La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

SPIN GSI A joint CSN3-CSN1 referee report SPIN GSI A joint CSN3-CSN1 referee report Riunione CSN1, Napoli 20/09/2005 Motivazioni di.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "SPIN GSI A joint CSN3-CSN1 referee report SPIN GSI A joint CSN3-CSN1 referee report Riunione CSN1, Napoli 20/09/2005 Motivazioni di."— Transcript della presentazione:

1 SPIN GSI A joint CSN3-CSN1 referee report SPIN GSI A joint CSN3-CSN1 referee report Riunione CSN1, Napoli 20/09/2005 Motivazioni di fisica principali: Trasversità ed Att PAX & ASSIA Programmi delle due collaborazioni Milestones e richieste finanziarie di PAX in CSN3 Milestones e richieste finanziarie di ASSIA in CSN1 Assegnazioni A.Braghieri, L.Lanceri, S.Miscetti, P.Pedroni

2 S.MISCETTI CSN1 Napoli 2 SPIN physics al GSI: Trasversità Discussione/programmi in sviluppo per identificare se la SPIN physics sarà inclusa in una fase avanzata del progetto di acceleratori al GSI. Come vedremo qualunque opzione proposta comporta una variazione della configurazione degli anelli finora progettati. Il QCD PAC del GSI è favorevole al riguardo Due collaborazioni si sono formate nel 2004: PAX ed ASSIA con proposte sperimentali /di macchina diverse. Il GOAL principale di entrambe le collaborazioni è quello di studiare la trasversità h 1 (x) degli adroni (ovvero la differenza di densità dei quarks con spin parallelo e antiparallelo alla polarizzazione trasversa dell’adrone parente) che non è conosciuta sperimentalmente.

3 S.MISCETTI CSN1 Napoli 3 Trasversità e A TT I processi di Drell Yan, ovvero la produzione ppbar → e + e - X,     X sono ideali per la misura di h 1 (x) in quanto non c’e’ “soppressione chirale” come nel DIS. att = sin 2 (  )/(1+cos 2 (  ))  cos(2  )… { L’asimmetria presenta la seguente dipendenza angolare Massima a 90 gradi Varia come cos(2  )

4 S.MISCETTI CSN1 Napoli 4 Piano cinematico Esiste una “safe” region in M ll (4-9 GeV) dove lo spettro dei dileptoni è  continuo e non vi sono effetti di risonance a complicare la interpretazione dei dati  La sez d’urto differenziale scala come 1/ √ s   =x1  x2 = M 2 /s, X F = 2Q L / √ s = x1-x2  per coprire buona parte del piano cinematico s > 100 GeV 2

5 S.MISCETTI CSN1 Napoli 5 PAX and ASSIA PAX propone collisioni di protoni polarizzati da 3.5 GeV con pbar pol. da 15 GeV Il rivelatore è disegnato per un collisore ma può lavorare anche a targhetta fissa. E’ ottimizzato per DY con elettroni. Propone la realizzazione di APR all’interno di HESRAPR ASSIA ha proposto due casi diversi: - Fascio di antiprotoni da 45 GeV con estrazione da SIS 300 su targhettaSIS 300 su targhetta polarizzata. Rivelatore alla COMPASS. DY con coppie di muoni. - Collider mode nell’anello HESR 15 GeV+15 GeV nell’anello - Entrambe le collaborazioni hanno sottoposto una LOI. - In Italia entrambe le collaborazioni vengono finanziate su dotazioni (CSN3, PAX), (CSN1,ASSIA).

6 S.MISCETTI CSN1 Napoli 6 Altre misure di fisica rilevanti … Questi esperimenti propongono altre misure che possono avere una buona rilevanza e che possono essere effettuate anche senza polarizzazione degli antiprotoni. Ex: 1) ASSIA propone lo studio di processi esclusivi ppbar →  bar (dove la polarizzazione della  viene misurata tramite il decadimento p   ) 2) Entrambe le collaborazioni intendono misurare asimmetria di single spin. 3) La misura dei FF Timelike di protone e antiprotone a basse energie. Al momento la linea guida per il nostro referaggio rimane la misura di A TT per la determinazione diretta della trasversità …… ma intendiamo approfondire al più presto la scala di priorità /fattibilità di queste misure.

