La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

LNL CMS M.Biasotto, Bologna, 28 maggio 2003 1 Upgrade farm a RH-7.3  Due anni fa la farm era stata installata usando una versione customizzata di ANIS.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "LNL CMS M.Biasotto, Bologna, 28 maggio 2003 1 Upgrade farm a RH-7.3  Due anni fa la farm era stata installata usando una versione customizzata di ANIS."— Transcript della presentazione:

1 LNL CMS M.Biasotto, Bologna, 28 maggio Upgrade farm a RH-7.3  Due anni fa la farm era stata installata usando una versione customizzata di ANIS (dhcp + RH Kickstart + post-install scripts)  Cosa usare per l’upgrade a RH-7.3? –LCFGng –Upgrade a 7.3 del vecchio tool di installazione  Installato a mano un nuovo GW 7.3 (quello vecchio rinominato e tenuto disponibile)  Nel nuovo GW scaricata la distrib cern e preparato l’ambiente per farlo diventare il nuovo installation server della farm

2 LNL CMS M.Biasotto, Bologna, 28 maggio ANIS Services ANIS NFS Server (Root file system) DHCP Server (IP Address) NFS Server (Linux distrib) TFTP Server (Bpb file, kernel) DNS Server (Name and domain)

3 LNL CMS M.Biasotto, Bologna, 28 maggio ANIS installation process ClientANIS dhcp request bpbatch file dhcp request network info dhcp request kickstart file install kernel network config system installation post installation reboot

4 LNL CMS M.Biasotto, Bologna, 28 maggio Modifiche necessarie per RH-7.3  Bpbatch non piu’ aggiornato: al suo posto si usa PxeLinux –meccanismo analogo, cambiano un po’ i files di configurazione  Necessaria nuova versione di tftp e dhcp server (gia’ presenti nella distrib cern)  Nuovo kickstart 7.3: molto meglio del vecchio 6.1 –meno bachi, piu’ opzioni, piu’ flessibilita’ (ad es. nella formattazione dei dischi)  Modifiche allo script anis: –essenzialmente nella parte che prepara i files di cfg per PxeLinux al posto di bpbatch

5 LNL CMS M.Biasotto, Bologna, 28 maggio Modifiche necessarie per RH-7.3  Le modifiche agli script post-install dovrebbero essere abbastanza limitate, ad es. –nuovo ntp al posto di xntp –xinetd: nuovi files di configurazione –nuovo file-system ext3: supporta il journaling  Useful link: –http://www.stanford.edu/~alfw/PXE-Kickstart/index.html

6 LNL CMS M.Biasotto, Bologna, 28 maggio Problemi  Le schede di rete vecchie hanno una versione di PXE ormai datata: problemi di interazione con i nuovi server dhcp e tftp –lo stesso ambiente di installazione su alcune macchine va e su altre no –non funziona il reboot da disco dopo l’installazione (occorre cambiare a mano il bios) –non vede la risposta del dhcp (risolto mettendo una ‘stringa magica’ nel dhcpd.conf)  Il nuovo kernel puo’ dare qualche problema su alcune macchine vecchie –necessario il boot con l’opzione ‘noapic’  Altri?

7 LNL CMS M.Biasotto, Bologna, 28 maggio Controller 3ware  La distribuzione cern contiene gia’ un driver abbastanza aggiornato –ok per i controller nuovi –per quelli vecchi necessario upgrade firmware –comunque e’ sempre consigliabile l’upgrade di tutto all’ultima versione disponibile sul sito 3ware  driver, firmware, 3DM, tw_cli  Il software 3ware piu’ recente contiene utili novita’: –verify e media-scan automatici –command-line interface: tw_cli


Scaricare ppt "LNL CMS M.Biasotto, Bologna, 28 maggio 2003 1 Upgrade farm a RH-7.3  Due anni fa la farm era stata installata usando una versione customizzata di ANIS."

Presentazioni simili


Annunci Google