La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Sistemi operativi e componenti software Corso di Idoneità di Informatica.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Sistemi operativi e componenti software Corso di Idoneità di Informatica."— Transcript della presentazione:

1 Sistemi operativi e componenti software Corso di Idoneità di Informatica

2 Contenuto Introduzione ai sistemi operativi Gestione dei file e delle directory Rappresentazione dei dati e multimedialità Il software applicativo

3 Sistemi operativi e software di base La componente software di un sistema informatico è costituita da un insieme di programmi –specifici per un determinato problema (software applicativo) –rivolti alla gestione dellintero sistema (software di base) La parte principale del software di base è detta sistema operativo

4 Principali sistemi operativi MS-DOS, il primo sistema operativo per PC OS/2, un sistema operativo alternativo per PC Windows 95/98/2000, attuali sistemi operativi per PC Windows NT, il sistema operativo per PC utilizzati come server di rete System 8, il sistema operativo per Macintosh Apple Unix, uno dei sistemi operativi più potenti e diffusi Linux, versione di Unix per PC

5 Architettura di un sistema operativo Software applicativo Interprete comandi (shell) Gestione dei file Gestione delle periferiche Gestione della memoria Gestione dei processi HW

6 Gestione dei processi Il multitasking (esecuzione di più programmi contemporaneamente) è consentito da molti sistemi operativi Il quasi parallelismo è solitamente gestito tramite la tecnica del time-sharing Ogni processo viene eseguito al massimo per un quanto di tempo (ad esempio 100 ms) Lesecuzione poi passa al processo successivo, e poi al successivo, ecc., fino a tornare al primo e così via

7 Multitasking Word processor Browser Calcolatrice Foglio elettronico Trasf. file Posta elettonica CPU

8 Memoria virtuale Un servizio offerto dalla gestione della memoria è la cosiddetta memoria virtuale E possibile eseguire programmi più grandi della memoria centrale caricando in memoria solo alcuni parti (pagine) del programma Quando serve una pagina del programma residente su disco avviene la sostituzione di una pagina in memoria con quella desiderata

9 Memoria virtuale

10 Gestione delle periferiche Il sistema operativo consente allutente di effettuare operazioni di lettura e di scrittura con le periferiche con comandi indipendenti dalla struttura fisica. Ciò è realizzato tramite driver fisici: effettuano a livello fisico (hardware) il trasferimento dei dati driver logici: effettuano uninterfaccia (software) tra i programmi applicativi e le periferiche

11 Interprete comandi E lunica parte del sistema operativo visibile allutente Linterprete comandi interpreta i comandi inviati dallutente (da tastiera o con il mouse) e li esegue attivando i programmi corrispondenti o effettuando le operazioni richieste

12 Sicurezza e protezione Un sistema operativo multiutente deve possedere un meccanismo per identificare gli utenti Il sistema più usato è quella di attribuire a ciascun utente una login ed una password Ad ogni utente può essere attribuito un costo per le risorse da lui usate Si può restringere a certi utenti laccesso al file system e alle risorse Lutente può avere un proprio ambiente personalizzato

13 Il file system Tra i compiti più importanti del sistema operativo vi è la gestione dei file (file system) che si occupa di gestire le informazioni memorizzate nelle memorie di massa organizzandole logicamente e facilitando le operazione su di esse

14 File Un file è una contenitore di informazioni identificato da un nome mnemonico (filename) e memorizzato in una delle memorie di massa Il filename può avere un suffisso (estensione) che rappresenta il tipo di informazione che il file contiene ed è solitamente associato al programma con cui è stato creato il file

15 Esempio di filename Ad esempio una lettera può essere memorizzata nel file domanda_concorso.doc in cui il suffisso.doc indica che il file in questione è un documento creato con Microsoft Word

16 File system La maggior parte dei sistemi operativi esistenti adotta un file system gerarchico Tutti i file vengono suddivisi in directory o cartelle Le varie directory sono strutturate ad albero, la cui radice è detta directory principale (o ROOT)

