La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

ECDL MODULI 1.5-1.6 Campi Applicativi e Aspetti giuridici Prof. Papi Serena.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "ECDL MODULI 1.5-1.6 Campi Applicativi e Aspetti giuridici Prof. Papi Serena."— Transcript della presentazione:

1 ECDL MODULI Campi Applicativi e Aspetti giuridici Prof. Papi Serena

2 Il Computer ogni giorno

3 Il Computer a casa Software Applicativi Editing testi (WORD), Fogli di Calcolo (EXCEL), ….. Software Svago giochi elettronici Editing X-Box:Pentium III a 733MHz ; Ram: 64MB;Lettore DVD;Hard disk da 8Gb Ascoltare musica (Karaoke..), guardare filmati …… Software per lo studio usufruire di servizi educativi, quali dizionari/enciclopedie mediante lettore CD o mediante collegamento ad internet Utilizzo di internet attraverso linea telefonica (attraverso un modem ed un provider), si accede ad internet e si può accedere a servizi di commercio elettronico (on-line shopping mediante EBay o prenotare viaggi),…. Telelavoro lavorare da casa mediante collegamento alla rete aziendale PRO: - costi trasporto; – pendolarismo; + tempo libero; + flessibilità; +autonomia; -costi per lazienda. CONTRO: -integrazione; -scambio esperienze;

4 Il Computer al lavoro In ufficio 1)Con il termine Office Automation (o automazione dufficio) si intende linsieme di strumenti hardware e software, che facilitano i compiti rendendo più efficiente il lavoro dufficio. PACCHETTI INTEGRATI = software per lautomazione dufficio Elaborazione testi, Banche dati, Fogli di calcolo elettronici, Gestori di presentazioni, Grafica, Publishing 2)Applicazioni Gestionali, mediante luso di Software di Contabilità, gestione magazzino Amministrazione, Fatturazione, Gestione magazzini, Gestione lavori, Paghe e stipendi 3)Applicazioni Decisionali, mediante i Software di supporto alle decisioni Controllo della qualità, indagini di mercato, pianificazione dei lavori Uffico tecnico CAD (Computer Aided Design) costituito da quei software (autoCAD, CATIA,ArchiCAD,..) nella progettazione architettonica, meccanica, nello studio di interni Vantaggi: minori costi, tempestività, precisione, efficacia Svantaggi: Decisioni Impreviste, situazioni non ripetitive

5 Nellindustria CAD/CAM: Automazione del processo di progettazione tramite sistemi di CAD (Computer Aided Design) e di produzione dei manufatti and CAM (Computer Aided Manufacturing) Si indica una categoria di software che analizzano un modello geometrico bi-tri dimensionale, e generano le istruzioni per una macchina a controllo numerico computerizzato (CNC) che producono un manufatto avente la forma specificata nel modello. Nella Produzione TV, Cinematografica e Musicale: Creazione di effetti speciali nel cinema (o in TV) con grande risparmio di tempo e denaro, evitando rischi alle persone. Maya, 3dstudio sono software professionali di modellazione, animazione e rendering 3d. Nella Scienza e nell'Ingegneria: applicazioni alla medicina (misurazioni e diagnosi) applicazioni alla sismografia (rilevazione e monitoraggio) applicazioni alla astronomia (il telescopio Hubble, lanciato in orbita affinché sia libero dalle distorsioni introdotte dall'atmosfera, è telecontrollato da un calcolatore) applicazioni alla matematica (elaborazione simbolica – computer algebra)

6 Il Computer a scuola Nell istruzione/formazione il computer risulta un valido supporto per lAutoistruzione e Istruzione a distanza ( e-learning ). A livello specialistico, di studi avanzati, fornisce aiuto per Calcolo scientifico, Ricerca. Il software usato nell'autoistruzione prende il nome di CBT ( Computer Based Training). Università erogano corsi distanza (tutor on line) Nella formazione di base è possibile creare giochi che aiutano i bambini a imparare a leggere e a contare, divertendosi. Vantaggi: – Seguire corsi con i propri ritmi (anche lavorativi) di orario e luogo – evitare spostamenti - Flessibilità degli spazi Svantaggi: – Dialogo non completo tra allievo e computer; mancanza di imprevedibilità – Mancanza di un rapporto personale docente-allievo; minore interazione sociale – Limitazione nelle possibilità di risposta nella fase di autovalutazione

7 Il Computer nella vita quotidiana Banca/Sportello Bancomat Supermarket lettura codici a barre merce Pagamenti con fidelity card Albergo prenotazioni on-line Stazione ferroviaria Acquisto biglietti tramite biglietteria automatica o online Biblioteche Servizio Sanitario Locale archivio elettronico di prenotazioni ed esiti esami Pubblica Amministrazione archivio elettronico relativo ad anagrafe, motorizzazione, catasto…

