La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

4 OTTOBRE 2013 Fonti e metodi per la storia medievale moderna e contemporanea.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "4 OTTOBRE 2013 Fonti e metodi per la storia medievale moderna e contemporanea."— Transcript della presentazione:

1 4 OTTOBRE 2013 Fonti e metodi per la storia medievale moderna e contemporanea

2 Rapporti biunivoci Lincomprensione del presente nasce inevitabilmente dallignoranza del passato. Ma non è forse meno vano affaticarsi nel comprendere il passato, se non si sa niente del presente. Marc Bloch, Apologia della storia, p. 36

3 Croce Diceva Benedetto Croce che ogni vera storia è storia contemporanea. Quando lo svolgimento della cultura del mio momento storico (e sarebbe superfluo, e forse anche inesatto, aggiungere: di me come individuo) apre innanzi a me il problema della civiltà ellenica, della filosofia platonica, o di un particolare atteggiamento del costume attico, quel problema è così legato al mio essere come la storia di un negozio che sto trattando o di un amore che sto coltivando, o di un pericolo che mincombe; ed io lo indago con la medesima ansia, sono travagliato dalla medesima coscienza dinfelicità, finché non riesco a risolverlo. Benedetto Croce, Teoria e storia della storiografia, p. 15

4 Come articolare il percorso dal presente al passato dopo l11 settembre, un senso di incertezza pervade il nostro sguardo sul futuro… Ci si poteva chiedere: Quali sono i fattori di incertezza e quali le possibili garanzie di stabilità? diversi esponenti dellISLAM accusano loccidente di essere una società atea ci si poteva chiedere: È vero o no?

5 Le domande storiche sono quelle che trasformano gli interrogativi sul presente in interrogativi sul passato. In altre parole, si cercano nel passato le radici del presente. le domande vengono anche in corso dopera quando si inizia una ricerca storica, si parte sempre da una domanda, ma le domande si moltiplicano in genere le domande sorgono quando ci si trova davanti un atteggiamento che non sembra di facile interpretazione.

6 Alcuni espempi alcuni esempi Il grande storico francese Philppe Aries, si è imbattuto nel racconto di LevTolstoj Morte di Ivan Ilic (1889) e vi ha trovato degli atteggiamenti nei confronti della morte, diversi da quelli di oggi Si è messo allora a studiare latteggiamento nei confronti della morte nei tempi passati Si è accorto così che nel medioevo si moriva in modo diverso sia dalletà romantica (quella di Tolstoj) sia dalletà contemporanea.

7

8 le domande storiche sono quelle che trasformano gli interrogativi sul presente in interrogativi sul passato. In altre parole, si cercano nel passato le radici del presente. parlando di radici nel passato, abbiamo usato unimmagine, ovvero, una metafora Abbiamo sottinteso che la storia è come una pianta, o un albero, le cui radici sono nel passato. Limmagine, e quindi la metafora, è calzante, perché le radici… …non si vedono e bisogna scavare per trovarle

9 Quante volte, anche nel linguaggio comune si dice scavare nel passato Lidea sottintesa è che la ricerca storica altro non sia che la rimozione di tutte le scorie del tempo per ritrovare qualcosa Un po come dopo un terremoto: si scava tra le macerie non solo per trovare superstiti, ma anche per recuperare gli oggetti che hanno segnato la propria vita.

10 Senza volerlo, abbiamo usato unaltra immagine: quella delle macerie Non è raro sentire parlare delle macerie della storia Ma, a ben pensarci, la stessa parola ricerca è una metafora: a significare che lo studio dei documenti antichi somiglia ad una caccia

11 La metafora dello specchio lo specchio si tratta di unimmagine molto usata nel Medioevo: cf. lo Speculum hisotriale di Vincenzo da Beauvais il documento è un riflesso della realtà spesso è un riflesso di un riflesso ( = gioco di specchi) chi si riflette, vede se stesso (ogni incontro con laltro è sempre anche un incontro con sé). Il verbo riflettere usato per descrivere lattività intellettuale, ha due significati: lintelligenza è un riflesso di unilluminazione dallalto la cultura viene dal flettersi sui libri

12 la caccia spesso, parlando della metodologia storica, si usano immagini venatorie: I documenti sono tracce La ricerca è seguire le orme degli uomini del passato si tratta di ritrovare i resti.

13 Georges Duby descriveva così il suo mestiere: Ecco: gli uomini di cui mi occupo, che sono vissuti nel XII secolo, hanno lasciato delle tracce. Alcune di queste tracce sono decisamente «concrete», sono inscritte nel paesaggio, sono oggetti materiali… Inoltre vi sono altre tracce, e si tratta delle tracce di discorsi. Discorsi che i contemporanei facevano su se stessi, parole, segni posti luno accanto allaltro, frasi…. Queste tracce sono rare per i periodi antichi… tutto è molto usurato dal tempo, molto degradato, si tratta di un tessuto sgualcito, consunto, stracciato. Squarci enormi che la ricerca storica è per sempre incapace di ricucire. La maggior parte delle volte non si può neanche misurare lestensione di ciò che manda. Non si sa ciò che è sprofondato, che si è cancellato. Pertanto, io che parlo mi trovo di fronte a questi frammenti, a questi relitti. Il sogno della storia, p. 40

14 si parla spesso di identificare i fili che ci legano al passato ricostruire il tessuto degli avvenimenti tagliare gli avvenimenti più rilevanti ricucire le fonti per ritrovare la trama degli avvenimenti

15 interessanti le osservazioni di Topolski: la metafora del filo non significa tuttavia che si debbano equiparare le fonti ai fili nel senso che si può tessere qualche cosa per mezzo di essi. Il filo non è un paniere pieno di fili da cui lo storico possa attingere e tessere limmagine del passato; è soltanto un filo nel senso stretto del termine, dunque un legame che, come abbiamo detto, riguarda il passato. Ed è così, poiché soltanto una parte delle informazioni attinte dalle fonti può essere paragonata al nostro filo metaforico. Jerzy Topolski, Narrare la storia, p. 218


Scaricare ppt "4 OTTOBRE 2013 Fonti e metodi per la storia medievale moderna e contemporanea."

Presentazioni simili


Annunci Google