La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Luoghi del diritto, luoghi del potere. Seminario interdisciplinare Principia Iuris di Gianfranco Purpura Il cippo arcaico del Foro romano rinvenuto sotto.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Luoghi del diritto, luoghi del potere. Seminario interdisciplinare Principia Iuris di Gianfranco Purpura Il cippo arcaico del Foro romano rinvenuto sotto."— Transcript della presentazione:

1 Luoghi del diritto, luoghi del potere. Seminario interdisciplinare Principia Iuris di Gianfranco Purpura Il cippo arcaico del Foro romano rinvenuto sotto il Niger Lapis nella sua attuale collocazione.

2 Il doppio cono vulcanico dellHasan Dağ (3253 m.) domina la pianura di Konya ed il sito proto- urbano di Çatal Hüyük (6500/5600). Un dipinto su di una parete di un santuario a Çatal Hüyük raffigura intorno al 6200 a.C. il vulcano in eruzione che probabilmente finirà per distruggere la citta.

3 Il Palazzo di Mallia a Creta (1650/1450 a.C.)

4 La Regia rinvenuta da A. Carandini nel 2004 nellarea del primitivo Santuario di Vesta nel Foro. Fossa di fondazione di una delle due colonne lignee dellingresso alla sala cerimoniale. Tazza del deposito di fondazione. Seconda metà dellVIII sec. a.C.

5

6 Concetto di Fonte del Diritto Fonti di cognizione Fonti di produzione in senso formale in senso materiale (atto = es.: senatoconsulto) (organo = es.: senato) Livio, Storia di Roma III, 34, 6: (Lex XII Tabularum est) fons omnis publici privatique iuris. (testo – fonte di cognizione)

7 Cannone francese nel relitto di Sciacca (1547), con stemma della salamandra. Camino del castello di Amboise con gli stemmi di Francesco I (salamandra) e della consorte Margherita di Navarra (ermellino).

8 Livio, Storia di Roma III, 34, 6: (Lex XII Tabularum est) fons omnis publici privatique iuris. (testo – fonte di cognizione) Cicerone, De legibus I, 5, 16:...his enim explicatis fons legum et iuris inveniri potest. Cicerone, De legibus I, 6, 20:...Visne ergo ipsius iuris ortum a fonte repetamus? Quo invento non erit dubium, quo sint haec referenda, quae quaerimus. (fondamento - ragion dessere del diritto)

9 Pomponio, Enchiridion (D. I, 2, 2, 6):...ex his (Dodici Tavole) fluere coepit ius civile. (non causa genetica del ius civile, ma inizio di uno sviluppo storico) Pomponio, Enchiridion (D. I, 2, 2, 6):...viae iuris constituendi. Cicerone, De legibus I, 6, 20: (…spiegati questi principi, si può ritrovare la sorgente delle leggi e del diritto)…Vuoi dunque che consideriamo dalla sua sorgente stessa lorigine del diritto? Che una volta scopertala non vè dubbio che dobbiamo riportare ad essa quanto andiamo indagando.

10 Gaio, Institutiones I, 2: Constant iura populi romani ex legibus, plebiscitis, senatusconsultis, constitutionibus principum, edictis eorum, qui ius edicendi habent, responsis prudentium. (partes iuris) Papiniano, Definitiones (D. I, 1, 7, pr.): Ius autem civile est quod ex legibus, plebis scitis, senatus consultis, decretis principum, auctoritate prudentium venit. (rapporto di causalità genetica tra prodotto ius e fattori, ormai fonti di produzione),

11 La statua di Gudea (Bassa Mesopotamia, a.C.) Origine della metafora delle fonti del diritto

12 Ravenna. Mausoleo di Galla Placidia. Lunetta con la raffigurazione di Cristo Buon Pastore. Origine della metafora delle fonti del diritto

13 Palermo. Chiesa di S. Maria dell'Ammiraglio. L'incoronazione di Ruggero II (1130) Palermo. La c.d. "cuffia" di Costanza nel tesoro della Cattedrale Monreale. Guglielmo II offre la Cattedrale alla Madonna

