La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Modernizzazione (Gallino) Mutamento sociale su vasta scala coinvolgente le principali strutture economiche, politiche, amministrative, familiari, religiose.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Modernizzazione (Gallino) Mutamento sociale su vasta scala coinvolgente le principali strutture economiche, politiche, amministrative, familiari, religiose."— Transcript della presentazione:

1 Modernizzazione (Gallino) Mutamento sociale su vasta scala coinvolgente le principali strutture economiche, politiche, amministrative, familiari, religiose di una società. Il termine diventa in voga tra i sociologi nordamericani che dopo il 1945 si interrogavano sul futuro Indica un processo di avvicinamento alle caratteristiche della modernità È legata a società capitalistiche Nordamericane e Europee Non considera che alcune società acquisiscono soltanto alcune caratteristiche della modernità e non altre Indica un processo positivo

2 Caratteristiche modernizzazione (indicatori empirici): Urbanizzazione Espansione classi medie (stratificazione a rombo anziché a piramide) Sviluppo stato (che in realtà non è necess. legato a caratteristiche della modernità) sviluppo sistema di comunicazioni e trasporti Differenziazione strutturale di tutti i sottosistemi della società Riduzione delle differenze in termini di sviluppo, stile di vita, cultura Espansione sistema educativo istituzionale Aumento partecipazione politica

3 Forme culturali: Modernità è diversa da modernismo Modernismo vs postmodernismo

4 Dissacrazione postmoderna:

5 Postmodernità Indebolimento progresso (Abbiamo perso la capacità di guardare avanti, Z. Bauman) Indebolimento stato-nazione Disorganizzazione e frammentarietà delle economie nazionali Flussi di informazione (M. Castells) Crescita rischio, incertezza, ansietà Crescita transazioni transnazionali e movimenti della popolazione Interconnessione attività umane Perdita centralità delle città (mondi cibernetici e globalizzati) Indebolimento classi/identità di classe

6 Sul piano culturale sono caratteristiche postmoderne (Salamone, 1999 ): Crisi della famiglia borghese Sorgere di una specifica cultura giovanile Infrazione regole di vita tradizionali

7 Per i sociologi della postmodernità non cè più ununica narrazione (Lyotard, 1979), cioè non siamo in grado di avere una immagine complessiva della realtà. Pluralità dei punti di vista Allora cosa possiamo fare? Due esempi: Analisi conversazionale (enfasi su alcuni elementi dellazione) Semiotica (si basa sullassunto che le società sono strutture organizzate intorno ad un sistema di segni e linguaggi)

8 La morte delle metanarrazioni è necessariamente una brutta notizia? Su cosa si basavano le metanarrazioni del passato? Un ripasso: metanarrazioni… …della scienza; …del funzionalismo; …nel pensiero di Marx; …nel pensiero di Weber.

9 Es: come si è trasformata la razionalità, cardine della modernità? Consideriamo le caratteristiche della burocrazia weberiana: divisione stabile e specializzata dei compiti; struttura gerarchica; competenza specializzata; remunerazione in denaro. Ritzer (1996) parte dalla burocrazia di Weber e sostiene che stiamo assistendo alla sua estremizzazione. Sempre più istituzioni del mondo capitalistico funzionano secondo i criteri di efficienza; calcolabilità; prevedibilità; controllo, tipicamente alla base del funzionamento dei McDonalds. Ecco perché mondo alla McDonald.

10 Come incidono sul lavoro le trasformazioni del capitalismo? I prodotti tangibili si sono sostituiti a idee (programmatori di computer, analisti finanziari, consulenti…) Le competenze più richieste non sono meccaniche ma di comunicazione: saper parlare, scrivere, usare il pc Decentralizzazione: non è necessario essere nella fabbrica per lavorare (minore controllo sul lavoro)

11 Dal fordismo al postfordismo (vedi parte 2 del programma )

12 Giddens (modernità radicata): stadio dinamico caratterizzato dalla velocità dei cambiamenti La fase in cui viviamo è come un motore potente che possiamo solo in parte guidare, in parte fuori controllo. Perciò senso di insicurezza. È caratterizzata da: Distanziamento (separazione tra relazioni nello spazio e nel tempo) Sradicamento (le relazioni sociali escono dai contesti locali) Riflessività (che si compone di coscienza pratica e discorsiva). Le pratiche sociali sono costantemente esaminate man mano che si hanno nuove informazioni. Tentativo di raggiungere sicurezza ontologica

13 Globalizzazione (da Elementi di Sociologia) Relazioni sociali stabilite a grande distanza New economy: internazionalizzazione dei mercati dei prodotti, beni e servizi e dei mercati finanziari Sviluppi imprese multinazionali Nuove tecnologie Istituzioni transnazionali Paradossi: essa implica la regionalizzazione di sistemi locali di produzione/servizi


Scaricare ppt "Modernizzazione (Gallino) Mutamento sociale su vasta scala coinvolgente le principali strutture economiche, politiche, amministrative, familiari, religiose."

Presentazioni simili


Annunci Google