La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

1 Marco Gentili CNIPA Lo stato di attuazione dei progetti di e-government in corso Marco Gentili Responsabile Ufficio Monitoraggio e gestione progetti.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "1 Marco Gentili CNIPA Lo stato di attuazione dei progetti di e-government in corso Marco Gentili Responsabile Ufficio Monitoraggio e gestione progetti."— Transcript della presentazione:

1 1 Marco Gentili CNIPA Lo stato di attuazione dei progetti di e-government in corso Marco Gentili Responsabile Ufficio Monitoraggio e gestione progetti delle Regioni e degli Enti Locali Convegno Forum PA La qualità negli acquisti di beni e servizi ICT Evento D14 - Roma – 12 maggio 2005

2 2 Marco Gentili CNIPA Ufficio Monitoraggio e gestione progetti delle Regioni e degli Enti locali

3 3 Marco Gentili CNIPA UFFICIO MONITORAGGIO Cura lavanzamento dei progetti di e-Government cofinanziati dal MIT e i rapporti amministrativi con i responsabili di progetto ed i referenti istituzionali delle rispettive amministrazioni Centro di competenza ICT Governance ICT Sourcing Strategies ICT Public Procurement & Contrattualistica ICT Governance & ICT Management & Project Management Monitoring & Assessment Quality Assurance & Customer satisfaction Servizi di comunicazione Comunicazione e promozione dell'utilizzo dei servizi di e-government e degli strumenti abilitanti (CNS, firma digitale, ecc.) Servizi di monitoraggio Autorizzazione dei cofinanziamenti MIT Misurazione dello stato di avanzamento dei progetti Indicatori di benchmark per i progetti

4 4 Marco Gentili CNIPA UFFICIO MONITORAGGIO Centro di competenza ICT Governance Per erogare servizi efficaci, rapidi e di qualità, le PA hanno bisogno di tecnologie in grado di offrire sicurezza, affidabilità e prestazioni ad altissimo livello Come acquistare servizi ICT di qualità? Come misurare la qualità dei servizi offerti dai fornitori? Linee guida sulla qualità dei beni e dei servizi ICT per la definizione e il governo dei contratti della PA predisposte dal CNIPA per dare una risposta a queste due domande, forniscono indicazioni utili alle PA nella acquisizione di forniture ICT nellefficace governo dei contratti stipulati con i fornitori Per maggiori approfondimenti e per il down load dei docuemnti costituenti le Linee guida si rinvia al sito – sezione in home page Qualità dei servizi ICT

5 5 Marco Gentili CNIPA UFFICIO MONITORAGGIO Centro di competenza ICT Governance Le Linee Guida sono articolate in una collana di 6 Manuali, tre dei quali supportano i passi operativi fondamentali della definizione della qualità della fornitura

6 6 Marco Gentili CNIPA UFFICIO MONITORAGGIO Servizi di comunicazione Aumentare lindice di conoscenza e lutilizzo di servizi e-Gov, strumenti abilitanti, agevolazioni per cittadini/imprese Rendere noti i risultati concreti raggiunti al grande pubblico crescita servizi on line a disposizione, ricadute positive progetti

7 7 Marco Gentili CNIPA UFFICIO MONITORAGGIO Servizi di comunicazione Piano dazione delle iniziative di comunicazione Linea dazione 5 della II fase del Piano di e-Gov Campagna nazionale Campagna territoriale cofinanziata Calendario giu-05lug-05ago-05set-05ott-05nov-05dic-05gen-06feb-06 Campagna nazionale Progettazione Campagna nazionale Erogazione campagna nazionale Televisioni, radio, stampa Promozione dei servizi presso utenti Giornate dell'E-Governement Campagna territoriale Linee guida Campagna territoriale Assistenza definizione campagne Proposte campagne territoriali Promozione dei servizi presso utenti Televisioni, radio, quotidiani

8 8 Marco Gentili CNIPA UFFICIO MONITORAGGIO Servizi di Monitoraggio Configurano un modello di cooperazione DIT e CNIPA, Regioni e CRC, Enti coordinatori e Enti aggregati Definiscono un approccio innovativo Permette di imparare insieme sul campo Sensibilizza sulla pianificazione ed il governo dei propri progetti Stimola il raggiungimento degli obiettivi prefissati Adottano un approccio il meno invasivo possibile i progetti documentano quanto dichiarato con evidenze oggettive già in loro possesso Evidenziano le best practices offre una cassa di risonanza al progetto

