La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Roma e la conquista dellimpero Le guerre punicheLe guerre puniche Lespansione del dominio in Occidente e in OrienteLespansione del dominio in Occidente.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Roma e la conquista dellimpero Le guerre punicheLe guerre puniche Lespansione del dominio in Occidente e in OrienteLespansione del dominio in Occidente."— Transcript della presentazione:

1 Roma e la conquista dellimpero Le guerre punicheLe guerre puniche Lespansione del dominio in Occidente e in OrienteLespansione del dominio in Occidente e in Oriente Lunità politica ed economica del MediterraneoLunità politica ed economica del Mediterraneo

2 Le guerre puniche Conquista della Gallia e della Spagna Espansione in Grecia e in Asia minore Espansione in Occidente e Oriente La massima estensione: 117 d.C. Prima guerra punica a.C. Le cause trattati più volte riconfermati riconoscono legemonia di Roma sullItalia peninsulare e di Cartagine sul mare e su Sicilia e Sardegna. i mamertini, impadronitisi di Messina chiedono aiuto a Roma contro Cartagine. Contrasto in Senato tra aristocrazia terriera e ceti commerciali e popolari in relazione alla guerra. Prevale lespansionismo dei secondi. 264 a.C. inizio della guerra. 260 a.C vittoria romana a Milazzo;260 a.C vittoria romana a Milazzo; 256 a.C vittoria romana a capo Ecnomo;256 a.C vittoria romana a capo Ecnomo; 255 a.C disastrosa campagna in Africa: il console Attilio Regolo è sconfitto nei pressi di Cartagine;255 a.C disastrosa campagna in Africa: il console Attilio Regolo è sconfitto nei pressi di Cartagine; a.C prolungate ostilità in Sicilia; a.C prolungate ostilità in Sicilia; 241 a.C definitiva vittoria romana alle Egadi.241 a.C definitiva vittoria romana alle Egadi.

3 Le guerre puniche Conquista della Gallia e della Spagna Espansione in Grecia e in Asia minore Espansione in Occidente e Oriente La massima estensione: 117 d.C. Seconda guerra punica a.C. Il progetto di egemonia sul Mediterraneo e di rivincita su Roma è promosso a Cartagine dalla potente famiglia dei Barca.Il progetto di egemonia sul Mediterraneo e di rivincita su Roma è promosso a Cartagine dalla potente famiglia dei Barca. Amilcare Barca avvia la conquista della penisola iberica.Amilcare Barca avvia la conquista della penisola iberica. Il progetto è ripreso dal figlio Annibale.Il progetto è ripreso dal figlio Annibale. 219 a.C. Annibale assedia e conquista Sagunto, alleata di Roma. È linizio della seconda guerra punica.219 a.C. Annibale assedia e conquista Sagunto, alleata di Roma. È linizio della seconda guerra punica. 218 a.C. Annibale varca le Alpi e sconfigge i romani sui fiumi Ticino e Trebbia.218 a.C. Annibale varca le Alpi e sconfigge i romani sui fiumi Ticino e Trebbia. 217 a.C. vittoria cartaginese sul lago Trasimeno.217 a.C. vittoria cartaginese sul lago Trasimeno. 216 a.C. disfatta romana a Canne.216 a.C. disfatta romana a Canne a.C lenta ma costante riconquista dei territori italiani da parte di Roma a.C lenta ma costante riconquista dei territori italiani da parte di Roma. 211 a.C Roma porta la guerra nella penisola iberica.211 a.C Roma porta la guerra nella penisola iberica. 204 a.C spedizione in Africa di Publio Cornelio Scipione.204 a.C spedizione in Africa di Publio Cornelio Scipione. 202 a.C Scipione sconfigge Annibale a Zama.202 a.C Scipione sconfigge Annibale a Zama.

4 Con le guerre puniche lespansione romana oltrepassa i confini della penisola italiana Conflitto per legemonia politica e commerciale che ha come obiettivo il controllo della Sicilia: La Sicilia diviene provincia romana; La Sicilia diviene provincia romana; Roma occupa la Sardegna e la Corsica; Roma occupa la Sardegna e la Corsica; Roma si trasforma in una potenza marittima. Roma si trasforma in una potenza marittima. Volontà di rivincita della potenza cartaginese: Cartagine perde il ruolo di potenza marittima; Cartagine perde il ruolo di potenza marittima; a Roma acquista autorità e prestigio a Roma acquista autorità e prestigio il Senato, anima della riscossa e il Senato, anima della riscossa e della vittoria; della vittoria; si rafforza il ruolo dellesercito. si rafforza il ruolo dellesercito. Prima guerra punica a.C. Seconda guerra punica a.C. Tra le due guerre puniche a.C. conquista della Gallia cisalpina a.C. conquista della Gallia cisalpina 219 a.C. conquista dellIlliria219 a.C. conquista dellIlliria

