La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Carlo Lucioni – LIUC - Diritto Pubblico – a.a.2014/2015 Università Carlo Cattaneo - LIUC Il regionalismo italiano L’autonomia regionale Le fonti regionali.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Carlo Lucioni – LIUC - Diritto Pubblico – a.a.2014/2015 Università Carlo Cattaneo - LIUC Il regionalismo italiano L’autonomia regionale Le fonti regionali."— Transcript della presentazione:

1 Carlo Lucioni – LIUC - Diritto Pubblico – a.a.2014/2015 Università Carlo Cattaneo - LIUC Il regionalismo italiano L’autonomia regionale Le fonti regionali Dott. Carlo Lucioni Ricercatore di Diritto Costituzionale Università “C. Cattaneo” - LIUC Lezione n. 9 Diritto costituzionale

2 Carlo Lucioni – LIUC - Diritto Pubblico – a.a.2014/2015 Università Carlo Cattaneo - LIUC La Repubblica delle autonomie Modello articolato su più livelli territoriali di governo di governo Modello articolato su più livelli territoriali di governo di governo ComuniComuniProvinceProvinceRegioniRegioniStatoStato Godono di autonomia politica politica Autonomia statutaria (art. 114) Autonomia statutaria (art. 114) Autonomia finanziaria (art. 119) Autonomia finanziaria (art. 119) Entrate proprie Compartecipazione al getti- to erariale dello stato Compartecipazione al getti- to erariale dello stato Fondo perequativo statale Interventi speciali per lo sviluppo Interventi speciali per lo sviluppo IndebitamentoIndebitamento Riforme costituzionali n. 1/1999 e 3/2001 Riforme costituzionali n. 1/1999 e 3/2001

3 Carlo Lucioni – LIUC - Diritto Pubblico – a.a.2014/2015 Università Carlo Cattaneo - LIUC Le Regioni 2 tipi di Regioni Regioni speciali (art. 116) Regioni speciali (art. 116) Regioni ordinarie Statuto deliberato dal Cons. region. ed approvato con legge cost. Statuto deliberato dal Cons. region. ed approvato con legge cost. Originariamente autonomia più estesa Originariamente Statuto approvato solo dalla Regione Statuto approvato solo dalla Regione

4 Carlo Lucioni – LIUC - Diritto Pubblico – a.a.2014/2015 Università Carlo Cattaneo - LIUC Lo Statuto ordinario 1.Formazione1.Formazione Legge regionale: proced. particolare (art. 123) Legge regionale: proced. particolare (art. 123) 1. Doppia votazione 2. Maggioranze qualificate qualificate 3. Referendum eventuale eventuale 4. Impugnazione preventiva del Governo 4. Impugnazione preventiva del Governo 2.Ambito materiale di competenza 2.Ambito materiale di competenza Forma di go- verno regionale Forma di go- verno regionale Principi fondamen- tali di organizzazione e funzionamento Principi fondamen- tali di organizzazione e funzionamento Referendum regionale regionaleReferendum 3. Limite Armonia con la Costituzione Armonia con la Costituzione

5 Carlo Lucioni – LIUC - Diritto Pubblico – a.a.2014/2015 Università Carlo Cattaneo - LIUC Forma di governo regionale Forma di governo prevista in Costituzione Forma di governo prevista in Costituzione PresidentePresidenteConsiglioConsiglio Corpo elettorale regionale Suffragio universale e diretto (art. 122) e diretto (art. 122) Suffragio universale e diretto (art. 122) e diretto (art. 122) Giunta regionale Nomina e revoca (art. 122) Nomina e revoca (art. 122) Mozione di sfiducia (art. 126) Mozione di sfiducia (art. 126) “Simul stabunt, simul cadent” “Simul stabunt, simul cadent” L. 43/1995 e l.c. 1/1999 L. 43/1995 e l.c. 1/1999

6 Carlo Lucioni – LIUC - Diritto Pubblico – a.a.2014/2015 Università Carlo Cattaneo - LIUC Riparto di funzioni tra i livelelli di governo Funzioni dei diversi livelli di diversi livelli digoverno Funzioni dei diversi livelli di diversi livelli digoverno Art. 117 A.Riparto funzioni legisla- tive tra Stato e Regioni Art. 117 A.Riparto funzioni legisla- tive tra Stato e Regioni Art. 117, c. 6 B.Riparto funzioni regola- mentari tra Stato, Regioni ed enti locali ed enti locali Art. 117, c. 6 B.Riparto funzioni regola- mentari tra Stato, Regioni ed enti locali ed enti locali Art. 118 C.Riparto funzioni ammini- strative tra Stato, Regioni ed enti locali ed enti locali Art. 118 C.Riparto funzioni ammini- strative tra Stato, Regioni ed enti locali ed enti locali

7 Carlo Lucioni – LIUC - Diritto Pubblico – a.a.2014/2015 Università Carlo Cattaneo - LIUC A. Competenze legislative Art. 117 Comma2Comma2 Competenze esclusive dello Stato: le mate- rie enumerate spettano allo Stato Competenze esclusive dello Stato: le mate- rie enumerate spettano allo Stato Comma3Comma3 Competenze concorrenti Stato detta i principi della materia Stato detta i principi della materia Regione detta le norme di dettaglio Regione detta le norme di dettaglio Comma4Comma4 Competenze residuali delle Regioni: le materie non elencate spettano alla Regione Competenze residuali delle Regioni: le materie non elencate spettano alla Regione

8 Carlo Lucioni – LIUC - Diritto Pubblico – a.a.2014/2015 Università Carlo Cattaneo - LIUC Le leggi regionali ProcedimentoProcedimento 1. Iniziativa 2. Discussione e approva- zione in Consiglio zione in Consiglio 2. Discussione e approva- zione in Consiglio zione in Consiglio 3. Promulgazione del Presidente della Regione 3. Promulgazione del Presidente della Regione 4. Pubblicazione sul BUR BUR Fonti: Costituzione, Statuto e Regolamento interno del Consiglio Fonti: Costituzione, Statuto e Regolamento interno del Consiglio

9 Carlo Lucioni – LIUC - Diritto Pubblico – a.a.2014/2015 Università Carlo Cattaneo - LIUC B. Competenze regolamentari Potestàregolamentare art. 117, c. 6 Potestàregolamentare Allo Stato solo nelle materie di competenza esclusiva, salvo delega alle Regioni Allo Stato solo nelle materie di competenza esclusiva, salvo delega alle Regioni Alle Regioni nelle materie concorrenti e residuali Alle Regioni nelle materie concorrenti e residuali Agli enti locali per la discipli- na dell’organizzazione e dello na dell’organizzazione e dello svolgimento delle funzioni loro attribuite Agli enti locali per la discipli- na dell’organizzazione e dello na dell’organizzazione e dello svolgimento delle funzioni loro attribuite

10 Carlo Lucioni – LIUC - Diritto Pubblico – a.a.2014/2015 Università Carlo Cattaneo - LIUC C. Funzioni amministrative Art. 118 Criterio generale: attri- buzione delle funzioni ai Comuni Criterio generale: attri- buzione delle funzioni ai Comuni Salvo per esigenze di esercizio unitario Salvo per esigenze di esercizio unitario SussidiarietàSussidiarietàDifferenziazioneDifferenziazioneAdeguatezzaAdeguatezza


Scaricare ppt "Carlo Lucioni – LIUC - Diritto Pubblico – a.a.2014/2015 Università Carlo Cattaneo - LIUC Il regionalismo italiano L’autonomia regionale Le fonti regionali."

Presentazioni simili


Annunci Google