La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Il Processo Civile Telematico Il materiale che segue è stato utilizzato per la realizzazione del Seminario di e.learning dal titolo Il Processo Civile.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Il Processo Civile Telematico Il materiale che segue è stato utilizzato per la realizzazione del Seminario di e.learning dal titolo Il Processo Civile."— Transcript della presentazione:

1 Il Processo Civile Telematico Il materiale che segue è stato utilizzato per la realizzazione del Seminario di e.learning dal titolo Il Processo Civile Telematico LIUC - Cetic Il seminario è stato elaborato con il contributo di: Silvia Garascia Michele Mozzarelli Daniela Redolfi

2 Il Processo Civile Telematico Il processo civile telematico è disciplinato dal dpr 123/01 Regolamento recante luso di strumenti informatici e telematici nel processo civile, nel processo amministrativo e nel processo dinanzi alle sezioni giurisdizionali della Corte dei Conti e e dal dM 4 ottobre 2004 Regole tecnico-operative per luso di strumenti informatici e telematici nel processo civile

3 Il sistema alla base del Processo Civile Telematico SICI Sistema informatico di gestione della cancelleria Soggetti abilitati esterni Soggetti abilitati esterni Soggetti abilitati esterni Sistema informatico di gestione dellUNEP Gestore centrale Gestori locali

4 Fornisce il servizio di consultazione al SICI e di trasmissione telematica degli atti; Controlla la certificazione del difensore; Associa automaticamente ad ogni documento pervenuto una attestazione temporale di ricezione; Verifica lassenza di virus informatici in ogni messaggio; Genera ed invia messaggi di errore, se nel documento ricevuto mancano i dati necessari; Inoltra i documenti informatici al gestore locale della cancelleria o dellUNEP e allindirizzo elettronico di destinazione; Il gestore centrale: Attività

5 Forniscono il servizio di consultazione del sistema informatico dellufficio giudiziario e della cancelleria; Trasmettono i documenti informatici tra i diversi sistemi informatici; Verificano la ricezione dei documenti informatici; Decifrano i messaggi crittografati ricevuti; Cifrano i documenti in uscita, se destinati a soggetti abilitati esterni; Verificano lassenza di virus informatici; Valutano la ricevibilità di un documento secondo le attività di verifica del punto precedente; I gestori locali: Attività

6 Attraverso il SICI lavvocato può: - accedere alle informazioni contenute nei fascicoli dei procedimenti in cui è costituito -acquisire le informazioni necessarie per la costituzione in giudizio - trasmettere un documento per la notifica Il sistema informatico civile (SICI) Ciò è possibile grazie al collegamento con i gestori locali degli uffici giudiziari e dellUnep

7 pubblici Soggettiabilitati Esterni privati magistrati personale degli uffici giudiziari e dellUNEP avvocatura procuratori dello Stato dipendenti di amministrazioni statali avvocati delle parti private esperti e ausiliari del giudice Interni I soggetti abilitati: Tipologie

8 Il punto di accesso è una struttura tecnico organizzativa, inserita in un apposito elenco pubblico, che fornisce i seguenti servizi: - permette la connessione al gestore centrale - consente la trasmissione telematica dei documenti e la consultazione al SICI - autentica i soggetti abilitati per laccesso al SICI - rilascia la certificazione al difensore - mantiene in linea i documenti inviati fino a che non riceve un avviso di consegna - invia le ricevute di avvenuta consegna - verifica lassenza di virus - garantisce per almeno 5 anni la conservazione di tutti i messaggi inviati e ricevuti - distribuisce i software per la redazione dei documenti informatici I requisiti per accedere al sistema: Per accedere al Sistema i soggetti abilitati debbono ricorrere ad un Punto di Accesso

9 Vengono attivati e gestiti esclusivamente da: - Consiglio dellordine degli avvocati - Consiglio nazionale forense - Consiglio nazionale del notariato - Avvocatura dello Stato - Ministero di Giustizia, in via residuale soggetti privati aventi hanno la forma di società per azioni capitale sociale e requisiti di onorabilità come previsto dal D.Lgs 385/93 art. 25, comma 1 soggetti pubblici I requisiti per accedere al sistema: I punti di accesso – attivazione e gestione

