La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

TEMPO Accezione quantitativa (successione cronologica, oggettivizzazione) Accezione qualitativa (durata) possibilità di attingere leterno nellistante (H.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "TEMPO Accezione quantitativa (successione cronologica, oggettivizzazione) Accezione qualitativa (durata) possibilità di attingere leterno nellistante (H."— Transcript della presentazione:

1 TEMPO Accezione quantitativa (successione cronologica, oggettivizzazione) Accezione qualitativa (durata) possibilità di attingere leterno nellistante (H. Bergson)

2 TEMPO Tempo ed educazione: il divenire personale Recupero della memoria

3 QUALE IMPEGNO EDUCATIVO? Recuperare il valore formativo dellesperienza

4 ESPERIENZA Erlebnis Erfahrung esperienza vissuta accumulata

5 CRISI DELLESPERIENZA Fine dellesperienza (W. Benjamin) Propagazione virale delle immagini (A. Gautier, H.P. Jeudy) Vettore velocità (P. Virilio) Tempo improprio (G. Marramao)

6 SFIDE EDUCATIVE Apprendere dallesperienza Riflettere sullesperienza e indagare la nostra esistenza Andare alla ricerca del significato Coltivare la memoria Aver coscienza dellirreversibilità

7 S. AGOSTINO Confessioni È inesatto dire che i tempi sono tre: passato, presente e futuro. Forse sarebbe corretto dire che i tempi sono tre: presente del passato, presente del presente, presente del futuro. Queste tre specie di tempi esistono in qualche modo nellanimo e non vedo altrove: il presente del passato è la memoria, il presente del presente è lintuizione, il presente del futuro lattesa

8 Il presente ha legami generativi con il passato e il futuro Accelerazioni, mutamenti frenetici delle dinamiche temporali odierne Divergenza profonda passato e futuro

9 CONSEGUENZE Appiattimento sul presente Riduzione dellattesa Incertezza, assenza di punti di riferimento Il tempo del moderno è il prestissimo; le impressioni si cancellano F. Nietzsche

10 QUALE SENSO HA LA STORIA? Riscoprire la propria storicità Ridefinire il presente Presente come luogo di avveramento dellessere Tempo dellimpegno

11 QUALE MEMORIA? Cieca furia collezionista; uomini come enciclopedie ambulanti Difficoltà di sedimentazione Mancanza di una ricerca del senso Oblio di partenza, per moltiplicazione degli stimoli

12 MEMORIA E NUOVE TECNOLOGIE gli uomini cesseranno di esercitare la memoria, perché fidandosi dello scritto richiameranno le cose alla mente non più dallinterno di se stessi, ma dal di fuori, attraverso segni estranei (Platone, Fedro)

13 QUALE MEMORIA? Ossessione archivistica Infallibilità? Il necessario oblio (rinnovamento) Passato artificiale Alterazione del ciclo temporale (passato- presente-futuro) Difficile distinzione tra realtà e simulazione Industrializzazione delloblio

14 QUALE IMPEGNO EDUCATIVO? Ripristinare il ruolo attivo della coscienza Resistere al dominio delle menti e allesercizio di potere Elaborare visioni più complesse delle nuove tecnologie Non disattendere le questioni di senso Non confondere lo strumento con il contenuto Esercitare un pensiero meditante Recuperare le relazioni Narrare le esperienze


Scaricare ppt "TEMPO Accezione quantitativa (successione cronologica, oggettivizzazione) Accezione qualitativa (durata) possibilità di attingere leterno nellistante (H."

Presentazioni simili


Annunci Google