La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La certificazione in Europa: dal al Alessandro Tenaglia Centro Ceramico Bologna Roma, 25 Settembre 2008.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "La certificazione in Europa: dal al Alessandro Tenaglia Centro Ceramico Bologna Roma, 25 Settembre 2008."— Transcript della presentazione:

1 La certificazione in Europa: dal al Alessandro Tenaglia Centro Ceramico Bologna Roma, 25 Settembre 2008

2 Marcatura Sul mercato solo prodotti sicuri: fit for the intended use Tutti i prodotti sono uguali Per differenziare/qualificare i prodotti sul mercato: Marchi di prodotto -Volontari -Basati su disciplinari -Prove e verifiche

3 I Marchi di prodotto 1. Dichiarazione di prestazioni (es. resistente a...) 2. Marchi locali (es. DOC, DOP) 3. Marchi nazionali: 3.1 Pura lana vergine, Vero cuoio 3.1 Conforme alla norma UNI (DIN/BS...) 1234; rilasciato da enti di certificazione. 4. One standard, one test, one mark: Keymark

4 Il Keymark: - E` un marchio di qualita` per prodotti/servizi, creato da CEN/CENELEC - Attesta la conformita` di prodotti/servizi alle norme europee pertinenti - Viene gestito da enti di certificazione accreditati EA ed autorizzati da CEN/CENELEC - E` un marchio volontario di certificazione di parte terza Se un prodotto e` certificato Keymark non necessita di ripetizione delle prove nei paesi che partecipano allo schema di certificazione per quel prodotto

5 Il Keymark: Documenti di riferimento: -Le norme EN relative al prodotto/servizio -Il Regolamento di CEN/CENELEC (I.R. part 4) -Uno schema di certificazione di prodotto (esistente o creato appositamente) Attori: -CEN Certification Board -Membri Nazionali del CEN (UNI, DIN, ecc.) -Organismi di certificazione (accreditati EA; autorizzati da CEN: empowered bodies) -Organismi di ispezione e laboratori di prova

6 Come ottenere il Keymark Azienda (domanda) Organismo di certificazione autorizzato Audit on siteProve RICHIESTA VALUTAZIONE E OK? Azienda (domanda) Azienda (A.C.) NO Organismo di certificazione autorizzato (rilascio del certificato) YES DECISIONE

7 Organismo di certificazione autorizzato Audit on siteProve E Requisiti delle EN e dello schema Keymark? Azienda (A.C) Organismo di certif. (sospensione/ritiro) NO Organismo di certificazione autorizzato (mantenimento del diritto d`uso) YES

8 Qualche conclusione 1.E` facile fare uno schema Keymark?...Se non ci sono altri schemi nazionali; se ci sono certificazioni CE in atto; 2 2. Conviene fare uno schema Keymark? A tutti gli stakeholders 4. Quanto costa?...Si paga solo il diritto di uso......E si risparmia su prove ecc. 3. Ci sono schemi attivi? Ci sono 24 schemi di certificazione per prodotti vari: per edilizia, per industria meccanica, per la sicurezza, ecc. (in allegato l`elenco)

9 Prodotti interessati Calzature di protezione Collettori solari Dispositivi di coronamento e chiusura Elmetti da lavoro Estintori portatili Giocattoli Gomma vulcanizzata Isolanti termici per edilizia Laminati ad alta pressione decorativi Legno strutturale Occhiali di protezione Pannelli di fibra di legno Pannelli di particelle di legno Piastrelle ceramiche Preservativi Radiatori e convettori Ripartitori dei costi di riscaldamento Riscaldamento a pavimento Rubinetteria sanitaria Segnaletica orizzontale Tegole Tubi ed elementi complementari in gres Vetri per edilizia

10 Links:


Scaricare ppt "La certificazione in Europa: dal al Alessandro Tenaglia Centro Ceramico Bologna Roma, 25 Settembre 2008."

Presentazioni simili


Annunci Google