10 Per accedere al SICI occorre registrarsi presso un punto di accesso. Richiesta scritta Soggetto abilitato esterno (ad. es. avvocato ) Punto di accesso (ad es. Consiglio dellOrdine) - conserva la richiesta per almeno 10 anni - verifica lidentità del richiedente - verifica il codice fiscale - attiva registro degli indirizzi elettronici Con certificato di attestazione di iscrizione allalbo dellordine -dati anagrafici -Ordine di appartenenza -Chiave pubblica per la cifratura Rilascia al difensore un indirizzo elettronico e una casella di posta elettronica Il difensore comunica poi al consiglio dellordine di appartenenza lindirizzo rilasciato, il proprio codice fiscale e i dati per identificare il punto di accesso I requisiti per accedere al sistema: I punti di accesso – registrazione

11 Lavvocato deve avere Postazione di lavoro idonea Sistema di autenticazione e certificazione Indirizzo elettronico Casella di posta elettronica (CPECPT) I requisiti per accedere al sistema: Cosa occorre allavvocato VAI!

12 I requisiti per accedere al sistema: Cosa occorre allavvocato – la postazione di lavoro software idoneo a verificare lassegna di virus da ogni messaggio inviato e rivenuto postazione di lavoro Lavvocato si deve dotare di una postazione di lavoro costituita da: risorse hardware e software e di rete per inviare e ricevere messaggi e per consultare il SICI hardware e software necessario per la gestione della firma digitale, per la sua autenticazione presso il punto di accesso

13 I requisiti per accedere al sistema: Cosa occorre allavvocato – indirizzo elettronico Viene fornito allavvocato dal punto di accesso Ogni indirizzo corrisponde ad una CPECPT Ad ogni soggetto corrisponde un solo indirizzo

14 Indirizzo elettronico: Registro generale degli indirizzi Registro del punto di accesso contenente lelenco degli indirizzi emessi, revocati e sospesi da ogni punti di accesso Registro del punto di accesso Registro del punto di accesso Registro del punto di accesso Registro generale presso il GESTORE CENTRALE accessibile da tutti i soggetti abilitati attraverso specifiche modalità Per ogni registro è disponibile una copia, loriginale è mantenuto inaccessibile dallesterno.

15 I requisiti per accedere al sistema: Cosa occorre allavvocato – casella di posta elettronica Viene fornita allavvocato dal punto di accesso Riceve messaggi solo da altri punti di accesso o dal gestore centrale La CPECPT Garantisce la disponibilitàdei messaggi per 30 giorni, poi li archivia, sostituendoli con un avviso conservato per almeno 5 anni Restituisce al mittente una ricevuta di avvenuta consegna

16 I requisiti per accedere al sistema: Cosa occorre allavvocato – autenticazione e certificazione Il servizio è fornito dal punto di accesso Avviene secondo specifiche della carta nazionale dei servizi E effettuata mediante un canale sicuro di comunicazione AUTENTICAZIONECERTIFICAZIONE E svolta dal punto di accesso se gestito dal Consiglio dellordine degli avvocati o dal consiglio nazionale forense......oppure dal gestore centrale sulla base dellalbo fornito dal Ministero della Giustizia Attestazione del difensore di iscrizione allalbo Operazione di identificazione in rete del titolare del dispositivo crittografico

17 Le fasi del processo civile telematico Atto di citazione oppure ricorso ? Iscrizione al ruolo Formazione del fascicolo informatico/cartaceo Formazione dellatto Consultazione Udienza Istruzione probatoria Atti del processo Notifica diretta tramite Ufficiale Giudiziario Istruzione probatoria Udienza Formazione del fascicolo informatico/cartaceo Iscrizione al ruolo Formazione dellatto Consultazione Atti del processo Notifica diretta tramite Ufficiale Giudiziario

18 Formazione dellatto: Redazione Lavvocato redige latto

19 Formazione dellatto: Sottoscrizione Lavvocato firma latto con firma digitale www

20 Formazione dellatto: Procura alle liti Il cliente sottoscrive la procura con firma digitale Lavvocato autentica la sottoscrizione mediante firma digitale

21 Formazione dellatto: Procura alle liti /2 mediante sottoscrizione con firma digitale Lavvocato, cui è conferita procura alle liti su supporto cartaceo, …e lassevera come conforme alloriginale ne fa una copia informatica ? ? da allegare allatto,… TEST

22 Atto di citazione o ricorso? A questo punto, la PROCEDURA si diversifica in: RICORSOCITAZIONE a comparire a data fissa

23 Atto di citazione o ricorso? Un confronto Atti del processo Iscrizione al ruolo Notifica diretta tramite Ufficiale Giudiziario Notifica diretta tramite Ufficiale Giudiziario Notifica diretta tramite Ufficiale Giudiziario Formazione del fascicolo informatico/cartaceo Formazione dellatto Consultazione Udienza Istruzione probatoria Atto di citazione Ricorso Iscrizione al ruolo Atti del processo Iscrizione al ruolo Notifica diretta tramite Ufficiale Giudiziario Notifica diretta tramite Ufficiale Giudiziario Formazione dellatto Consultazione Udienza Istruzione probatoria Atti del processo Atto di citazione oppure ricorso?

