La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Ing. Luca Oldrini - Tecnochora Spa Milano, 12/06/04 Ing. Luca Oldrini - Tecnochora Spa.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Ing. Luca Oldrini - Tecnochora Spa Milano, 12/06/04 Ing. Luca Oldrini - Tecnochora Spa."— Transcript della presentazione:

1 Ing. Luca Oldrini - Tecnochora Spa Milano, 12/06/04 Ing. Luca Oldrini - Tecnochora Spa

2 I SOGGETTI INTERESSATI Le aziende I liberi professionisti Le Pubbliche Amministrazioni Le Scuole Le associazioni

3 La Legge Il 1 gennaio 2004 è entrato in vigore il Testo Unico Della Privacy, approvato con il Decreto Legislativo n.196 del 30 giugno 2003 ed è quindi stata abrogata la legge 675/1996 e tutti i regolamenti ad essa collegati; è quindi necessario ladeguamento da parte delle aziende alla nuova disciplina normativa Le innovazioni Notificazione Notificazione Misure di sicurezza (Allegato B) Misure di sicurezza (Allegato B) DPSS - Documento Programmatico Sulla Sicurezza DPSS - Documento Programmatico Sulla Sicurezza Sanzioni Sanzioni

4 La Legge - Gli obblighi La Notifica al Garante ex art.37 Informativa e richiesta del consenso ex art.77 DPSS - Ex art. 34, comma 1, lett.g e Allegato B Formazione ex art. 83, comma 2, lett.h Misure minime di sicurezza ex artt. da 33 a 35 e all'allegato B Le Scadenze Il DPSS – Documento Programmatico sulla sicurezza deve essere aggiornato entro il 31 marzo di ogni anno Le misure minime di sicurezza che non erano previste dal D.P.R. 318/99, devono essere adottate entro il 30 giugno 2004 La Notifica al Garante entro il 30 aprile 2004

5 La Legge La notifica al Garante Lart. 37 del Codice tratta nel dettaglio la notificazione ed i suoi contenuti. Rovescia la precedente impostazione, tale per cui tutti i soggetti non esplicitamente esentati dovevano notificare, e indica solo i pochi casi nei quali la notifica va effettuata: nel trattamento di dati sensibili, specie se sanitari nella definizione della tipologia dei consumatori nella selezione del personale ricerche di marketing la notifica va comunque effettuata solo per via telematica

6 Chi è il Garante ? E un organo collegiale istituito allo scopo di: provvedere a che i dati dellinteressato siano trattati secondo gli obblighi di legge; sorvegliare il regolare funzionamento del meccanismo; farsi motore primo di informazione ed educazione dei cittadini sui diritti e doveri di questa legge.

7 I dati personali Lart. 4 definisce dato personale qualunque informazione relativa a persona fisica, giuridica, ente od associazione, identificati o identificabili, anche indirettamente, mediante riferimento a qualsiasi altra informazione, ivi compreso un numero di identificazione personale Allinterno della categoria dati personali la legge introduce: i dati sensibili afferenti alle convinzioni politiche e filosofiche, alla salute, ad affiliazioni partitiche e sindacali dellinteressato. La legge pretende cautele di alto livello nel loro trattaemnto e custodia

8 Obblighi legislativi minimi Effettuazione e correttezza di informative e consenso nella lettera di informativa e la richiesta di consenso vanno suddivise le varie finalità del trattamento, richiedendo per ognuna di esse uno specifico consenso. Vanno con chiarezza delineati: 1) quali dati possono essere trattati 2)per quali finalità possono essere trattati 3)se ed a quali enti possono eventualmente essere comunicati E SE IL CONSENSO VIENE NEGATO? Nella lettera di informativa e richiesta di consenso, il titolare deve indicare quali potrebbero essere le conseguenze di un eventuale rifiuto dellinteressato a concedere il consenso al trattamento, nonché indicazioni in merito al fatto che tale consenso possa essere facoltativo

9 Obblighi legislativi minimi Consenso Se i dati personali sono presenti in elenchi pubblici, come ad esempio un elenco telefonico o gli archivi delle camere di commercio, il titolare non ha obblighi particolare. Ma se il successivo trattamento diventa sgradito allinteressato (come linvio di materiale pubblicitario a domicilio), egli ha il diritto di farsi cancellare Esistenza di trattamenti che non necessitano di consenso Acquisizione e correttezza del consenso:

10 Obblighi legislativi minimi Formazione ed informazione obbligatorie Tra i vari adempimenti, che variano a seconda della tipologia dei dati trattati dalle aziende, cè la previsione di interventi formativi degli incaricati del trattamento: la formazione deve essere programmata sia al momento dellingresso al servizio, in occasione di cambio di mansioni e/o allintroduzione di nuovi strumenti significativi rispetto al trattamento dei dati.

