La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Facoltà di Sociologia Corso di formazione in Sicurezza urbana Anno accademico 2007/08 Corso in SOCIETÀ DEL RISCHIO Tutor : Anita Bacigalupo Lezione del.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Facoltà di Sociologia Corso di formazione in Sicurezza urbana Anno accademico 2007/08 Corso in SOCIETÀ DEL RISCHIO Tutor : Anita Bacigalupo Lezione del."— Transcript della presentazione:

1 Facoltà di Sociologia Corso di formazione in Sicurezza urbana Anno accademico 2007/08 Corso in SOCIETÀ DEL RISCHIO Tutor : Anita Bacigalupo Lezione del 29 novembre 2007

2 SOCIETÀ DEL RISCHIO Tutorship 1.Le trasformazioni del mercato del lavoro: precarietà e senso di insicurezza diffuso.

3 SOCIETÀ DEL RISCHIO Tutorship 1.Le trasformazioni del mercato del lavoro: precarietà e senso di insicurezza diffuso. SENNET R., L'uomo flessibile. Le conseguenze del nuovo capitalismo sulla vita personale, Milano, Feltrinelli, 1999, pag

4 SOCIETÀ DEL RISCHIO Tutorship 2.Le migrazioni transnazionali: diversità culturale e costruzione del nemico.

5 SOCIETÀ DEL RISCHIO Tutorship 2.Le migrazioni transnazionali: diversità culturale e costruzione del nemico. BAUMAN Z., La società dellincertezza, Bologna, il Mulino, 1999, pag 55-79

6 SOCIETÀ DEL RISCHIO Tutorship 3.Le implicazioni culturali del rischio: il caso della sicurezza alimentare.

7 SOCIETÀ DEL RISCHIO Tutorship 3.Le implicazioni culturali del rischio: il caso della sicurezza alimentare. DOUGLAS M, Purezza e pericolo, Bologna, il Mulino, 1993, pag

8 SOCIETÀ DEL RISCHIO Tutorship 4.Le implicazioni culturali del rischio: il caso della sicurezza stradale.

9 SOCIETÀ DEL RISCHIO Tutorship 4.Le implicazioni culturali del rischio: il caso della sicurezza stradale. De CRISTOFARO LONGO G., Il sorpasso. Dal mito del rischio alla cultura della sicurezza, Guerini e Associati, Milano, 2002, pag

10 Corso in SOCIETÀ DEL RISCHIO Le trasformazioni del mercato del lavoro: precarietà e senso di insicurezza diffuso Anita Bacigalupo 29 Novembre 2007

11 LE TRASFORMAZIONI DEL MERCATO DEL LAVORO Rivoluzione industriale ( )

12 LE TRASFORMAZIONI DEL MERCATO DEL LAVORO Nascita del capitalismo

13 LE TRASFORMAZIONI DEL MERCATO DEL LAVORO IL TEMPO DEL LAVORO: 1.Routine 2.Tempo flessibile

14

15

16 FORDISMO / TAYLORISMO ordine industriale basato sulla routine fabbrica Highland Park della Ford Motor Company la catena di montaggio Ford ricerca operai specializzati piccole operazione che non richiedevano particolari capacità di elaborazione o di giudizio.

17 Artigiani vs operai specializzati: Gli uomini da due soldi hanno bisogno di apparecchiature costose, mentre gli uomini molto abili hanno bisogno di poco, oltre alla loro cassetta degli attrezzi - S. Brunnell

18 FORDISMO / TAYLORISMO Studio sui tempi aumento dellefficienza logica del tempo metrico uffici tempi e metodi

19

20 Anche per questo la flessibilità è stata fortemente voluta dai lavoratori comportamento flessibile e libertà personale: essere aperti al cambiamento essere flessibili come qualità indispensabile per agire liberamente, gli esseri umani sono liberi proprio perché sono capaci di cambiare

21

22 Flessibilità Deformazione - perdita della forma originaria e Ripristino della forma

23

24 Flessibilità Sapersi adattare alle condizioni senza farsi spezzare

25

26 Il sistema di potere implicito nelle forme moderne di flessibilità consiste di tre elementi: 1.Reinvenzione discontinua delle istituzioni; 2.Specializzazione flessibile della produzione; 3.Concentrazione di potere senza centralizzazione. Flessibilità

27 1. Reinvenzione discontinua delle istituzioni. Cambiamenti che mantengono una continuità con quello che cera prima vs Cambiamenti decisivi e irrevocabili, totale discontinuità con il passato: ristrutturazioni aziendali (reengineering / downsizing / outsourcing)

28 2. Specializzazione flessibile della produzione. Due modelli economici differenti: 1. Renano (Europa) capitalismo di stato: intervento statale e protezione sociale disoccupazione 2. Anglosassone neoliberismo disuguaglianze salariali

29 3. Concentrazione di potere senza centralizzazione. Struttura aziendale è diventata più complessa e non più semplice: dalla gerarchia fordista alla rete giunzione tra i nodi aziendali è meno rigida De burocratizzazione termine fuorviante controllo dallalto è saldo ma senza volto

30

31 Flessibilità … questi tre elementi si intrecciano … Proviamo a vedere come il regime flessibile impatta sulla vita quotidiana delle persone: Il tempo lavorativo

32 Il tempo flessibile Fordismo turni fissi che rimangono immutati da un mese allaltro VS Regime flessibile Tempo flessibile tempi diversi per ciascuna persona, tempo individualizzato

33

34 Il tempo flessibile Cambiamento negli stili di consumo + cambiamenti culturali: Ingresso nel mercato del lavoro delle donne esigenze diverse da quelle maschili nuovi tempi e modalità lavorative (Part- time, lavoro a domicilio)

35 Il tempo flessibile Non è un diritto, ma un favore accordato ai dipendenti, un privilegio del momento Dal controllo faccia a faccia sul proprio lavoro al controllo mediatico/informatizzato La flessibilità conduce al disordine senza liberare dai vincoli

36 Il tempo flessibile Capacità di abbandonare il proprio passato Fiducia in se stessi Aggiornamento continuo Dinamicità

37

38 PRECARIETÀ E SENSO DI INSICUREZZA DIFFUSO IL POTERE FLESSIBILE CORRODE LA PERSONALITÀ DEI DIPENDENTI NORMALI CHE CERCANO DI OBBEDIRE ALLE SUE REGOLE

39 PRECARIETÀ E SENSO DI INSICUREZZA DIFFUSO La rivolta contro la routine burocratica e la ricerca di flessibilità ha prodotto nuove strutture di potere e di controllo piuttosto che creare le condizioni per la nostra libertà

40 Forme di potere fordiste:

41 Forme di potere flessibili: enfasi sulla cooperazione la spersonalizzazione dellautorità

42 PRECARIETÀ E SENSO DI INSICUREZZA DIFFUSO Identità: non più fondata su una narrazione lineare della propria carriera lavorativa classe sociale sindacati

43


Scaricare ppt "Facoltà di Sociologia Corso di formazione in Sicurezza urbana Anno accademico 2007/08 Corso in SOCIETÀ DEL RISCHIO Tutor : Anita Bacigalupo Lezione del."

Presentazioni simili


Annunci Google