La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Trieste 19-09-06M. Diemoz - INFN Roma ECAL Settembre 2006.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Trieste 19-09-06M. Diemoz - INFN Roma ECAL Settembre 2006."— Transcript della presentazione:

1 Trieste M. Diemoz - INFN Roma ECAL Settembre 2006

2 Trieste M. Diemoz - INFN Roma Cristalli BTCP Produzione EB continua ad essere regolare, qualità eccellente. In media 1061 xl/mese

3 Trieste M. Diemoz - INFN Roma Cristalli SIC Rate attuale 140 xl/mese Stretto controllo di qualità: accettanza ultimi batch 93%

4 Trieste M. Diemoz - INFN Roma Cristalli EB Fine produzione EB 01/03/ xl + recupero inutilizzabili alla fine del gioco:

5 Trieste M. Diemoz - INFN Roma SIC – Controllo qualità Shanghai protocol 30Gy/h = 720Gy) Batch IDTotal Xtals Tested at RomeID range%Test Date PREPRODUCTION EBPrep01a july - 05 EBPrep01b oct - 05; nov - 05 EBPrep oct - 05; nov - 05 PRODUCTION EBP oct - 05; nov - 05 EBP nov - 05 EBP jan – 06 EBP feb - 06 EBP apr - 06 EBP may - 06 EBP july - 06 EBP aug - 06 old re - tested 27 -aug - 06 total Ogni Batch viene irraggiato da SIC e controllato da INFN/ENEA

6 Trieste M. Diemoz - INFN Roma SIC – Controllo di qualità Bassa LT 360 o alto  sic selezionati per il controllo  =0.93±0.02 BATCH08 Stesso protocollo di irraggiamento in Cina e a Roma

7 Trieste M. Diemoz - INFN Roma SIC – Controllo di qualità monitoring fattibile r LT =LT irr /LT init stesso  per tutti i cristalli r LY = (r LT ) 

8 Trieste M. Diemoz - INFN Roma Costruzione ECAL Impegno INFN: –Montaggio Moduli nel Centro Regionale INFN/ENEA di Roma –Integrazione SM (Bld27): Cooling (MI), Mother Board e calibrazione VFE (TO) e HV (RM) –Integrazione elettronica SM (Bld867): Test Mother Board (To) –Installazione e commissioning ECAL

9 Trieste M. Diemoz - INFN Roma Stato costruzione Moduli & S-Moduli-1 SM 0 SM 1 SM 2 SM 3 SM 4 SM 5 SM 6 SM 7 SM 8 SM 9 SM 10 SM 11 SM 12 SM 13 SM 14 SM 15 SM 16 SM 17 M1 CERN M2 Rome M3 Rome M4 CERN Bare SM Mi Bare SM Complete SM Module Completed in RC Module In progress Module Completed & shipped to CERN/lab27 Bare* Super-Module Completed Super-Module In progress To be retrofiited

10 Trieste M. Diemoz - INFN Roma Stato costruzione Moduli & S-Moduli-2 SM 18 SM 19 SM 20 SM 21 SM 22 SM 23 SM 24 SM 25 SM 26 SM 27 SM 28 SM 29 SM 30 SM 31 SM 32 SM 33 SM 34 SM 35 SM 36 M1 CERN M2 Rome M3 Rome M4 CERN Bare SM Mi bare Compl SM Module Completed in RC Module In progress Module Completed & shipped to CERN/lab27 Bare* Super-Module Completed Super-Module In progress To be retrofiited 28 Bare SM 24 Mi Bare 22 Completi

11 Trieste M. Diemoz - INFN Roma Motherboard status  Production: MBs for 34 SM produced (Seisystem)  Fully integrated CERN: 24 SM installed final  Testing: ~ 2 SM repair after install ~ 6 SM kapton must be replaced  Problems: shorts avoided using kapton tape  extra work & money!! MB washed to avoid flux residuals  extra work & time… High current  appeared May-June on SM in 3 sites (B27,B867,H4cosmics) REACTIONS: all existing data analized, few MB dismounted and studied… problems at the level of < 5 x10 -3 most of the problems in definite MB batches  discovered slight modification in kapton production

12 Trieste M. Diemoz - INFN Roma Kapton Problems ECS ha avuto problemi alla linea di produzione e ha consegnato lotti di kapton difettosi, alcuni gia’ assemblati, altri resi perche’ non conformi. 1 consegna a specifica 4 agosto prima delle ferie  gia’ installati

13 Trieste M. Diemoz - INFN Roma Test beams + Cosmici + MTCC H4 H4-cosmici H2 MTCC

14 Trieste M. Diemoz - INFN Roma TEST BEAM & SFTW ECAL RESPONSABILITA’ GENERALI SOFTWARE ECAL (CMSSW) Data Quality Monitor (monitor prestazioni ECAL) G. Della Ricca (Ts) Ricostruzione di basso livello (dal segnale del xl al clustering) P. Meridiani (Rm) Detector Data Handling (DB e gestione flusso dati on e off line) F. Cavallari (Rm) Ricostruzione oggetti di alto livello (e/  ) S. Rahatlou (Rm) Simulazione F. Cossutti (Ts) 9 progetti definiti e coordinati per preparasi in modo efficiente alla presa dati RESPONSABILITA’ PROGETTI TEST BEAM 2006: Cosmici: A. Ghezzi (Mi) Calibrazioni TB e confronto altri metodi: P. Govoni (Mi) Ricostruzione della posizione e validazione G4: C. Rovelli (Mi) Linearità: N. Pastrone (To) RESPONSABILITA’ DI RUN COORDINATOR: N. Cartiglia Partecipazione INFN importante in tutti i progetti di analisi

