La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Il contributo dei Sistemi di telecomunicazione per una Milano Migliore Milano, 31 Gennaio 2006 Gianfilippo DAgostino.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Il contributo dei Sistemi di telecomunicazione per una Milano Migliore Milano, 31 Gennaio 2006 Gianfilippo DAgostino."— Transcript della presentazione:

1 Il contributo dei Sistemi di telecomunicazione per una Milano Migliore Milano, 31 Gennaio 2006 Gianfilippo DAgostino

2 Elementi di Scenario Il valore percepito dal cittadino e dalle imprese che lavorano e vivono sul territorio Gli elementi normativi e tecnologici di discontinuità rispetto al passato I nuovi servizi IMCT erogati dai gestori hanno un impatto sulla vita del cittadino e delle imprese e garantiscono risparmio di tempo e di denaro Il Decreto Landolfi dellottobre 2005 La convergenza non solo e non più tecnologica dellaccesso ai servizi

3 Quadro regolatorio: Decreto Landolfi, 4 ottobre 2005 Frequenze Velocità Frequenze licenziate Frequenze non licenziate Wimax 3,5 GHz - frequenze del Ministero della Difesa, regole di assegnazione in via di definizione Wi-Fi Freq. condivise a 2.4 GHz e 5 GHz FIno a Mb/s EDGE UMTS HSDPA Freq GSM (900 MHz) Freq (2,1 GHz) Su freq UMTS kb/s kb/s 1,8 – 3,6 Mb/s Fino a 18 Mb/s La base normativa dello scenario tecnologico mobile

4 Possibilità di offrire accesso ad internet in spazi aperti non confinati (es. piazze, giardini, ecc.), cosiddette Hot Zone Comuni e luoghi non ancora raggiunti dalla banda larga potranno avvantaggiarsi della copertura WiFi per utilizzare internet libero uso delle frequenze non protette senza costi di licenza elimina qualunque limitazione riguardante la copertura territoriale consente la connessione diretta di Access Point fra di loro sia che appartengano allo stesso operatore che ad operatori diversi nel rispetto delle regole di interconnessione (cancella lobbligo di transito sulla rete pubblica per la connessione di 2 Hotspot), abilitando di fatto le reti Wi Fi meshed. I titolari o concessori di spazi pubblici devono applicare condizioni non discriminatorie ai gestori /ISP che fanno richiesta di istallazione di Hotspot Discontinuità tecnologica culturale

5 IERI WI-FI in ambiente privato OGGI WI-FI nelle aree pubbliche più frequentate DOMANI WI-FI diffuso Aeroporti Stazioni ferroviarie Hotel Centri Congressi TaxiRistoranti Supermercati Bar PC PC portatile PDA Stereo WI-FI I luoghi del BroadBand si moltiplicano e le applicazioni possono essere molteplici rendendo la comunicazione mobile a larga banda possibile ovunque … Porti Broadband Everywhere

6 Levoluzione dei Terminali Mobili: dual mode Maggiore Banda la disponibilità di bande sempre crescenti per il download di informazioni (grazie alle nuove reti mobili GPRS, EDGE e UMTS) permettono lo scambio di una enorme quantità di dati, semplificando procedure e diminuendo i tempi necessari alle applicazioni Maggiore Capacità di storage ed elaborative i cellulari come piccoli computer portatili: con memorie che permettono di conservare grandi quantità di dati e con possibilità di compiere elaborazioni per applicazioni complesse Maggiore Funzionalità disponibili e interfacce utente come i computer, i terminali stanno cominciando a rendere disponibili sistemi operativi aperti in cui sviluppatori terzi possono realizzare applicazioni che sfruttano le informazioni disponibili. Information Centric: PDA Voice Centric: Cellulari Smartphone