24 Notifica Modalità di notificazione telematica dellatto In entrambe le modalità, lavvocato utilizza un meccanismo di crittografia basato sulla chiave pubblica del gestore locale cui è destinato il messaggio. TRAMITE UFFICIALE GIUDIZIARIO VAI! DIRETTA

25 Notifica tramite Ufficiale Giudiziario: Invio lindirizzo elettronico Lavvocato cerca …consultabile per via telematica mediante collegamento al sistema informatico civile ? ? dellUfficiale Giudiziario…

26 Notifica tramite Ufficiale Giudiziario: Invio /2 Lavvocato invia latto allUfficiale Giudiziario via attraverso il punto di accesso del mittente e il gestore

27 Notifica tramite Ufficiale Giudiziario: Risposta automatica Ok! Lavvocato ottiene una risposta automatica di ricevimento dal sistema (ricevuta di consegna) ?

28 Notifica tramite Ufficiale Giudiziario: Attività dellUfficiale Giudiziario LUfficiale Giudiziario riceve latto via computer… …e controlla la firma digitale Ok! ?

29 Notifica tramite Ufficiale Giudiziario: Attività dellUfficiale Giudiziario /2 LUfficiale Giudiziario legge lindirizzo elettronico ? del destinatario

30 Notifica tramite Ufficiale Giudiziario: Attività dellUfficiale Giudiziario /3 A questo punto si presentano due possibilità: VAI! IL DESTINATARIO POSSIEDE UN VALIDO INDIRIZZO ELETTRONICO (a) IL DESTINATARIO NON POSSIEDE UN VALIDO INDIRIZZO ELETTRONICO (a)

31 Notifica tramite Ufficiale Giudiziario: Attività dellUfficiale Giudiziario /4a LUfficiale Giudiziario trasmette per via telematica latto......e ottiene ricevuta di consegna ? dal destinatario

32 Notifica tramite Ufficiale Giudiziario: Attività dellUfficiale Giudiziario /4b LUfficiale Giudiziario copia su supporto cartaceo latto trasmessogli in via telematica …...attestandone la conformità alloriginale

33 Notifica tramite Ufficiale Giudiziario: Attività dellUfficiale Giudiziario /5b LUfficiale Giudiziario notifica con i mezzi tradizionali latto… … sia su supporto magnetico che su supporto cartaceo

34 Notifica tramite Ufficiale Giudiziario: Relata di notifica LUfficiale Giudiziario, in forza della posizione rivestita, attesta autonomamente la data nella relazione di notifica

35 Notifica tramite Ufficiale Giudiziario: Relata di notifica /2 LUfficiale Giudiziario restituisce per via telematica al mittente (lavvocato) latto di notifica,… …munito della relazione di notifica attestata dalla sua firma digitale

36 Notifica tramite Ufficiale Giudiziario: Relata di notifica /3...e lUfficiale Giudiziario riceve per via telematica la ricevuta di consegna Lavvocato riceve il messaggio di avvenuta notifica... ? TEST

37 Notifica diretta: Invio …lindirizzo elettronico Lavvocato cerca… ? del destinatario

38 Notifica diretta: Invio /2 …che lo inoltra al punto di accesso di destinazione, appone la validazione temporale ed invia una ricevuta di consegna al mittente Lavvocato invia latto dal proprio punto di accesso per via telematica alla CPECPT del destinatario... ? … il punto di accesso trasmette il documento al gestore centrale…

39 Notifica diretta: Validazione temporale Il gestore centrale associa ad ogni messaggio ricevuto, una prima attestazione temporale… … questa è spedita alla CPECPT del mittente e con il messaggio alla CPECPT del destinatario.

40 Notifica diretta: Validazione temporale/2 La CPECPT del destinatario, invia al gestore centrale la ricevuta di consegna… … il gestore centrale associa alla ricevuta una seconda validazione temporale… …questa è spedita alla CPECPT del destinatario e insieme alla ricevuta di consegna alla CPECPT del mittente.


Scaricare ppt "Il Processo Civile Telematico Il materiale che segue è stato utilizzato per la realizzazione del Seminario di e.learning dal titolo Il Processo Civile."

Presentazioni simili


Annunci Google