La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Un figlio in provetta? Prof. Paolo Merlo sdb Università Pontificia Salesiana Sezione di Torino Acqui Terme, 8 Settembre 2005.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Un figlio in provetta? Prof. Paolo Merlo sdb Università Pontificia Salesiana Sezione di Torino Acqui Terme, 8 Settembre 2005."— Transcript della presentazione:

1 Un figlio in provetta? Prof. Paolo Merlo sdb Università Pontificia Salesiana Sezione di Torino Acqui Terme, 8 Settembre 2005

2 2 Rispose Abram: Mio Signore Dio, che mi darai? Io me ne vado senza figli e l'erede della mia casa è Eliezer di Damasco Genesi 15,2-3 Rachele, vedendo che non le era concesso di procreare figli a Giacobbe, divenne gelosa della sorella e disse a Giacobbe: Dammi dei figli, se no io muoio! Genesi 30,1 la sterilità vissuta come sconfitta, fallimento, mancata realizzazione…

3 3 Thouret inseminazion e della moglie Sims inseminazion e omologa Pancoast inseminazione eterologa Edwards e Steptoe nascita di Luise Brown da FIVET Rock e Menkin fertilizzazione in vitro

4 4 E degno di esseri umani… riprodursi in modo artificiale? generare con gameti altrui? affittare lutero? generare con i gameti di un defunto? La legge deve regolamentare gli interventi sulla procreazione umana? e in quale modo? E degno di esseri umani… venire prodotti in laboratorio? nascere da donne ultrasessantenni? venire selezionati, usati per ricerca?

5 5 Thouret inseminazion e della moglie Sims inseminazion e omologa Pancoast inseminazione eterologa Edwards e Steptoe nascita di Luise Brown da FIVET Rock e Menkin fertilizzazione in vitro S. Uffizio artificialis mulieris fecundatio: non licēre Pio XII no: fecondazione artificiale (fuori / nel matrimonio) sì: facilitare a) il compimento dellatto naturale b) il raggiungimento del fine dellatto naturale normalmente compiuto Pio XII fecondazione umana in vitro assolutamente illecita leciti gli interventi non sostitutivi dellatto coniugale CDF, Donum vitae no: FIVET (anche omologa) Catechismo della Chiesa Cattolica Giovanni Paolo II, Evangelium vitae 14

6 6 riproduzione artificiale assistita procedure ad elevata tecnologia che introducono nel processo generativo una più o meno netta artificiosità, con passaggio in vitro degli spermatozoi e/o degli ovociti e/o dell'embrione qualsiasi forma di supporto al processo riproduttivo riproduzione assistita riproduzione artificiale naturale

7 7 riproduzione artificiale omologa eterologa riproduzione artificiale intracorporea extracorporea uno o più elementi estranei alla coppia passaggio in vitro maternità naturale sostitutiva madre surrogata madre portatrice fornisce ovulo + utero fornisce utero

8 8

9 9 Età della donnaFertilità relativa % % % % %

10 10 CAUSA DI STERILITÀ SPIRA frequenza COLLINS frequenza CAUSA DI STERILITÀ SPIRA frequenza COLLINS frequenza Fattore Femminile57%54% Difetto ovulatorio29%27% Fattore tubarico16%22% Endometriosi7%5% Fattore Cervicale2%/ Fattore Uterino3%/ CAUSA DI STERILITÀ SPIRA frequenza COLLINS frequenza Fattore Femminile57%54% Difetto ovulatorio29%27% Fattore tubarico16%22% Endometriosi7%5% Fattore Cervicale2%/ Fattore Uterino3%/ Fattore Maschile21%25% sterilità inspiegata4%17% Fattore Masch-Femm.18%/ Altri4%/

11 11 IUI IntraUterine Insemination intracorporea

12 12 GIFT Gamete IntraFalloppian Transfer spermatozoi ovuli intracorporea

13 13 FIV-ET Fertilization In Vitro and Embryo Transfer extracorporea

14 14 FIV-ET Fertilization In Vitro and Embryo Transfer extracorporea

15 15 ICSI IntraCitoplasmic Sperm Injection extracorporea

16 16

17 17 FIVETICSI Inseminazione eterologa 19.6

18 18

19 19 trasferimento embrioni gravidanze nascite nati vivi aborti: = 49 nati morti: = 154 Trasferimento embrioni, gravidanze iniziate, nascite e… bimbi in braccio trasferimenti di embrioni 100 gravidanze 17 trasferimenti di embrioni 100 bimbi in braccio 14

