La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

I L FAIDATE ’ DEI G IOCHI DI STORIA C LIO SI DIVERTE. P AVIA /M ODENA GIOCANO CON LA STORIA. 5/6 APRILE 2009, T RENTO 18 OTTOBRE 2011 Antonio Brusa Università.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "I L FAIDATE ’ DEI G IOCHI DI STORIA C LIO SI DIVERTE. P AVIA /M ODENA GIOCANO CON LA STORIA. 5/6 APRILE 2009, T RENTO 18 OTTOBRE 2011 Antonio Brusa Università."— Transcript della presentazione:

1 I L FAIDATE ’ DEI G IOCHI DI STORIA C LIO SI DIVERTE. P AVIA /M ODENA GIOCANO CON LA STORIA. 5/6 APRILE 2009, T RENTO 18 OTTOBRE 2011 Antonio Brusa Università di Bari/”Mundus”, rivista di didattica della storia

2 F AIDATÉ ? A LCUNE RAGIONI Difficoltà di trovare giochi didattici affidabili I giochi in commercio, molti giochi della manualistica, molte attività “ludiche” di musei e varie agenzie sono insoddisfacenti E poi, è così difficile “imparare” un gioco da eseguire in classe. Meglio farseli, dunque?

3 E ALCUNE BUONE RAGIONI Imparare da soli che cos’è un gioco Rendersi conto del suo straordinario potere formativo Imparare a vincere la paura di giocare E avere un gioco (sperabilmente) facile Formarsi un criterio didattico per valutare i giochi esistenti

4 S EI ESEMPI Il buon vecchio gioco del se L’oca intelligente. Come usare bene il vecchio gioco dell’oca Il quadrato magico della storia La storia è anche un gioco. Di carte Il dossier Bertrand Se c’è tempo: il gioco del re

5 L A STORIA CONTROFATTUALE

6

7 …. SE L ’ IMPERO AUSTROUNGARICO AVESSE VINTO LA GUERRA, E SE UNA PARTE DELL ’I TALIA FOSSE ANCORA DOMINATA, E SE OGGI ESISTESSE UN TERRORISMO ANTIAUSTRIACO IN I TALIA

8 G IUSEPPE B ERTA E MILIO G ENTILE G IOVANNI S ABBATUCCI

9 L’IMPRESA DI GARIBALDI È ESSA STESSA UNA “CONTRO- FATTUALIT À” (E. GENTILE)

10 M A INVENTARE UNA STORIA È MOLTO RISCHIOSO Giocare con le storie inventate? no. Tutto dipende dalle regole. - scenario - scaletta - discussione sulle ipotesi - prove da cercare/verifica sul manuale o su altri materiali Oppure, test finale di verifica

11 A D ESEMPIO Immaginiamo un gioco/verifica per la fine del curricolo, sulla storia d’Italia La classe, divisa in gruppi, deve individuare delle alternative, rispetto agli eventi indicati dal prof (naturalmente quelli studiati) La situazione inventata deve comprendere sempre elementi di realtà

12 Impresa dei fratelli Bandiera Morte precoce di Cavour Battaglia di Custoza Repressione del Brigantaggio Adua 1914/18 Marcia su Roma 1939/1945 Assassinio di Aldo Moro 1989 ……..

13 L’ OCA INTELLIGENTE Scegliete un tema, di quelli importanti. Per esempio, la Rivoluzione Francese, e PRIMA DI STUDIARLO proponete agli studenti di costruire un gioco sul modello del Gioco dell’Oca

14 T ECNICA DI COSTRUZIONE Chiedete agli studenti di individuare ELEMENTI FAVOREVOLI ELEMENTI CONTRARI allo scoppio della rivoluzione francese (possono scegliere: personaggi, fatti e eventi, problemi, strutture di lungo periodo ecc ecc)

15 D OVE ?  Naturalmente sul manuale. Fate lavorare in gruppo o individualmente, a casa o a scuola  Gli elementi trovati vanno classificati (politici, culturali, religiosi)  Ma soprattutto vanno gerarchizzati. Quanto valgono?  E, infine: quale sarà l’OCA e quale la CASELLA DELLA MORTE?

16 A QUESTO PUNTO VI SARETE ACCORTI CHE QUALCOSA HANNO APPRESO Nella ricerca sul manuale Nella discussione analitica (classificazione) Nella discussione valutativa (gerarchizzazione) Tutto, naturalmente, dopo gli astuti inviti a controllare che abilmente avrete insinuato

17 R EGOLE PER LA COSTRUZIONE DEL GIOCO SUL R ISORGIMENTO Dividere la classe in gruppi: gli eventi; i fatti economici; i fatti culturali; i problemi sociali; i problemi internazionali Ogni gruppo sceglie (10) fatti. Metà positivi e metà negativi. Lavora sul manuale. Si mettono insieme le carte e si discute sul loro valore. Si ritorna al manuale ogni volta che serve

