La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Cosè la Sociologia Una prospettiva: guardare qualcosa come se la vedessimo per la prima volta Il mondo sociale è definito nel tempo (prodotto sociale)

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Cosè la Sociologia Una prospettiva: guardare qualcosa come se la vedessimo per la prima volta Il mondo sociale è definito nel tempo (prodotto sociale)"— Transcript della presentazione:

1 Cosè la Sociologia Una prospettiva: guardare qualcosa come se la vedessimo per la prima volta Il mondo sociale è definito nel tempo (prodotto sociale) Le Scienze Sociali : studio sistematico di un oggetto empirico La Sociologia : studia le istituzioni delle società avanzate e le loro trasformazioni

2 Immaginazione sociologica (C.Wright Mills) Sensibilita storica Sensibilita antropologica Sensibilita critica (futuri alternativi, critica delle forme di società esistenti, critica fondata sullanalisi)

3 La società moderna Velocità del mutamento Trasformazioni della vita organizzata Pluralismo di valori Costruire identità coerenti Adolescenza/Socializzazione Non utili i modelli delle generazioni precedenti

4 SOCIALIZZAZIONE ADATTAMENTO DELLA PERSONA ALLAMBIENTE SOCIALE INDIVIDUO=ASPETTATIVE COLLETTIVE DI COMPORTAMENTO (SE CODIFICATE: NORME) SOCIETA MODERNA: RAPIDITA DEL CAMBIAMENTO= CONFLITTI DI VALORE GESTIONE DELLA COMPLESSITA

5 MODELLI DI SOCIALIZZAZIONE CONTESTI FAMILIARI: CLASSI SOCIALI E VALORI TRASMESSI RUOLO DELLISTRUZIONE SOCIETA POST-INDUSTRIALE GENERE ETNIE: INTEGRAZIONE DELLIMMIGRATO ANOMIA-MISURE DI DIFESA

6 SOCIALIZZAZIONE SOC. PRIMARIA: - INEVITABILITA -POSITIVITA,- IDENTIFICAZIONE -COMPONENTI EMOTIVE -SOC. SECONDARIA: -MONDO ESTERNO = ALTRO GENERALIZZATO -TAPPE DELLA VITA=CAMBIAMENTI NEI RUOLI

7 RITI DI PASSAGGIO SPERIMENTAZIONE REALTA DIVERSE (I° GIORNO DI SCUOLA, MATRIMONIO,I° LAVORO, PENSIONE) PROCESSI DI INTERIORIZZAZIONE E IDENTIFICAZIONE COERENZA INTERNA? CARICHI AFFETTIVI DIVERSI

8 AGENTI DI SOCIALIZZAZIONE TRADIZIONALI: 1-FAMIGLIA PASSIVITA - ATTIVITA DIPENDENZA – INDIPENDENZA NON-CONTROLLO – CONTROLLO DELEGA AD AGENZIE ESTERNE LUOGO DI MEDIAZIONE E DI SCONTRO

9 (AGENTI TRAD.-SEGUE) SCUOLA DIPENDENZA DA UNAUTORITA IMPERSONALE ( INSEGNANTE) CONFRONTO CON ALTRI (SCOLARI) PRINCIPI DI AUTORITA, PRESTAZIONE, COMPETIZIONE, COOPERAZIONE PRESA DI COSCIENZA: ASPIRAZIONI, AUTOSTIMA

10 Fonti di socializzazione indiretta A) MASS-MEDIA: COINVOLGIMENTO EMOTIVO NON INTERAZIONE EFFETTO PASSIVIZZANTE SECONDO IL PUBBLICO CHE LI RICEVE SECONDO LE RETI SOCIALI (MEDIAZIONE) CREARE CONSENSO

11 SOCIALIZZAZIONE E CULTURA CIVICA DA TRASFERIRE MODELLI AUTORITARI AI SOGGETTI ( VIA AGENZIE PATICOLARI) A RUOLO ATTIVO DEI SOGG. NELLA COSTRUZIONE DELLA REALTA FORMAZIONE DELLIDENTITA OGGI= DUE DIFFICOLTA (A) FORMAZIONE E PROFESSIONALITA; (B) ADULTI VS.GIOVANI

12 (SOCIALIZZAZIONE E CULTURA CIVICA:SEGUE) SOLUZIONI: Assunzione di responsabilita-ruoli attivi (dare senso allazione) Identita come riconoscimento della produzione di senso nellagire (Melucci) Crisi delle forma tradizionali di partecipazione politica + livello culturale delle nuove generazioni = (i) protesta contro il principio della rappresentanza, (ii) partecipazione alle org. autonome (volontariato), (iii) distacco dalla politica.

13 (socializzazione e cultura civica:segue) Virtu civiche (impegno attivo) + valori procedurali (rispetto delle leggi, tolleranza vs. il prossimo) Intreccio sfera privata-sfera pubblica Influenzare le decisioni politiche Nuovi compiti della formazione: Luogo di formazione etica – principio morale della responsabilita; strumenti per lassunzione delle responsabilita di gestione diretta del cambiamento


Scaricare ppt "Cosè la Sociologia Una prospettiva: guardare qualcosa come se la vedessimo per la prima volta Il mondo sociale è definito nel tempo (prodotto sociale)"

Presentazioni simili


Annunci Google