La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

I BAMBINI STRANIERI NELLA NOSTRA SCUOLA PRIMARIA.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "I BAMBINI STRANIERI NELLA NOSTRA SCUOLA PRIMARIA."— Transcript della presentazione:

1 I BAMBINI STRANIERI NELLA NOSTRA SCUOLA PRIMARIA

2 Caro amico ti racconto ….

3 Vorrei tanto approfondire i saperi della sua religione molto complicata e insegnargli la mia, anche se la sa non può conoscerne tutta la storia. Mi piace che gli stranieri vengano in Italia perché ci si possono scambiare usi e costumi.

4 Secondo me avere dei compagni stranieri è bellissimo perché si possono conoscere le loro religioni, i loro vestiti e perché ci possono insegnare alcune parole nella loro lingua come hanno fatto con me le mie compagne Angela e Slavica. Io ho insegnato litaliano a loro.

5 Penso che per un ragazzo straniero vivere in Italia sia unopportunità perché può conoscere e imparare cose nuove.

6 Laspetto negativo è che queste nuove conoscenze possono fargli dimenticare le tradizioni della sua terra.

7 Insegnerei soprattutto le leggi che ci sono nel nostro paese e che non bisogna infrangere.

8 Del compagno nuovo mi ha incuriosito la sua religione e le sue tradizioni diverse dalle mie. Mi sono chiesta se al suo paese si fa catechismo e se si va in chiesa tutte le domeniche.

9 Lo aiuterò a inserirsi nel gruppo, cercando di conoscerlo, di farlo conoscere anche ai miei amici e di farlo migliorare nelle materie scolastiche in cui ha più difficoltà.

10 Penso che avere a scuola dei ragazzi stranieri possa arricchire le conoscenze di un bambino e aiutarlo a socializzare senza timidezza con gli altri.

11 Di uno straniero vorrei conoscere la lingua, le tradizioni, i giochi per riuscire ad adattarmi a lui e conoscerlo. Io gli insegnerei il corrispondente. Sarebbe unoccasione per ampliare le mie conoscenze.

12 Penso sia bello avere stranieri nella propria classe perché è simbolo di amicizia verso tutto il mondo e perché si possono conoscere tante culture nuove e tanti nuovi riti.

13 Oltre agli aspetti religiosi sono importanti anche quelli amichevoli perché più si è, più amici si hanno.

14 A scuola ci insegnano a rispettare le culture e le religioni altrui, qui a Vicenza siamo tutti uguali.

15 Mi ha sempre incuriosito come mai venissero proprio in Italia. Li ho visti molte volte giocare con gli altri bambini e sembra che si siano adattati a questa scuola.

16 Mi fa sentire a disagio quando vengono esclusi perché anche se stranieri sono lo stesso bambini. Mi rende felice quando riescono, anche se con difficoltà, a fare gli esercizi.

17 Non tutti sono così: la nostra compagna di religione cristiana ortodossa ci ha insegnato molte cose.

18 Ritengo positiva la loro presenza perché sono scappati da guerre e siccità. Però arrivano tanti clandestini che spesso non hanno il permesso di soggiorno, e questo è un problema da risolvere.

19 Degli stranieri mi piace la loro cultura perché essere più sapiente mi incoraggia a essere di più loro amico.


Scaricare ppt "I BAMBINI STRANIERI NELLA NOSTRA SCUOLA PRIMARIA."

Presentazioni simili


Annunci Google