La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

1 Orientamento sulle opportunità nella società regionale dell'informazione Seminario Ripensare lorientamento Bologna, 26 Febbraio 2004 Palazzo Congressi.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "1 Orientamento sulle opportunità nella società regionale dell'informazione Seminario Ripensare lorientamento Bologna, 26 Febbraio 2004 Palazzo Congressi."— Transcript della presentazione:

1 1 Orientamento sulle opportunità nella società regionale dell'informazione Seminario Ripensare lorientamento Bologna, 26 Febbraio 2004 Palazzo Congressi Gaudenzio Garavini

2 2 Orientamento sulle opportunità nella società regionale dell'informazione Perché fare benchmarking Lorientamento come servizio di e- government I laureati e dottorati in materie ICT nelle università emiliano-romagnole Il mercato del lavoro del settore ICT

3 Perché fare benchmarking

4 4 premesso che -Le metodologie dindagine statistica sulla società dellinformazione sono in continua rivisitazione -Lapproccio eEurope è finora applicato al livello nazionale, ma è la base di attuali e futuri adattamenti a contesti locali il benchmarking permette di: Comparare la situazione regionale con altri contesti territoriali (locali ma anche nazionali) Comparare fra loro performance di diverse aree della regione Emilia-Romagna Osservare levoluzione dello sviluppo telematico nel territorio Valutare limpatto del Piano Telematico nel tempo

5 5 Benchmarking: una definizione operativa Individua indicatori-chiave che assicurano comparabilità analitica fra processi industriali Esteso di recente come strumento analitico a processi amministrativi, politiche e territori: ad esempio benchmarking delle politiche per linnovazione, della semplificazione amministrativa, della competitività regionale Non è esercizio statistico fine a se stesso ma volto a supportare le decisioni politiche

6 6 Linee dattività eGovernment (servizi pubblici on line) Infrastruttura a larga banda Internet nelle scuole Diffusione di Internet nelle famiglie Disponibilità di punti daccesso ad Internet Velocità di connessione dei centri di ricerca e università Diffusione delle-commerce fra le imprese Dimensioni del settore ICT e produzione di contenuti locali Numero di laureati/corsi in ICT Attività trasversali Monitoraggio del piano telematico Attività innovative e networking europeo

7 Lorientamento come servizio di e-government

8 8 5 Province su 9 hanno un database con le offerte di lavoro 4 - database interrogabile sulla base del profilo utente 3 - database semplice

9 9 Linterattività del servizio di ricerca lavoro a confornto con gli altri paesi UE

10 10 Il servizio di ricerca lavoro è il servizio di e-government più utilizzato dai navigatori emiliano-romagnoli

11 11 Tutte le Province hanno un database online sulle opportunità formative. 4 - database interrogabile sulla base del profilo utente 3 - database semplice

12 Laureati e dottorati in materie ICT nelle università emiliano- romagnole

13 13 Iscritti per Sede di Ateneo, Emilia Romagna, 2001 (composizione %) N° di Iscritti Sedi Atenei Fonte: Murst 2001, elaborazioni ASSINFORM / InfoGenesi

14 14 Neo laureati ICT (+), per località ateneo, Emilia Romagna, 2001 (valori assoluti e composizione %) Fonte:Murst2001. Elaborazioni: Assinform/InfoGenesi/Statistica-UNIMIB. (+) Lauree ICT:gruppo ingegneria e gruppo scientifico.

15 15 Laureati ICT e non ICT per sesso, Emilia Romagna, 2001 (composizione %) Fonte: Murst 2001, elaborazioni ASSINFORM / InfoGenesi ICT Non ICT

16 16 Laureati in corso, fuori corso per gruppi ICT, Italia, 2001 (composizione %) N° di Laureati Gruppi ICT Fonte: Murst 2001, elaborazioni ASSINFORM / InfoGenesi

17 17 Numero di Laureati ogni 100 iscritti ICT e non ICT, Italia ed Emilia Romagna, 2001 N° di Laureati ogni 100 iscritti ICT Fonte: Murst 2001, elaborazioni ASSINFORM / InfoGenesi Non ICT

18 18 Laureati ICT su Laureati Totali, Emilia Romagna, 2001 (valori %) Fonte: Murst 2001, elaborazioni ASSINFORM / InfoGenesi

19 19 Dottorati per Sede Ateneo e gruppi ICT, Emilia Romagna, 2001 (composizione %) N° di dottorati ICT 90 32*31 26 Sedi Atenei Fonte: Murst 2001, elaborazioni ASSINFORM / InfoGenesi * Dati Il 2001 non è disponibile.