8 E-goverment: La grande diffusione dei servizi ai cittadini presuppone che i dati personali vengano registrati negli archivi elettronici di una grande quantità di enti e organizzazioni, quali per esempio: Anagrafe comunale o elettorale, Previdenza sociale, Ministero delle Finanze, Azienda sanitaria locale, Catasto Questi servizi spesso sono attivati da una carta di identificazione, che nelle applicazioni più avanzate è una Smart Card. Alcune certificazioni vengono rilasciate mediante sportelli automatici. In campo sanitario, esami radiologici sono eseguiti con elaboratori sofisticati e registrati in formato elettronico. Smart Card: (Carta Intelligente) Carte che possiedono un chip di memoria e quindi contengono informazioni in formato elettronico: dati anagrafici, sanitari, denaro elettronico, codici di accesso…… Possono necessitare di un codice di accesso segreto PIN (Personal Identification Number) PUK (Personal Unblocking Key)

9 E-banking: Home Banking = termine che indica il servizio bancario per via telematica attivo 24 su 24 a cui è possibile accedere da un qualsiasi PC collegato ad internet. Operazioni tipiche: pagamento bollette, bonifici, trasferimento fondi…… E-commerce: commercio elettronico Fare acquisti online da casa, visionando sul PC i prodotti. Vantaggi: – prezzi vantaggiosi, flessibilità di orari e spostamenti Svantaggi: – Possibilità di truffe, problema del reso. New Economy = commercio elettronico nato con lo sviluppo di internet che permette di operare sul mercato globale.

10 La Telematica ha permesso di annullare le distanze: Videoconferenza: Videoconferenza: collegamento visivo simultaneo di più persone che possono lavorare (parlare, discutere di problemi, relazionare) dalle loro sedi annullando i costi di trasporto. Telemedicina: Telemedicina: è l'insieme di tecniche mediche ed informatiche che permettono la cura di un paziente a distanza o di fornire servizi sanitari a distanza. Nell'ambito della diagnostica clinica, è possibile per un medico effettuare la diagnosi su un paziente che non è fisicamente nello stesso posto del medico, attraverso la trasmissione a distanza di dati prodotti da strumenti diagnostici. La telemedicina favorisce anche la formazione a distanza, nelle quali il medico remoto può specializzare i medici che chiedono una second opinion su un caso clinico attraverso tecniche di e-learning.

11 Aspetti Sociali e Giuridici L'utilizzo così diffuso di strumenti informatici solleva nuovi problemi di natura etica: – privacy – diffusione di virus informatici – facilità di diffusione di false informazioni mediante la rete Internet – pornografia via Internet – diffusione di giochi violenti – violazione dei diritti d'autore del software – accesso non autorizzato a informazioni riservate – comunicazioni facili per attività criminali e di spionaggio

12 Ergonomia L ergonomia è la scienza che studia lambiente, i metodi e le attrezzature di lavoro, onde renderli idonei alle esigenze fisiologiche e psicointellettive delluomo, cercando di individuare i parametri più importanti in relazione agli aspetti ambientali, strutturali e delle procedure organizzative del lavoro. In Italia, lergonomia del posto di lavoro è fissata da una serie di regole definite nel Decreto Legge 626/94 - Riferimenti tecnici e normativi per la formazione della tutela della salute e della sicurezza dei lavoratori

13 Fattori fondamentali dell'ergonomia del posto di lavoro – sedia stabile, regolabile in altezza, con schienale regolabile, e braccioli – tavolo alla giusta altezza e con piano antiriflesso (mouse e altri dispostivi devono essere sullo stesso piano della tastiera) – possibilità di appoggio di polsi sulla base del tavolo mentre i gomiti devono formare un angolo compreso tra i 90 ed i 110 gradi); – schermo antiriflesso di buona qualità, ad altezza degli occhi, e a circa 60 cm di distanza (gli occhi devono essere alla stessa altezza del margine superiore dello schermo, ad una distanza pari a circa 50/70 cm); -Ambiente deve avere un illuminazione corretta, da evitare riflessi e suff.ampio, – Tastiera deve essere inclinabile, staccata dal monitor, eventualmente ergonomica. I piedi vanno bene appoggiati al pavimento, usando event. ad un poggiapiedi per averli leggermente sollevati dal pavimento

