La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Anthophyta: Classe Magnoliopsida e Classe Liliopsida DIFFERENZE Magnoliopsida Dicotiledoni Liliopsida Monocotiledoni Apparato radicale seminale (radici.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Anthophyta: Classe Magnoliopsida e Classe Liliopsida DIFFERENZE Magnoliopsida Dicotiledoni Liliopsida Monocotiledoni Apparato radicale seminale (radici."— Transcript della presentazione:

1

2 Anthophyta: Classe Magnoliopsida e Classe Liliopsida DIFFERENZE Magnoliopsida Dicotiledoni Liliopsida Monocotiledoni Apparato radicale seminale (radici a fittone ± ramificato). Apparato radicale avventizio (radici fascicolate) Piante erbacee o legnose Piante generalmente erbacee Struttura primaria del fusto eustelica Struttura primaria del fusto atactostelica Presenza di struttura secondariaManca struttura secondaria

3 Dicotiledoni Monocotiledoni Foglie distinte in picciolo e lamina e con vari tipi di attacco Foglie senza distinzione in picciolo e lamina, guainanti Nervature in genere reticolate Nervature in genere parallele Perianzio distinto in calice e corolla Perigonio con tepali Fiori tetrameri o pentameri(verticilli di 4 o 5 pezzi) Fiori trimeri(verticilli di 3 pezzi) Seme e plantula con due cotiledoni Seme e plantula con un cotiledone Anthophyta: Classe Magnoliopsida e Classe Liliopsida DIFFERENZE

4 Livelli di sviluppo e sottoclassi delle Magnoliopsida

5 Livello di sviluppo Polycarpicae Numerosi caratteri primitivi: gineceo con molti carpelli liberi inserzione spesso spiralata dei pezzi fiorali (aciclica) numero indeterminato dei pezzi fiorali (polimeria) è molto diffusa la poliandria primaria

6 Magnoliaceae La famiglia delle Magnoliaceae comprende specie legnose decidue o sempreverdi con numerosi caratteri di primitività e con distribuzione relitta nell'emisfero boreale, dalle regioni calde a quelle temperate. L'apparato vegetativo presenta nel tronco un tipo di legno con trachee e tracheidi punteggiate, come nelle Conifere, ed è provvisto di foglie semplici, a disposizione alterna, con stipole o senza. Sottoclasse ClassePhylumFamiglia Anthophyta Magnoliopsida Magnoliidae Livello di sviluppo Polycarpicae

7 I fiori sono molto grandi, spesso avvolti da una brattea, ermafroditi o unisessuali.

8 Il perigonio è formato da 6 a molti tepali petaloidi disposti generalmente in 3 verticilli; l'androceo e il gineceo sono provvisti di numerosi elementi liberi.

9 Il ricettacolo è spesso allungato a cono e sopra di esso si inseriscono gli stami e i carpelli a spirale, questi ultimi formano una sorta di strobilo. I carpelli portano ciascuno 2 ovuli.

10 Le Magnoliaceae erano importanti elementi della flora arctoterziaria dell'Europa, in presenza di un clima caldo- umido. I cambiamenti climatici quaternari hanno determinato la loro estinzione. Ad opera dell'uomo esse sono oggi ritornate come piante ornamentali per parchi e giardini.

11 Dai carpelli fecondati si formano altrettanti follicoli, riuniti in un'infruttescenza a pigna.

12 Liriodendron tulipifera L. Magnoliaceae Sottoclasse ClassePhylumFamiglia Anthophyta Magnoliopsida Magnoliidae Livello di sviluppo Polycarpicae

13 Nymphaeaceae Sottoclasse ClassePhylumFamiglia Anthophyta Magnoliopsida Magnoliidae Livello di sviluppo Polycarpicae


Scaricare ppt "Anthophyta: Classe Magnoliopsida e Classe Liliopsida DIFFERENZE Magnoliopsida Dicotiledoni Liliopsida Monocotiledoni Apparato radicale seminale (radici."

Presentazioni simili


Annunci Google