La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

PROMETEO gennaio 14 Laboratorio Poss-Lab Referente progetto: Claudio De Prisco.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "PROMETEO gennaio 14 Laboratorio Poss-Lab Referente progetto: Claudio De Prisco."— Transcript della presentazione:

1 PROMETEO gennaio 14 Laboratorio Poss-Lab Referente progetto: Claudio De Prisco

2 Claudio di Prisco MONITORAGGIO DI PENDII INSTABILI - Varenna Sopralluogo alla parete di Fiumelatte (13/9/06, D. Arosio & L. Zanzi) Indagine finalizzata a verificare la fattibilità e le eventuali modalità delle acquisizioni Ground Penetrating Radar in parete Rocce pericolantiZona strapiombante Pessima qualità della rocciaArgilla affiorante

3 Claudio di Prisco MONITORAGGIO DI PENDII INSTABILI Acquisizioni GPR a Esino-Parlasco Test in scala ridotta (frequenza nominale dellantenna pari a 1GHz) su roccia con caratteristiche simili a quella di Varenna, volto a verificare le prestazioni del radar come metodo per caratterizzare le discontinuità allinterno di un ammasso roccioso Zona indagata Acquisizione Con una sequenza di processing elementare è possibile ottenere unimmagine che mostra chiaramente landamento delle fratture

4 Claudio di Prisco MONITORAGGIO DI PENDII INSTABILI Work in progress § REMOTE SENSING Valutazione delle tecnologie Laser Scanner e Ground-Based Interferometry per la rilevazione di minimi spostamenti dellammasso roccioso § MONITORAGGIO MICROSISMICO / ACUSTICO Test congiunti di geofoni, sensori piezoelettrici e M.E.M.S. in laboratorio ed in sito (ad es. monitoraggio di crack indotti con martinetti piatti sulle pareti di Esino-Parlasco) § INDAGINI GPR Incontro con guide alpine e nucleo SAF dei Vigili del Fuoco per discutere le modalità delle acquisizioni radar in parete

5 Claudio di Prisco Collaborazioni attivate: Contratto con VenetoStrade S.p.A. ( 75 k ) Attivazione contatto con Comunità Montana del Lario Orientale per laboratorio territoriale di Ballabio elaborazione testo di natura progettuale STRUTTURA PARAVALANGHE / PARAMASSI OBIETTIVO: STUDIO DELLINTERAZIONE DINAMICA FRA CORPI RIGIDI O MEZZI DEFORMABILI ED OPERE DI DIFESA

6 Claudio di Prisco galleria artificiale (copertura in travi CAP + soletta in CA) materiale ammortizzante (denso): sabbia/ghiaia/detriti rocciosi; spessore 2m) STRUTTURA PARAVALANGHE / PARAMASSI Listolade (Belluno)

7 Claudio di Prisco ATTREZZATURA DI SOLLEVAMENTO

8 Claudio di Prisco ELENCO IMPATTI ALTEZZA DI CADUTA: m MASSA BLOCCO: 850 kg ENERGIA IMPATTO: kJ B A

9 Claudio di Prisco STRUMENTAZIONE STRUMENTAZIONE: nella sfera: 3 accelerometri (XYZ) sopra la soletta di copertura: 2 celle di carico sotto la copertura (travi e intradosso soletta): 9 misuratori di spostamento (4 penny + 5 Gefran) + 1 accelerometro (Z) sulla struttura portante (trave e pilastro portale): 1 accelerometro (Z)

10 Claudio di Prisco STRUMENTAZIONE STRUMENTAZIONE: nella sfera: 3 accelerometri (XYZ) sopra la soletta di copertura: 2 celle di carico sotto la copertura (travi e intradosso soletta): 10 misuratori di spostamento (4 penny + 5 Gefran) + 1 accelerometro (Z) sulla struttura portante (trave e pilastro portale): 1 accelerometro (Z)

11 Claudio di Prisco RISULTATI: DECELERAZIONE SFERA

12 Claudio di Prisco RISULTATI: ACCELERAZIONI STRUTTURA punto dimpatto trave portale

13 Claudio di Prisco RISULTATI: CELLE DI CARICO PROVA 5 PROVA 6 PROVA 7

14 Claudio di Prisco RISULTATI: FRECCIA TRAVI punto dimpatto 7 m dal punto dimpatto punto dimpatto


Scaricare ppt "PROMETEO gennaio 14 Laboratorio Poss-Lab Referente progetto: Claudio De Prisco."

Presentazioni simili


Annunci Google