9 9 Marco Gentili CNIPA UFFICIO MONITORAGGIO Servizi di Monitoraggio Non sono un monitoraggio finanziario si concentra sul raggiungimento dei risultati piuttosto che sulla rendicontazione delle spese è complementare ai monitoraggi finanziari Monitoraggio Comunitario Regioni Obiettivo 1, ecc. Consentono il confronto e lautodiagnosi produce indicatori di benchmark Supportano la comunicazione dei risultati raggiunti Ministro per lInnovazione e le tecnologie e CNIPA Regioni e CRC, Enti coordinatori e progetti Garantiscono lerogazione dei cofinanziamenti DIT coerentemente ai risultati raggiunti

10 10 Marco Gentili CNIPA MONITORAGGIO Fase I Piano e-Gov Dimensioni EventoTempoSAL%Cofinanz. Avvio convenzionemarzo 20030%30% Avvio sviluppomarzo 2003, firma ottobre 2003, accordo I Assessment MCdopo 8 mesi dallavvio30%55% II Assessment MDdopo 16 mesi dallavvio70%80% Fine sviluppo dopo 24 mesi dallavvio100% Esercizioper 12 mesi dopo la fine sviluppo Verifica finale MFdopo 3 mesi dalla fine100% Fine convenzionedopo 36 mesi dalla firma Dimensioni 134 progetti monitorati 400 assessment in corso dopera 130 verifiche successive allandata in esercizio interventi di assistenza via telefono/ lanno

11 11 Marco Gentili CNIPA MONITORAGGIO Fase I Piano e-Gov Impatto rilevato sui progetti Ruolo del monitoraggio non solo come controllore, ma anche come formatore sull ICT management Aiutare Comuni medio-piccoli e Comunità montane che sperimentano per la prima volta dimensioni progettuali cooperative così complesse Assicurare continuità ai progetti che in corso dopera cambiano responsabile o livelli tecnici direzionali Garantire una metodologia comune condivisa conseguenza di unazione comune e trasversale su tutto il territorio nazionale Accelerazione degli assessment nel primo semestre 2005 Numerosi progetti ancora fermi alle fasi preoperative si sono dati da fare per dimostrare di essere partiti con le attività operative

12 12 Marco Gentili CNIPA MONITORAGGIO Fase I Piano e-Gov Impatto rilevato sui progetti Gli Enti coordinatori hanno sviluppato su spinta del monitoraggio un orientamento al project management Definita la pianificazione esecutiva di tutti i progetti Corretta gestione della documentazione di progetto Alta tensione sullavanzamento lavori dei progetti Competizione, in senso positivo, con gli altri progetti I progetti utilizzano il monitoraggio per Tenere sotto pressione i fornitori e gli Enti aggregati per rispettare attività assegnate e scadenze Identificare lesigenza di varianti ai piani esecutivi di progetto da richiedere e farsi autorizzare dal CNIPA Garantire la visibilità del progetto verso Enti Coordinatori, CNIPA

13 13 Marco Gentili CNIPA MONITORAGGIO Fase I Piano e-Gov Rischio ed attuazione contromisure

14 14 Marco Gentili CNIPA Stato dei progetti Situazione aggiornata al 16 maggio 2005

15 15 Marco Gentili CNIPA DATI UTILIZZATI Tipologia Progetti % Progetti # Progetti Progetti con dati verificati Il dato utilizzato è relativo a un assessment completato fino allemissione del rapporto 97%131 Progetti con dati dichiarati Dati di SAL inviati dal progetto Assessment in corso 1%1 Progetti con dati stimati Progetti che non hanno effettuato assessment Dichiarano di non aver avviato i lavori 2%3 TOTALE100%134

16 16 Marco Gentili CNIPA AVANZAMENTO LAVORI Andamento nel tempo 15 Set 0416 Mag 0528 Feb 0530 Nov Maggio 2005SAL 62% Consistente avanzamento raggiunto negli ultimi 12 mesi

17 17 Marco Gentili CNIPA DIFFERIMENTO ATTIVITA Andamento nel tempo 16 Maggio ,5 mesi Differimento delle attività stabilizzato sugli 8-9 mesi Per fine 2005 si prevede che possa aumentare a 12 mesi 15 Set 0416 Mag 0528 Feb 0530 Nov 05