14 Salute Un posto di lavoro non corretto, dal punto di vista ergonomico, può causare i seguenti problemi di salute: disturbi muscolo-scheletrici, localizzati a schiena, spalle, collo, braccia, mano, polsi, dita per le posizioni non corrette sul posto di lavoro; Affaticamento della vista (astenopia); stanchezza; emicrania; affaticamento psichico e stress. Per evitare questi disturbi occorre: -Corretto raggio visivo e corretta luminosità; -Fare pause nelluso del PC; -usare appoggia polsi e tastiere ergonomiche; Per quanto riguarda la sicurezza del posto di lavoro, le avvertenze riguardano: – buono stato delle prese e spine elettriche – cavi di alimentazione correttamente collegati in modo che non si verifichino sovraccarichi; usare porta cavi per evitare che i cavi siano dintralcio. – corretta distribuzione dei collegamenti elettrici – disposizione delle apparecchiature lontano da fonti di calore, acqua e umidità

15 Impatto Ambientale Per ridurre l'impatto ambientale dovuto alluso del PC possono essere curati i seguenti aspetti: 1.Consumo energetico: circuiti a basso consumo elettrico autospegnimento dello schermo, nel caso di pause prolungate passaggio automatico della stampante allo stato di attesa, quando non è operativa 2. Riduzione di materiali di scarto: uso di materiali riciclabili cartucce di inchiostro e toner ricaricabili documentazione elettronica al posto di quella cartacea I PC da buttare non vanno lasciati a fianco dei cassonetti ma portati nelle aree ecologiche o affidati ad aziende specializzate alla demolizione.

16 La Sicurezza dei dati I dati registrati nei computer costituiscono un notevole patrimonio aziendale. Anche sul computer individuale, l'improvvisa interruzione di energia elettrica, o un blocco di un programma, rischiano di cancellare una grande quantità di dati immessi quotidianamente. Una delle principali accortezze da rispettare è quella di cautelarsi da un'eventuale (e purtroppo non così inconsueta) rottura o smagnetizzazione dell'hard disk o di altri dispositivi di memoria, dai virus informatici, dalla cancellazione accidentale di file o cartelle, accessi non autorizzati, furto ecc.. Dobbiamo tutelare i nostri dati da eventuali danni fortuiti ed incidenti che ne potrebbero causare la perdita. Una delle principali accortezze da rispettare è quella di cautelarsi da un'eventuale rottura o smagnetizzazione dell'hard disk o di altri dispositivi di memoria, dai virus informatici, dalla cancellazione accidentale di file o cartelle, etc…

17 Per tutelare accessi non autorizzati si utilizza laccesso tramite PASSWORD. La password è una serie di caratteri, che identifica un utente e lo autorizza ad accedere ad un file, ad un computer o ad un programma. Una buona password dovrebbe: - essere costituita da almeno sei caratteri ed essere preferibilmente alfanumerica, formata cioè da un insieme di lettere e numeri. – Essere tenuta segreta e sostituita spesso (più o meno ogni tre mesi ); – Non essere troppo scontata, (come ad esempio il proprio nome o quello della propria fidanzata, la propria data di nascita, ecc.); – Essere composta da un insieme di caratteri sconnessi, che non hanno senso logico. - Non essere annotata vicino al PC e deve essere ricordata Diritti di accesso ai file. Per i PC collegati ad internet è possibile proteggersi dagli accessi non autorizzati attraverso il FIREWALL

18 Apparato di rete hardware o software che filtra tutti i pacchetti entranti ed uscenti, da e verso una rete o un computer, applicando regole che contribuiscono alla sicurezza della stessa. In realtà un firewall può essere realizzato con un normale computer (con almeno due schede di rete e software apposito), può essere una funzione inclusa in un router o può essere un apparato specializzato. Esistono inoltre i "firewall personali", che sono programmi installati sui normali calcolatori, che filtrano solamente i pacchetti che entrano ed escono da quel calcolatore; in tal caso viene utilizzata una sola scheda di rete. La funzionalità principale in sostanza è quella di creare un filtro sulle connessioni entranti ed uscenti, in questo modo il dispositivo innalza il livello di sicurezza della rete e permette sia agli utenti interni che a quelli esterni di operare nel massimo della sicurezza. Il firewall agisce sui pacchetti in transito da e per la zona interna potendo "aprire" il pacchetto IP per leggere le informazioni presenti sul suo header, e in alcuni casi anche di effettuare verifiche sul contenuto del pacchetto. FIREWALL

