La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Ebrei nemici della patria. Il razzismo 1935 Johan Huizinga: La teoria delle razze come argomento in una lotta di civiltà si riduce sempre in un AUTOAPOLOGIA.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Ebrei nemici della patria. Il razzismo 1935 Johan Huizinga: La teoria delle razze come argomento in una lotta di civiltà si riduce sempre in un AUTOAPOLOGIA."— Transcript della presentazione:

1 Ebrei nemici della patria

2 Il razzismo 1935 Johan Huizinga: La teoria delle razze come argomento in una lotta di civiltà si riduce sempre in un AUTOAPOLOGIA. Un teorico della razza ha mai scoperto con terrore e vergogna che la razza cui egli dice di appartenere ha da venir bollata come inferiore? No: si tratta sempre di innalzare sé e i suoi sugli altri e a spese degli altri.

3 1893 Durhing Già i bambini nelle scuole, lo ripetiamo, devono imparare cosè un ebreo e che aspetto ha, così come imparano a conoscere con precisione e a distinguere animali e piante... Già i bambini delle elementari devono imparare cosè un ebreo, sulla base di immagini che riproducono fedelmente i caratteri razziali e, secondo loccasione, anche in base a esemplari viventi. Infatti perchè i bambini devono imparare esattamente le forme delle piante e degli animali e non degli uomini? La conoscenza degli uomini non è molto più importante?

4 Vive la France! Vive lArme! A bas les juifs!

5 Jaccuse…!

6 Umanità, Verità, Giustizia

7 1896: accadrà qualcosa di terribile state per organizzare le persecuzioni, riprendete a predicare una nuova guerra santa perché gli ebrei siano braccati, derubati, messi in catene... voi siete più di duecento milioni mentre gli ebrei arrivano appena a cinque milioni e voi gridate al terrore, che coraggio avete, che coraggio organizzare le guerre contro una piccola minoranza, non avete capito che il giorno che farete in modo che lebreo sia come noi lui sarà nostro fratello. Cambiate tattica, aprite le braccia, realizzate leguaglianza sociale, abbracciate gli ebrei, arricchiamoci delle loro qualità, cessate i confronti razziali con lunità delle genti. Noi dobbiamo distruggere le frontiere, sognare la comunità dei popoli, lincontro delle religioni per aiutare tutti ad uscire dalla miseria del vivere quotidiano. Ma se qualcuno seguirà quel manipolo di imbecilli o di ipocriti che ogni mattino grida ammazziamo gli ebrei, massacriamo, sterminiamo.... Emile ZOLA, Per gli ebrei.

8 Gli ebrei sono traditori

9 Cronologia 1881 La Civiltà Cattolica: la malefica azione della razza giudaica contro tutti gli altri popoli 1881 Germania 1885 Austria 1889 Francia : fondazione di partiti antisemiti che partecipano alle elezion. iIl manifesto francese del candidato Willette fu ristampato dalla GESTAPO e affisso per le vie di Parigi nel Austria-Ungheria: eliminare linfluenza ebraica come slogan leggi antiebraiche in Russia 1889 Ligue Nationale Antisémitique de France 31 ottobre 1894 arresto di un ufficiale traditore della Francia: "La Libre Parole" quotidiano antisemita dichiara che si tratta di un ebreo: Dreyfus 1910 Austria-Ungheria: gli ebrei segregati nelle scuole

10 Per la Libertà Alla fine della GRANDE GUERRA, nel 1918, ci si aspettava un lungo periodo di pace. Qui un inglese, un francese, un americano, un italiano sono schierati per la libertà.


Scaricare ppt "Ebrei nemici della patria. Il razzismo 1935 Johan Huizinga: La teoria delle razze come argomento in una lotta di civiltà si riduce sempre in un AUTOAPOLOGIA."

Presentazioni simili


Annunci Google