7 S.MISCETTI CSN1 Napoli 7 PAX collaborazione e storia Jan. 04 LOI submitted QCD PAC meeting at GSI Workshop on polarized antiprotons at GSI F. Rathmann et al., A Method to polarize stored antiprotons to a high degree (Phys. Rev. Lett. 94, (2005)) Technical Report submitted QCD-PAC meeting at GSI …. PAX è composto da 175 membri (35 istituti) Alessandria 1Lecce 2 Cagliari 2 Torino 3 (teorici) Ferrara 10 LNF 11 { 29 Italiani Spokes: P.Lenis (Fe), F.Rathmann

8 8 PAX: physics and exp. plans Transversity Electromagnetic Form Factors Hard Scattering Effects SSA in DY, origin of Sivers function Soft Scattering –Low-t Physics –Total Cross Section –pbar-p interaction Esperimento pensato in 3 fasi: - Fase 0 ( ) Disegno-ottimizzazione APR Realizzazione APR - Fase 1 ( ) fixed targetRunning - Fase 2 ( ) Asymmetric colliderAsymmetric HESR with APR

9 S.MISCETTI CSN1 Napoli 9 APR... with SPIN filtering La proposta sperimentale di PAX (almeno la fase 2) è “basata” sulla esistenza di una sorgente di pbar polarizzati. In particolare PAX propone di inserire una APR (antiproton polarizer ring) nell’anello HESR con il GOAL di raggiungere una polarizzazione del 30%! Il metodo proposto è quello dello SPIN filtering:SPIN filtering Un fascio di p (pbar) subisce attraversamenti multipli su un bersaglio polarizzato. Dato che le sezioni d’urto di assorbimento possono avere una dipendenza dallo spin, ci si aspetta che il fascio trasmesso risulti alla fine polarizzato. Questa tecnica è stata utilizzata con un fascio di protoni al TSR (FILTEX).TSR (FILTEX). - Il rate di polarizzazione raggiunto è un fattore due minore di quanto atteso - La comprensione e l’interpretazione quantitativa basata su trasferimento di polarizzazione dagli elettroni del bersaglio al protone è stata contestata (hep-ph: ) - non ci sono misure esistenti per pbar NUOVE MISURE NECESSARIE!

10 S.MISCETTI CSN1 Napoli 10 … the PAC would like to stress again the uniqueness of the program with polarized anti-protons and polarized protons that could become available at GSI. Evaluation by QCD-PAC (March 2005) …the PAC considers it is essential for the FAIR project to commit to polarized antiproton capability at this time and include polarized transport and acceleration capability in the HESR, space for installation of the APR and CSR and associated hardware, and the APR in the core project We request the PAX collaboration to: 1) Commit to the construction and testing of the APR 2) Explore all options to increase the luminosity to the value of cm -2 s -1 3) Prepare a more detailed physics proposal and detector design for each of the proposed stages. These stages may include: a) 3.5 GeV/c polarized antiprotons on a polarized proton target b) 15 GeV/c polarized antiprotons with the PANDA detector (for single spin asymmetries) c) 15 GeV/c polarized antiprotons on a polarized proton target in a dedicated detector d) Collisions of 15 GeV/c antiprotons with 3.5 GeV/c polarized protons.

11 S.MISCETTI CSN1 Napoli 11 SMILE: Spin Measurements in Interactions at Low Energy Study of spin-filtering process. Electromagnetic interaction: unpolarized protons on polarized internal target at COSY Hadronic interaction: unpolarized antiprotons on polarized internal target at AD (CERN). From COSY to FAIR… From COSY to FAIR…

12 S.MISCETTI CSN1 Napoli 12 PAX/SMILE proposal Nel prossimo futuro (4 anni) PAX si occuperà di studiare il processo di BUILDUP (i.e. le sezioni d’urto efficaci di polarizzazione) con cui produrre i pbar polarizzati. La proposta per COSY è stata già approvata e si dividerà in due fasi: - Studi con protoni non polarizzati sulla targhetta di ANKE (Pol. Bersaglio trasversa). Ripete la misura di FILTEX a diverse energie ed angoli di accettanza nell’anello. Necessita di una cella di accumulazione per raggiungere le densità necessarie. La polarizzazione del fascio verrà misurata con un telescopio di silicio già esistente. - Studi con la targhetta di HERMES (Pol. bersaglio Longitudinale) Per disaccoppiare l’effetto sul buildup degli elettroni polarizzati da quello dei protoni polarizzati bisogna operare il bersaglio con campo magnetico di guida forte. Per evitare la deflessione del fascio a basso momento (300 MeV/c) campo di guida ed il momento devono essere paralleli (Pol Longitudinale). Vi è inoltre una LOI per studiare il filtraggio di spin direttamente con antiprotoni all’anello AD del CERN. Risposta attesa per fine Ottobre 2005.

