La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Creazione di archivi tramite Data Base Dal modello Concettuale E-R al modello Logico (Microsoft Access) Autore M. Lanino.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Creazione di archivi tramite Data Base Dal modello Concettuale E-R al modello Logico (Microsoft Access) Autore M. Lanino."— Transcript della presentazione:

1 Creazione di archivi tramite Data Base Dal modello Concettuale E-R al modello Logico (Microsoft Access) Autore M. Lanino

2 Testo del problema Le informazioni relative alle Opere darte di molti artisti di epoche diverse, devono essere catalogate e registrate in un archivio che dovrà contenere informazioni circa la città ed il museo che ospita ciascuna opera. N.B.: In una stessa città ci possono essere più musei. Le opere possono essere di tipo diverso (tele, sculture…). Uno stesso artista può avere opere presso più musei e ogni museo ospita opere di artisti diversi. Dellartista si deve conoscere la data di nascita ed eventualmente quella di morte, per definire il periodo storico. Si richiede di 1.Individuare Entità, Relazioni ed Attributi 2.Disegnare il modello E-R completo di relazioni 3.Definire gli archivi attraverso le Regole di derivazione e descrivere gli archivi con tabelle che riportino il nome dellarchivio, i campi, le chiavi il formato dei dati Regole di derivazione 4.Implementare le Tabelle con Access e creare le relazioni

3 Analisi del testo I dati che devono essere archiviati sono rappresentabili attraverso quattro entità ben distinte fra loro, tutte indispensabili se si vogliono rispettare le specifiche imposte dal problema. Le entità sono le seguenti: ARTISTAARTISTA – OPERA – MUSEO – CITTAOPERAMUSEOCITTA Fra Artista e Opera la relazione è di 1:N, infatti un artista può creare molte opere, ma ciascuna opera è di paternità di un solo artista Fra Opera e Museo la relazione è di N:1, infatti molte opere sono custodite in un solo museo, ma ciascuna opera è custodita in un solo museo. Fra Museo e Città la relazione è di N:1, infatti in una città ci possono essere più musei, ma ogni museo sorge in ununica città.

4 Attributi entità Artista Lentità artista deve contenere tutti i dati essenziali per individuare lautore di unopera darte ed il periodo storico in cui ha operato. AttributoEtichetta Identificativo dellartistaID_A Cognome artistaCogn_A Nome artistaNome_A Data di nascitaData_N Data di morteData_M NazionalitàNaz_A Corrente di appartenenzaCorr Foto dellartistaFoto Note sullartistaNote_A Torna Analisi del testoTorna al Modello E-R

5 Attributi entità Opera Lentità Opera deve contenere le informazioni relative ad unopera darte AttributoEtichetta Numero di catalogo delloperaID_O Titolo delloperaTitolo Tipo di operaTipo Anno di creazioneAnno Torna Analisi del testoTorna al Modello E-R

6 Attributi entità Museo Lentità Museo contiene i dati identificativi di un museo che ospita opere darte AttributoEtichetta Identificativo del museoID_M Nome del museoDenomin Torna Analisi del testoTorna al Modello E-R

7 Attributi entità Città Lentità Città deve individuare una città del mondo che è sede di un museo. AttributoEtichetta Identificativo della cittàID_C Nome della cittàNome_C Nazione di appartenenzaNaz_C Torna Analisi del testoTorna al Modello E-R

8 Modello E-R del problema 1Artista Opera N Opera N 1Città 1 NMuseo ID_A Cogn_A Nome_A Data_NData_MNaz_ACorrFoto Note_A ID_O Titolo Tipo Anno ID_M Denomin ID_CNome_CNaz_C Attributi Artista Attributi Opera Attributi Museo Attributi Città In rosso le chiavi primarie

9 Archivi (Tabelle) Artista ID_APKCounter Cogn_AString *25 Nome_AString *25 Data_NData/ora Data_MData/ora Naz_AString *25 CorrString *25 FotoOggetto OLE Note_AString *25 Opera ID_OPKCounter ID_artFKNumerico TitoloString *50 TipoString *50 AnnoNumerico ID_musFK Museo ID_MPKCounter ID_cittaFKNumerico DenominString *50 Città ID_CPKcounter Nome_CString *50 Naz_CString *25 Modello E-R Modello E-R

10 Implementazione con Access

11 Tabella Artista

12 Tabella Opera

13 Tabella Museo

14 Tabella Città

15 Relazioni fra tabelle Rel 1:N Un artista crea molte opere Rel N:1 Più opere possono stare in un solo museo Rel N:1 Più musei possono sorgere in una stessa città

16 Relazione Artista-Opera Torna a Relazioni fra tabelle Integrità Referenziale Assicura che per ogni riga di una tabella chiave esterna (FK), esista una riga corrispondente nella tabella chiave primaria (PK). Inoltre impedisce che una riga di tabella PK venga eliminata se esiste ancora una relazione con una tabella FK

17 Relazione Opera-Museo Torna a Relazioni fra tabelle

18 Relazione Museo-Città Torna a Relazioni fra tabelle

19 Regole di derivazione 1.Ogni ENTITA diventa un ARCHIVIO ( Tabella in Access ) 2.Ogni istanza di unentità sarà perciò un Record dellarchivio (Tabella) 3.Ogni ATTRIBUTO di unentità diventa un CAMPO di ciascuno dei record dell archivio (Tabella) e ne eredita le caratteristiche 4.Lidentificatore univoco di unentità diventa Chiave Primaria (Primary Key) del record dellarchivio (Tabella) 5.Lassociazione UNO a UNO diventa un archivio unico (Tabella unica) contenente gli attributi di entrambe le entità 6.Lassociazione UNO a MOLTI si traduce in due archivi, uno per ciascuna delle entità della relazione 7.Lidentificatore univoco dellentità di partenza nellassociazione UNO a MOLTI diventa Chiave Esterna (Foreign Key) dellentità di arrivo, cioè lattributo che è PK del primo archivio diventa un campo dei record del secondo archivio 8.Lassociazione MOLTI a MOLTI diventa un nuovo archivio (Tabella) in aggiunta ai due archivi derivati dalle due entità legate dallassociazione. Questo nuovo archivio sarà formato da record che contengono le PK degli altri archivi più gli eventuali attributi dellassociazione Torna al Testo


Scaricare ppt "Creazione di archivi tramite Data Base Dal modello Concettuale E-R al modello Logico (Microsoft Access) Autore M. Lanino."

Presentazioni simili


Annunci Google