La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La problematizzazione come competenza profonda: come sviluppare la mentalità e largomentazione scientifica attraverso la metodologia della Kinderphilosophie.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "La problematizzazione come competenza profonda: come sviluppare la mentalità e largomentazione scientifica attraverso la metodologia della Kinderphilosophie."— Transcript della presentazione:

1 La problematizzazione come competenza profonda: come sviluppare la mentalità e largomentazione scientifica attraverso la metodologia della Kinderphilosophie ISTITUTI COMPRENSIVI DI MAJANO E DI FAGAGNA (Educazione MATEMATICO-FILOSOFICO-SCIENTIFICA)

2 Parole chiave Luce Immagini Riflessione Rifrazione Esperimento Problematizzazione Argomentazione

3 Base di partenza del progetto Nella conversazione in classe linsegnante: è sempre la persona che parla di più Usa il silenzio o per richiamare lattenzione o per rimproverare Pone domande di cui conosce già le risposte

4 Base di partenza del progetto Nella conversazione in classe lalunno: Usa il silenzio in modo cooperativo con linsegnante (accetta la richiesta di non disturbare) Raramente pone domande conseguenti ad una spontanea curiosità intellettiva

5 Base di partenza del progetto Conseguenze passività intellettiva ed argomentativa mancanza di co-protagonismo cognitivo

6 Che cosè la Kinderphilosophie E un metodo pedagogico e didattico che tende: alla formazione di un pensiero complesso alla costruzione di un pensiero critico educa il pensiero al confronto con la complessità delle esperienze

7 Il procedimento della Kinderphilosophie Ricerca fondata sul dialogo per favorire lesperienza del pensiero attraverso luso del linguaggio (Sociocostruttivismo di Vigotskij)

8 Obiettivo cognitivo della Kinderphilosophie Non è la soluzione di problemi ma la loro ricerca

9 Trasversalità della metodologia Riflettendo sul pensiero i bambini si chiedono il significato di alcuni processi cognitivi acquisendo abilità trasversali

10 Trasversalità della metodologia nel progetto Il percorso proposto ipotizza il rinforzo delle abilità funzionali che possono riflettersi trasversalmente anche per lacquisizione di una mentalità scientifica.

11 Collaborazione tra gli istituti Gli insegnanti delle scuole impegnate nel Progetto collaboreranno in un processo comunicativo simulando delle sessioni di Kinderphilosophie per Capire Conoscere la metodologia

12 e per analizzare le differenze e le analogie tra gli aspetti Scientifici e Filosofici implicati nel progetto

13 E stato così definito lobiettivo principale del Progetto: Verificare la trasversalità delle competenze acquisite con la Kinderphilosophie in aree disciplinari diverse ed in particolare nellambito della Fisica Obiettivo del Progetto

14 Il progetto si svilupperà nelle seguenti fasi: Identificazione di un problema di tipo interpretativo (Che cosè unimmagine? Come si propaga la luce? Qual è il ruolo dellinterazione della luce?) Definizione del Modello di Immagine Sviluppo del progetto in relazione allargomento scientifico

15 Attività sperimentale sviluppata in due momenti: Simulazioni pratiche coordinate da un docente del CIRD dellUniversità di Udine per la co-stesura dei protocolli degli esperimenti Settimana della Scienza presso la Scuola secondaria di Majano con esperimenti coordinati dagli insegnanti di area scientifica Esperimenti di ottica

16 Gli esperimenti utili al progetto saranno relativi alla Formazione dellimmagine Da uno specchio piano Da una lastra rifrangente Da una lente

17 Elaborazione di un testo Il modello di immagine sarà rielaborato in un testo narrativo (favola / racconto) che servirà da tramite per la verifica dellobiettivo del Progetto attraverso losservazione di specifici Indicatori di valutazione

18 …le competenze acquisite con la Kinderphilosophie e la loro trasversalità dovranno essere valutate attraverso momenti di analisi e discussione del testo appositamente individuati e non esplicitamente riconducibili alla modalità operativa della Kinderphilosophie

19 Valutazione Il momento valutativo sarà prevalentemente orientato a Osservare Ascoltare Analizzare Problem posing Il miglioramento delle potenzialità scientifiche in relazione al Problem posing

20 …..ed allo sviluppo delle capacità di: ascolto argomentazione analisi e scelta

21 Documentazione Griglie di osservazione Note personali dei docenti Registrazioni scritte ed audio delle discussioni degli alunni E loro trasposizione in grafico Elaborati scritti Raccolta dei materiali più significativi Questionario di valutazione dellattività somministrato agli alunni

22 Reciproco interesse Sta nellattenzione al processo che permette di capire e conoscere attività congiunte di progettazione ed elementi di diversità e di analogia tra gli aspetti scientifici e filosofici


Scaricare ppt "La problematizzazione come competenza profonda: come sviluppare la mentalità e largomentazione scientifica attraverso la metodologia della Kinderphilosophie."

Presentazioni simili


Annunci Google