La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Verso un mondo più maturo. Aspetti del processo di invecchiamento delle società. Incontro con studenti e studentesse Liceo Bagatta di Desenzano d/Garda.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Verso un mondo più maturo. Aspetti del processo di invecchiamento delle società. Incontro con studenti e studentesse Liceo Bagatta di Desenzano d/Garda."— Transcript della presentazione:

1 Verso un mondo più maturo. Aspetti del processo di invecchiamento delle società. Incontro con studenti e studentesse Liceo Bagatta di Desenzano d/Garda Relatrice: prof.ssa Elisabetta Donati- Università di Torino 12 Febbraio 2008

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15 Le idee che abbiamo sulla vecchiaia vanno sostituite Cominciando quando si è molto giovani (Onu, 2000) Sapendo che si invecchia dal momento che si nasce fino a quando si muore Invecchiare è un processo, non è un accidente. E una necessità della condizione umana

16 Diventare vecchi e vecchie Tanti passaggi e cambiamenti. Ciò che invecchia non sono solo le nostre funzioni e i nostri organi, ma quella persona che siamo diventati. La faccia, le abitudini, le amicizie, le manie, le predilezioni, gli ideali insomma la nostra storia

17 A che età si diventa vecchi e vecchie? Classificazione OMS: Soggetti in età media: Anziani: anni Vecchi: Grandi vecchi: oltre 90 anni

18 Per misurare linvecchiamento La soglia di età varia da 60, 65,70 anni. Varia da una generazione ad unaltra: un 65 enne di oggi è difficilmente confrontabile con un 65 enne di 20 anni fa. E poi dipende da come ognuno invecchia: non solo in quanti, ma come si invecchia.

19 Alcune definizioni di vecchiaia Invecchiamento demografico: incremento dellincidenza degli anziani sulla popolazione. Statico: in un dato momento, dinamico, se colto in un certo intervallo di tempo Invecchiamento assoluto: invecchiamento della popolazione in termini di allungamento della vita media di uomini e donne

20 Alcune definizioni di vecchiaia Invecchiamento biologico: il complesso di modificazioni cui lindividuo va incontro nelle sue strutture e funzioni, in relazione al progredire delletà. Invecchiamento individuale: riguarda le condizioni di vita delle persone e le possibili strategie per venire a patti con il processo di invecchiamento

21 Alcune definizioni di vecchiaia Invecchiamento della manodopera: è un effetto prodotto nellarea del mercato del lavoro e causato dalla tendenza demografica in atto di invecchiamento della popolazione Invecchiamento funzionale: si è vecchi- vecchie in relazione a qualcosa, un invecchiamento relativo alle capacità funzionali dei lavoratori-trici

22 I numeri dellinvecchiamento: in Italia

23 I numeri dellinvecchiamento:nel mondo- Dati Ocse Giappone 25,0 44,7 Italia 26,9 41,8 Finlandia 22,2 40,5 Svezia 27,1 40,3 Grecia 26,7 38,5 Belgio 25,2 37,3 Germania 24,0 37,0 Olanda 20,3 36,8 Svizzera 21,7 36,7 Spagna 24,9 36,0 Francia 24,4 35,5 G. Bretagna 24,6 34,2 Stati Uniti Nuova zelanda Corea del sud Turchia Messico Totale OCSE

24 Invecchiamento in Europa Fra il 1995 ed il 2000 nellEuropa a 15 il peso degli over 65 è aumentato dal 16.5 al 17.4 Il 57% di tale invecchiamento è provocato dal basso: diminuzione del peso della popolazione giovanile ed il 43% dallalto, ovvero dallaumento della popolazione anziana

25 I fattori demografici dellinvecchiamento 1- la struttura per generazioni: es. il numero delle donne in età feconda e la numerosità di certe coorti di età (baby boom) 2-Il calo della fecondità: restringe la base della piramide per età 3- la diminuzione della mortalità: si muore in età avanzate 4- limpatto delle migrazioni internazionali: struttura di età degli immigrati e degli emigrati.

26 Perché il primato dellItalia? Laumento delle speranze di vita si è coniugato con un decremento rapido nel tasso di fecondità (1,3% anno 2007). La Liguria è la regione più vecchia dEuropa, con un over 65 ogni quattro abitanti (nel 2000).

