La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Una povera vedova si manteneva prestando servizio ad una ricca signora.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Una povera vedova si manteneva prestando servizio ad una ricca signora."— Transcript della presentazione:

1

2 Una povera vedova si manteneva prestando servizio ad una ricca signora.

3 La signora le regalò uno splendido anello per ringraziarla

4 Le disse: Le disse: ?????? ?????

5 la vedova non ci fece gran caso ma quando una terribile carestia si abbatté sulla regione, si ricordò dell’anello. Lo girò due volte e si trasformò in un falco, volò a cercare cibo per suo figlio ed i vicini, ma tutta la terra era arida.

6 La vedova non si rassegnò tornò a casa e ruotò l’anello due volte e si trasformò in una enorme fragrante forma di pane Quando suo figlio tornò a casa, vide l’enorme pagnotta e mangiò di gusto. Mentre mangiava vide passare un vicino di casa che gli era antipatico ma una scossa al cuore lo costrinse ad invitarlo. La voce si sparse per tutto il paese; il pane non solo saziava lo stomaco ma infondeva serenità e desiderio di pace

7 Ogni notte, l’ultima briciola di pane si trasformava di nuovo nella vedova e ogni mattina ridiventava enorme pagnotta deliziosa e profumata che nutriva il corpo e lo spirito di tutto i paesani. Alla fine della carestia, naturalmente fu fatta una grande festa, partecipò anche la vedova. Tutti quelli che le si avvicinavano provavano una strana sensazione: la donna profumava di pane ( testo di B. Ferrero)

8 La vedova ogni sera pregava e meditava il Vangelo. Aveva imparato da Gesù a servire e donarsi con amore e umiltà come si è donato, si dona, si donerà per la salvezza di tutti gli uomini Gesù

9 E tu leggi mai il Vangelo? Pensi mai a Gesù? Parli con LUI, cioè preghi ? E tu leggi mai il Vangelo? Pensi mai a Gesù? Parli con LUI, cioè preghi ?

10 oi prese il calice e, dopo aver reso grazie, lo diede loro, dicendo: "Bevetene tutti, 28 perché questo è il mio sangue dell`alleanza, versato per molti, in remissione dei peccati. 29 Io vi dico che da ora non berrò più di questo frutto della vite fino al giorno in cui lo berrò nuovo con voi nel regno del Padre mio". La vedova si dona trasformandosi in pane per amore Mentre mangiavano prese il pane e, pronunziata la benedizione, lo spezzò e lo diede loro, dicendo: "Prendete, questo è il mio corpo". Poi prese il calice e rese grazie, lo diede loro e ne bevvero tutti. E disse: "Questo è il mio sangue, il sangue dell`alleanza versato per molti. Mentre mangiavano prese il pane e, pronunziata la benedizione, lo spezzò e lo diede loro, dicendo: "Prendete, questo è il mio corpo". Poi prese il calice e rese grazie, lo diede loro e ne bevvero tutti. E disse: "Questo è il mio sangue, il sangue dell`alleanza versato per molti. (MC14,22

11 Hai mai fatto un gesto d’amore per un amico, per il papà, per la maestra, per un povero. Hai mai ringraziato Gesù per la famiglia che ti ha donato? Hai mai fatto un gesto d’amore per un amico, per il papà, per la maestra, per un povero. Hai mai ringraziato Gesù per la famiglia che ti ha donato?

12 Gesù’ per salvarci accetta di morire in croce e con l’amore vince la morte resuscitando La vedova, non sa con certezza se avanzerà una briciola e se potrà tornare ad essere una donna, ma é pronta ha perdere la sua vita per la salvezza di tutti

13 Alla fine della carestia le persone avvertivano la fragranza del pane emanato dalla vedova malgrado ciò non capirono

14 I discepoli di Emmaus Egli entrò per rimanere con loro. Quando fu a tavola con loro, prese il pane, disse la benedizione, lo spezzò e lo diede loro. Ed ecco si aprirono loro gli occhi e lo riconobbero. Ma lui sparì dalla loro vista. ( LC 24)

15 Gesù ha trovato il modo per poter entrare nel nostro corpo, nel nostro spirito e DONARCI la sua vita eterna.

16 Donandosi a noi attraversol’EUCARISTIA Eucaristia = ringraziamento Come?? ?!!!

17 Il pane nutre il nostro corpo che lo assimila e trasforma in energia che ci fa crescere e muovere

18 Quando riceviamo il pane EUCARISTICO è la nostra vita ad essere trasformata da Cristo presente in noi e di comunione in comunione possiamo venire assimilati, cioè resi sempre più simili a Lui che è il nostro modello

19 „ Questo é il mio corpo, questo é il mio sangue, dato per voi! Fate questo in memoria di me. ogni...ogniDOMENICA DOMENICA


Scaricare ppt "Una povera vedova si manteneva prestando servizio ad una ricca signora."

Presentazioni simili


Annunci Google