La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Monges de Sant Benet de Montserrat Il “Giardino degli specchi” di Micus (5’13) ci fa sentire le vibrazioni meno fugaci della VITA XXXIII anno B 06.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Monges de Sant Benet de Montserrat Il “Giardino degli specchi” di Micus (5’13) ci fa sentire le vibrazioni meno fugaci della VITA XXXIII anno B 06."— Transcript della presentazione:

1

2 Monges de Sant Benet de Montserrat Il “Giardino degli specchi” di Micus (5’13) ci fa sentire le vibrazioni meno fugaci della VITA XXXIII anno B 06

3 DISCORSO ESCATOLOGICO sulla fine dei tempi Si avvicina la FINE dell’anno liturgico (domenica prossima proclameremo la Regalità di Gesù) Ancora un anno di grazia, di Vita di Gesù in noi, e una sfida: ABBIAMO SCRITTO IL VANGELO NELLE NOSTRE VITE?

4 Seduto nel Monte degli Olivi, e guardando il Tempio, Gesù parla della sua distruzione Gerusalemme vista dal Monte degli Olivi. A sinistra del muro, rovine dell’antica città. Nel fondo, costruzioni attuali nella spianata del Tempio

5 Mc 13, Disse Gesù ai suoi discepoli: “In quei giorni, dopo quella tribolazione, il sole si oscurerà, e la luna non darà più il suo splendore, e gli astri si metteranno a cadere dal cielo, e le potenze che sono nei cieli saranno sconvolte. Se continuate con tanta agressione, vi dico che il sole si oscurerà, e il mondo non sarà più vivibile... Violenza nella strada

6 Allora vedranno il Figlio dell'uomo venire sulle nubi con grande potenza e gloria....allora vi renderete conto che VANGELO solo la forza trasformatrice del VANGELO vi farà vivere

7 Ed egli manderà gli angeli e riunirà i suoi eletti dai quattro venti, dall'estremità della terra fino all'estremità del cielo. I miei angeli vi diranno che solo l’umiltà è capace di sradicare le vostre dittature, e riunirvi per RICOSTRUIRE l’umanità.

8 Allora la natura rinverdirà, e il Mondo NUOVO vi aprirà le porte Dal fico imparate questa parabola: quando già il suo ramo si fa tenero e mette le foglie, voi sapete che l'estate è vicina; così anche voi, quando vedrete accadere queste cose, sappiate che egli è vicino, alle porte.

9 In verità vi dico: non passerà questa generazione prima che tutte queste cose siano avvenute. Il cielo e la terra passeranno, ma le mie parole non passeranno. E il cielo e la terra saranno vostri

10 Quanto poi a quel giorno o a quell'ora, nessuno li conosce, neanche gli angeli nel cielo, e neppure il Figlio, ma solo il Padre”. Vigilate perché questo GIORNO arrivi presto

11 Prima di salire al cielo, Signore, aiutaci a FARE della terra la CASA di TUTTI per i secoli

12


Scaricare ppt "Monges de Sant Benet de Montserrat Il “Giardino degli specchi” di Micus (5’13) ci fa sentire le vibrazioni meno fugaci della VITA XXXIII anno B 06."

Presentazioni simili


Annunci Google