17 Directory Una directory è un contenitore logico che può contenere file ed altre directory Una directory ha un nome che la contraddistingue dalle altre directory Lo scopo principale delle directory è di catalogare i file presenti nel dispositivo di memorizzazione

18 Esempio di file system gerarchico ROOT evasi marco ordini lettere foto.jpg sting.mp3 concorso1.doc disdetta lista.doclettera1.doc Genn99.xls directory file

19 Pathname Ogni file si trova in una sola directory, la quale, a sua volta, si può trovare in unaltra directory (e così via) Allinterno della stessa directory non possono esistere più file con lo stesso nome Il percorso per arrivare dalla ROOT al file in questione si chiama pathname

20 Pathname in MS-DOS e Windows la directory principale si chiama \ Nello specificare il percorso le directory sono separate dal carattere \ Ad esempio il percorso ROOT lettere marco lista.doc viene indicato con \lettere\marco\lista.doc

21 Unità Il file system può gestire file memorizzati in più memorie di massa (floppy disc, hard disc, CD-Rom, unità di rete, ecc.) Ad ogni dispositivo di memoria di massa in MS-DOS e Windows è associata una lettera identificativa (che viene aggiunta al pathname) A: e B: sono i floppy disc C: è lhard disc D: è il CD-Rom

22 Operazioni fondamentali sui file Creare un file Rinominare un file Cancellare un file Copiare un file Spostare un file Aprire e/o modificare un file

23 Creazione di un file Un file può essere creato solo utilizzando dei particolari programmi applicativi Ad esempio una file contenente una lettera può essere creato usando Microsoft Word Quando un file viene creato gli viene associato il filename e viene memorizzato nella directory e nellunità voluta dallutente Solitamente il programma assegna automaticamente lestensione al filename

24 Rinominazione Rinominare un file significa cambiare il suo filename Non si può dare un nome di un file già esistente nella stessa directory Cambiando lestensione il file potrebbe non essere più letto con il programma con cui è stato creato

25 Cancellazione Cancellare un file significa eliminarlo dal file system La cancellazione solitamente avviene a livello logico: lo spazio occupato dal file cancellato non viene liberato immediatamente, ma viene marcato come libero In molti sistemi operativi un file cancellato è irrecuperabile

26 Copia Copiare un file significa creare un nuovo file identico al precedente Ha senso creare una copia di un file in unaltra directory o in unaltra unità (es. da hard disc a floppy disc) E possibile anche creare una copia di un file nella stessa directory attribuendogli un altro nome

27 Spostamento Spostare un file significa portarlo in unaltra directory o in unaltra unità Questa operazione corrisponde ad unoperazione di copia del file seguita dalla cancellazione del file originario E possibile spostare un file solo se nella directory di destinazione non esiste già un file con lo stesso filename

28 Apertura e modifica di un file Un file può essere aperto, cioè se ne può leggere il contenuto, e modificato solo attraverso il programma con cui è stato creato Ad esempio un file documento scritto con Word può essere riletto solo con Word o programmi che siano in grado di trattare lo stesso formato

29 Operazioni sulle directory Creare una directory Cancellare una directory Spostare una directory Copiare una directory Rinominare una directory

30 Creare una directory Per creare una directory si usa dei comandi particolari del sistema operativo Quando la directory viene creata le viene associato un nome e viene memorizzata nella directory e nellunità voluta dallutente

31 Cancellare una directory Cancellare una directory significa eliminarla dal file system In molti sistemi operativi ciò è possibile solo se la directory è vuota (cioè non contiene né file né altre directory)

32 Altre operazioni E possibile rinominare una directory in modo analogo ad un file E possibile inoltre copiare e spostare una directory in altre directory e/o unità: tutti i file e tutte le directory contenuti nella directory copiata o spostata vengono copiati o spostati a loro volta

33 Interazione con il sistema operativo Esistono sistemi operativi con cui è possibile interagire digitando dei comandi che eseguono le operazioni viste in precedenza (MS-DOS, Unix, ecc.) Windows permette la gestione dei file e linterazione con il sistema attraverso uninterfaccia visuale e lutilizzo del mouse

