La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Corso di ECONOMIA PUBBLICA Lezione introduttiva Luigi Mundula Facoltà di Economia A.A. 2010-2011.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Corso di ECONOMIA PUBBLICA Lezione introduttiva Luigi Mundula Facoltà di Economia A.A. 2010-2011."— Transcript della presentazione:

1 corso di ECONOMIA PUBBLICA Lezione introduttiva Luigi Mundula Facoltà di Economia A.A

2 Argomenti del corso – I parte Analisi della Spesa Pubblica Le diverse concezioni dello Stato Economia del Benessere I motivi dellintervento dello Stato Redistribuzione del reddito Welfare State

3 Argomenti del corso – II parte Analisi delle Imposte Teoria dellimposta Tassazione ed efficienza Tassazione ottimale Imposte personali e comportamenti individuali Sistema tributario:struttura ed effetti

4 Letture consigliate Rosen H. S., Scienza delle finanze, 2007, Milano, Mc Graw Hill. Bosi P., Corso di scienza delle finanze, 2006, Bologna, il Mulino. Cellini R., Politica Economica, 2004, Milano, Mc Graw Hill. Artoni R., Lezioni di scienza delle finanze, 2003, Bolgna, Il Mulino. Stiglitz J.E., Economia del settore pubblico, 2001, Milano, Hoepli.

5 Lo Stato nella quotidianità Riceviamo denaro dallo Stato Paghiamo denaro allo Stato Siamo protetti dallo Stato Siamo influenzati dallo Stato nelle nostre scelte di consumo Siamo influenzati dallo Stato nelle nostre attività imprenditoriali Lo Stato definisce le caratteristiche (ubicazione e standard) delle nostre case Lo Stato definisce le caratteristiche (standard) di ciò che mangiamo e beviamo Lo Stato definisce le controversie Lo Stato ci protegge da noi stessi

6 Il contenuto delleconomia pubblica Esamina le funzioni allocative, distributive e di gestione macroeconomica che, in uno specifico contesto istituzionale (caratterizzato dalla proprietà privata dei mezzi di produzione e dalla libertà di scelta del consumatore), la visione del funzionamento del sistema economico e il clima politico-culturale attribuiscono allo Stato (Istituzione pubblica di governo)

7 Le principali problematiche Quali sono le aree in cui è necessario o opportuno che il settore pubblico intervenga? Quali sono le modalità di finanziamento ipotizzabili e quali effetti ne derivano sugli assetti distributivi e sullevoluzione del sistema economico privato? Quali sono i limiti dellestensione dellintervento pubblico e quali conseguenze sono associabili ad una sua eccessiva dilatazione? Nella sua azione lo Stato è espressione e garante della volontà della collettività o piuttosto portatore di interessi settoriali e specifici?

8 Leconomia pubblica come conflitto tra obiettivi individuali tra obiettivi individuali e lobiettivo aggregato dellente tra gli obiettivi dichiarati GESTIONE DEI CONFLITTI INDIVIDUAZIONE DEI FINI INDIVIDUAZIONE DELLE MODALITA DI CONSEGUIMENTO rispetto alla necessità dellintervento (ipotesi di grado zero) tra gli strumenti utilizzabili tra gli obiettivi previsti e quelli realizzati


Scaricare ppt "Corso di ECONOMIA PUBBLICA Lezione introduttiva Luigi Mundula Facoltà di Economia A.A. 2010-2011."

Presentazioni simili


Annunci Google