La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

LA BIBLIOTECA È UN GRAN BEL POSTO autunno / inverno 2005 - 2006 Conferenze e incontri per la definizione di linee di sviluppo dei servizi bibliotecari.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "LA BIBLIOTECA È UN GRAN BEL POSTO autunno / inverno 2005 - 2006 Conferenze e incontri per la definizione di linee di sviluppo dei servizi bibliotecari."— Transcript della presentazione:

1 LA BIBLIOTECA È UN GRAN BEL POSTO autunno / inverno Conferenze e incontri per la definizione di linee di sviluppo dei servizi bibliotecari della Provincia di Reggio Emilia

2 Servizi bibliotecari della Provincia di Reggio Emilia – conferenze di serviziohttp://biblioteche.provincia.re.it Assistenza Informatica come funziona com'è organizzata Punti critici, limiti, soluzioni e ottimizzazione del sistema Proposte per miglioramenti Ipotesi di sviluppo

3 Servizi bibliotecari della Provincia di Reggio Emilia – conferenze di serviziohttp://biblioteche.provincia.re.it Assistenza Informatica Il servizio nasce con l'informatizzazione del sistema (anni '80) e, dal 1998, è curata da un operatore informatico. Fino a luglio del 2005 è stata garantita da un appalto ad una ditta esterna, da luglio il contratto è stato cambiato con uno di collaborazione a progetto con la Provincia. Il servizio è disponibile tutti i giorni, dal lunedì al venerdì dalle 9.30 alle 13 e dalle 14 alle 18 per un totale di 37,5 ore settimanali (anche se da contratto sono 36). Nello scorso anno sono stati svolti c.ca 150 interventi nelle biblioteche tra assistenza e installazioni di nuove postazioni, le altre modalità di assistenza, il telefono e la posta elettronica, sono difficilmente quantificabili. ORGANIZZAZIONE E FUNZIONI

4 Servizi bibliotecari della Provincia di Reggio Emilia – conferenze di serviziohttp://biblioteche.provincia.re.it Assistenza Informatica ofornire "assistenza" sui programmi utilizzati per la gestione della biblioteca (Zeta), per la ricerca (Surf) e tutti gli altri applicativi del pacchetto Zetesis (Import, Design e Htzads) omanutenzione delle applicazioni utilizzate dal centro di catalogazione, Nemesis per la catalogazione, Htzadssvr per la ricezione dei file di log dalle biblioteche, Zwebsvr e NxImport per la gestione dell'OPAC ogestione del sito Internet delle biblioteche e delle procedure per l'aggiornamento Obiettivi dellassistenza sono: oproduzione di materiali per le iniziative dell'Ufficio Biblioteche oassistenza agli operatori e alle postazioni dell'Ufficio Biblioteche oattività di sviluppo relative a singoli progetti o al sistema nel suo complesso (progetti per la rete o le infrastrutture) ORGANIZZAZIONE E FUNZIONI

5 Servizi bibliotecari della Provincia di Reggio Emilia – conferenze di serviziohttp://biblioteche.provincia.re.it Assistenza Informatica Uno dei limiti dell'assistenza è quello di non potere utilizzare strumenti di assistenza remota (virtual desktop o simili) in quanto tutte le biblioteche sono inserite all'interno di reti con specifiche politiche di sicurezza, ingestibili esternamente Ad oggi, dopo diversi interventi e aggiustamenti, possiamo dire che siamo arrivati ad avere una versione del software (Zeta) abbastanza stabile, testata e soprattutto uguale per tutti, ora si tratta, dopo aver passato gli ultimi mesi a risolvere problemi relativi al software di catalogazione utilizzato al centro, di PUNTI CRITICI, LIMITI E OTTIMIZZAZIONI mettere a regime l'interno sistema

6 Servizi bibliotecari della Provincia di Reggio Emilia – conferenze di serviziohttp://biblioteche.provincia.re.it Assistenza Informatica Per fare questo abbiamo bisogno di introdurre l'uso sistematico del BID e di perfezionare le modalità di inserimento dei volumi da parte delle biblioteche. PUNTI CRITICI, LIMITI E OTTIMIZZAZIONI

7 Servizi bibliotecari della Provincia di Reggio Emilia – conferenze di serviziohttp://biblioteche.provincia.re.it Assistenza Informatica Inserimento delle opere: Sono emersi alcuni problemi legati alle procedure di invio dei dati dalle biblioteche al centro e al loro caricamento all'interno del sistema. Per ovviare a questi problemi abbiamo deciso di lasciare alle biblioteche la scelta tra due modalità di inserimento: PUNTI CRITICI, LIMITI E OTTIMIZZAZIONI In fase di inserimento dei volumi inserire almeno tutti i dati necessari alla catalogazione (Titolo, Autore, Editore, Anno, ISBN ed eventualmente il BID) prima di aggiornare il record, in questo modo tutti questi campi arrivano correttamente compilati al centro Modificare, con il mio aiuto telefonico, il valore di default del campo Stato Cat, cambiandolo da "I" a "B". In questo modo, dopo aver compilato tutti i campi che interessano, potete mettere lo sato cat a "I" e aggiornare il record che verrà spedito con tutte le informazioni necessarie

8 Servizi bibliotecari della Provincia di Reggio Emilia – conferenze di serviziohttp://biblioteche.provincia.re.it Assistenza Informatica Inserimento sistematico del BID Premessa: Da circa un mese sull'OPAC compaiono i libri anche prima di essere catalogati; si differenziano dalle opere già trattate perché hanno una descrizione sommaria, un solo posseduto PUNTI CRITICI, LIMITI E OTTIMIZZAZIONI e cosa più importante hanno un BID di sole 9 cifre senza la sigla SIS