18 18 Marco Gentili CNIPA AVANZAMENTO LAVORI e RITARDO per area geografica

19 19 Marco Gentili CNIPA AVANZAMENTO LAVORI e RITARDO per dimensione economica

20 20 Marco Gentili CNIPA AVANZAMENTO LAVORI e RITARDO per livello amministrativo

21 21 Marco Gentili CNIPA AVANZAMENTO LAVORI e RITARDO per numero di enti aggregati

22 22 Marco Gentili CNIPA COFINANZIAMENTI Autorizzati dal CNIPA Assessment effettuati18635% di quelli previsti in 3 anni Esito positivo14578% degli assessment effettuati 72 Mln 60% del cofinanziamento totale Esito negativo 4122% degli assessment effettuati

23 23 Marco Gentili CNIPA Posizionamento dei progetti Situazione aggiornata al 16 maggio 2005

24 24 Marco Gentili CNIPA POSIZIONAMENTO PROGETTI SAL stimato Andamento 16 Maggio 2005 Ripartizione dei progetti sulle fasce definite a settembre 2004

25 25 Marco Gentili CNIPA 16 Maggio 2005 Fasce definite a settembre 2004 Le fasce devono essere ridefinite al passare del tempo 15% 20150FASCIA di criticità 53% FASCIA di normalità 32% FASCIA di eccellenza %Progetti< SAL POSIZIONAMENTO DEI PROGETTI SAL verificato alla data dellultimo assessment

26 26 Marco Gentili CNIPA POSIZIONAMENTO DEI PROGETTI Ripartizione sulle fasce 16 Maggio 2005 Ripartizione dei progetti sulle fasce definite a settembre 2004

27 27 Marco Gentili CNIPA Maggio 2005 Febbraio 2005 Novembre 2004 POSIZIONAMENTO DEI PROGETTI Andamento della ripartizione sulle fasce Andamento

28 28 Marco Gentili CNIPA POSIZIONAMENTO DEI PROGETTI SAL verificato alla data dellultimo assessment < SAL Progetti% FASCIA di eccellenza % FASCIA di bontà % FASCIA di normalità % FASCIA di media criticità % FASCIA di elevata criticità % 16 Maggio 2005 sono passati 8 mesi ridefinizione delle fasce

29 29 Marco Gentili CNIPA POSIZIONAMENTO DEI PROGETTI SAL verificato alla data dellultimo assessment Maggio 2005 Ripartizione dei progetti sulle fasce definite a maggio 2005

30 30 Marco Gentili CNIPA Recupero Cofinanziamenti

31 31 Marco Gentili CNIPA RECUPERO COFINANZIAMENTI Marzo Convegno ANCI Le città dellinnovazione Il Ministro Stanca in un apposito comunicato stampa ha rimarcato che: … esiste una stretta connessione, anche nella PA locale, tra modernizzazione digitale ed efficienza … … con la lotta agli sprechi e limpegno per una maggiore efficienza si possono recuperare ingenti risorse per finanziare la riduzione della tasse senza tagliare i servizi sociali … … è necessario verificare e promuovere lefficienza e, quindi, il recupero di risorse mediante le nuove tecnologie digitali … … intende revocare i finanziamenti ai progetti di e- Government locale che sono in grave ritardo … Maggio Forum PA Nel convegno dedicato ai risultati raggiunti dai progetti di e- Government si è presentato un probabile scenario di riallocazione dei cofinanziamenti recuperati dai progetti in grave ritardo

32 32 Marco Gentili CNIPA RECUPERO COFINANZIAMENTI Iter 1 Decreto MIT Definisce le modalità di esclusione dai cofinanziamenti criterio di esclusione basato su una soglia di avanzamento lavori sotto la quale il cofinanziamento non sarà erogato data di applicazione del criterio di esclusione Rialloca i cofinanziamenti non erogati su progetti delle Regioni e degli Enti locali 3 Comunicazione attuativa DIT Illustra come non incorrere nella revoca del cofinanziamento 4 Monitoraggio CNIPA Applica il criterio di esclusione identifica i progetti interessati tramite i rapporti di monitoraggio approvati 5 Risoluzione della Convenzione DIT Formalizza la risoluzione della Convenzione ai progetti

33 33 Marco Gentili CNIPA RECUPERO COFINANZIAMENTI Possibili Scenari CondizioniImpattoCofinanziamenti esclusioneProg%Reg%Enti%Totale% SAL< 30%3627%1263% % % SAL< 25%3224%1158% % % SAL< 20%2519%1053% % % SAL< 15%1713%947% % % SAL< 10%118%632% 72311% % SAL< 5%64%526% 5739% % I finanziamenti recuperati verranno riallocati allinterno della II fase del piano di e-Government Simulazione effettuata sui SAL verificati al 1 maggio 2005