20 20 AgeCases No. Pateints with FH Pregnacy FH P.R% No. of Embryos No. of FHFH I.R.% < All This table shows the effect of age on 'Foetal Heart Implantation Rate' (FH I.R.) for fresh embryo transfers in 2002 and Melbourne IVF Success Rates trasferitiimpiantati Embrioni freschi trasferiti in utero / embrioni impiantati (battito cardiaco a 6 settimane) embrioni trasferiti 100 embrioni annidati 17

21 21

22 22 Costo standard FIVET omologa: $ Non include: Farmaci ($ ), congelamento embrioni (+ un anno di crioconservazione: $ 600), crioconservazione ($ 500/anno), scongelamento e trasferimento embrioni congelati ($ 2.900), … Altri centri USA: $ , anche $ Costo di un ciclo di donazione ovuli: circa $ Di cui: $ per il Centro, $ per una tassa amministrativa non rimborsabile, $ per la donatrice $ per la donatrice, $ 350 di assicurazione medica. Non inclusi: Farmaci per la donatrice ($ ) e per la ricevente ($ ).

23

24 24 iperstimolazione ovarica sindrome, cisti ovariche, tumori? embrioni soprannumerari eliminazione sperimentazione donazione ? seme di donatore cross-contaminazione screening malattie genetiche impatto sulla psiche del nascituro salute dei neonati sottopeso difetti cromosomici, muscoloscheletrici e neurologici il doppio rispetto alle nascite naturali

25 25 III II I Inseminazione artificiale FIVET aspetti morali aspetti giuridici criteri per valutare anche il ricorso ad altre tecniche

26 26 A B Lordine scelto pare tradire la preoccupazione di trattare anzitutto gli aspetti su cui era prevedibile un maggior consenso: il matrimonio quale ambito proprio del procreare umano la fecondazione eterologa come attentato al patto nuziale lilliceità della maternità sostitutiva

27 27 1.La tutela dell'essere umano fin dal concepimento 2.La procreazione umana deve aver luogo nel matrimonio 3.Il rispetto della dignità della procreazione umana va trattato come persona

28 28 Il cosiddetto "caso semplice", cioè una procedura di FIVET omologa, che sia purificata da ogni compromissione con la prassi abortiva della distruzione di embrioni e con la masturbazione, rimane una tecnica moralmente illecita perché priva la procreazione umana della dignità che le è propria e connaturale. II, B 5 principio 2 nel matrimonio principio 1 tutela principio 3 dignità

29 29 La fecondazione artificiale omologa e il venir meno della dignità del procreare umano si dissociano i due significati - unitivo e procreativo - dellatto coniugale lunità dellessere umano esige una procreazione in cui si esprima lunione fisica e spirituale dei genitori la dignità personale del figlio esige che egli sia il frutto di una donazione e non il prodotto di una tecnologia ?

30 30 La Donum vitae riconosce nella sterilità una dura prova Questa può essere loccasione per una particolare partecipazione alla croce del Signore, fonte di fecondità spirituale Si suggerisce la prospettiva di una fecondità diversa, capace di abbracciare altre persone La sterilità fisica può essere occasione per gli sposi per rendere altri servizi importanti alla vita delle persone umane, quali ad esempio ladozione, le varie forme di opere educative, laiuto ad altre famiglie, ai bambini poveri o handicappati

31 31 Non preclude interventi medici volti a curare la sterilità, a condizione che questi siano rispettosi della dignità delle persone A tale requisito risponde lintervento medico quando mira ad aiutare latto coniugale sia per facilitarne il compimento sia per consentirgli di raggiungere il suo fine, una volta che sia stato normalmente compiuto