27 Indicatori di invecchiamento Indice di invecchiamento: P65/Pt – In Italia: 18,1% nel 2000 sarà 35.9 nel 2050 Indice di senescenza: P80/Pt – in Italia: 3,9% nel 2000 sarà 14,1% nel 2050 Indice di dipendenza degli anziani: P65/P in Italia 27,1% nel 2000 sarà 63,2% nel 2050 Indice di vecchiaia: P65/P0-14: in Italia 127,1% nel 2000 sarà 301,4% nel 2050

28 Speranza di vita Italia Europa a ,0 72, ,7 81, ,5 84,6 Dati UN 2003

29 Speranza di vita La speranza di vita è la durata della vita media, ovvero il numero di anni che un individuo può aspettarsi di vivere al momento della nascita. In Italia la speranza di vita alla nascita di una donna nel 2005 è di 83,2 anni. Quella di un uomo di 77,6 anni. Negli anni Sessanta era di 72 per le donne e di 67 per gli uomini.

30 Sempre più anziani per 1 bambino Lindice di vecchiaia, è aumentato: da 96,6 del 1991 a 131,4 del 2001, con un massimo di 241,6 in Liguria. Per ogni bambino con meno di sei anni si contano ormai 3,4 anziani (erano 2,6 nel 1991).

31 Il secolo dei nonni Un numero sempre maggiore di bambini-ne nasce e cresce con tutti e 4 i nonni viventi e spesso qualche bisnonno. Qualche dato : 0-14 anni 98,2% con almeno un nonno anni 87,2% anni 58,7% anni 7,0% 0-69 anni 40.5%

32 LE DIVERSE FACCE DELLAGEING: NON SOLO INVECCHIAMENTO

33 Una nuova opportunità Linvecchiamento della popolazione è conseguenza di un insieme di fattori positivi, che assicura il contributo di ogni generazione lungo tutto larco della vita; eppure, la sopravvivenza in età anziane viene indicato come dei principali problemi delle nostre società moderne.

34 Secondo studi ONU e OCSE : LAGEING (il mutamento delle età) si presenta a scala mondiale come un fattore potente e strutturale di innovazione delle condizioni e modi dello sviluppo, come lo fu a suo tempo la rivoluzione industriale

35 Cosè lAgeing? E, allo stesso tempo, un mutamento della composizione per età della popolazione e un cambiamento dei contenuti delle diverse età della vita.

36 Programmi internazionali di ricerca e intervento sullAGEING Ageing workforce: - allarme - esclusione (prepensionam.) Active ageing: - adattamento (employability) - retention (riforma sistemi pens.) Ageing society: - innovazione sociale e organizz. - lifelong learning for a longer life - rapporti intergenerazionali ageing is lifelong ageing is society wide

37 Invecchiamento attivo Promuovere una società – active ageing- significa sostenere la capacità delle persone di condurre una vita produttiva per la società e per leconomia, fornendo possibilità di scelta più aperte nel modo in cui spendono il tempo della loro vita (Ocse, 2000

38 Ricerche realizzate in questi anni Una ricerca sulle donne nelletà di mezzo (50-65 anni) (circa 500 unità) Una ricerca sui pensionati e pensionate iscritti al sindacato Spi/cgil di Brescia (circa 800 unità) Una ricerca su donne e uomini di anni residenti nel comune di Brescia (circa 600 unità) Una ricerca in tre grandi aziende piemontesi sulle politiche verso i lavoratori e le lavoratrici con più di 50 anni Una indagine su 1000 piemontesi di età compresa fra i 50 e i 60 anni, occupati-te e pensionati-te Una ricerca (in corso) sul lifelong learning come politica per linvecchiamento attivo nel comune di Brescia

39 Fare irruzione nelle idee Più a lungo rimaniamo attaccati a idee logore, più queste ci influenzano negativamente, agendo come patologia. La patologia principale della vecchiaia è lidea che ne abbiamo J. Hillman


Scaricare ppt "Verso un mondo più maturo. Aspetti del processo di invecchiamento delle società. Incontro con studenti e studentesse Liceo Bagatta di Desenzano d/Garda."

Presentazioni simili


Annunci Google