11 Obblighi legislativi minimi Formazione ed informazione obbligatorie Gli attori del mondo PRIVACY: linteressato è il cittadino o lentità, anche aziendale o la persona giuridica, cui i dati personali si riferiscono il titolare del trattamento è chiunque raccoglie, tratta e comunque gestisce dati personali Il responsabile del trattamento è colui che, sotto il controllo diretto del titolare, può provvedere allordinaria gestione ed allattuazione di tutte quelle precauzioni di natura tecnica, procedurale ed organizzativa, che possano meglio far rispettare la legge gli Incaricati del trattamento sono tutti coloro che contribuiscono al funzionamento della macchina aziendale e pertanto hanno obblighi e responsabilità precise nel trattare i dati personali, che ricadono nel loro ambito operativo…tutti questi operatori devono ricevere una formazione e specifiche istruzioni.

12 Le sanzioni E quindi molto importante adeguarsi, in quanto le nuove sanzioni sono molto pesanti: multe da a Euro, triplicabili se la sanzione risulta inefficace in ragione delle condizioni economiche del contravventoremulte da a Euro, triplicabili se la sanzione risulta inefficace in ragione delle condizioni economiche del contravventore reclusione fino a tre annireclusione fino a tre anni risarcimento del danno patrimoniale e moralerisarcimento del danno patrimoniale e morale Il termine ultimo per aggiornarsi è il 30 giugno 2004, entro tale data occorre redigere il DPSS e pianificare gli adeguamenti che varieranno a seconda delle dimensioni aziendali

13 Lintervento di Tecnochora per ladeguamento agli obblighi di legge Organizzazione uffici - organizzazione degli uffici, in maniera tale che nessuna persona esterna, o non autorizzata, possa avere impropriamente accesso ad informazioni riservate, sia esse cartacee, sia elettroniche -verifica di tutta la modulistica cartacea diretta allesterno, e protezione di questultima da usi impropri mediante appsosite diciture e modalità dinvio -individuazione di una o più persone, responsabili del rispetto delle norme minime di sicurezza Organizzazione personal computer e reti -verifica dei pc per la conformità con la legislazione vigente -Configurazione con password di accesso per singoli utenti e per utente master -verifica della rete circa la dotazione delle misure previste per laccesso riservato e limitato -Verifiche sui software gestionali, screen saver -Verifica della corretta installazione dei software antivirus -Istruzione degli eventuali utenti che utilizzano Internet e/o la posta elettronica, per un uso corretto di questi mezzi, atto a non violare la privacy delle persone che si contattano -Organizzazione di backup dei dati, con cadenza e metodi da definire

14 Lintervento di Tecnochora per ladeguamento agli obblighi di legge Formazione ed istruzione utenti e titolari con consegna materiale formativo e configurazioni pc/rete - formazione del personale e dei responsabili per il trattamento Redazione DPSS, il Documento Programmatico sulla Sicurezza, che deve aggiornato entro il 31 marzo di ogni anno, e che costituisce il vademecum delle misure adottate per garantire un livello minimo di protezione dei dati personali, unico documento che attesta ladeguamento dellazienda alla normativa Manutenzione annuale

15 Lintervento Tecnochora Modalità di esecuzione Check up sopralluogo e applicazione della check list di conformità Redazione e consegna del Report con indicazione delle azioni da intraprendere per ladeguamento personalizzato alle specifiche aziendali (dati trattati, tecnologia, personale, etc.)

16 Interazioni con Sistemi di gestione ISO BS 7799/2 BS 7799/2 d.Lgs 231/01 Iso 9001:2001


Scaricare ppt "Ing. Luca Oldrini - Tecnochora Spa Milano, 12/06/04 Ing. Luca Oldrini - Tecnochora Spa."

Presentazioni simili


Annunci Google