5 La conquista della Gallia e della Spagna Conquista della Gallia e della Spagna Espansione in Grecia e in Asia minore Espansione in Occidente e Oriente La massima estensione: 117 d.C.. Guerre puniche a.C a.C. i territori iberici sono incorporati in due province, Spagna Citeriore e Ulteriore. 191 a.C. riconquista della Gallia cisalpina 183 a.C. sottomissione dei veneti. 176 a.C. sottomissione dei liguri. 150 a.C. conflitto tra Cartagine e la Numidia alleata di Roma a.C. assedio e distruzione di Cartagine (Terza guerra punica) 125 a.C. la conquista della Gallia narbonese unisce i possedimenti italici a quelli iberici. La memoria della discesa di Annibale in Italia porta Roma a cercare confini più sicuri delle Alpi.La memoria della discesa di Annibale in Italia porta Roma a cercare confini più sicuri delle Alpi. Le vittorie nelle guerre puniche trasformano Roma in una potenza imperialistica.Le vittorie nelle guerre puniche trasformano Roma in una potenza imperialistica.

6 Espansione in Grecia e in Asia minore Conquista della Gallia e della Spagna Espansione in Grecia e in Asia minore Espansione in Occidente e Oriente La massima estensione: 117 d.C. Guerre puniche a.C. Alla fine del III secolo a.C. la crisi del regno dei Tolomei rompe lequilibrio tra i regni ellenistici. Lespansionismo del regno macedone induce il regno di Pergamo, lEgitto e lisola di Rodi a chiedere aiuto a Roma a.C. quattro guerre macedoniche: a.C. la Macedonia è una provincia romana a.C. la Grecia diviene una provincia romana con il nome di Acaia. Antioco III re di Siria sconfigge lEgitto e si propone come difensore della Grecia contro limperialismo romano. 191 a.C. Roma sconfigge Antioco III alle Termopili.191 a.C. Roma sconfigge Antioco III alle Termopili. 189 a.C. decisiva battaglia di Magnesia.189 a.C. decisiva battaglia di Magnesia. 188 a.C. Pace di Apamea: Antioco III rinuncia alla Grecia e allAnatolia.188 a.C. Pace di Apamea: Antioco III rinuncia alla Grecia e allAnatolia. 133 a.C. Attalo III re di Pergamo lascia il suo regno in eredità al Senato, che nel 129 a.C. lo trasforma in una provincia romana.

7 Le conquiste di Cesare e di Pompeo Tra il 66 e il 63 a.C. Pompeo sottomette la Siria e crea di una serie di stati vassalli in Anatolia.Tra il 66 e il 63 a.C. Pompeo sottomette la Siria e crea di una serie di stati vassalli in Anatolia. Fra il 58 e il 52 a.C. Giulio Cesare conquista la Gallia settentrionale e sbarca in Britannia.Fra il 58 e il 52 a.C. Giulio Cesare conquista la Gallia settentrionale e sbarca in Britannia. Nel 30 a.C. Ottaviano riduce l'Egitto da stato vassallo a provincia romana.Nel 30 a.C. Ottaviano riduce l'Egitto da stato vassallo a provincia romana. Conquista della Gallia e della Spagna Espansione in Grecia e in Asia minore Espansione in Occidente e Oriente La massima estensione: 117 d. C. Guerre puniche a. C.

8 La massima estensione: 117 d.C. Limpero raggiunge la sua massima estensione durante il principato di Traiano ( d.C) che annette la Dacia e conquista temporaneamente Armenia e Mesopotamia. Il suo successore Adriano ( d.C) preferisce rinunciare alle recenti conquiste asiatiche per rafforzare i confini in Europa (Vallo di Adriano in Britannia). Conquista della Gallia e della Spagna Espansione in Grecia e in Asia minore Espansione in Occidente e Oriente Guerre puniche a.C. La massima estensione: 117 a. C.

9 La repubblica imperiale La conquista di un vasto impero trasforma Roma dalloriginaria città-stato socialmente ed etnicamente omogenea, a uno stato multietnico: dalloriginaria città-stato socialmente ed etnicamente omogenea, a uno stato multietnico: governato da un sistema politico dispotico ma sostenuto dal consenso popolare; governato da un sistema politico dispotico ma sostenuto dal consenso popolare; retto da un sistema economico agrario-mercantile a base schiavistica. retto da un sistema economico agrario-mercantile a base schiavistica.

10 Limpero nei secoli della pax romana Il Mediterraneo è il baricentro politico ed economico dellimpero il cui limes (confine) è consolidato a: –nord, vallo di Adriano; –nord-est, Reno-Danubio; –est, Eufrate e deserto siriaco; –sud, deserto del Sahara. Si presenta sulla linea Reno-Danubio: –presidiato da numerose legioni; –costituito da palizzate e fortificazioni; –luogo di interscambio commerciale e culturale con le popolazioni germaniche.


Scaricare ppt "Roma e la conquista dellimpero Le guerre punicheLe guerre puniche Lespansione del dominio in Occidente e in OrienteLespansione del dominio in Occidente."

Presentazioni simili


Annunci Google