7 Gestione Trasporti / Traffico Linterazione del cittadino in movimento con i sistemi di controllo del traffico e dei trasporti permette una migliore gestione degli spostamenti. Informazioni aggiornate su traffico, trasporti, parcheggi permettono di organizzare in modo flessibile i viaggi, riducendo i tempi di attesa, i consumi, ottimizzando la viabilità complessiva della città. Info-retrieval La collaborazione tra enti pubblici e aziende private mette a disposizione una notevole quantità di dati. Laccesso da terminale mobile, anche in modalità push, abilita il loro aggiornamento continuo. Questo permette al cittadino di ritrovare in ogni momento e in ogni luogo le informazioni aggiornate che sta cercando; per esempio: orari di negozi e loro offerte, news su eventi e spettacoli, informazioni di utilità generale, dati per il mobile- banking. M-Goverment La prenotazione di esami, appuntamenti, analisi Lassistenza sanitaria domiciliare agli anziani e disabili laccesso a banche dati e in prospettiva lottenimento di certificati Tutto arricchito dalla possibilità di realizzare sistemi di notifica realtime, che permettono una gestione semplificata dei propri impegni e dellagenda La convergenza con il mobile non è più solo un affare tecnologico ma vuol dire...

8 IMPRESE CITTADINI ENTI PA SCUOLE PROFESSIONISTI SERVZIO A SERVIZI Il sistema integrato dei servizi Regione Provincia Comune Azienda Pubblici Servizi PAC Enti Centrali MIUR Università Parti Sociali Operatori Locali ILCOMUNE COME PUNTO UNICO DI ACCESSO AI SERVIZI DI BACINO OPERATORE di (Tele) Comunicazione

9 UTENTI

10 Le tre tipologie di CST OUTSOURCING CST – Strutture Centralizzate INSOURCING CST – Strutture Operative Territoriali Modello Funzioni Linfrastruttura di erogazione dei servizi viene realizzata sul territorio. E prevista la fornitura dei sistemi, la loro attivazione e le attività di start-up. Il sistema viene quindi preso in carico e gestito dal personale del CST. Alcune componenti di servizio sono gestite tramite strutture centralizzate. I sistemi sono ubicati presso un centro servizi esterno, che ne garantisce la disponibilità secondo determinati Livelli di Servizio, facendosi carico di tutte le attività di gestione. Il personale del CST opera sui sistemi da remoto. COSOURCING CST – Strutture distribuite Linfrastruttura di erogazione dei servizi viene realizzata su due livelli attraverso la distribuzione dei sistemi e delle attività tra strutture centralizzate e strutture territoriali.

11 Tipologia di servizi erogati e struttura di un CST Tipologia di servizi erogati da un CST CST Servizi di accesso ed interoperabilità Servizi applicativi Servizi base Servizi evoluti Servizi di supporto Schema di funzionamento di un CST Accounting System Integration Gestione, assistenza,manutenzione, supporto Sicurezza Formazione Promozione Billing ComuniCittadiniImprese Professionisti Front office – Contact center Canali di accesso Servizi di pagamento Servizi di Groupware/ Comunicazione Interoperabilità Servizi di Piattaforma IT Servizi erogati in modalità ASP Portale Applicativi gestionali Sportello Unico Applicativi per recupero fiscalità locale Cooperazione istituzionale Altri applicativi verticali URP

12 Una migliore qualità della vita per il cittadino... Mense scolastiche Rilevazione ambientali Servizi Sanitari e di assistenza domiciliare Servizi di trasporto agevolato Informazioni su traffico e parcheggi Servizi anagrafici Servizi per le utenze gas, luce e acqua Informazioni sui prezzi Telesondaggi + efficienza - costi del servizio = riduzione del prezzo del buono pasto Il Cittadino ha la possibilità di dire sempre la sua opinione e fornire il suo voto sui servizi del comune = la democrazia telematica + tempo per il Cittadino – tempo per le attese = sapere sempre la disponibilità dei parcheggi, situazione del traffico, orari mezzi pubblici Poter essere sicuri che qualcuno ti ascolti sempre e che ti aiuti = la teleassistenza domiciliare per gli anziani e i disabili

13 TRAFFIC INFO LOCATION SERVER Un rappresentazione di servizi di infomobility Lutente in movimento può essere notificato sul proprio cellulare su informazioni utili per i propri spostamenti Servizi già disponibili su soluzioni di base, in via di evoluzione verso forme più complesse e complete pull push La ricezione delle informazioni può essere in modalità pull (ovvero su ricerca personale al momento del bisogno) o push (ovvero inviata in modo automatico su base profilo) Alcuni esempi: Trasporti pubblici: orari dei passaggi e percorsi Trasporti privati: situazioni di lavori in corso e ingorghi, chiusure al traffico, eventi Parcheggi: disponibilità di spazi nelle zone di interesse Inoltre possono essere uniti sistemi di localizzazione dellutente che migliorano qualità ed efficacia dellinformazione