15 Trieste M. Diemoz - INFN Roma Test Beam H4 Migliore geometria per massimizzare gli eventi Z -> ee in regioni calibrate SM5 SM4 SM3 SM2 SM1 SM18 SM17 SM16 SM15SM14 SM13 SM12 SM11 SM10 SM9 SM8 SM7 SM6 SM24 SM25 SM26 SM27 SM28 SM29 SM30 SM31 SM32SM33 SM34 SM35 SM36 SM19 SM20 SM21 SM22 SM23 Views from I.P. EB- EB+ Paramatti, May 17th Alcuni GOAL di analisi: Calibrazione: procedure ben stabilite, 1SM si calibra in 2-3gg incluso ricambio Ad oggi 4 SM calibrati (6800 xl= 80% BGO-ECAL L3) sicuramente raggiungibile il goal di 8 SM (Resp. P.Govoni MI) Contenimento e cfr G4: scan in  completato, analisi in corso e risultati preliminari (Resp. C. Rovelli Rm) Linearità: studio del fascio ok, dati finalizzati da raccogliere (Resp. N. Pastrone) Presi dati in due periodi per un totale di 25gg con XDAQ, DQM, CMSSW Ci aspettano ancora 50gg di presa dati

16 Trieste M. Diemoz - INFN Roma Test Beam H4 Confronto con le misure di LY effettuate nei di Centri Regionali conferma una intercalibrazione al 4-5%. SM18 PRELIMINARE

17 Trieste M. Diemoz - INFN Roma Test Beam H4 preliminare S9/S25 S1/S9 Offset nel contenimento: core dello sciame più denso nei dati che nella simulazione…

18 Trieste M. Diemoz - INFN Roma Cosmici Coordinatore cosmici: A. Ghezzi (MI) SM 5 : 6 months in H4  35 M evts SM 16 : 13,5 days in H4  4,7 M evts SM 13 : 11,5 days in H4  6,0 M evts SM 17 : 8,5 days in H4  4,2 M evts SM 19 : 15 days in H4  7,0 M evts SM 22 : 9,5 days in H4  5,0 M evts SM 20 : 12,5 days in H4  6,3 M evts SM 0 : 13,5 days in H4  6,0 M evts SM 4 : 17,5 days in H4  5,8 M evts SM 12 : 13 days in H4  5,5 M evts SM 3 : 6.7 days in H4  3,1 M evts SM 9 : 11,5 days in H4  3,9 M evts SM 2 : 8,5 days in H4  4,2 M evts SM 14 : 7,5 days in H4  3,7 M evts SM 15 : 9,5 days in H4  4,7 M evts SM 8 : 10 days in H4  4,1 M evts SM 18 : 8,5 days in H4  5,3 M evts SM 21 : 8,5 days in H4  4,8 M evts E peak  27 ADC cnts  E /E  25% 3 Super Moduli/mese 19 SM misurati fin qui

19 Trieste M. Diemoz - INFN Roma Cosmici Errore statistico  1.2 %, 1.2%, 1.6%, 2.3%  1.6%  1.7%  2.2%  3.3% M1M2 M3M4 PRELIMINARE

20 Trieste M. Diemoz - INFN Roma H2 – TB combinato ECAL+HCAL Raccolti dati di ottima qualità: elettroni e pioni 1 – 300 GeV

21 Trieste M. Diemoz - INFN Roma MTCC Shower in ECAL Per ECAL principalmente un esercizio di integrazione DAQ DCS e Data Quality Monitor (G. Della Ricca Ts) hanno funzionato bene ECAL ha funzionato per circa 2 mesi senza problemi: noise allo stesso livello osservato in H4

22 Trieste M. Diemoz - INFN Roma ECAL PLANNING EB+ inizio installazione novembre –Tutti SMs disponibili –Quasi tutti calibrati con cosmici + 4 su test beam –Procedura di Installazione definita –Fase preparatoria iniziata EB- segue in superficie fino a gennaio 07 Ultimo SM EB fine febbraio →ultimo SM inizio maggio Produzione EE inizia in ottobre (Cina) and marzo (Russia) –obiettivo Dee1 per il pilot run

23 Trieste M. Diemoz - INFN Roma Attività ECAL 2007 Costruzione Moduli EB Centro Regionale (fase finale) Integrazione Super Moduli Bld27 (fase finale) Pre-calibrazione con Cosmici ad H4 (fase finale) Installazione e cablaggio ECAL Barrel in CMS Commissioning ECAL Analisi ECAL H4 Analisi dati H2 ECAL+HCAL PREPARARSI ALLA FISICA

24 Trieste M. Diemoz - INFN Roma ECAL E LA NAVE VA…


Scaricare ppt "Trieste 19-09-06M. Diemoz - INFN Roma ECAL Settembre 2006."

Presentazioni simili


Annunci Google