20 Il mercato del lavoro nel settore ICT

21 21 Imprese e addetti del settore ICT (*) per dimensione, Emilia Romagna, 2000 (Composizione %) 1-9 addetti 91,1% 0,1% Oltre 250 addetti addetti 0,9% addetti 7,9% Numero Addetti: 34mila Numero imprese: 6mila 41,3% 27,1% 20,5% 11,1% Fonte: UNIONCAMERE: REA Elaborazioni: Assinform/Statistica-UNIMIB. (*)ICT: Hardware e Assistenza Tecnica (300,725), Canale indiretto (51641, 51642, 52481), Servizi e Apparati di TLC (642, 32202), Software e Servizi (721, 722, 723, 724, 726)

22 22 Imprese ICT (*), Emilia Romagna - Bologna e provincia, 2003 Fonte: UNIONCAMERE: REA 2000, MOVIMPRESE (2Trim). Elaborazioni: Assinform/Statistica-UNIMIB. (*)ICT: Hardware e Assistenza Tecnica (300,725), Canale indiretto (51641, 51642, 52481), Servizi e Apparati di TLC (642, 32202), Software e Servizi (721, 722, 723, 724, 726)

23 23 Skillshortage di Laureati ICT (*) e laureati totale, per gruppo, Emilia Romagna, 2003 (% sul totale) Fonte: MURST. Elaborazioni: Assinform/Statistica-UNIMIB. (*)ICT: Gruppo Scienze e Ingegneria (**)Industria e Servizi: Estrazione di minerali (C), Attività manifatturiere (D), Prod.e distrib.energ.elettr., gas e acqua (E),Costruzioni (F), Comm.ingr.e dett.;rip.beni pers.e per la casa (G), Alberghi e ristoranti (H), Trasporti,magazzinaggio e comunicaz., J - Intermediaz.monetaria e finanziaria (I), Attiv.immob.,noleggio,informat., ricerca (K). In E-R vi è un esubero di laureati ICT, che trovano occupazione in altre regioni (Lombardia)

24 24 Assunzioni previste ICT (*) e Industria e servizi (**) per titolo di studio, Emilia Romagna, 2003 Fonte: UNIONCAMERE: Excelsior2003. Elaborazioni: Assinform/Statistica-UNIMIB. (*)ICT: Hardware e Assistenza Tecnica (300,725), Servizi e Apparati di TLC (642), Software e Servizi (721, 722, 723, 724, 726). (**)Industria e Servizi: Estrazione di minerali (C), Attività manifatturiere (D), Prod.e distrib.energ.elettr., gas e acqua (E),Costruzioni (F), Comm.ingr.e dett.;rip.beni pers.e per la casa (G), Alberghi e ristoranti (H), Trasporti,magazzinaggio e comunicaz., J - Intermediaz.monetaria e finanziaria (I), Attiv.immob.,noleggio,informat., ricerca (K). ~ 1.100~ Licenza scuola mediaQualifica e formazione professionale Diploma superioreLaurea N° di Assunzioni previste

25 25 Imprese di software e servizi ICT: Numero complessivo di addetti per figura professionale ( ) Dati in valore Fonte: Assinform/NetConsulting TOTALE Programmatori Tecnici di assistenza Web Designer Sistemisti Grafici Formatori Altro/Staff/Vendite


Scaricare ppt "1 Orientamento sulle opportunità nella società regionale dell'informazione Seminario Ripensare lorientamento Bologna, 26 Febbraio 2004 Palazzo Congressi."

Presentazioni simili


Annunci Google