32 32 1.La tutela dell'essere umano fin dal concepimento 2.La procreazione umana deve aver luogo nel matrimonio 3.Il rispetto della dignità della procreazione umana va trattato come persona distruzione embrioni eterologa omologa 1.La tutela dell'essere umano fin dal concepimento 2.La procreazione umana deve aver luogo nel matrimonio moralediritto la morale deve illuminare il diritto, anche se non si identifica con esso

33 33 lapproccio liberale alle questioni etiche etico-teologico fede cristiana politico-giuridico etico-filosofico questo agire è degno di figli di Dio? come assicurare la più ampia libertà per tutti? questo agire è degno delluomo? laicità come estraneità a prospettive religiose ragionare, fare bioetica, legiferare… come se Dio non ci fosse

34 34 lapproccio contrattualista alle questioni etiche etico-teologico fede cristiana etico-filosofico vi è accordo tra le parti? lapproccio utilitarista alle questioni etiche etico-teologico fede cristiana etico-filosofico quale azione massimizza il piacere [i benefici] per il maggior numero di individui?

35 35 liberali nulla da obiettare se non cè costrizione contrattualismo utilitarismo nulla da obiettare se sono daccordo nulla da obiettare se la pratica non reca danno Quanto all'embrione umano: non c'è alcuna autonomia da rispettare, quindi si può disporne liberamente... Quanto all'embrione umano: non ha alcuna sensibilità, quindi si può disporne liberamente...

36 36

37 37 Quale statuto biologico? Quale statuto ontologico? Quale statuto morale? Quale statuto giuridico? Che tipo di essere è? Quali responsabilità abbiamo verso di lui? Cosa deve prevedere la legge nei suoi riguardi? un ammasso di cellule? un individuo appartenente alla specie umana? una persona? È un organismo individuale e auto-organizzato, appartenente alla specie umana?

38 38 lembrione ha dimensioni irrisorie… al momento non ha un volto, non è in grado di pensare, di decidere di sé, di relazionarsi... Una questione non facile…

39 39 I dati osservabili Dallosservazione del processo attraverso cui prende forma un nuovo essere umano, emergono tre caratteristiche: coordinazione coordinazione, continuità gradualità e gradualità. 2 cellule dette blastomeri 4 cellule dette blastomeri 8 cellule dette blastomeri 1 cellula detta zigote fertilizzazione

40 40 queste sono due immagini dello stesso essere umano EVAN (blastomero) Impianto il EVAN nato il 10/11/1999 abbiamo sempre lo stesso essere umano, pur nel variare delle sue attuazioni fin dalla fusione dei gameti, un reale essere umano l'embrione non è un possibile essere umano, ma un reale essere umano Advanced Fertility Center of Chicago

41 41 queste sono due immagini degli stessi gemelli NICOLE & CODY nati il 26/12/1999 fin dalla fusione dei gameti, proprio quellessere umano l'embrione non è un essere umano generico, ma proprio quellessere umano Advanced Fertility Center of Chicago NICOLE & CODY (blastomeri) Impianto il

42 42 i nomi delluomo attuazioni successive del medesimo essere umano

43 43 Se lembrione è un essere umano, va trattato come tale… non come una cosa… … né come materiale biologico è un individuo appartenente alla specie umana EVAN (blastomero) Impianto il

44 44

45 45

46 46

47 47

48 48

49 49

50 50 La regola fondamentale della bioetica tratta sempre luomo come un fine. Prendere qualcuno come un fine significa sempre, in qualche modo, donarsi a lui in forma disinteressata.... questo dono disinteressato è possibile quale risposta umana solo sulla base del dono gratuito e redentore di Dio. Al di fuori di tale dono, al di fuori di questo impegno di Dio per luomo che solo giustifica una fiducia senza limiti, luomo è sempre tentato da una forma di utilitarismo. è gratuita… è da Dio… aggancio con lagape cristiana

51 51 sul piano dei fini

52 52

53 53 sul piano dei mezzi

54 54

55 55

56 56

57 57

58 58

59 59

60 60

61 61

62

63

64


Scaricare ppt "Un figlio in provetta? Prof. Paolo Merlo sdb Università Pontificia Salesiana Sezione di Torino Acqui Terme, 8 Settembre 2005."

Presentazioni simili


Annunci Google