La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Lo stato dellarte nella creazione del valore aggiunto da parte dei collaboratori.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Lo stato dellarte nella creazione del valore aggiunto da parte dei collaboratori."— Transcript della presentazione:

1 Lo stato dellarte nella creazione del valore aggiunto da parte dei collaboratori

2 Come avere SUCCESSO in azienda 1.Avere un vero desiderio di crescere, affermarsi e vincere; mettersi un grande OBIETTIVO da raggiungere 2.Essere disposto a fare SACRIFICI per ottenerlo 3.Essere davvero un membro del GRUPPO, sposare i valori e le mete dellazienda e non pensare solo a se 4.Avere lidea di EVOLVERE personalmente, MIGLIORARE se stessi e le cose intorno a se; INNOVARE, TRASFORMARSI senza essere rigido sulle tue idee

3 Il contest è un gioco, una gara, a cui ogni collaboratore di unazienda cliente Mind può partecipare. La gara consiste nel progettare e realizzare unidea per aumentare il valore prodotto allinterno della propria azienda. I collaboratori che creeranno il maggior valore per lazienda in cui lavorano saranno premiati in denaro e non solo: entreranno a far parte della Hall Of Fame dei migliori collaboratori impiegati dalle aziende del nostro paese. IL CONTEST E…

4 ISCRIZIONE: ci ha pensato la tua azienda offrendoti una grande occasione per dimostrare tutto il tuo TALENTO Cosa devi fare TU: Creare un progetto che dovrà avere come scopo la creazione di maggiore valore allinterno dellazienda. Il valore potrebbe essere economico (maggior utile, maggior margine, maggiori vendite, maggiore produttività, riduzione dei costi) oppure intangibile (maggiore consapevolezza del marchio dellazienda, collaboratori più capaci inseriti, miglior clima aziendale, migliore formazione del personale, ecc) Periodo di svolgimento del gioco: 01 Gennaio 2008 – 30 Settembre 2008

5 Il contest verrà giocato in 4 macro aree: Piemonte – Lombardia; Emilia Romagna – Triveneto; Toscana - Umbria - Lazio – Marche - Sardegna; Campania - Puglia - Sicilia Questo permetterà di avere 10 premiati a livello di ogni macro area con premi in denaro basati sul volume delle iscrizioni raccolte. A titolo esemplificativo, nel contest 2007, i premi regionali sono stati dei seguenti importi: 1° premio 3000 euro 6° premio 1250 euro 2° premio 2500 euro 7° premio 1150 euro 3° premio 2000 euro 8° premio 1100 euro 4° premio 1750 euro 9° premio 1050 euro 5° premio 1500 euro 10° premio 1000 euro In ogni macro regione verranno premiati i dieci collaboratori i cui progetti al 30 Settembre 2008 avranno generato il maggior valore per lazienda per cui collaborano. Ognuno dei collaboratori vincenti a livello regionale riceverà inoltre in premio un buono non trasferibile per accedere gratuitamente allEvento Mind Consulting 2008 che avrà come speaker alcuni tra i più grandi esperti di management e miglioramento personale a livello internazionale.

6 Tra i 40 vincitori a livello nazionale il Management della Mind Consulting Italia selezionerà i due collaboratori/gruppi che avranno creato il maggior valore a livello nazionale. I due vincitori a livello nazionale, vinceranno un premio in denaro di euro cadauno.

7 Ed ora, AZIONE… ???Da dove devo partire???

8 Alcuni esempi: 1.Diminuire il carico di lavoro del mio responsabile diretto. La diminuzione del suo carico di lavoro gli potrà permettere di aumentare il suo rendimento e di avere maggior tempo per formare/gestire i suo collaboratori e/o per portare avanti progetti strategici accantonati da un po di tempo. 2.Creare un sistema che aiuti lazienda ad ottimizzare i tempi di lavoro e ad abbattere i costi di un processo aziendale (uso di un particolare programma, cambio di procedure troppo burocratiche, ecc) 3.Aumentare le vendite e/o la marginalità (creazione di promozioni su prodotti a bassa rotazione, nuovi metodi per contattare nuovi clienti, nuovi metodi per fidelizzare i clienti, ecc)

9 LE FASI DI UN PROGETTO 1.COSA & PERCHE (VALORE) 2.COME 3.QUANDO 4.CON CHI E PERCHE (VALORE X LORO) 5.AZIONE & PERSISTENZA

10 Il primo passo per ottenere dalla vita le cose che volete, è decidere cosa volete.

11 1. PENSA AL TUO PROGETTO Il tuo progetto, una volta realizzato, aiuterà a migliorare: 1.Il reparto/ufficio di cui fai parte 2.Lintera area per cui lavori 3.Lintera azienda Scrivi COSA vuoi realizzare e perché crea valore aggiunto.