14 All'interno del salsabil della Zisa di Palermo La Zisa di Palermo, dimora di svago di Guglielmo II ( )

15 Il salsabil nel soffitto dipinto della Cappella Palatina Le donne dellharem osservavano dalle muqarnas gli ospiti stranieri

16 La stele del codice di Hammurapi nel Museo del Louvre § 1 : Un uomo accusa un altro di omocidio senza provare la sua accusa, sia condannato a morte § 2: Un uomo accusa un altro di stregoneria …

17

18

19 Mosè fa scaturire lacqua nel deserto. (F. Perrier)

20 Livio I, 8, 1: Rebus divinis rite perpetratis vocataque ad concilium multitudine, quae coalescere in populi unius corpus nulla re praeterquam legibus poterat, iura dedit.

21 La ninfa delle fonti Egeria suggerisce a Numa le leggi. Affresco delle volte del Palazzo Milzetti a Faenza (Giani, 1805)

22 Il rinvenimento dei libri di Numa nel 181 a.C. In Poussin, Les bergers dArcadie

23 Il rinvenimento della tomba di Numa alle pendici del Gianicolo. Affresco di Polidoro da Caravaggio dalla Villa Lante al Gianicolo, ora nel Palazzo Zuccari.

24 Il pretore Quinto Petilio brucia i Libri di Numa. Affresco delle volte del Palazzo Milzetti a Faenza (Giani, 1805)

25 Monumento nuragico del XIII/IX sec. a.C., collegato al culto dellacqua

26 Dalle teste di muflone scaturivano zampilli che fluivano nella vasca al centro del consesso dei sedenti. Oliena. Valle del Lanaitho

27 I - Niger Lapis. Liscrizione arcaica del Foro romano Il ritorno di Efesto in Olimpo. Frammenti di cratere attico dal Niger lapis. 560/540 a.C.

28 Il cippo arcaico del comizio rinvenuto sotto il Niger Lapis, nella sua attuale collocazione.

29 Fac-simile dell'iscrizione arcaica (da: La Parola del Passato). Quoi ho… sacros es- ed sora… …xagias recei l… …evam quos r… …m kalato rem ha… …od iouxmen- ta kapta dotav… …m ite r… …m quoi ha velod nequ… …od iovestod louquiod…

30 Festo, De lingua latina 177: Niger lapis in comitio locum funestum significat, ut alii dicunt Romuli morti destinatum, sed non usu obvenisse ut ibi sepeliretur, sed Faustulum nutricium eius, ut alii dicunt, Hostilium avum Tulli Hostilii regis. La pietra nera indica nel comizio un luogo funesto, che alcuni dicono destinato al sepolcro di Romolo, ma che non accadesse più che ivi si seppellisse, ma alcuni dicono (destinato a tomba) di Faustolo suo educatore, altri di Ostilio avo del re Tullo Ostilio.

31 Attratte dall'importanza del rinvenimento, le Autorità visitano gli scavi del Foro (1899), in un dipinto coevo ( da: Moatti, Roma antica, ed. Electa/Gallimard, 1992 )

32 Il ministro Baccelli davanti alla presunta tomba di Romolo in una litografia dell'epoca ( da Moatti, Roma antica, ed. Electa/Gallimard, 1992 )

33 Pianta del Comizio in età tardo- repubblicana (in tratteggio più spesso la fase arcaica). Da Coarellí, 1983.

34 Varrone, De lingua latina I, 6, 31:... Dies qui vocatur sic `quando rex comitiavit fas', [s]is dictus ab eo, quod eo die rex sacrific[i]ulus dicat ad comitium, ad quod tempus est nefas, ab eo fas: itaque post id tempus lege actum saepe. …Il dies che è chiamato `quando rex comitiavit fas ' è così detto perché in quel giorno il rex sacrificulus rivolge pronunzie (dicat) al comizio. Fino a quel tempo è nefas, da quel tempo in poi è fas. E perciò dopo quel tempo si è svolta spesso 1'attività del lege agere.

