La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Stato della Produzione & Programmazione 2004 M. della Volpe CSN1 - Lecce - 25 Settembre 2003.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Stato della Produzione & Programmazione 2004 M. della Volpe CSN1 - Lecce - 25 Settembre 2003."— Transcript della presentazione:

1 Stato della Produzione & Programmazione 2004 M. della Volpe CSN1 - Lecce - 25 Settembre 2003

2 25 Settembre 2003M. della Volpe - CSN1 -Lecce2Sommario Stato della Produzione –GT –Esperimenti Piano di produzione 2004 Varie

3 Stato della Produzione

4 25 Settembre 2003M. della Volpe - CSN1 -Lecce4 Stato della Produzione Dal 1/1/03 al 31/08/03 sono state realizzate 2187 gap in 143 giorni lavorativi Il piano di produzione resta confermato nelle linee essenziali Ha subito delle lievi modifiche per fronteggiare lo stop (inatteso) di OPERA. Introdotte modifiche alla sigillatura delle gap (C di PET)

5 25 Settembre 2003M. della Volpe - CSN1 -Lecce5 Modifica alla sigillatura Per migliorare la tenuta dellHV è stata introdotta una canalina di PET a forma di C al posto del nastro isolante che veniva applicato prima lungo i bordi della gap dopo la sigillatura con lhot melt Questo ha permesso di migliorare molto le caratteristiche elettriche delle gap La modifica è stata apportata anche a volumi già costruiti e sigillati (BML-A/E di ATLAS) Per contenere i costi e non rallentare la catena di produzione sono stati sviluppati dei tool…...

6 25 Settembre 2003M. della Volpe - CSN1 -Lecce6 Macchina di GT GT ha realizzato una macchina a controllo numerico per realizzare le canaline di PET della lunghezza desiderata

7 25 Settembre 2003M. della Volpe - CSN1 -Lecce7 Punzone di Lecce Lecce ha realizzato un punzone per la foratura e la realizzare i tagli necessari ad adattarla ai pezzi dangolo

8 25 Settembre 2003M. della Volpe - CSN1 -Lecce8 Stato della Produzione a GT Capacità produttiva di GT quasi mai saturata Solo CMS è a regime, tutti gli altri hanno problemi anche se ognuno di natura diversa. Gen 03Feb 03Mar 03Apr 03Mag 03Giu 03Lug 03Ago 03

9 25 Settembre 2003M. della Volpe - CSN1 -Lecce9 Situazione Esperimenti weeks weeks

10 25 Settembre 2003M. della Volpe - CSN1 -Lecce10 Produzione -ARGO Attualmente la produzione di gap è ripresa per tamponare lo stop di OPERA Ancora fermi gli assemblaggi per problemi di elettronica Lascerà il posto ad OPERA nelle prossime settimane e non riprenderà la produzione fino a che non riprenderanno gli assemblaggi

11 25 Settembre 2003M. della Volpe - CSN1 -Lecce11 Produzione - OPERA Fermo da luglio per un ritardo nella firma del contratto. Il problema sembra essersi risolto questa settimana ….

12 25 Settembre 2003M. della Volpe - CSN1 -Lecce12 Produzione- CMS Per ora lunico a seguire la schedule

13 25 Settembre 2003M. della Volpe - CSN1 -Lecce13 Produzione - ATLAS E nella situazione più complicata. Il reperimento della bachelite non sembra essere più un problema Problemi nellarmonizzazione della produzione (feedback tra test e produzione) La situazione deve essere tenuta sotto stretto controllo perché non ci sono possibilità di recuperare le gap perse

14 25 Settembre 2003M. della Volpe - CSN1 -Lecce14 Produzione ATLAS A fine 2002 un problema con la qualità della bachelite e poi un serie di ritardi nellarrivo della stessa hanno compromesso la programmazione. Da allora non si è tornati a regime. La programmazione fatta ad inizio anno viene seguita solo in linea di massa La produzione viene adeguata di continuo per venire incontro alle esigenze di assemblaggio. Gli input necessari a questi riaggiustamenti vengono da fonti diverse ed in tempi diversi rendendoli spesso poco pronti. Questo ha ovviamente anche un impatto negativo sulla programmazione della bachelite

15 25 Settembre 2003M. della Volpe - CSN1 -Lecce15 Produzione ATLAS Uno dei punti caldi è rappresentato dai test di corrente. Spesso dalla produzione al test passano settimane. Lintroduzione del recupero (che dura settimane) rende ancora più incerto il numero di gap realmente disponibili Bisogna cercare di avere un regime molto rigido nei test e definire in tempi brevi gli scarti. Stiamo valutando la possibilità di aumentare la produzione di ATLAS di qualche unità per finire la produzione entro luglio 2004

