La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Co.Re.Com F.V.G. - Pordenone, 9 VI 2006 Antonio De Vanna 1/21 Dott. Antonio De Vanna CNIPA, Coordinatore della Segreteria tecnico-scientifica della Commissione.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Co.Re.Com F.V.G. - Pordenone, 9 VI 2006 Antonio De Vanna 1/21 Dott. Antonio De Vanna CNIPA, Coordinatore della Segreteria tecnico-scientifica della Commissione."— Transcript della presentazione:

1 Co.Re.Com F.V.G. - Pordenone, 9 VI 2006 Antonio De Vanna 1/21 Dott. Antonio De Vanna CNIPA, Coordinatore della Segreteria tecnico-scientifica della Commissione interministeriale ICT disabili Applicazione della legge (n. 4 del 2004) e gli sviluppi nazionali e internazionali

2 Co.Re.Com F.V.G. - Pordenone, 9 VI 2006 Antonio De Vanna 2/21 Riferimenti della legge definizione dellaccessibilità: capacità dei sistemi informatici di erogare servizi e fornire informazioni fruibili soggetti erogatori responsabilità dirigenziale e nullità dei contratti (outsourcing e risorse interne) aggiornamento delle raccomandazioni (evoluzione delle WAI, ISO, 508 statunitense) consenso formazione vigilanza sul rispetto della legge

3 Co.Re.Com F.V.G. - Pordenone, 9 VI 2006 Antonio De Vanna 3/21 Accessibilità e fruibilità aspetto bivalente dellICT per i contrapposti risultati cui limpiego delle stesse può condurre utente favorito dallimpiego delle tecnologie categorie deboli o svantaggiate irrimediabilmente tagliate fuori dal complesso di informazioni e servizi proposti in rete ACCESSIBILITÀ: capacità dei sistemi informatici di erogare servizi e fornire informazioni fruibili senza discriminazioni

4 Co.Re.Com F.V.G. - Pordenone, 9 VI 2006 Antonio De Vanna 4/21 soggetti erogatori La legge 9 gennaio 2004, n. 4 (art.3) si applica : 1.alle Pubbliche Amministrazioni di cui al comma 2 dell'articolo 1 del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165, e successive modificazioni 2.alle agenzie di cui al decreto legislativo 30 luglio 1999, n ed inoltre: enti pubblici economici aziende private concessionarie di servizi pubblici aziende municipalizzate regionali enti di assistenza e di riabilitazione pubblici aziende di trasporto e di telecomunicazione a prevalente partecipazione di capitale pubblico aziende appaltatrici di servizi informatici

5 Co.Re.Com F.V.G. - Pordenone, 9 VI 2006 Antonio De Vanna 5/21 Regolamento di attuazione due livelli di valutazione dellaccessibilità tecnico: valutazione condotta da esperti sulla base di parametri tecnici, anche con strumenti informatici soggettivo: valutazione articolata su più livelli di qualità tramite prove empiriche con lintervento dellutente dei servizi (coinvolgimento dei disabili) figura dei valutatori e definizione dei requisiti che li caratterizzano istituzione dellelenco con provvedimento CNIPA che ne fissa le modalità di tenuta (deliberazione n. 25/2005) il logo:

6 Co.Re.Com F.V.G. - Pordenone, 9 VI 2006 Antonio De Vanna 6/21 Decreto delle regole tecniche REQUISITI DI ACCESSIBILITÀ per i siti web e le applicazioni basate su tecnologie Internet per i personal computer (desktop e portatili) per lambiente operativo, le applicazioni e i prodotti a scaffale Nel rispetto delle raccomandazioni del W3C, delle ISO etc. METODOLOGIE PER LA VALUTAZIONE

7 Co.Re.Com F.V.G. - Pordenone, 9 VI 2006 Antonio De Vanna 7/21 Contesto – 2006: le leve monitoraggio del processo di adeguamento completamento della definizione dei requisiti (materiale didattico, opere multimediali, prodotto di e-learning, altri beni informatici) aggiornamento di quelli già proposti sia per effetto dellevoluzione tecnologica, sia per i suggerimenti pervenuti dagli utenti stessi protezione dellessenzialità del requisito diffusione di una cultura uniforme dellaccessibilità (scuola, ruolo delle Regioni, ruolo del DPF, PAC con diramazioni sul territorio)

8 Co.Re.Com F.V.G. - Pordenone, 9 VI 2006 Antonio De Vanna 8/21 Contesto – 2006 La realtà è caratterizzata da: applicazione della legge n. 4 del 2004 per tutti i soggetti erogatori (art.3 ) iniziative spontanee che testimoniano la sensibilità verso largomento pur non in presenza di prescrizioni di legge (ad es. Associazione Bancaria Italiana)

