La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Il Project Financing per le infrastrutture di trasporto: vincoli e opportunità Intervento di Anna Gervasoni Direttore CRMT CRMT Centro di Ricerca sui Trasporti.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Il Project Financing per le infrastrutture di trasporto: vincoli e opportunità Intervento di Anna Gervasoni Direttore CRMT CRMT Centro di Ricerca sui Trasporti."— Transcript della presentazione:

1 Il Project Financing per le infrastrutture di trasporto: vincoli e opportunità Intervento di Anna Gervasoni Direttore CRMT CRMT Centro di Ricerca sui Trasporti e le Infrastrutture Castellanza, 7 marzo 2002

2 2 CRMT: breve presentazione Centro di Ricerca sui Trasporti e le Infrastrutture Alcune ricerche: zBrebemi: redazione del piano economico-finanziario del nuovo collegamento autostradale Brescia – Milano; zMalpensa: valutazione dellimpatto economico generato dallaeroporto di Malpensa. Valutazione ex-ante (1995) ed ex-post (2000); zMilano: analisi preliminare della fluidificazione del traffico sulla cerchia dei Bastioni in Milano; zMestre: redazione del piano economico finanziario relativo al collegamento autostradale del Passante di Mestre; zMonte Bianco: ricerca sugli effetti di traffico conseguenti alla chiusura del Tunnel del Monte Bianco; zVerona Nord: valutazione preliminare della fattibilità in Project Financing del collegamento tangenziale Verona Nord.

3 3 Alcuni studi e ricerche del CRMT

4 4 Project Financing: un inquadramento Il PF è una complessa tecnica finanziaria che consente di realizzare opere di pubblica utilità ponendo condizioni di equilibrio gestionale il più possibile aderenti ai vincoli di mercato 1° 2° Il PF crea le condizioni perché si possa ragionare in unottica di mercato

5 5 Problema la finanza privata è remunerata Come la remunero? con i cash flow Dove li trovo? Il PF chiama la finanza privata a sostituirsi ai progetti tradizionalmente di finanza pubblica

6 6 Come si generano i cash flow ? MARGINE COSTIRICAVI ottimizzazionecontenimento prezzo/tariffa N° anni di concessione variabili gestionali Piano rimborso variabili strutturali volumi di utenza

7 7 Il tema di oggi: il PF applicato ai trasporti Esistono problemi di carattere strutturale a forte impatto finanziario: nconsenso politico; ninvestimento consistente e di lungo termine,… n…rispetto al tempo stretto di rimborso del debito; ntempi di realizzazione incerti; ntempi di concessione stretti; nscarsa redditività: ndomanda non omogenea, in quanto per le infrastrutture di trasporto non si può utilizzare il concetto di piena capacità produttiva; ndomanda scarsa, qualora la richiesta di nuove infrastrutture venga da aree che non hanno traffico sufficiente; nrigidità tariffaria; ncosti di gestione elevati.

8 8 nCompatibilità territoriale; nGarantire sicurezza e tutela ambientale costa…. n…chi è disposto a pagare? Esistono soluzioni sperimentate internazionalmente per risolvere questi problemi. La non finanziabilità è spesso la scusa per la volontà politica di non fare. Il tema di oggi: il PF applicato ai trasporti (segue)

9 9 Alcune leve cui si può ricorrere in assenza di intervento pubblico ricercare dei ricavi addizionali aumentare il periodo di concessione diminuire lincertezza sui tempi di realizzazione tentare di contenere i costi di gestione rielaborare i tracciati tentare di ottimizzare i ricavi rinegoziare le condizioni finanziarie

10 10 Caso di una autostrada ideale da realizzare in Project Financing Input: costo di costruzione costi operativi traffico Output: Tariffa di riferimento Elaborazione Struttura finanziaria ideale La tariffa di riferimento è quella che permette, dati gli input, una capacità di indebitamento pari all80% del fabbisogno finanziario complessivo e un rendimento dellequity pari al 10%.

11 11 Gli input tecnici zLunghezza: 1 km di autostrada a due corsie per senso di marcia; zIpotesi di composizione del tracciato: z55% rilevato z35% trincea z7% viadotto z3% galleria zCosti di costruzione (*) = 10 milioni di Euro/Km; zCosti operativi di gestione e manutenzione: mediamente pari a circa il 2,5% del costo di costruzione; zVeicoli teorici medi annuali (VTMA) = 14 milioni (Desunto dai veicoli teorici medi giornalieri registrati nel 1999 sulla rete del Gruppo Autostrade); zDurata concessione: 30 anni. (*) Comprensivo di spese generali, spostamento sottoservizi, espropri, imprevisti,….

12 12 Gli input di struttura finanziaria Debito: zDebito = 80% del fabbisogno finanziario zFinanziamento rimborsabile in 18 anni: di grace period zTasso di interesse passivo: 6,5% Equity: zEquity = 20% del fabbisogno finanziario zIRR Equity: 10%

13 13 Output: la tariffa di riferimento Si è considerato un panel di autostrade rappresentanti circa il 90% della rete del Gruppo Autostrade e si è calcolato il pedaggio medio, min e max per una autovettura. Tariffa Max: 0,05714 Tariffa Min: 0,04199 Tariffa Media: 0,04949 Tariffa di riferimento: 0,09846 Euro/km Per potersi ipotizzare la realizzazione della struttura finanziaria ideale è necessario applicare una tariffa di riferimento pari a 0,09846 Euro/Km

14 14 Tariffe: un confronto

15 15 Simulazione bis zInput: yTariffa media: 0,04949 Euro/km yTraffico medio annuo: 14 mil veic*km yCosto di costruzione: 10 mil Euro/km zOutput: yCapacità di indebitamento: 45% yRendimento dellequity: 1,7%

16 16 quindi…. zil Project Financing puro, nelle infrastrutture di trasporto, si applica solo in condizioni particolarmente favorevoli; zla pubblica amministrazione ha un peso ed un ruolo fondamentale per facilitare lapplicabilità di questa tecnica finanziaria; zdopo aver lavorato sulle leve di mercato, se non basta, si può agire su: yconcessioni integrative; yintegrazione tariffaria (Shadow tools); ycontributi in c/gestione; ycontributi in c/capitale (grants); yfinanziamenti a condizioni agevolate.


Scaricare ppt "Il Project Financing per le infrastrutture di trasporto: vincoli e opportunità Intervento di Anna Gervasoni Direttore CRMT CRMT Centro di Ricerca sui Trasporti."

Presentazioni simili


Annunci Google