16 25 Settembre 2003M. della Volpe - CSN1 -Lecce16 Produzione - Conclusioni I Lunico che procede a regime è CMS I Problemi continuano ad essere legati agli esperimenti –ARGO problemi sul detector –OPERA farragini burocratiche –ATLAS programmazione difficile da armonizzare La Produzione procede ma GT continua ad essere sotto- utilizzata. La produzione giornaliera è a livelli accettabili solo grazie agli sforzi di GT che produce più tipologie contemporaneamente (fino a 10) Lorganizzazione ne risente e per ottimizzare la produzione a GT si lavora sempre in regime di emergenza.

17 25 Settembre 2003M. della Volpe - CSN1 -Lecce17 Produzione - Conclusioni II La bachelite attualmente sembra non essere più un problema, soprattutto grazie allo sforzo fatto dalla comissione bachelite Le situazioni più critiche sono quelle di ARGO ed ATLAS anche perchè non si intravede una soluzione banale. ATLAS deve fare uno sforzo ulteriore per avere sotto controllo la situazione Allo scopo è necessario che il feedback tra i vari responsabili sia pronto e veloce

18 25 Settembre 2003M. della Volpe - CSN1 -Lecce18 Piano di Produzione 2004 LayoutSovrapp.Fine Prodera OPERA92410 % 31/01/0431/12/03 ATLAS % 30/09/0431/06/04 ARGO % 31/12/0431/10/04 CMS % 2005

19 25 Settembre 2003M. della Volpe - CSN1 -Lecce19 Piano di Produzione 2004

20 25 Settembre 2003M. della Volpe - CSN1 -Lecce20 Aumento Produzione ATLAS Il fermo di ARGO ci permetterebbe di utilizzare sua la capacità produttiva per ATLAS. Teoricamente ATLAS potrebbe produrre 14 gap al giorno. In pratica un numero ragionevole è di 12 gap/giorno. Questo è dovuto a due fattori sostanzialmente: GT è in grado di farlo (lo ha già fatto 2 volte) a settembre di propria iniziativa Sembra che la Frati abbia ripristinato il doppio turno di produzione

21 25 Settembre 2003M. della Volpe - CSN1 -Lecce21 Ipotesi Aumento di produzione ATLAS

22 25 Settembre 2003M. della Volpe - CSN1 -Lecce22 Fattibilità aumento ATLAS La GT può farlo ma ha posto delle condizioni: –Laumento di ATLAS non deve penalizzare altri esperimenti, cioè ridurre la produzione globale –Laumento potrà essere ipotizzato solo in presenza di un buffer di bachelite di almeno un mese di produzione Probabile doppio turno alla Frati permetterebbe di realizzare il buffer necessario Vanno verificate: –la possibilità di eseguire i cambiamenti di tipologie in maniera efficiente –Quante e quali attrezzature sono necessarie ed i costi A gennaio potremo fare una verifica e capire se siamo in grado di realizzare questo AMBIZIOSO E COMPLICATO aumento di produzione per ATLAS

23 Stato Assemblaggi & Produzione delle Strip

24 25 Settembre 2003M. della Volpe - CSN1 -Lecce24Assemblaggi CMS –gli assemblaggi sono a regime e seguono in pratica la produzione di gap ARGO –Continuano ad essere fermi da mesi –Lo stop è legato ai problemi dellelettronica –Questo causa un giacenza enorme di volumi di gas –Non ci sono indicazioni di quando si potrà sbloccare la situazione

25 25 Settembre 2003M. della Volpe - CSN1 -Lecce25 Produzione STRIP ARGO: tutto fermo ma esiste un buffer ATLAS –Dopo le continue lamentele sui ritardi, GT ha quasi rispettato limpegno a consegnare 1500 strip il 1° settembre. –Per soddisfare la fame di ATLAS dovrebbe continuare a questo rate –Spesso GT non segue la produzione dei volumi di gas provocando problemi allassemblaggio dellelettronica –Cè da chiedersi cosa succederà quando ARGO riprenderà la produzione delle strip

26 Varie

27 25 Settembre 2003M. della Volpe - CSN1 -Lecce27Varie Finalmente anche per ARGO sembra avere risolto le questioni pendenti: –Spazi messi a disposizione –Extracosti Il Gruppo II ha concesso la copertura finanziaria


Scaricare ppt "Stato della Produzione & Programmazione 2004 M. della Volpe CSN1 - Lecce - 25 Settembre 2003."

Presentazioni simili


Annunci Google