La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Documenti e dati pubblici in rete: note da un punto di vista bibliotecario Fernando Venturini Biblioteca della Camera dei deputati DFP

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Documenti e dati pubblici in rete: note da un punto di vista bibliotecario Fernando Venturini Biblioteca della Camera dei deputati DFP"— Transcript della presentazione:

1 Documenti e dati pubblici in rete: note da un punto di vista bibliotecario Fernando Venturini Biblioteca della Camera dei deputati DFP La valorizzazione del patrimonio informativo pubblico Forum P.A. - Roma – 12 maggio 2005

2

3 Il gruppo di Studio dell’AIB sulle biblioteche dell’amministrazione dello Stato – BiAS A cura di Cinzia Fortuzzi

4 Cosa cercano gli utenti nei siti pubblici? Soprattutto informazioni (dati e documenti) ricerca Nielsen-Net Ratings (maggio 2004): Su cosa si concentrano le politiche di e- government in Europa e in Italia?

5 Come arrivano gli utenti all’informazione pubblica? ● Accesso ● Comunicazione ● Disponibilità

6 I siti Internet come luogo della disponibilità

7 Quali doti per l’informazione pubblica in rete? Completezza, integrità, integrazione, ricercabilità, aggiornamento e conservazione

8 Dote n. 1: Completezza = Disponibilità / Rilevanza Esempio: Non abbiamo un vero portale giuridico nazionale, non abbiamo l'accesso alle banche dati dell'IPZS con il testo della legislazione vigente, abbiamo tanta giurisprudenza amministrativa ma poca civile e penale.

9 Dote n. 2: Integrità Esempio: Non abbiamo la disponibilità piena della GU in rete

10 Dote n. 3: Integrazione Esempio: Non abbiamo un repertorio della PA in rete; le istituzioni sembrano poco “interconnesse” in rete. Spesso si assiste a fenomeni di “concorrenza istituzionale”

11 Dote n. 4: Ricercabilità Esempio: Non abbiamo un motore sui contenuti dei siti pubblici nazionali

12 Dote n. 5: Aggiornamento e memoria Esempio: Dove sono i documenti del Forum sulla società dell’informazione del 1999? Un modello straniero:

13 Quattro spunti finali ● La documentazione pubblica non è di proprietà delle istituzioni. La concorrenza tra istituzioni non è giustificata ● Per chi cerca, la documentazione è indipendente dagli enti produttori ed ha un carattere unitario ● L’informazione ha bisogno di essere gestita e manutenuta (aggiornata, conservata, coordinata, resa ricercabile) ● L’informazione pubblica è un “alimento” essenziale della rete: la sua diffusione gratuita dovrebbe essere incentivata in tutti i casi in cui ciò è possibile, a prescindere dalle possibilità di riutilizzo da parte di privati


Scaricare ppt "Documenti e dati pubblici in rete: note da un punto di vista bibliotecario Fernando Venturini Biblioteca della Camera dei deputati DFP"

Presentazioni simili


Annunci Google