La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Gender Budgets in un approccio sviluppo umano ISTAT, Global Forum on Gender Statistics Rome Dec. 10, 2007 Antonella Picchio University of Modena and Reggio.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Gender Budgets in un approccio sviluppo umano ISTAT, Global Forum on Gender Statistics Rome Dec. 10, 2007 Antonella Picchio University of Modena and Reggio."— Transcript della presentazione:

1 Gender Budgets in un approccio sviluppo umano ISTAT, Global Forum on Gender Statistics Rome Dec. 10, 2007 Antonella Picchio University of Modena and Reggio Emilia

2 Le donne come soggetti di analisi economica e politica Le donne non sono una questione sociale ma un soggetto di conoscenza e di trasformazione della realtà E importante cogliere lo sguardo delle donne sul mondo (Pechino 1995) Ci sono due modi di fare i bilanci di genere: 1. Osservare le donne in uno schema dato 2. Osservare lo schema con gli occhi delle donne Il secondo modo include il primo, ma va oltre per mettere il luce alcuni aspetti nascosti, cruciali per donne e uomini e per le condizioni di sostenibilità del sistema sociale.

3 I bilanci dei governi locali Un bilancio è il quadro complessivo di entrate e spese monetarie E un documento altamente politico perché ratifica la distribuzione di risorse, lavori (pagato e non pagato di riproduzione sociale), responsabilità, poteri E percorso da tensioni profonde spesso nascoste da un linguaggio volutamente oscuro Permette un livello maggiore di mainstreaming di genere La nuova sfida del mainstreaming diventa quindi dare una lettura in una prospettiva di genere del quadro analitico: sistema dei valori, teoria economica macro e micro, politiche e misure.

4 Cosa si vede? Individui, collocati in un contesto sociale dato nel tempo e nello spazio, definiti da corpo, mente, relazioni e capaci di modificare il contesto Economia estesa: mercato e non mercato Rete istituzionale: famiglia-stato-imprese Divisione di risorse, lavori, responsabilità (di cura di sè stessi e degli altri) Stretta connessione tra sfera privata (domestica) e pubblica La scelta del fuoco analitico: la qualità dei processi di vita di donne e uomini

5 IL RUOLO DEI GOVERNI LOCALI I governi locali si sono assunti storicamente delle responsabilità specifiche verso il benessere di uomini e donne che vivono e convivono nel loro territorio di amministrazione La storia politica e sociale di questa assunzione di responsabilità segna la loro struttura amministrativa (es: assessorato alla salute, istruzione, trasporti, sicurezza sociale, pari opportunità) Le amministrazioni pubbliche condividono la responsabilità del benessere con altre istituzioni e con gli individui.

6 I bilanci di genere in un approccio sviluppo umano Il ben-essere inteso come lista di capacità di fare e di essere secondo lapproccio proposto da Amartya Sen e Martha Nussbaum Ricavare la lista dalla struttura politica ed amministrativa di uno specifico governo locale (Regione, Provincia, Comune) tenendo conto delle loro differenze storiche e territoriali. Costruzione della Matrice delle capacità che incrocia struttura amministrativa e dimensioni del ben-essere. Spostamento del quadro del bilancio dalla semplice allocazione delle risorse ad una contabilità che riflette direttamente alcune dimensioni del benessere dei e delle residenti.

7 Le esperienze italiane Regione Emilia-Romagna (2003) Regione Lazio ( ) Regione Piemonte (2007) Provincia di Modena ( ) Provincia di Bologna ( ) Provincia di Roma (2007) Altre da raccogliere

8 Esempio:assessorati della Provincia di Modena 1.Istruzione 2.Ambiente 3.Trasporti 4.Agricoltura 5.Attività produttive, risorse umane e pari opportunità 6.Turismo, cultura e sport 7.Pianificazione territoriale 8.Lavoro e welfare 9.Bilancio e affari istituzionali

9 Lista delle Capacità della Provincia di Modena 1.Essere istruiti e formati 2.Vivere il luoghi adeguati e sicuri 3.Accedere alle risorse 4.Muoversi nel territorio 5.Vivere una vita sana 6.Godere della bellezza 7.Prendersi cura di se e degli altri 8.Essere informati

