La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

LA BIBLIOTECA È UN GRAN BEL POSTO autunno / inverno 2005 - 2006 Conferenze e incontri per la definizione di linee di sviluppo dei servizi bibliotecari.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "LA BIBLIOTECA È UN GRAN BEL POSTO autunno / inverno 2005 - 2006 Conferenze e incontri per la definizione di linee di sviluppo dei servizi bibliotecari."— Transcript della presentazione:

1 LA BIBLIOTECA È UN GRAN BEL POSTO autunno / inverno Conferenze e incontri per la definizione di linee di sviluppo dei servizi bibliotecari della Provincia di Reggio Emilia

2 S E R V I Z I B I B L I O T E C A R I DELLA PROVINCIA DI REGGIO EMILIA ? COSA FANNO QUANTO PRODUCONO QUANTO COSTANO COSA POTREBBERO FARE SE ADEGUATAMENTE SOSTENUTE

3 S E R V I Z I B I B L I O T E C A R I DELLA PROVINCIA DI REGGIO EMILIA le biblioteche COSA FANNO ? oltre accessi a internet prestiti di cui oltre di materiale multimediale oltre transazioni informative decine di corsi di alfabetizzazione informatica e utilizzo di internet consultazione di riviste ed enciclopedie conservazione e accesso all'informazione locale attività promozionali della lettura e del libro

4 S E R V I Z I B I B L I O T E C A R I DELLA PROVINCIA DI REGGIO EMILIA le biblioteche QUANTO PRODUCONO ? difficilmente stimabili i risparmi in relazione ai servizi di: il risparmio (virtuale) stimato per i cittadini reggiani grazie ai prestiti effettuati dalle biblioteche consultazione, navigazione in internet, informazioni in generale, ricerche e formazione

5 S E R V I Z I B I B L I O T E C A R I DELLA PROVINCIA DI REGGIO EMILIA le biblioteche QUANTO COSTANO ? costano (dato approssimativo) di circa 20 per ogni cittadino reggiano (poco più del costo di un libro all'anno)

6 S E R V I Z I B I B L I O T E C A R I DELLA PROVINCIA DI REGGIO EMILIA le biblioteche COSA POTREBBERO FARE SE ADEGUATAMENTE SOSTENUTE ? E necessario investire ancora su questi servizi perché: nonostante i dati sopra citati solo 1 cittadino reggiano su 4 si reca oggi nelle biblioteche, tra i fattori di crescita sia economica sia civile di una società sempre più si indica la scolarità e la formazione come fattori decisivi: le biblioteche sono supporto fondamentale alla scuola e luogo di formazione continua per tutti i cittadini (gratuita)

7 S E R V I Z I B I B L I O T E C A R I DELLA PROVINCIA DI REGGIO EMILIA le biblioteche COSA POTREBBERO FARE SE ADEGUATAMENTE SOSTENUTE ? Le biblioteche dei maggiori paesi europei (e americane) garantiscono ai propri cittadini ancora molto di più di quanto non venga offerto dalle nostre biblioteche in termini di: materiali poseduti professionalità degli operatori e servizi resi

8 S E R V I Z I B I B L I O T E C A R I DELLA PROVINCIA DI REGGIO EMILIA le biblioteche COSA POTREBBERO FARE SE ADEGUATAMENTE SOSTENUTE ? Le biblioteche, come luogo privilegiato per l'accesso alle informazioni per tutti, contribuiscono significativamente alla creazione del moderno cittadino europeo che, in quanto più informato: costa meno alla comunità è più produttivo perché disponibile e preparato ai cambiamenti sia culturali che tecnologici, è più partecipe alla vita democratica del paese perché più critico e più consapevole della complessità dell'attività politica e amministrativa.