14 Servizi di refezione scolastica scuola Server del comune scuola società di ristorazione Linformatizzazione della gestione delle mense scolastiche rende efficiente le procedure di approvvigionamento e pagamento dei pasti nelle scuole del comune. Il comune gestisce gli ordini tramite internet e il collegamento dalle scuole può avvenire con palmari, pc, lettori ottici barcode. Il software di gestione consente lampia scelta dellerogazione del servizio: stampa di ticket a barcode; badge a barcode o a banda magnetica; smart card. Il controllo dei costi e lefficienza della gestione informatizzata oltre ad avere un beneficio per il cittadino sul miglioramento del servizio ha un riduzione dei costi che possono essere ridistribuiti riducendo il costo del buono pasto. Servizi già disponibili su soluzioni di base, in via di evoluzione verso forme più complesse e complete

15 Servizi di teleassistenza medica Centro Medico/ Ospedale La Teleassistenza medica è un servizio per il controllo ed il supporto da remoto di: anziani che vivono da soli; disabili; persone affette da patologie (quali Alzheimer, Parkinson, etc.); più in generale tutti quei soggetti che hanno bisogno di un servizio di assistenza da remoto. Attraverso un apparecchio mobile collegato a un cordless, lutilizzatore può comunicare con un centro di telesoccorso H24 in modalità push push. Il centro servizi riconosce il paziente e comunica con lui inviandogli soccorsi. Servizi già disponibili su soluzioni di base, in via di evoluzione verso forme più complesse e complete Centro di telesoccorso

16 Servizi di e-democracy Il Servizio di Televoto interattivo è basato su piattaforma di servizi interattivi di fonia ed è possibile gestirlo via web. Per il Comune diventa uno strumento di comunicazione attraverso sistemi multicanali da e per la cittadinanza E quindi si possono raccogliere dati per sondaggi su temi importanti per il cittadino: RACCOLTA RIFIUTI MANUTENZIONE VERDE PISTE CICLABILI SERVIZI SCOLASTICI ( SCUOLA, ASILI NIDI, CENTRI ESTIVI, GESTIONE MENSA ) SERVIZI TEMPO LIBERO ( EVENTI CULTURALI, CINEMA,TEATRO, SPORT ) PATRIMONIO ( CASE POPOLARI ) SERVIZI SOCIALI ( ASSISTENZA ANZIANI ) Servizi già disponibili su soluzioni di base, in via di evoluzione verso forme più complesse e complete Rete telefonica INTERNET CSC Centro Raccolta dati per i sondaggi del Comune Service Nodes IVR

17 The next step... tra traffic control e il road pricing Servizi in via di studio e sperimentazione in diversi contesti europei Il controllo del traffico nei centri cittadini può essere realizzato tramite sistemi che verificano e misurano laccesso di mezzi di trasporto privati Pay per entry Il mezzo viene riconosciuto allingresso dellarea protetta tramite sistemi di localizzazione, di rete o di vicinanza (es. tag). Il riconoscimento, e il conseguente pagamento del fee di accesso, può essere realizzato tramite il cellulare del possessore del mezzo, o tramite sistemi integrati nel veicolo. Ipotesi evolutive prevedono anche un costo in base al percorso realizzato, con la necessità di meccanismi di monitoraggio ed elaborazione più complessi

18 The next step... CRM... Citizen Relationship Management Servizi in via di studio e sperimentazione in diversi contesti europei Per comunicare meglio con cittadini e imprese il portale internet del Comune sta evolvendo al TouchPoint migliorando i tempi di risposta alle richieste del Cittadino e laccessibilità alle informazioni h 24 Con il Citizen Relationship Management si allarga il concetto di CRM a tutta la cittadinanza attraverso: URP Ufficio Relazioni con il Pubblico che lo utilizza come sistema di supporto per raccogliere, gestire e rispondere velocemente alle richieste del cittadino Con Internet il cittadino può accedere al sistema in maniera integrata per ottenere lo stesso servizio da casa propria LOCATION SERVER URP

19


Scaricare ppt "Il contributo dei Sistemi di telecomunicazione per una Milano Migliore Milano, 31 Gennaio 2006 Gianfilippo DAgostino."

Presentazioni simili


Annunci Google