10 CAPABILITIES CONOS CERE ABITAR E CASE ADEG.. MUOV ERSI TERR. ESS ERE SIC URE ACC. RIS. ESS SA NI/E CARECARE GOD ERE BELL. ESS ERE INF. DEPARTMENS 1.ISTRUZIONE X X X X XX X X 2. AMBIENTE X X X X XX X X 3. TRASPORTI X X X X XXX X X 4. AGRICOLTURA X X X XX X X 5. ATTIVITA PRODUTTIVE, RISORSE UM, P.O. X X X X X X X X X 6. TURISMO, CULTURA &SPORT X X X X X X X X 7. PIANIFICAZIONE TERRITORIALE X X X X X X X X X 8. LAVORO & WELFARE X X X X X X X X X 9. BILANCIO E AFFARI ISTIT. X X X MATRICE DEGLI ASSESSORATI E CAPACITA DELLA PROVINCIA DI MODENA

11 Cura degli altri Cura di se Avere tempo libero bambinivecchi BEN-ESSERE Donne e uomini Essere istruiti/e Essere sani/e Accedere alle risorse monet. Uso del tempo Adulti Muoversi nel territorio

12 DONNE E UOMINI UGUALI IN CHE COSA? Lavoro pagato e non pagato Redditi Risorse pubbliche (servizi e trasferimenti) Ben-essere come lista di capacità e funzionamente effettivi Libertà di comporre le proprie vite Esempio: vivere in una casa adeguata e sicura (reddito, lavoro domestico, incidenti, violenze,...) molto diverso per donne e uomini

13 Analisi di contesto tenendo conto processi di vita reali e cicli di vita di donne e uomini Analisi di contesto tenendo conto processi di vita reali e cicli di vita di donne e uomini Lettura documenti di bilancio Lettura documenti di bilancio Incontri con referenti politici e amministratori Incontri con referenti politici e amministratori Condivisione lista capacità come dimensioni di benessere assunte come responsabilità dellEnte Condivisione lista capacità come dimensioni di benessere assunte come responsabilità dellEnte Matrice delle capacità Matrice delle capacità Analisi di bilancio con riferimento ad un settore specifico e/o analisi di bilancio con riferimento ad una capacità specifica trasversale ai settori Analisi di bilancio con riferimento ad un settore specifico e/o analisi di bilancio con riferimento ad una capacità specifica trasversale ai settori COME FARE IL BILANCIO?

14 Che genere di statistiche? Tutte quelle che possiamo raccogliere sulle diseguaglianze di genere Usare le statistiche disaggregate che abbiamo Trovare nuove connessioni tra statistiche sociali e economiche Individuare indicatori multidimensionali Formulare schemi analitici, macro e micro, in grado di contenere la complessità sociale e di vita e le sue evidenze empiriche (es. uso del tempo) Usare le statistiche di genere per valutare limpatto delle politiche pubbliche sulla qualità della vita di donne e uomini

15 RISULTATI SIMBOLICI I bilanci pubblici resi coerenti con gli obiettivi di ben-essere dichiarati nei documenti introduttivi I bilanci pubblici resi coerenti con gli obiettivi di ben-essere dichiarati nei documenti introduttivi Una redifinizione del processo reale che mette uomini e donne in grado di vivere, lavorare, relazionarsi e agire politicamente come parte essenziale del capitale sociale. Una redifinizione del processo reale che mette uomini e donne in grado di vivere, lavorare, relazionarsi e agire politicamente come parte essenziale del capitale sociale. Il ben-essere di uomini e donne come terreno di valutazione delle politiche pubbliche e di partecipazione sociale Il ben-essere di uomini e donne come terreno di valutazione delle politiche pubbliche e di partecipazione sociale Valutazione bottom-up delle politiche sulla base dellesperienza individuale e collettiva di ciò che si intende per una buona vita. Valutazione bottom-up delle politiche sulla base dellesperienza individuale e collettiva di ciò che si intende per una buona vita.


Scaricare ppt "Gender Budgets in un approccio sviluppo umano ISTAT, Global Forum on Gender Statistics Rome Dec. 10, 2007 Antonella Picchio University of Modena and Reggio."

Presentazioni simili


Annunci Google