9 Servizi bibliotecari della Provincia di Reggio Emilia – conferenze di serviziohttp://biblioteche.provincia.re.it Assistenza Informatica Inserimento sistematico del BID Procedura: Prima di completare l'inserimento del libro controllare sul catalogo provinciale (http://opac.provincia.re.it) se il libro è già presente all'interno dell'OPAC, se è già stato catalogato potete passare alla visualizzazione in "Formato Unimarc" utilizzando la finestra di scelta in fondo alla pagina PUNTI CRITICI, LIMITI E OTTIMIZZAZIONI copiare il BID (campo 001) senza copiare né "l' etichetta" del campo (001) né il segno di paragrafo in fondo al valore (¶), copiare solo il valore (SIS )

10 Servizi bibliotecari della Provincia di Reggio Emilia – conferenze di serviziohttp://biblioteche.provincia.re.it Assistenza Informatica Al centro Per migliorare l'utilizzo delle procedure legate al BID vorremmo predisporre 2 aggiornamenti settimanali dell'OPAC (Lunedì e Giovedì) e, di conseguenza, 2 esportazioni settimanali per le biblioteche, il nostro "piano di lavoro" dovrebbe grossomodo essere così PUNTI CRITICI, LIMITI E OTTIMIZZAZIONI martedì pomeriggio procedura per l'esportazione dei record trattati mercoledì mattina invio file alle biblioteche mercoledì pomeriggio procedure per l'aggiornamento dell'OPAC giovedì mattina aggiornamento OPAC giovedì pomeriggio procedura per l'esportazione dei record trattati venerdì mattina invio file alle biblioteche venerdì pomeriggio procedure per l'aggiornamento dell'OPAC lunedì mattina aggiornamento OPAC

11 Servizi bibliotecari della Provincia di Reggio Emilia – conferenze di serviziohttp://biblioteche.provincia.re.it Assistenza Informatica Credo che sarà importante nel corso del 2006 avviare una rilevazione del servizio ed in particolare sulle tipologie di intervento. MIGLIORAMENTI Ritengo infatti che esista la possibilità di razionalizzare il servizio attraverso la riduzione degli interventi effettuati a fronte di richieste improprie. Un numero significativo di richieste di intervento (c.ca il 20% / 30%) potrebbe tranquillamente essere evitato attraverso la conoscenza di alcune base di informatica. Per questo stiamo ragionando sulla opportunità di organizzare un corso di base che consenta a chi ha ancora poca dimestichezza di utilizzare senza problemi gli strumenti più comuni

12 Servizi bibliotecari della Provincia di Reggio Emilia – conferenze di serviziohttp://biblioteche.provincia.re.it Assistenza Informatica L'idea di fondo è quella di "liberare" risorse (tempo) da spendere nelle biblioteche. MIGLIORAMENTI L'ipotesi potrebbe essere quella di trascorrere una intera giornata in ogni biblioteca per poter: oorganizzare o comunque impostare un ragionamento per ottimizzare l'utilizzo del software a seconda delle esigenze della biblioteca (gestione dei codici di circolazione e gruppi di materiale) oincentivare l'uso e l'aggiornamento del sito internet, strumento sempre più consultato ma ancora poco valorizzato ed aggiornato oaltre attività connesse all'informatica e alla creazione di servizi/strumenti informatici (es. archivio fotografico o altro)

13 Servizi bibliotecari della Provincia di Reggio Emilia – conferenze di serviziohttp://biblioteche.provincia.re.it Assistenza Informatica Al momento abbiamo in progetto il trattamento delle biblioteche speciali e scolastiche e la pubblicazione dei relativi cataloghi sull'OPAC (diviso da quello delle biblioteche comunali) SVILUPPO Sempre nei primi mesi del 2006 cominceranno le operazioni per l'uniformazione del software di catalogazione con la Panizzi, questo dovrebbe diminuire i tempi di catalogazione e consentirci di sviluppare un'unica interfaccia per l'interrogazione dei due cataloghi (metaopac). Sempre nel corso del 2006 dovremo cominciare a ragionare di "Magazzino Unico", progetto che comporterà la definizione di strumenti informatici per il trattamento dei volumi attualmente nei magazzini locali delle biblioteche e l'adozione di standard per lo Smuso, l'Eliminazione o il trasferimento delle opere nel magazzino unico.

14 Servizi bibliotecari della Provincia di Reggio Emilia – conferenze di serviziohttp://biblioteche.provincia.re.it Assistenza Informatica SVILUPPO Alla fine di gennaio/inizio febbraio l'organizzazione, con H&T e le biblioteche comunali, di una giornata dimostrativa della nuova versione di Zeta che verrà installato dapprima nelle biblioteche sedi di sale telematiche quindi in tutte le altre entro la fine del La nuova versione prevede: un database SQL con un conseguente miglioramento dei tempi di risposta e della stabilità, migliorie legate ai solleciti (gestione fino al 5 sollecito con ingiunzione di pagamento), alla gestione degli utenti (inseriti tutti i campi per gestire le informazioni richieste dalla legge Pisanu) e altro che approfondiremo nella giornata di presentazione. Sono previsti anche moduli aggiuntivi (la cui integrazione è in fase di definizione con H&T) per la gestione di un Internet Point e la gestione degli abbonamenti ai periodici (con, tra le altre cose, solleciti ai fornitori in caso di ritardi nelle consegne).


Scaricare ppt "LA BIBLIOTECA È UN GRAN BEL POSTO autunno / inverno 2005 - 2006 Conferenze e incontri per la definizione di linee di sviluppo dei servizi bibliotecari."

Presentazioni simili


Annunci Google