13 S.MISCETTI CSN1 Napoli 13 PAX/SMILE milestones richieste Preparazione della cella di accumulazione per ANKE Trasporto del bersaglio di HERMES a COSY misure di spin-filtering a COSY con il bersaglio di ANKE Richieste: Produzione cella per ANKE 20 keuro Trasporto/adattamento bersaglio Hermes Trasporto 10 keuro Consumo 20 keuro Gestione bersaglio di COSY Consumo 10 keuro Missioni ME per COSY 8 mesi uomo ME per PAX meetings 1 mese uomo ME per rivelatore AD 1 mese uomo Assegnazioni (Dot.Fe) 20 keuro 10 keuro s.j. definizione esplicita progetto 5 keuro s.j. definizione di ripartizione spese di gestione con COSY OK ma 5.5 keuro/mese N.R 5 Fte 1.8

14 S.MISCETTI CSN1 Napoli 14 ASSIA..

15 S.MISCETTI CSN1 Napoli 15 Attività di ASSIA L’attività di ASSIA in Italia riflette le considerazioni del PAC GSI. 1) La collaborazione non ha ancora scritto un TPR non considerando ancora conclusa la discussione di quale sia la configurazione di macchina ottimale in energia e luminosità per la misura di Att. E’ quindi prematuro sviluppare un apparato specifico. - Studi di MC sono in corso per la determinazione delle energie ottimali in collaborazione con teorici. 2) Studio della fisica di singolo spin a) Come richiesto dal PAC-GSI dimostrare la fattibilità di eseguire misure di SSA in PANDA (ex. Collisore asimmetrico) b) Puntualizzazione delle misure di SSA con fascio estratto (vedi ASSIA LOI). Collaborazione 92 persone (37 INFN) TO 20 CO/BS 6 LNF 4 TS 7 Spokeperson: R.Bertini

16 S.MISCETTI CSN1 Napoli 16 Attività di ASSIA ) Studio di schemi dettagliati di accelerazione per protoni e antiprotoni polarizzati in varie configurazioni. Vi è in corso collaborazione tra TS e Novosibirsk con il beneplacito del GSI. Risultati attesi già per fine anno. 4) Intenzione di collaborare con PAX per la definizione del progetto APR In particolare possibilità di partecipazione agli studi da effettuare con antiprotoni ad AD al CERN, utilizzando esperienza di lavoro al LEAR

17 S.MISCETTI CSN1 Napoli 17 Milestones 2006 e Richieste Milestone 0: entro aprile 2006 Conclusione degli studi preliminari di macchina con gruppo Novosibirsk Milestone 1: entro autunno 2006 Valutazione di sensibilità per A TT, SSA con simulazioni MC riportate in un documento + inclusione della possibilità di utilizzare PANDA. Milestone 2: entro fine 2006 Programma comune con PAX/SMILE per misure ad AD Richieste/proposte MI (KE) ME (KE) TO: s.j. TS: s.j. - su dotazioni delle sezioni - MI per riunioni congiunte TO/TS/FE e referees - ME riunioni al GSI - (s.j. effettivo inizio della collaborazione per la milestone 2; “piano B” CNI?)

18 S.MISCETTI CSN1 Napoli 18 SPARES

19 S.MISCETTI CSN1 Napoli 19 Conway et al, Phys. Rew. D39 (1989) 92 Angular distribution in CS frame Fermilab  -N   +  252 GeV/c -0.6 < cos < < M < 8.5 GeV/c 2 cut on P T selects asymmetry 30% asymmetry observed for  -

20 S.MISCETTI CSN1 Napoli 20 Drell-Yan Asymmetries — Unpolarised beam, polarised target λ  1,   0 Even unpolarised beam is a powerful tool to investigate к T dependence of QDF D. Boer et al., Phys. Rev. D60(1999)

21 S.MISCETTI CSN1 Napoli 21 Uncorrelated quark helicities access chirally-odd functions TRANSVERSITY Drell-Yan Asymmetries — Polarised beam and target Ideal because: h 1 not to be unfolded with fragmentation functions chirally odd functions not suppressed (like in DIS)

22 S.MISCETTI CSN1 Napoli 22 Scaling: Full x 1,x 2 range. needed [1] Anassontzis et al., Phys. Rew. D38 (1988) 1377 Drell-Yan Di-Lepton Production