9 Co.Re.Com F.V.G. - Pordenone, 9 VI 2006 Antonio De Vanna 9/21 Buone pratiche sullaccessibilità FORMAZIONE: corso alfabetizzazione informatica audiolesi corso operatori di protocollo informatico non vedenti corso CNIPA per tecnici e redattori di siti web corso INAIL per centralinisti non vedenti PROGETTAZIONE ACCESSIBILE: MIBAC: Museo & Web: kit di progettazione di un sito di qualità per musei medio-piccoli SITI WEB ORIENTATI ALLACCESSIBILITA

10 Co.Re.Com F.V.G. - Pordenone, 9 VI 2006 Antonio De Vanna 10/ Pubblica Amministrazione Centrale

11 Co.Re.Com F.V.G. - Pordenone, 9 VI 2006 Antonio De Vanna 11/21 Pubblica Amministrazione Locale

12 Co.Re.Com F.V.G. - Pordenone, 9 VI 2006 Antonio De Vanna 12/21 Forze dellordine

13 Co.Re.Com F.V.G. - Pordenone, 9 VI 2006 Antonio De Vanna 13/21 Scuole ed Università

14 Co.Re.Com F.V.G. - Pordenone, 9 VI 2006 Antonio De Vanna 14/21 Beni culturali

15 Co.Re.Com F.V.G. - Pordenone, 9 VI 2006 Antonio De Vanna 15/21 Istituzioni sanitarie

16 Co.Re.Com F.V.G. - Pordenone, 9 VI 2006 Antonio De Vanna 16/21 La situazione in Europa (1) il 3% dei siti ha superato con successo i test automatici e manuali (Pass); il 10% dei siti ha superato i test automatici ma con problemi nelle verifiche manuali (Limited Pass); il 17% dei siti ha presentato errori di entità limitata nello svolgimento dei test automatici (Marginal Fail); il 70% dei siti non ha sostanzialmente superato i test automatici (Fail);

17 Co.Re.Com F.V.G. - Pordenone, 9 VI 2006 Antonio De Vanna 17/21 La situazione in Europa (2) solo in 8 dei 25 paesi membri almeno il 40% dei siti pubblici ha superato i test automatici; sembra non esserci relazione tra il grado di complessità dei servizi online e la loro accessibilità; al di fuori della comunità europea sono state individuate 3 nazioni (Canada, Australia e Hong Kong) che possono ritenersi best practice di livello paragonabile a quello dei più avanzati paesi europei in tema di accessibilità.

18 Co.Re.Com F.V.G. - Pordenone, 9 VI 2006 Antonio De Vanna 18/21 La situazione in Europa (3) solo 2 paesi non hanno ancora mai affrontato esplicitamente il tema dellaccessibilità; altri 3 paesi stanno iniziando ad affrontare il problema solo adesso; 12 paesi si sono già attivati per ottenere un sostanziale adeguamento ai requisiti di accessibilità entro il 2008; la sola Spagna ha adottato le linee guida del W3C quale standard nazionale; 14 stati indicano la presenza di unattività continuativa di monitoraggio dei siti pubblici;

19 Co.Re.Com F.V.G. - Pordenone, 9 VI 2006 Antonio De Vanna 19/21 La situazione in Europa (4) lUnione Europea non ha mai agito in ambito legislativo sul tema dellaccessibilità ma limpegno verso largomento è stato messo in evidenza dalla Comunicazione 529 (2001) e dalla recente Comunicazione 425 (2005); la sensibilità al tema dellaccessibilità non sempre è legata alla presenza di una legislazione specifica (per esempio la Danimarca non ha leggi a riguardo); 16 paesi hanno dichiarato di avere almeno una normativa che favorisca laccesso ai servizi online; un minoranza di 9 stati prevedono, per legge, sanzioni o incentivi a favore dellaccessibilità;

20 Co.Re.Com F.V.G. - Pordenone, 9 VI 2006 Antonio De Vanna 20/21 conclusioni valore accessibilità: confermato dalla linea di tendenza alladeguamento; dallart. 53 del Codice della PA digitale obiettivo per la PA: accessibilità di livello tecnico, che garantisce linterfacciamento delle tecnologie assistive, quindi favorisce laccesso alle informazioni veicolate via rete anche da parte di chi ha necessità di avvalersi delle tecnologie assistive lento ma indiscutibile procedere verso il raggiungimento dellobiettivo ovvero verso la qualità dei servizi erogati dalla PA

21 Co.Re.Com F.V.G. - Pordenone, 9 VI 2006 Antonio De Vanna 21/21 Per maggiori informazioni


Scaricare ppt "Co.Re.Com F.V.G. - Pordenone, 9 VI 2006 Antonio De Vanna 1/21 Dott. Antonio De Vanna CNIPA, Coordinatore della Segreteria tecnico-scientifica della Commissione."

Presentazioni simili


Annunci Google