9 S E R V I Z I B I B L I O T E C A R I DELLA PROVINCIA DI REGGIO EMILIA IL SISTEMA BIBLIOTECARIO REGGIANO Prescindendo dal quadro internazionale e venendo allo specifico della realtà reggiana vediamone luci ed ombre: biblioteche servizi in crescita nuovi strumenti a disposizione forte impegno dei comuni su nuove sedi poca chiarezza sugli obiettivi strategici strumenti non sempre adeguati coordinamento e comunicazione insufficienti piccoli comuni e montagna personale LUCILUCI OMBREOMBRE

10 S E R V I Z I B I B L I O T E C A R I DELLA PROVINCIA DI REGGIO EMILIA -rete di servizi con forti disomogeneità, se pure complessivamente in crescita, -centro sistema da potenziare e riorganizzare, -obiettivi da ridefinire alla luce delle potenzialità nuove derivate dal forte investimento sugli strumenti tecnologici e sulle nuove sedi di biblioteca realizzate e in via di realizzazione mettere a frutto il lavoro fatto definendo nuovi obiettivi per il sistema il sistema bibliotecario reggiano LO STATO ATTUALE coordinamento più forte (in particolare tra centro e comuni) promuovere i servizi

11 S E R V I Z I B I B L I O T E C A R I DELLA PROVINCIA DI REGGIO EMILIA Come riprendere un percorso di sviluppo biblioteche europee per i cittadini reggiani IL SISTEMA BIBLIOTECARIO REGGIANO nelle biblioteche: migliorare i servizi e offrirne di nuovi, promuoverne luso là dove funzionano bene Quali obiettivi (politici/tecnici): promuovere maggiormente il coordinamento definire obiettivi comuni nel centro servizi: garantire e consolidare l'erogazione di servizi efficienti e stabili, realizzare nuovi servizi per liberare risorse presso le biblioteche

12 S E R V I Z I B I B L I O T E C A R I DELLA PROVINCIA DI REGGIO EMILIA Strumenti per lo sviluppo IL SISTEMA BIBLIOTECARIO REGGIANO assemblea dei bibliotecari commissione tecnica dei bibliotecari (più operativa rispetto al passato) consulta degli assessori (convocata almeno 2 volte all'anno su piano e convenzione) commissione provinciale ristretta (organismo politico decisionale del sistema referente della Commissione tecnica dei bibliotecari) gruppi di lavoro su singoli progetti coordinamento per zone dei servizi

13 S E R V I Z I B I B L I O T E C A R I DELLA PROVINCIA DI REGGIO EMILIA Strumenti per lo sviluppo IL SISTEMA BIBLIOTECARIO REGGIANO Si potrebbe ipotizzare un "Patto per lo sviluppo" tra la commissione provinciale degli Assessori e quella tecnica dei Bibliotecari che concordasse annualmente gli obiettivi da raggiungere e le risorse da impegnare. Uno strumento simile dovrebbe essere utilizzato anche in ogni biblioteca comunale e rappresenterebbe una significativa innovazione nella gestione dei servizi.

14 S E R V I Z I B I B L I O T E C A R I DELLA PROVINCIA DI REGGIO EMILIA Obiettivi e tempi per l'attuazione IL SISTEMA BIBLIOTECARIO REGGIANO Vediamo quanto è stato sin qui realizzato del Piano Bibliotecario 2005 e le proposta di lavoro e di Piano per il biennio

15 S E R V I Z I B I B L I O T E C A R I DELLA PROVINCIA DI REGGIO EMILIA Gli obiettivi generali: il sistema bibliotecario reggiano IL PIANO BIBLIOTECARIO 2005 dare maggiore funzionalità ed efficienza all'ufficio biblioteche, azzerare le situazioni pregresse, definire alcuni importanti progetti, avviare il confronto sul futuro dei servizi.

16 S E R V I Z I B I B L I O T E C A R I DELLA PROVINCIA DI REGGIO EMILIA recuperare funzionalità ufficio anche attraverso azzeramento situazione pregressa il sistema bibliotecario reggiano IL PIANO BIBLIOTECARIO 2005 convenzione 2005 e contratti ditte esterne definizione progetto per l'istituzione centro unico di catalogazione con Panizzi definizione progetto di Magazzino Unico provinciale opere di scarto istituzione media-library provinciale e acquisizione dotazione di base di db Le azioni:

