La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Dino Bortolotto Presidente, Assoprovider Roma 24 marzo Organizzazione Key4biz FORUM 2011.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Dino Bortolotto Presidente, Assoprovider Roma 24 marzo Organizzazione Key4biz FORUM 2011."— Transcript della presentazione:

1 Dino Bortolotto Presidente, Assoprovider Roma 24 marzo Organizzazione Key4biz FORUM 2011

2 Sostenibilità della Rete e Nuovi Modelli di Business Associazione Provider Indipendenti Ing. Dino Bortolotto Roma, 24 marzo 2011

3 3 di 12 La soluzione di tutti i problemi di accesso a larga banda Dare la fibra in proprietà all'utente

4 4 di 12 L'UE percepisce un circolo vizioso che contrasta la diffusione degli accessi a larga banda

5 5 di 12 Quattro i problemi, interconnessi, di cui si discute Regolamentazione Aspetti economici Aspetti strategici Come far tornare gli investimenti Come consentire accesso agli altri operatori Quali nuovi servizi inventare Aspetti finanziari Trovare il denaro

6 6 di 12 Regolamentazione Aspetti economici Aspetti strategici Come far tornare gli investmenti Come consentire accesso agli altri operatori Quali nuovi servizi inventare Aspetti finanziari Trovare il denaro Una buona notizia: questi problemi sono... falsi

7 7 di 12 La soluzione è semplice...e datata Customer ownership of the local loop. A solution to the problem of interconnection P.B. Schechter, University of Colorado Telecommunications Policy, Volume 20, Issue 8, October 1996, p La si può anche chiamare "Case / uffici con la coda" "La rete dei cittadini" "A ciascuno la sua fibra"

8 8 di 12 Case / uffici con la coda Reti e servizi dei diversi operatori L'utente sceglie l'operatore che preferisce e compra da esso i servizi che desidera Piena, reale competizione Concreta possibilità di scelta per l'utente Punto di accesso comune Fibra: proprietà di casa / ufficio

9 9 di 12 I problemi svaniscono Regolamentazione Aspetti economici Aspetti strategici Nessun problema di ritorno dell'investimento L'utente sceglierà l'operatore Nessun servizio da inventare prima della richiesta di mercato Aspetti finanziari Il denaro?...si prende dal canone

10 10 di 12 Il denaro si prende dal canone Famiglie e imprese:24milioni Spese di manutenzione ultimo700milioni/anno miglio (rame; con la fibra diminuiscono) :<30/anno per utente Canone:180/anno per utente Denaro da utilizzare meglio:150/anno per utente Cifra totale disponibile per14,4miliardi investimento (e 4 anni di interesssi) : (150/anno x 4anni x 24milioni)

11 11 di 12 Cosa fare in concreto - il lato privato I cittadini del medesimo isolato, quartiere, città o provincia dovrebbero migrare insieme dal rame alla fibra, e poi scegliere liberamente, in modo individuale, come utilizzare quest'ultima Qualcuno vorrà utilizzare il solo telefono, pagando la sola manutenzione, e non più il canone, a partire dal quinto anno Qualcun altro, spendendo poco di più, vorrà collegare alla fibra anche la televisione, eliminando così le antenne dai tetti Altre persone, investendo solo 150*, sceglieranno di avere tutta la banda e i servizi offerti dall'operatore scelto, al prezzo concordato * Costo di una scheda lato utente con 3 canali: - 2.4Gb/s downlink - Circa 700Mb/s uplink - Quasi 900MHz TV

12 12 di 12 In questo scenario, la politica dovrebbe assumere il ruolo di "organizzatore" Spiegare l'opportunità ai cittadini Approvare leggi che – Passino cavidotti da "in-concessione-a-qualcuno" a "in concessione-a-tutti" – Rendano i punti di accessi realmente comuni – Eliminino le pastoie burocratiche / semplifichino l'azione – Eliminino barriere economiche di ingresso (contributi amministrativi allegato 10 legge Gasparri) Coordinare gli scavi ed il catasto infrastrutture Equalizzare i costi al livello medio, in favore delle aree più disagiate del paese Cosa fare in concreto - il lato pubblico

13 13 di 12 La gente deve sapere Democrazia a rischio E' intellettualmente colpevole che accademia, politica e media non discutano l'opportunità,...probabilmente per il "potere di mercato" degli operatori telefonici In questo modo, però...muore la democrazia


Scaricare ppt "Dino Bortolotto Presidente, Assoprovider Roma 24 marzo Organizzazione Key4biz FORUM 2011."

Presentazioni simili


Annunci Google