34 Interfaccia a caratteri

35 Interfaccia visuale

36 Altri programmi del software di base Programmi di utilità: formattazione, deframmentazione, scanning del disco Programmi per lo sviluppo di applicazioni: interpreti, compilatori, editor, debugger

37 Rappresentazione binaria Ogni tipo di dato è rappresentato da una successione di byte, che a loro volta sono sequenze di otto bit Un bit può assumere solo i valori 0 e 1 spento 0 acceso 1

38 Byte e numeri binari Un byte è un numero binario composto da 8 bit Un byte può rappresentare i 2 8 =256 numeri interi compresi tra 0 e =22

39 Rappresentazione dellinformazione numerica I numeri interi sono rappresentati come successioni di byte (2, 4 e 8 byte) Molte macchine usano interi a 32 bit (4 byte): 1 bit per rappresentare se il numero è positivo o negativo (segno), gli altri 31 per le cifre binarie del numero con 32 bit si possono gestire numeri compresi tra e

40 Rappresentazione dellinformazione testuale Un testo puro è memorizzato come sequenza di caratteri (spazi e ritorni a capo compresi) Ogni carattere è rappresentato con un codice numerico Il codice più diffuso è il codice ASCII, in cui ad ogni carattere è associato un numero compreso tra 0 e 255 Un codice emergente è lUNICODE che consente di rappresentare testi scritti in altri alfabeti (quello arabo) o in ideogrammi (ad esempio il cinese)

41 Codice ASCII !"#$%&' 4 ()*+,-./ :; 6 7 FGHIJKLMNO 8 PQRSTUVWXY 9 Z[\]^_`abc 10 defghijklm 11 nopqrstuvw 12 xyz{|}~ € ƒ … ˆ Š 14 ŒŽ 15 –˜šœžŸ 16 ¡¢£¤¥¦§¨© 17 ª«¬­®¯°±²³ 18 ´µ¶·¸¹º»¼½ 19 ¾¿ÀÁÂÃÄÅÆÇ 20 ÈÉÊËÌÍÎÏÐÑ 21 ÒÓÔÕÖ×ØÙÚÛ 22 ÜÝÞßàáâãäå 23 æçèéêëìíîï 24 ðñòóôõö÷øù 25 úûüýþÿ

42 Rappresentazione dellinformazione testuale Un testo formattato viene invece memorizzato in modo non standard, a seconda del programma con cui è stato scritto (ad esempio Word) Esistono dei formati standard di diffusione dei testi (i più usati sono PostScript e PDF) utilizzati per la pubblicazione di articoli su Internet Un testo in questo formato può essere generalmente letto e stampato, ma non può essere modificato Un altro formato per testi e ipertesti è HTML, usato per scrivere le pagine web

43 Rappresentazione delle immagini Un immagine è solitamente rappresentata come matrice di punti Ad ogni punto (detto pixel) è un associato un codice che ne rappresenta il colore La più diffusa rappresentazione dei colori (RGB) associa un codice numerico da 0 a 255 per ciascuna componente elementare (rosso-verde- blu) In totale sono possibili colori diversi

44 I pixel e la risoluzione

45 Rappresentazione delle immagini Questa rappresentazione (formato bitmap) ha bisogno di 24 bit per ogni pixel (molto dispendioso) Ad esempio unimmagine 640x480 pixel con colori a 24 bit occupa byte Con particolari accorgimenti si possono utilizzare un numero minore di colori e ridurre lo spazio occupato dallimmagine

46 Rappresentazione delle immagini Esistono formati compressi (tra i più diffusi vi sono i formati JPEG e GIF) che consentono attraverso particolari tecniche numeriche di memorizzare immagini fotografiche di ottima qualità in uno spazio molto minore Il formato JPEG in realtà non memorizza fedelmente limmagine ma sfrutta lulteriore caratteristica che locchio umano non è in grado di vedere che una piccola parte dei circa 17 milioni di colori possibili