17 S E R V I Z I B I B L I O T E C A R I DELLA PROVINCIA DI REGGIO EMILIA nuova immagine coordinata biblioteche con attività promozionali mirate il sistema bibliotecario reggiano IL PIANO BIBLIOTECARIO 2005 misurazione servizi tramite acquisto software specifico avvio di una riflessione, nella forma di conferenze sui servizi bibliotecari della provincia, che porti alla definizione di modalità di lavoro più avanzate per i servizi provinciali e alla identificazione di obiettivi avanzati per il sistema e per i singoli servizi Le azioni:

18 S E R V I Z I B I B L I O T E C A R I DELLA PROVINCIA DI REGGIO EMILIA il sistema bibliotecario reggiano IL PIANO BIBLIOTECARIO 2005 IN CIFRE ENTRATE Regione Comuni Provincia Totale USCITE Servizi alle biblioteche (55%) Potenziamento servizi telematici (PTP) (11%) Attività di coordinamento e contributi (25 %) Convenzioni (9%) Totale

19 S E R V I Z I B I B L I O T E C A R I DELLA PROVINCIA DI REGGIO EMILIA il sistema bibliotecario reggiano IL PIANO BIBLIOTECARIO 2006 Gli obiettivi generali: proseguire e concludere la verifica sullo stato dei servizi centrali e comunali e definire i nuovi assetti, avvio di nuovi servizi centralizzati e comunali, standard regionali, attività di promozione del sistema bibliotecario.

20 S E R V I Z I B I B L I O T E C A R I DELLA PROVINCIA DI REGGIO EMILIA il sistema bibliotecario reggiano IL PIANO BIBLIOTECARIO 2006 avvio centro unico di catalogazione e magazzino unico degli smusi con Panizzi prosecuzione conferenze dei servizi bibliotecari della provincia sostegno ai Comuni per la realizzazione di nuove sedi Le azioni:

21 S E R V I Z I B I B L I O T E C A R I DELLA PROVINCIA DI REGGIO EMILIA analizzare. valutare e determinare l'assetto giuridico del sistema, il sistema bibliotecario reggiano IL PIANO BIBLIOTECARIO 2006 definire l'organizzazione dei diversi servizi centralizzati, definire le modalità di avvio dei nuovi servizi possibili grazie al nuovo assetto tecnologico (PTP), adozione degli standard regionali, delle carte del servizio e dei regolamenti avvio campagna di promozione del sistema bbliotecario reggiano Le azioni:

22 S E R V I Z I B I B L I O T E C A R I DELLA PROVINCIA DI REGGIO EMILIA il sistema bibliotecario reggiano IL PIANO BIBLIOTECARIO 2007 Gli obiettivi generali: dare attuazione alla riorganizzazione del sistema ed ai progetti individuati, avvio passaggio ad eventuale nuovo assetto giuridico, verifica nuovi e vecchi servizi erogati secondo le nuove modalità, adozione standard, prosecuzione attività di promozione dei servizi.

23 S E R V I Z I B I B L I O T E C A R I DELLA PROVINCIA DI REGGIO EMILIA il sistema bibliotecario reggiano IL PIANO BIBLIOTECARIO 2007 nuovo assetto giuridico sistema bibliotecario provinciale nuove modalità di gestione e erogazione servizi centralizzati adozione da parte dei servizi provinciali e comunali di carte del servizio e regolamenti prosecuzione attività promozionali Le azioni:

24 S E R V I Z I B I B L I O T E C A R I DELLA PROVINCIA DI REGGIO EMILIA Su questa traccia, sui servizi e sui singoli progetti proposti nei piani si andrà, a partire da martedì 18 ottobre, ad una serie di giornate di lavoro (conferenze di servizio) per raccogliere proposte e idee dei bibliotecari che si concretizzino in veri e propri documenti programmatici da sottoporre all'assemblea degli Assessori alla Cultura prevista per il 3 dicembre. IL SISTEMA BIBLIOTECARIO REGGIANO CALENDARIO DEGLI INCONTRI E DELLE CONFERENZE


Scaricare ppt "LA BIBLIOTECA È UN GRAN BEL POSTO autunno / inverno 2005 - 2006 Conferenze e incontri per la definizione di linee di sviluppo dei servizi bibliotecari."

Presentazioni simili


Annunci Google