La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Con l’Osanna di Dufay confessiamo Gesù Figlio di Dio Monges de Sant Benet de Montserrat 21 ANNO A.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Con l’Osanna di Dufay confessiamo Gesù Figlio di Dio Monges de Sant Benet de Montserrat 21 ANNO A."— Transcript della presentazione:

1

2 Con l’Osanna di Dufay confessiamo Gesù Figlio di Dio Monges de Sant Benet de Montserrat 21 ANNO A

3 4.a parte del Vangelo di Matteo citazione per riflettere: “Questo popolo mi onora con le labbra, ma il loro CUORE è lontano da me” cap Il Pane di Gesù è per TUTTI – Dom cap 16- CENTRALE: confessione di Gesù Figlio di Dio – Dom. 21 cap Discorso sulla condotta dei cristiani – Dom Segni del culto alle divinità (Cesarea di Felippo) Gesù è il Figlio del Dio vicino a tutti noi

4 Il vangelo odierno ci fa scoprire chi è Gesù e cosa dobbiamo diventare noi Scavi di Cesarea

5 Mt 16,13-20 In quel tempo, Ges ù, giunto nella regione di Cesar è a di Filippo, domandò ai suoi discepoli: « La gente, chi dice che sia il Figlio dell ’ uomo? ».

6 IO sono l’unico Figlio dell’Uomo permanente l vostri idoli sono vulnerabili, transitori, mutabili... Iconografia di Rupnik

7 Risposero: « Alcuni dicono Giovanni il Battista, altri El ì a, altri Gerem ì a o qualcuno dei profeti ».

8 IO non sono un Figlio d’ Uomo dominante, bensì un PROFETA che MUORE “Prendendo di voi la morte, vi ho dato di Me la VITA” (Sant’Agostino)

9 Disse loro: « Ma voi, chi dite che io sia? ».

10 Sono per te Carne che trasuda Dio? Crederlo è l’azione più libera e personale che puoi compiere

11 Rispose Simon Pietro: « Tu sei il Cristo, il Figlio del Dio vivente ».

12 Il DIO Vivente è Colui che AMA sempre e tutti La persona mortale è quella che ama a momenti, e qualcuno..

13 E Ges ù gli disse: « Beato sei tu, Simone, figlio di Giona, perch é n é carne n é sangue te lo hanno rivelato, ma il Padre mio che è nei cieli.

14 Se ti apri, il Padre ti rivelerà la Vita che è nel tuo intimo Sei “divinizzato”, nella misura che tu sei IO e IO sono te

15 E io a te dico: tu sei Pietro e su questa pietra edificherò la mia Chiesa e le potenze degli inferi non prevarranno su di essa.

16 Per la FEDE, le porte della morte non schiacceranno l’Umanità Voi siete i Viventi che diventate tali

17 A te darò le chiavi del regno dei cieli: tutto ciò che legherai sulla terra sar à legato nei cieli, e tutto ciò che scioglierai sulla terra sar à sciolto nei cieli ».

18 IO ti ho dato un ESSERE unico, parte di Me stesso Quello che leghi o sciogli, risuona nella terra, come nel Cielo

19 Allora ordinò ai discepoli di non dire ad alcuno che egli era il Cristo.

20 Al di fuori tutto è come prima, quello che è diverso sono i tuoi OCCHI Solo gli sguardi limpidi possono cambiare il Mondo

21 Signore, noi crediamo che come Figlio di Dio hai dato inizio ad una Umanità Nuova, fa’ che collaboriamo accanto a te in questo compito

22


Scaricare ppt "Con l’Osanna di Dufay confessiamo Gesù Figlio di Dio Monges de Sant Benet de Montserrat 21 ANNO A."

Presentazioni simili


Annunci Google