19 Per impedire la perdita accidentale di dati dalla RAM, per un'interruzione di corrente elettrica, un abbassamento di tensione o un qualsiasi possibile errore, si può anzitutto predisporre il computer affinché ad intervalli regolari salvi il nostro lavoro. Il modo più sicuro per ovviare alla perdita di dati tuttavia, è quello di applicare al computer un'unità UPS (Uninterruptible Power Supply) cioè i gruppi di continuità che consente, tramite batterie, l'alimentazione del computer per un certo lasso di tempo dopo la caduta della corrente, così da permettere di salvare il contenuto della RAM sull'hard disk e poi spegnere la macchina senza problemi. È opportuno effettuare periodicamente un backup, ovvero una copia di riserva di un disco, o di una parte, o di file, su un altro supporto (un altro disco, un nastro, un CD). Il ripristino non è altro che il reperimento di file danneggiati o perduti, attraverso le copie di backup. È possibile effettuare il backup di una modesta quantità di dati sui comuni floppy disk, che devono essere poi opportunamente protetti dalla scrittura, oppure su nastri magnetici (come ad esempio i DAT). E raccomandabile salvare i dati su CD-ROM che risultano essere sicuramente più affidabili.

20 I Virus I virus sono programmi in grado di autoinstallarsi in memoria e modificare il normale funzionamento del PC o addirittura distruggere alcune parti. Attraverso la rete ( ,download…) e/o lo scambio di dati (chiavi USB…) il virus viene trasmesso. Tipi di virus: Troyan: penetrano nascosti in altri file (biglietto augurale) e raccolgono informazioni Hoaxes: file eseguibili che se eseguiti possono cancellare parti di disco Worm: si propagano attraverso la posta elettronica e inviano il virus a tutti gli indirizzi presenti in rubrica. Gli Antivirus: Software che permettono di rilevare i file infetti prima che vengano eseguiti. Una volta rilevato un virus il software Antivirus attiva una procedura di disinfezione del file. Occorre aggiornare periodicamente lantivirus ed evitare di eseguire file di cui non si è certi della provenienza. In Italia è stata promulgata la legge 547/93 ( Modificazioni ed integrazioni delle norme del codice penale e del codice di procedura penale in tema di criminalità informatica ), che punisce con la reclusione: – il danneggiamento dei sistemi Informatici, - l'accesso abusivo a sistemi informatici o telematici, - la detenzione e diffusione abusiva di codici di accesso a sistemi informatici o telematici, – la produzione e diffusione di virus informatici.

21 I diritti dautore Il software è equiparato a opere letterarie e artistiche e come tale protetto da copyright, il marchio di protezione dei diritti d'autore. Sono punibili con pene pecuniarie e di reclusione: – la riproduzione, – la detenzione, – la distribuzione, – la vendita,– la locazione I programmi non si copiano ma occorre acquistarne la licenza duso. (EULA = End User License Agreement) SHAREWARE: Programmi distribuiti gratuitamente dallautore per fare conoscere e far provare il proprio lavoro per un periodo limitato. Alla scadenza si bloccano o avvisano dellillecito. E vietato luso commerciale. FREEWARE: È di uso totalmente gratuito, ma non può essere ceduto, alterato o commercializzato. DEMO: versioni dimostrative limitate nel tempo e nelle funzionalità ADWARE: software gratuiti che contengono banner pubblicitari

22 La Privacy Per Dati personali si intendono tutti i dati relativi ad una persona fisica, giuridica o ente che la identificano. Dati identificativi: nome, cognome, tel., abitazione, dati bancari e P. I., 2.Dati sensibili: i dati personali idonei a rivelare lorigine razziale ed etnica, le convinzioni religiose, sindacali etc., le idee politiche, lo stato di salute; In azienda vi sono anche: dati amministrativi: informazioni e comunicazioni riguardanti lamministrazione per il conseguimento dei propri fini istituzionali; dati riservati: dati amministrativi ad uso interno o coperti da segreti di ufficio; dati critici: le informazioni, le applicazioni informatiche o i sistemi operativi che possono compromettere significativamente la sicurezza della rete. In Italia la privacy e tutelata dalla Legge n. 675 del 1996, Tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali

23 Gli obiettivi di tale legge possono essere così sintetizzati: – migliore protezione dei dati – tutela della riservatezza dei dati personali – tutela da utilizzi non autorizzati – garanzia sui diritti dei soggetti proprietari dei dati – obblighi per i gestori dei dati – sicurezza nazionale Chiunque detenga e gestisca dati personali deve: – avere ottenuto autorizzazione scritta – comunicare all'interessato le finalità dell'utilizzo dei dati – essere disponibile per verifiche su richiesta – attivare procedure di protezione dei dati gestiti


Scaricare ppt "ECDL MODULI 1.5-1.6 Campi Applicativi e Aspetti giuridici Prof. Papi Serena."

Presentazioni simili


Annunci Google