La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Sistema di valutazione e valorizzazione della performance della sanità toscana Anno 2012 Viareggio, 29 maggio 2013.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Sistema di valutazione e valorizzazione della performance della sanità toscana Anno 2012 Viareggio, 29 maggio 2013."— Transcript della presentazione:

1 Sistema di valutazione e valorizzazione della performance della sanità toscana Anno 2012 Viareggio, 29 maggio 2013

2 Verde scuro:7 Verde chiaro:17 Giallo:9 Arancio:4 Rosso:3

3 3 Lassistenza ospedaliera sempre più orientata a rispondere al bisogno acuto 2012

4 4 Lassistenza ospedaliera sempre più efficiente 2012

5 5 Unassistenza ospedaliera di qualità 2012

6 Unassistenza ospedaliera di qualità C5.15 INDICE DI ESITO AUSL - PIANO NAZIONALE ESITI (PNE - AGENAS) DEFINIZIONEIndicatori di Esito AUSL - Piano Nazionale Esiti (PNE - Agenas) NUMERATORESomma pesata di una selezione degli indicatori PNE DENOMINATORESomma del numero di indicatori PNE selezionati NOTE PER L'ELABORAZIONE Gli indicatori del PNE 2011 considerati sono: bypass aortocoronarico: mortalità a 30 giorni, intervento di valvuloplastica o sostituzione di valvola isolata: mortalità a 30 giorni, riparazione di aneurisma non rotto dell'aorta addominale: mortalità a 30 giorni, scompenso cardiaco congestizio: mortalità a 30 giorni dal ricovero, rivascolarizzazione carotidea: riammissioni ospedaliere per ictus entro 30 giorni, ictus: mortalità a 30 giorni dal ricovero, ictus: riammissioni ospedaliere a 30 giorni, colecistectomia laparoscopica: altro intervento a 30 giorni, tumore maligno del polmone: mortalità a 30 giorni dall'intervento, mortalità a 30 giorni dall'intervento per tumore gastrico maligno, mortalità a 30 giorni dall'intervento isolato per tumore maligno del colon, mortalità a 30 giorni dall'intervento isolato per tumore maligno del retto, intervento isolato per tumore maligno del retto: proporzione di interventi in laparoscopia. Per ogni Azienda il numeratore è dato dalla somma pesata degli indicatori che risultano essere significativamente peggiori, significativamente migliori della media nazionale o non significativamente diversi dalla media nazionale, utilizzando come pesi rispettivamente -1 e 1 e 0. FONTEProgramma Nazionale Valutazione Esiti, anno 2010 LIVELLOAzienda di erogazione

7 7 Unassistenza ospedaliera di qualità 2012

8 8 Unassistenza ospedaliera di qualità 2012

9 9 Unassistenza ospedaliera di qualità 2012 C INDICE DI DIFFUSIONE DELLE M&M IN STRUTTURE OSPEDALIERE

10 10 Unassistenza ospedaliera sempre più appropriata e in linea con le indicazioni ministeriali 2012

11 11 Unassistenza ospedaliera sempre più appropriata e in linea con le indicazioni ministeriali 2012

12 12 Unassistenza ospedaliera sempre più appropriata e in linea con le indicazioni ministeriali 2012

13 13 Unassistenza ospedaliera sempre più appropriata 2012

14 Unassistenza sempre più appropriata

15 15 Materno-infantile 2012

16 Unassistenza territoriale di qualità

17 17 Unassistenza territoriale di qualità

18 Unassistenza territoriale di qualità

19 19 Unassistenza territoriale di qualità

20 Assistenza territoriale

21 Comunicazione Quanto si ritiene informato sui servizi offerta dalla sua Asl (ovvero su come e dove accedere ai servizi)?

22 22 Il consumo appropriato dei farmaci 2012

23 23 Il consumo appropriato dei farmaci 2012 v

24 24 Il consumo appropriato dei farmaci 2012

25 25 Il consumo appropriato dei farmaci 2012

26 Le patologie croniche gestite sul territorio mediante lattivazione della sanità diniziativa

27 Le patologie croniche gestite sul territorio mediante lattivazione della sanità diniziativa

28 Le patologie croniche gestite sul territorio mediante lattivazione della sanità diniziativa

29 Le patologie croniche gestite sul territorio mediante lattivazione della sanità diniziativa

30 30 Sanità diniziativa: la soddisfazione dei pazienti 2012

31 31 Sanità diniziativa: la soddisfazione dei pazienti

32 32 Il Pronto Soccorso 2012

33 33 Il Pronto Soccorso 2012

34 34 La prevenzione

35 35 La prevenzione

36 Una risorsa fondamentale nel sistema: il personale

37 Una risorsa fondamentale nel sistema: il personale

38 Questa Azienda offre opportunità di formazione

39 CodiceDescrizione A1.1 Mortalit à nel primo anno di vita B16.1.2Comunicaz. E partecipaz. Del cittadino - Comitato di partecipazione B16.2Front office B6.1.2Percentuale donatori effettivi C Tasso di prestazioni RM Muscolo Scheletriche per residenti (>=65 anni) C2aIndice di performance degenza media ricovero ordinario C5.15Indice di esito AUSL - Piano Nazionale Esiti (PNE - Agenas) C5.2% fratture femore operate entro 2 gg (Patto per la Salute ) C Consumo di antibiotici in ospedale D15aValutazione degli utenti dei servizi distrettuali D15a.1.2Valutazione degli utenti dei servizi distrettuali - Orari di Apertura D15a.2Valutazione degli utenti dei servizi distrettuali - Gentilezza del personale D15a.4Valutazione degli utenti dei servizi distrettuali - Comfort strutture D15a.5Valutazione degli utenti dei servizi distrettuali- Chiarezza informazioni D2.1Valutaz. Utenti Medicina Generale - Visite domiciliari D2.2Valutaz. Utenti Medicina Generale - Chiarezza informazioni D2.4Valutaz. Utenti Medicina Generale - Coinvolgimento D Valutaz. Sanit à Iniziativa - Lavoro di squadra D Valutaz. Sanit à Iniziativa - Fiducia nell'infermiere F15.1.6PISSL - % di cantieri edili diversi ispezionati F16.2.1Nutrizione - Valutazione e controllo Piani Nutrizione F16.2.2Nutrizione - Liste di riscontro compilate su piani nutrizionali validate F16.7.2Veterinaria - Check list - Caprini/Ovini F16.8.1Farmacosorveglianza - Ingrossi F21.4Prevenzione - Efficienza produttiva: (PF1+2+10)/personale

40 Mortalità nel primo anno di vita Anni riferimento dati:

41 Mortalità per tumori Anni riferimento dati:

42 Mortalità per tumori

43 Mortalità per malattie circolatorie Anni riferimento dati:

44 Mortalità per malattie circolatorie

45 Mortalità per suicidi Anni riferimento dati:


Scaricare ppt "Sistema di valutazione e valorizzazione della performance della sanità toscana Anno 2012 Viareggio, 29 maggio 2013."

Presentazioni simili


Annunci Google