La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Corso di laurea in INFORMATICA RETI di CALCOLATORI A.A. 2003/2004 Sottoreti Alberto Polzonetti

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Corso di laurea in INFORMATICA RETI di CALCOLATORI A.A. 2003/2004 Sottoreti Alberto Polzonetti"— Transcript della presentazione:

1 Corso di laurea in INFORMATICA RETI di CALCOLATORI A.A. 2003/2004 Sottoreti Alberto Polzonetti

2 Alberto Polzonetti Reti di calcolatori Sottoreti 2 Indirizzamento classfull : punti deboli Continua crescita di internet Decine di migliaia di piccole reti Problemi delle reti con dimensione ridotta 1. Necessità di molte operazioni amministrative esclusivamente per gestire le operazioni di rete 2. Tabelle di indirizzamento estremamente grandi 3. Spazio degli indirizzi che rischia di esaurirsi Come è possibile ridurre il numero di indirizzi di rete assegnati senza abbandonare lo schema di indirizzamento a 32 bit ? Come è possibile ridurre il numero di indirizzi di rete assegnati senza abbandonare lo schema di indirizzamento a 32 bit ? Lo stesso prefisso IP deve essere condiviso da più reti fisiche (indirizzamento di sottorete) Lo stesso prefisso IP deve essere condiviso da più reti fisiche (indirizzamento di sottorete)

3 Alberto Polzonetti Reti di calcolatori Sottoreti 3 Gerarchia a due livelli R Classe B

4 Alberto Polzonetti Reti di calcolatori Sottoreti 4 Gerarchia a tre livelli Classe B Sito R sottorete sottorete

5 Alberto Polzonetti Reti di calcolatori Sottoreti 5 Gerarchia a tre livelli Lintroduzione delle sottoreti crea un livello intermedio nella gerarchia del sistema di indirizzamento IP 1. Identificatore di rete – netid 2. Indentificatore di sottorete – subnetid 3. Identificatore di host – hostid Linstradamento IP coinvolge dunque tre livelli : 1. Consegna del datagramma al sito 2. Consegna del datagramma alla sottorete 3. Consegna del datagramma allhost Accesso alla rete 221 Accesso allhost Accesso alla sottorete 21 Accesso allhost

6 Alberto Polzonetti Reti di calcolatori Sottoreti 6 Il processo di messa in AND con sottoreti Indirizzo IP Indirizzo di rete Indirizzo IP Indirizzo di sottorete

7 Alberto Polzonetti Reti di calcolatori Sottoreti 7 Subnetting

8 Alberto Polzonetti Reti di calcolatori Sottoreti 8 Indirizzi speciali di sottorete qualsiasi Subnet ID tutti 0 Host ID Indirizzo di sottorete qualsiasi Subnet ID tutti 1 Host ID Broadcast di sottorete tutti 0 Subnet ID qualsiasi Host ID Subnet = tutti 1 Subnet ID qualsiasi Host ID Subnet =

9 Alberto Polzonetti Reti di calcolatori Sottoreti 9 Indirizzamento classless Idea: rendere la divisione tra network e host flessibile Classi: vengono completamente abolite Ritorno allindirizzo gerarchico a due livelli

10 Alberto Polzonetti Reti di calcolatori Sottoreti 10 Netmask: valori

11 Alberto Polzonetti Reti di calcolatori Sottoreti 11 Sottoreti a lunghezza fissa per un indirizzo di classe B (flessibilità) Bit di sottoreteNumero sottoretiHost per sottorete

12 Alberto Polzonetti Reti di calcolatori Sottoreti 12 Esempio 1: lorganizzazione ha bisogno di 5 sottoreti Quanti bit usare per individuare sottoreti ? 2 2 < 7 < 2 3 quindi 3 bit Mask classe C Mask con sottorete 8 sottoreti 2 per fini speciali 32 –2 host massimi per sottorete /27

13 Alberto Polzonetti Reti di calcolatori Sottoreti 13 Esempio 1 : segue Num sottorete Ip sottoreteHost inizialeHost finaleBroadcast 1° ° ° °.128 5° 6° Insieme di indirizzi per la rete : con mask /27

14 Alberto Polzonetti Reti di calcolatori Sottoreti 14 Esempio 2: organizzazione con rete di classe A ha bisogno di 1000 sottoreti Quanti bit usare per individuare sottoreti ? 2 9 < 1002 < bit Mask classe A Mask con sottorete 1024 sottoreti 2 per fini speciali –2 host massimi per sottorete X.0.0.0/18

15 Alberto Polzonetti Reti di calcolatori Sottoreti 15 Esempio 2 : segue Num sottorete Ip sottoreteHost inizialeHost finaleBroadcast 1° ° °…..…. …………….…. ….. ………..….…………..………………… 1022° Insieme di indirizzi per la rete : X con mask X.0.0.0/18

16 Alberto Polzonetti Reti di calcolatori Sottoreti 16 Esempio 3 Un sito di classe C a bisogno di 5 sottoreti con il seguente numero di host: 60,60,60,30,30 Usando un mask di sottorete con 3 bit il numero di host massimo per rete sarebbero 30 Con una mask di 2 bit al massimo faccio 4 sottoreti Soluzione Mask a 26 bit con 4 sottoreti di 62 host Si applica quindi il mask a 27 bit su una rete per suddividerla in due da 30 host MASCHERE di SOTTORETE a LUNGHEZZA VARIABILE

17 Alberto Polzonetti Reti di calcolatori Sottoreti 17 Variable Lenght Subnet Mask (VLSM)

18 Alberto Polzonetti Reti di calcolatori Sottoreti 18 Esempio VLSM (1): task srl MacerataRomaPalermo b c d e f g h a

19 Alberto Polzonetti Reti di calcolatori Sottoreti 19 Esempio VLSM (2) : domande da porsi Per determinare le maschere di sottorete 1. Quante sottoreti in totale richiede uno specifico livello ? 2. Quante sottoreti in totale richiederà in futuro uno specifico livello ? 3. Quanti host sono previsti attualmente per la sottorete maggiore di ciascun livello ? 4. Quanti host sono previsti in futuro per la sottorete maggiore di ciascun livello ?

20 Alberto Polzonetti Reti di calcolatori Sottoreti 20 Esempio VLSM (3) Il livello gerarchico superiore richiede 3 sottoreti Se prevedo 6 sottoreti posso avere un livello di crescita buono Bit netid 19 Maschera di sottorete Ogni sottorete potrà avere 2**13 host 8192 Per ogni sede ho bisogno di quattro segmenti di rete Bit netid 21 Maschera di sottorete Ogni sottorete potrà avere 2**11 host 2048 Per ogni ufficio ho bisogno di otto sottoreti Bit netid 24 Maschera di sottorete Ogni sottorete potrà avere 2**8 host 256

21 Alberto Polzonetti Reti di calcolatori Sottoreti 21 Esempio VLSM (1): task srl MacerataRomaPalermo b c d e f g h a 3 bit per le sedi principali bit per gli uffici di roma bit per ogni reparto dellufficio


Scaricare ppt "Corso di laurea in INFORMATICA RETI di CALCOLATORI A.A. 2003/2004 Sottoreti Alberto Polzonetti"

Presentazioni simili


Annunci Google