23 S.MISCETTI CSN1 Napoli 23 Beam and Target NH 3 10g/cm 3 : 2 x 10cm cells with opposite polarisation GSI modifications: extraction SIS100 → SIS300 or injection CR → SIS300 slow extraction SIS300 → beamline adapted to experimental area adapted to handle expected radiation from back

24 S.MISCETTI CSN1 Napoli 24 Phase space for Drell-Yan processes 30 GeV/c 15 GeV/c 40 GeV/c  = const: hyperbolae x F = const: diagonal PANDA ASSIA

25 S.MISCETTI CSN1 Napoli 25 Alternative GSI solution Luminosity comparable to external target → KEY ISSUE dilution factor f~1 difficult to achieve polarisation P p ~ 0.85 required achievable with present HESR performances (15 GeV/c) only transverse asymmetries can be measured p ↑ -beam required polarisation proton source and acceleration scheme preserving polarisation no additional beam extraction lines needed EXPERIMENTAL SETUP COMPLETELY DIFFERENT HESR collider polarised p and beams back

26 S.MISCETTI CSN1 Napoli 26 f 1, g 1 studied for decades: h 1 essentially unknown Twist-2 PDFs κ T -dependent Parton Distributions Distribution functions Chirality even odd Twist-2 ULTULT f 1 g 1,h1,h1,

27 S.MISCETTI CSN1 Napoli 27 Production of polarized antiprotons I Polarized Atomic Beam Source m j = +1/2 m j = -1/2 m i =-1/2 m i =+1/2 1 |1> |2> |3> |4> ee-ee-p |1>

28 28 P beam polarization Q target polarization k || beam direction σ tot = σ 0 + σ  ·P·Q + σ || ·(P·k)(Q·k) transverse case:longitudinal case: For initially equally populated spin states:  (m=+½) and  (m=-½) Unpolarized anti-p beam Polarized H target Spin filtering Production of polarized antiprotons II back

29 29 P beam polarization Q target polarization k || beam direction σ tot = σ 0 + σ  ·P·Q + σ || ·(P·k)(Q·k) transverse case:longitudinal case: For initially equally populated spin states:  (m=+½) and  (m=-½) Unpolarized anti-p beam Polarized H target Polarized anti-p beam Spin filtering Production of polarized antiprotons II back

30 30 Antiproton Polarizer Ring (APR) e-cooler APR ABS Siberian Snake B Injection 100 m Polarizer Target RING PARAMETERS (elm, hadronic): Energy:50 MeV (200 MeV)  acc : 50 mrad (10 mrad) Circumeference:100 m (150 m) No. Particles:10 12 EQUIPMENT: Polarized target Snake e-cool Stochastic cooling back

31 Filter Test at TSR with protons Experimental Setup Results F. Rathmann. et al., PRL 71, 1379 (1993) T=23 MeV back

32 Beam Polarization P(2·τ beam ) 10 T (MeV)100 EM only Ψ acc =50 mrad 0 1 Elm. Interaction: Longitudinal Case Beam Polarization Elm. Interaction: Longitudinal Case Beam Polarization

33 S.MISCETTI CSN1 Napoli 33 Had Interaction: Longitudinal Case Beam Polarization Experimental Tests required: EM effect needs protons only (COSY) Final Design of APR: Filter test with p at AD (CERN) Model D: V. Mull, K. Holinde, Phys. Rev. C 51, 2360 (1995) Model A: T. Hippchen et al., Phys. Rev. C 44, 1323 (1991) T (MeV) T (MeV) P P 2 beam lifetimes Ψ acc =10-50 mrad 3 beam lifetimes Ψ acc =20 mrad

34 S.MISCETTI CSN1 Napoli 34 COSY ring at FZJ Measurement 1 (B  ) Measurement 2 (B || ) T: 30 MeV ÷ 2.8 GeV N p = 10 11

35 35 Staging: Phase I Physics:EMFF pbar-p elastic Experiment: pol./unpol. Pbar (3.5 GeV/c) on int. pol. target Independent from HESR running back

36 36 Staging: Phase II EXPERIMENT: 1. Asymmetric collider: polarized antiprotons in HESR (p=15 GeV/c) polarized protons in CSR (p=3.5 GeV/c) 2. Internal polarized target with 22 GeV/c polarized antiproton beam. Physics: Transversity Second IP with minor interference with PANDA back


Scaricare ppt "SPIN GSI A joint CSN3-CSN1 referee report SPIN GSI A joint CSN3-CSN1 referee report Riunione CSN1, Napoli 20/09/2005 Motivazioni di."

Presentazioni simili


Annunci Google