12 1. PENSA AL SUO TITOLO Dare un nome è il primo passo per dare valore a ciò che si vuole realizzare. Lavora di fantasia!!!

13 1. PENSA A COME MISURARLO Sappi che la tua idea dovrà essere condivisibile e misurabile. Una volta ottenuto risultati misurabili avrai più facilità nel far sposare lidea a tutti.

14 2. COME Stila una lista di azioni pratiche da fare per realizzare il tuo progetto. Scrivere le diverse fasi ti aiuterà ad avere una visione più chiara della strada che devi intraprendere e del tempo che dovrai impegnare per portarlo a termine.

15 2. ANALIZZA LE FASI Prendi ogni fase del progetto ed espandila in modo meticoloso e dettagliato scrivendo tutte, ma proprio tutte, le azioni da fare per completare la fase presa in considerazione.

16 3. QUANDO Prendi lagenda, il planning, il calendario o quantaltro ed inizia a DECIDERE quando farai le azioni che hai scritto. Ricorda che: la vera forza non è nellidea, ma nella sua esecuzione…

17 4. CON CHI & PERCHE Il successo è unattività di gruppo, quindi per realizzare il tuo progetto avrai bisogno della collaborazione di altre persone (colleghi, responsabili, titolari, fornitori, clienti…) Scrivi CHI dovrai coinvolgere e perché (quale vantaggio avranno) dovrebbero aiutarti.

18 5. AZIONE & PERSISTENZA Come vedi le difficoltà? Sono proprio le difficoltà che permettono il magico fenomeno della crescita. Tu puoi cambiare qualsiasi cosa, ciò che ti separa è il tuo livello d'impegno e di immaginazione e quanto tu credi in te stesso.

19 5. AZIONE & PERSISTENZA ALTERNATIVA ALL'AZIONE Non nuoterai mai in acqua finché non avrai IMPARATO A NUOTARE Non camminerai mai sulla strada finché non avrai IMPARATO A CAMMINARE; Non giocherai mai a palla finché non avrai IMPARATO A GIOCARE; Non salirai mai sulla tua bicicletta finché non avrai IMPARATO A PEDALARE; Tanto valeva che tuo padre e tua madre avessero aspettato a metterti al mondo: FINCHE' TU NON AVESSI IMPARATO A VIVERE.

20 QUALE TIPO DI PERSONA VUOI ESSERE: La persona che aspetta le opportunità o quella che le fa accadere? Quella che sa rendere l'impossibile in possibile, l'invisibile in visibile? Quella che vede gli ostacoli al raggiungimento dei suoi obiettivi come un "percorso necessario", un'occasione di crescita? Il vero vantaggio di ottenere degli obiettivi è quello che fa di te il raggiungerli. Ti permette di sentire la bellezza, la magia di migliorarsi, di affrontare la competizione con te stesso. Quando la determinazione e motivazione è forte, la strategia la troviamo o la creiamo. L'unico limite a quanto in alto possiamo andare è quanto crediamo di poter salire. Quella che stai vivendo è la tua realtà? Come sarebbe la tua vita se sapessi realmente che sono i tuoi pensieri a creare il tuo mondo? Come diventeresti se superassi le tue limitazioni e tutto ciò che ti trattiene dall'andare oltre la tua zona di comfort e diventare chi realmente sei? Il tuo è un atteggiamento mentale da vincente o da perdente? Noi abbiamo un grande potere sul nostro destino. La più alta forma di coraggio è il coraggio di creare.

21


Scaricare ppt "Lo stato dellarte nella creazione del valore aggiunto da parte dei collaboratori."

Presentazioni simili


Annunci Google