34 34 Marco Gentili CNIPA Risultati conseguiti Situazione aggiornata al 16 maggio 2005

35 35 Marco Gentili CNIPA SERVIZI AI CITTADINI 98 progetti coinvolti sui 134 considerati74% 485 servizi rilasciati sui 2127 previsti23% 10,9milioni popolazione interessata su 37,4 milioni29%

36 36 Marco Gentili CNIPA SERVIZI ALLE IMPRESE 79progetti coinvolti sui 134 considerati59% 772servizi rilasciati sui 2081 previsti37% 0,5milioni imprese interessate su 2,3 milioni22%

37 37 Marco Gentili CNIPA SERVIZI INFRASTRUTTURALI PREVISTIRILASCIATI % PROTOCOLLO11 progetti Numero di AOO (aree organizzative omogenee) % CARTE SERVIZI3 progetti Carte distribuite % COOPERAZ. APPLICATIVA41 progetti Numero di servizi condivisi % TRASPORTO42 progetti Amministrazioni connesse % Dipendenti % Sedi connesse % GIS9 progetti kmq di territorio urbano acquisiti % Kmq di territorio extraurbano acquisiti %

38 38 Marco Gentili CNIPA BENEFICI prima analisi delle ricadute generate da 106 progetti Costi considerati Sviluppo315 Mln in 24 mesicosto di 106 progetti Avviamento95 Mln in 12 mesi30% del costo di sviluppo Esercizio63 Mln ogni 12 mesi20% del costo di sviluppo Benefici considerati Benefici1.749 Mln ogni 12 mesi regime raggiunto in 60 mesi Risparmio di tempo per cittadini e imprese Risparmio di tempo per i dipendenti delle amministrazioni Risparmio di costi sulle forniture ICT per le amministrazioni Punto di pareggio Raggiunto alla fine del II anno dalla chiusura dei cantieri Completato lo sviluppo e lavviamento allesercizio con progressiva migrazione dellutenza verso i nuovi canali messi a disposizione portali, reti terze, telefonia mobile e fissa

39 39 Marco Gentili CNIPA Analisi dati del Monitoraggio Cockpit Knowledge Management Decision Support System

40 40 Marco Gentili CNIPA ANALISI DATI MONITORAGGIO Strumento di Knowledge Management

41 41 Marco Gentili CNIPA ANALISI DATI MONITORAGGIO Vantaggi Trasparenza Cruscotto (Cockpit) per la comunicazione risultati raggiunti a cittadini e imprese interessati alla realizzazione di servizi Dipendenti, amministrazioni, fornitori impegnati nei progetti media interessati alle-Government Conoscenza Analisi dei dati (Knowledge Management) gestiti nella base informativa del monitoraggio Interpretazione dei fenomeni Governo Sistema di supporto alle decisioni (Decision Support System) rivolto Al MIT per la definizione delle politiche Al CNIPA per il governo dei progetti e lerogazione dei cofinanziamenti

42 42 Marco Gentili CNIPA ANALISI DATI MONITORAGGIO Caratteristiche Accesso via browser non necessita nessun sw accesso per utenti generici Navigazione facile e intuitiva Nessun bisogno di apprendimento Aggiornamento dati settimanale ogni lunedì sono recepite le risultanze degli assessment completati nellarco della settimana precedente Stampa immediata di grafici e dati Basta un click Export di dati e grafici verso excel Basta un click Riuso per altri monitoraggi Fase II del piano di e-Government Monitoraggi regionali

43 43 Marco Gentili CNIPA ANALISI DATI MONITORAGGIO Piano di sviluppo Gennaio – Febbraio 2005 Analisi dei requisiti Identificazione della piattaforma tecnologica Marzo – Aprile 2005 Realizzazione del prototipo Maggio 2005 Presentazione del prototipo al Forum PA Luglio – Agosto 2005 Rilascio della prima versione ad uso MIT e CNIPA Settembre - Ottobre 2005 Accessibilità allesterno del CNIPA


Scaricare ppt "1 Marco Gentili CNIPA Lo stato di attuazione dei progetti di e-government in corso Marco Gentili Responsabile Ufficio Monitoraggio e gestione progetti."

Presentazioni simili


Annunci Google