La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

UNA GENERAZIONE NARRA ALLALTRA Un futuro possibile per la scuola in Sicilia Scuola tra memoria e futuro. Scuola tra memoria e futuro. Le sfide, il progetto.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "UNA GENERAZIONE NARRA ALLALTRA Un futuro possibile per la scuola in Sicilia Scuola tra memoria e futuro. Scuola tra memoria e futuro. Le sfide, il progetto."— Transcript della presentazione:

1 UNA GENERAZIONE NARRA ALLALTRA Un futuro possibile per la scuola in Sicilia Scuola tra memoria e futuro. Scuola tra memoria e futuro. Le sfide, il progetto … Fiorino Tessaro Università Ca Foscari di Venezia

2 «Abbiamo bisogno che qualcuno ci aiuti a trovare il senso del vivere e del morire, qualcuno che non censuri la nostra domanda di felicità e di verità».

3 Qual è il segno che imprime l insegnante? Qual è il senso del sapere che professa il professore?

4 Fiorino Tessaro Responsabilità è la risposta della professionalità docente alla domanda di senso è farsi carico dellesistere, è respon-dere in modo intenzionale anche allimprevisto, è impegnarsi nella costruzione del divenire, è mettere a frutto i talenti e i potenziali della persona, è pro-muovere le risorse comuni e le relazioni tra le persone, … per un progetto insieme educativo e formativo, esistenziale ed ecologico, tecnologico e teleologico

5 In un mondo in cui domina lhic et nunc, la scuola deve proporsi come comunità che custodisce il senso, il verso, la direzione della conoscenza. La scuola è testimone dei processi di ricostruzione del passato, è memoria critica e non guardiano del passato.

6 E sulla base di quella memoria costruisce il futuro della sua comunità. Un futuro che significa ri-conoscere se stessi, accettare se stessi e mettere a frutto se stessi, per pro-muovere il senso nellidea, nel disegno, nel progetto.

7 Fiorino Tessaro La memoria … nei tanti ruoli della persona Nel proprio ambito familiare è –figlio/genitore, –marito/moglie –nonno/nipote –fratello/sorella –………………… Nel proprio ambito sociale per appartenenze –religiose –culturali –ideologiche e politiche –ricreative e sportive –…………………...

8 Fiorino Tessaro TRA UNA GENERAZIONE E LALTRA Nel tempo, il passaggio dalla subalternità alla partecipazione ha trasformato le relazioni lineari in relazioni complesse

9 Fiorino Tessaro La complessità … nei saperi dellinsegnante Nuovi saperi per nuove rappresentazioni del sapere Nuovi linguaggi per nuove comunicazioni Nuovi processi cognitivi per nuovi apprendimenti

10 Fiorino Tessaro La scuola … nel multiverso valoriale Quantità – Varietà Differenza – Diversità Preclusioni – Scambi – Interazioni dei valori economici/sociali/culturali/religiosi che allievi e insegnanti portano a scuola Lincremento quantitativo è sconvolgente, e va affrontato con la categoria dellorganizzazione. La complessità è qualitativa e va interpretata con la categoria della differenza, non con quella della diversità

11 Fiorino Tessaro La complessità non si semplifica, non si riduce, non si risolve, ma si governa, ciascuno nei propri ruoli e nei compiti condivisi con la presa in carico dei propri orizzonti di senso e tutelati da reti di corresponsabilità.

12 Fiorino Tessaro lazione educativa non è mai neutra, essa incide, imprime, lascia il segno. 1° Rischio di de-responsabilizzazione professionale: riversarsi nelle tecniche, nelle procedure, nella consuetudine, nella ricorsività della prassi, rinunciando alla conoscenza vera, alla riflessività della coscienza, al senso del progetto.

13 Fiorino Tessaro Tra istituzione e comunità professionale 2° Rischio di de-responsabilizzazione professionale: mancanza di relazioni di senso nella parcellizzazione dellazione educativa nel team non comunità … taylorismo nel micro – irresponsabilità verso il senso del progetto.

14 Fiorino Tessaro La comunità di persone Responsabilità … del noi insieme verso Per il docente … corresponsabilità verso un fine compreso e voluto, condivisone e accettazione del metodo/percorso/progetto

15 Fiorino Tessaro Il senso nelnoi insieme verso è partecipazione consapevole, è prendersi cura, è impegno per gli altri, è servizio, è offerta. Verso …

16 Fiorino Tessaro Responsabilità di che cosa ? È farsi carico, personale e comunitario, insieme … del senso dei processi, delle intenzioni, delle conseguenze delle proprie azioni e delle proprie decisioni.

17 Fiorino Tessaro Il progetto Avere cura di sé e dellaltro Costruire il bene (meta) comune Rendere conto dellimpegno assunto

18 Fiorino Tessaro Insegnare è il miglior modo di investire la propria esistenza perché contribuisce a costruire il futuro delluomo il destino della persona il senso dellumanità


Scaricare ppt "UNA GENERAZIONE NARRA ALLALTRA Un futuro possibile per la scuola in Sicilia Scuola tra memoria e futuro. Scuola tra memoria e futuro. Le sfide, il progetto."

Presentazioni simili


Annunci Google