La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Credo nello Spirito Santo GIAQUINTO, Corrado Spirito Santo c. 1750 Collezione privata.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Credo nello Spirito Santo GIAQUINTO, Corrado Spirito Santo c. 1750 Collezione privata."— Transcript della presentazione:

1 Credo nello Spirito Santo GIAQUINTO, Corrado Spirito Santo c Collezione privata

2 Compendio del Catechismo 136. Che cosa vuoi dire la Chiesa quando professa: «Credo nello Spirito Santo»? Credere nello Spirito Santo è professare la terza Persona della Santissima Trinità, che procede dal Padre e dal Figlio ed è «adorato e glorificato con il Padre e il Figlio». Lo Spirito è stato «mandato nei nostri cuori» (Gal 4,6), affinché riceviamo la nuova vita di figli di Dio.

3 Introduzione Il cristiano è Tempio dello Spirito Santo. Dallo stesso momento del battesimo sta nella nostra anima in grazia santificandola e adornandola con i suoi doni. Se non lo cacciamo con un peccato mortale, Egli ci ispira e ci assiste, guidandoci fino al cielo. Questo è il grande dono di Gesù quando sale al cielo: Vi conviene che io me ne vada. Perché se non me ne andassi, non verrebbe a voi il Paraclito (lo Spirito Santo); ma, se me ne vado, ve lo manderò (Gv. 16,7). ANDREA DA FIRENZE Discesa dello Spirito Santo Santa Maria Novella, Firenze

4 Idee principali

5 1. Lo Spirito Santo, terza Persona della Santissima Trinità Lo Spirito Santo è la terza persona della Santissima Trinità e professiamo la sua divinità quando recitiamo il Credo:Credo nello Spirito Santo, che è Signore e dà la vita, che procede dal Padre e dal Figlio e con il Padre e il Figlio è adorato e glorificato. Dobbiamo credere, dunque, in Dio Spirito Santo. BALEN, Hendrick van Santa Trinità c Sint-Jacobskerk, Anversa

6 2. Dio Padre, Figlio e Spirito Santo realizzano la salvezza Sappiamo che Gesù, la seconda persona della Santissima Trinità, si è fatto uomo ed è morto per noi. Con la sua vita, morte e resurrezione, gli uomini sono stati salvati. Ma nella nostra salvezza intervengono le tre Persone divine: il Padre, che ha mandato suo Figlio; il Figlio che è morto per noi; lo Spirito Santo, che è venuto il giorno di Pentecoste per essere lanima della Chiesa e abitare in ognuno di noi. BECCAFUMI, Domenico Trinità (dettaglio) 1513 Pinacoteca Nazionale, Siena

7 3. Lo Spirito Santo ci santifica Abbiamo detto che cè un solo Dio; pertanto, tutte le cose che Dio fa, le compiono le tre Persone divine. Tuttavia, alcune cose si attribuiscono al Padre, altre al Figlio, e altre allo Spirito Santo. Allo Spirito Santo, che procede dallamore del Padre e del Figlio, si associa in modo particolare la santificazione degli uomini, anche se la santificazione è opera di tutta la Trinità. WIT, Jacob de Sacra Famiglia e Trinità 1726 Amstelkring Museum, Amsterdam

8 4. Lo Spirito Santo e la Chiesa Il giorno di Pentecoste lo Spirito Santo discese sugli Apostoli e discepoli, che erano riuniti nel Cenacolo con la Santissima Vergine. Con la venuta dello Spirito Santo la Chiesa si apriva ai popoli. Lo Spirito Santo, che Cristo invia sui suoi membri, costruisce, incoraggia e santifica la sua Chiesa. BERNINI, Gian Lorenzo Cattedra di San Pietro (dettaglio) San Pietro, Roma

9 5. Lo Spirito Santo santifica principalmente attraverso i sacramenti La santificazione che lo Spirito Santo opera in noi consiste nellunirci ogni volta di più con Dio; ma, perché possa ottenerlo, dobbiamo lasciarlo agire nella nostra anima. – Vivendo sempre in grazia di Dio. – Ricevendo i sacramenti, specialmente la Penitenza e lEucaristia. – Ascoltando quello che Egli ci dice per mezzo dei Pastori della Chiesa e le ispirazioni interiori. WEYDEN, Rogier van der Sette Sacramenti (parte sinistra) Koninklijk Museum voor Schone Kunsten, Anversa

10 6. Bisogna frequentare lo Spirito Santo Sappiamo che lo Spirito Santo è ildolce ospite dellanima, che sta dentro di noi quando viviamo in grazia. Allo Spirito Santo dobbiamo chiedere in modo speciale i suoi sette doni, necessari per vivere eramente da cristiani: Il dono della sapienza. Il dono dellintelletto. Il dono del consiglio. Il dono della fortezza. Il dono della scienza. Il don0 della pietà. Il don0 del timore di Dio. SAMACCHINI, Orazio Allegoria della sapienza Collezione privata

11 7. Alcune preghiere rivolte allo Spirito Santo «Gloria al Padre, al Figlio e allo Spirito Santo». «Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo». «Vieni, Santo Spirito, riempi il cuore dei tuoi fedeli e accendi in essi il fuoco del tuo amore». «Vieni, Spirito Santo, e manda dal cielo un raggio della tua luce». MURILLO, Bartolomé Esteban San Francesco dAssisi in preghiera O.-L. Vrouwekathedraal, Anversa

12 Propositi di vita cristiana

13 Un proposito per andare avanti Considera che, quando si sta in grazia, lo Spirito Santo abita nellanima come in un tempio; fai il proposito di vivere sempre in grazia di Dio. Ripeti, specialmente durante la festa di Pentecoste, alcune delle preghiere rivolte allo Spirito Santo.


Scaricare ppt "Credo nello Spirito Santo GIAQUINTO, Corrado Spirito Santo c. 1750 Collezione privata."

Presentazioni simili


Annunci Google