35 Varrone, De lingua latina I, 6, 31:... Dies qui vocatur sic `quando rex comitiavit fas', [s]is dictus ab eo, quod eo die rex sacrificio ius dicat ad comitium, ad quod tempus est nefas, ab eo fas: itaque post id tempus lege actum saepe. …Il dies che è chiamato `quando rex comitiavit fas ' è così detto perché in quel giorno il rex in seguito ad un sacrificio rivolge pronunzie (dicat) al comizio. Fino a quel tempo è nefas, da quel tempo in poi è fas. E perciò dopo quel tempo si è svolta spesso 1'attività del lege agere.

36 Stele arcaica Ara sacrificale Colonna di Orazio Coclite

37 Zona sud-orientale del Comizio. Da Gjerstad, Opusc. Arch. 11.2, 1941.

38 Monumenti circostanti al Niger Lapis (stato attuale)

39 Chiusi. Cippo funerario del VI sec. a.C. (Museo di Palermo).

40 Palermo. Museo Regionale: Cippo da Chiusi con re assiso in tribunal con augure e scriba. Età di Porsenna (500 a.C. circa)

41 Campo Marzio

42

43 Agrigento e Imera. Bronzo. 425 a.C. Monete romana in bronzo. Inizi III sec. a.C. Monete romane in bronzo fuso e in bronzo ed argento coniati. 240 a.C. circa.

44 Magistrato Curia Lapis Colonna di Orazio Coclite Columna Maenia Graecostasis Carcere Rostra Orologio di Catania Statua di AlcibiadeStatua di Pitagora Edicola della Concordia Tabula Valeria Comizio Tribunal praetoris peregrini Tribunal praetoris urbani Volcanal Lupa Statua di Marsia Mundus ? Subsellia tribunicia

45 Statua di Marsia dal Comitium di Pesto (metà del III sec. a.C.) Moneta di L. Marcio Censorino dell87/2 a.C. con la rappresentazione della statua di Marsia e la colonna Maenia nel Comizio a Roma. Coniata forse in occasione del condono previsto dalla lex Valeria de aere alieno dell86 Nexus con compedes

46 Gaio, Inst. XI, 23:... (lex Marcia) adversus feneratores, ut, si usuras exegissent, de his reddendis per manus iniectionem cum eis ageretur. …(legge Marcia) contro gli usurai, la quale se questi avessero chiesto un interesse, per ottenerne la restituzione si sarebbe usata la procedura della manus iniectio. Schol. Bob., in Cic. Pro Sextio VIII, 18:...(presso la colonna Moenia) debitores a creditoribus proscribebantur.

47 Agrigento Paestum Cosa Alba Fucens. 303 a.C. Samotracia Cosa Paestum

48 Lottagono di Castel del Monte 1240/1242 Opus tassellatum nelle pareti del Duomo di Monreale

49 Magistrato Curia Lapis Colonna di Orazio Coclite Columna Maenia Graecostasis Carcere Rostra Orologio di Catania (263) Statua di AlcibiadeStatua di Pitagora Edicola della Concordia Tabula Valeria Comizio Tribunal praetoris peregrini (254) Tribunal praetoris urbani Volcanal Lupa Statua di Marsia Mundus Accensus (mezzogiorno) (tramonto) (aurora) Subsellia tribunicia

50 1.Servio Tullio ( a.C.) Lapis Magistrato Populus 2.Appio Claudio ( a.C.) Lapis Magistrato Populus uno vocatu Lapis Magistrat o Populus 3.C. Gracco (123 a.C.) Foro Curia

51 di Gianfranco Purpura Seminario interdisciplinare Principia Iuris


Scaricare ppt "Luoghi del diritto, luoghi del potere. Seminario interdisciplinare Principia Iuris di Gianfranco Purpura Il cippo arcaico del Foro romano rinvenuto sotto."

Presentazioni simili


Annunci Google