47 Rappresentazione di dati audio I dati audio sono memorizzati attraverso un campionamento dellintensità del suono Ad esempio il suono stereo di qualità CD è campionato a 16 bit per ciascun canale con una frequenza di volte al secondo (formato WAV) Esistono formati compressi, come il MPEG layer 3, che consentono di ridurre molto lo spazio necessario alla memorizzazione senza apprezzabili perdite di qualità del suono

48 Rappresentazione di dati video Un video può essere rappresentato come sequenza di immagini E un metodo molto dispendioso, ad esempio 30 fotogrammi (circa un secondo di filmato) occuperebbe 640x480x3x30= byte Esistono formati compressi (tipo MPEG, QuickTime, MOV) che riducono notevolmente lo spazio necessario sfruttando la caratteristica che tra un fotogramma ed un altro ci potrebbero essere relativamente poche differenze

49 Compressione video

50 Compressione dei file Un file o più file insieme possono essere compressi o zippati La rappresentazione interna di questi file viene cambiata in modo da occupare meno spazio: si può immaginare che i dati vengano abbreviati (tipo sig. per signore) Con i file di tipo testo si può arrivare a risparmiare fino al 70-80% dello spazio originale Un file compresso non è leggibile né modificabile

51 Compressione dei file Quando serve un file compresso può essere decompresso (dezippato) in modo da tornare ad essere utilizzabile Comprimere dei file può servire per per fare spazio a file più utili o per trasferirli più velocemente (su dischetto, via rete, …) Un programma di compressione file molto usato per Windows è WinZip (i file compressi hanno estensione.zip)

52 Il software applicativo Esistono diversi tipi di software applicativo Software orizzontale: software ad ampia diffusione e di utilizzo generale (ad es. un word processor) Software verticale: software scritto per particolari compiti diffuso in particolari settori (es. gestione di parcelle mediche) Applicazioni personalizzate: software scritto ad hoc per una determinata azienda o cliente (ad es. gestione dei treni per le Ferrovie dello Stato)

53 Il software applicativo Tra gli svariati tipi di software applicativi orizzontale i più utilizzati comunemente in azienda vi sono programmi di videoscrittura (word processor) fogli elettronici programmi di presentazione programmi di grafica programmi gestionali e di contabilità sistemi per la gestione dei database

54 Programmi di grafica Consentono di creare disegni, presentazioni e per elaborare immagini preesistenti Utilizzano solitamente il mouse o strumenti simili (penna ottica, tavoletta grafica) per interagire con lutente simulando il modo di disegnare su carta Esistono due tipi principali di programmi di grafica: i programmi paint e i programmi draw

55 Programmi di grafica I programmi di tipo paint permettono di lavorare a livello di singolo pixel; sono usati ad esempio per ritoccare fotografie o disegnare immagini a mano libera I programmi di tipo draw permettono di disegnare immagini come insiemi di linee, punti, cerchi, ellissi, poligoni (grafica vettoriale) e di effettuare rotazioni, ingrandimenti, cambiamenti di angolatura; sono usati come strumenti di progettazione (CAD)

56 Grafica in modo bitmap

57 Grafica vettoriale

58 Sistemi per la gestione dei database Consentono di gestire grosse quantità di dati strutturati (database) e di ricercare i dati in modo veloce e potente Facilitano lorganizzazione dei dati evitando ripetizioni e stabilendo relazioni tra i dati Regolano laccesso dei vari utenti ai dati permettendo di nascondere parte dei dati a determinati utenti Permettono la definizione di vincoli sui dati che vengono controllati dal programma stesso

59 Sistemi per la gestione dei database Controllano laccesso concorrente ai dati permettendo lutilizzo simultaneo ai dati da parte di più utenti potenzialmente da qualunque macchina Trovano il loro utilizzo in molti parti della gestione di unazienda, dalla contabilità alla gestione del personale, fino alla gestione del magazzino Tra i più diffusi sistemi di database (DBMS) per PC si trovano Microsoft Access, Paradox, Oracle, SQL Server, FoxPro


Scaricare ppt "Sistemi operativi e componenti software Corso di Idoneità di Informatica."

Presentazioni simili


Annunci Google