18 M A SE DECIDETE DI ANDARE AVANTI, E DI GIOCARE COMUNQUE  Fate costruire il gioco, e lasciate che gli studenti sviluppino la loro creatività (a casa: non è affatto necessario in classe)  Decidete insieme le regole:  I giocatori, le pedine, il numero di caselle. Le caselle pro fanno avanzare; quelle contro fanno arretrare ecc  Non è nemmeno necessario giocare in classe: si potrebbe suggerire di giocare a casa, con i genitori.  In classe sarà meglio discutere di come si è giocato, dei miglioramenti e dei difetti del gioco

19 E SE PROPRIO VI PIACE LA BAGARRE, INTRODUCETE QUESTA REGOLA  I giocatori saranno dei personaggi del tempo  E le caselle saranno negative o positive, a seconda di chi le occupa, e tale qualità va discussa sul momento (e incentivata con una saggia attribuzione di punti)  poi, dopo il gioco, distesamente provate a parlare dell’evento, a proporre le sue diverse interpretazioni ecc

20 S E QUESTA IDEA VI ATTRAE  Provate a immaginare la stessa attività per un altro evento importante della storia, ad esempio la prima o la seconda guerra mondiale; la colonizzazione; l’abolizione della tratta degli schiavi ecc ecc  Con tecniche di questo tipo, sono già a disposizione giochi sull’Italia Longobarda, sulla peste del XIV, su Magellano, sui contadini di età moderna, sui mercanti a Pavia ….

21 E LE ALTRE DISCIPLINE ? In realtà, questa è una variante del gioco della complessità A. scomporre un dato fatto/problema/oggetto piuttosto complesso Ricostruirlo in forma lineare o con uno schema

22 I L QUADRATO MAGICO DELLA STORIA Le scacchiere di ogni genere Ma anche le tabelle Sono dei quadrati che esistono già e che usiamo. Ma, sicuramente,non hanno molto di magico per la storia E’ quello che possiamo provare a fare

23 D ELLE SITUAZIONI STORICHE PARTICOLARI, MA RICORRENTI Caratterizzate da due ordini di elementi. Ad esempio: i barbari e le regioni invase I personaggi collettivi di una città e le funzioni della città Popoli comparabili e categorie Correnti letterarie (artistiche, filosofiche) e nazioni

24 I L G IOCO DELLE INVASIONI BARBARICHE Longoba rdi visigot i vandal i Franch i Italia Franc ia 11 5 Greci a 1 Africa 5 Spagn a 551

25

26 I L GRANDE GIOCO DELL ’O RIENTE EgittoSumerIsrael e Persia Religio ne Archite ttura Politic a econom ia

27 I L QUADRATO ARTISTICO GoticoRinascimeentoBaroccoNeoclassico Italia Francia Spagna Germania

28 A LTRI ESEMPI DI ALTRE DISCIPLINE ? Le religioni? (incrocio fra religioni e paesi dove sono maggioritarie/diffuse/poco rappresentate Le materie prime ? Paesi leader/paesi che hanno risorse/ paesi senza risorse Autori e letterature? Ecc. ecc

29 Esempi già realizzati: Il gioco delle invasioni barbariche In L. Bresil, A, Brusa, Giochi di storia, Bruno Mondadori (esaurito) Il gioco dell’Antico Vicino Oriente M. Cecalupo, in AA.VV, La terra abitata dagli uomini, Progedit, Bari 2000

30 L E CARTE STORICHE Il memory Si preparano le carte su un argomento x I punti si acquisiranno solo se….

31  Esempi già realizzati  A. Sartori et al. Mitomemory,  A. Brusa, Il gioco di carte dell’Europa (Ibis, Pavia, a cura di E. Salvadori)  N. Pontalti et al. La prima guerra mondiale, Museo del risorgimento, Trento

32 I L DOSSIER B ERTRAND Ovvero, come passare da un piccolo dossier di documenti a una storia condivisa Attraversando la fase delle “storie separate” Un’idea e un possibile gruppo di lavoro fra docenti

33 S UL TESORETTO E IL MUSEO - VALIGIA Si tratta di uno dei più antichi giochi, inventati per la scuola. Il miglior modo per accogliere gli allievi, e per iniziare storia Va fatto bene, con qualche precauzione Il museo-valigia: un esempio da sviluppare

34 Imparare con piacere e amare lo studio? Studiare, in fondo, si traduce ludere ; e studere vuol dire amare

35 Grazie (a tutte le Annarite e le colleghe con le quali ho lavorato, e continuo a lavorare) (ai ragazzi della Silsis di Pavia, e ai futuri insegnanti di storia)

36


Scaricare ppt "I L FAIDATE ’ DEI G IOCHI DI STORIA C LIO SI DIVERTE. P AVIA /M ODENA GIOCANO CON LA STORIA. 5/6 APRILE 2009, T RENTO 18 OTTOBRE 2011 Antonio Brusa Università."

Presentazioni simili


Annunci Google