La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Istituto ricerche economiche e sociali Indagini IRES sul sistema della somministrazione di lavoro promosse da Anni 2010-2011 presentazione a cura di Francesca.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Istituto ricerche economiche e sociali Indagini IRES sul sistema della somministrazione di lavoro promosse da Anni 2010-2011 presentazione a cura di Francesca."— Transcript della presentazione:

1 istituto ricerche economiche e sociali Indagini IRES sul sistema della somministrazione di lavoro promosse da Anni presentazione a cura di Francesca Dota - Ricercatrice IRES 20 Giugno 2012

2 2 I lavoratori in somministrazione che hanno richiesto la prestazione di sostegno al reddito nel periodo (anno: 2011) Gruppo di lavoro: Lorenzo Birindelli (IRES) e Francesca Dota (IRES) Coordinamento scientifico: Giovanna Altieri Condizioni di lavoro e percorsi di lavoratori e lavoratrici interinali (anno 2010) Gruppo di lavoro: Francesca Dota (IRES), Marcello Pedaci (Università degli Studi di Teramo), Sergio Mauceri (Università La Sapienza – Roma) Coordinamento scientifico: Giovanna Altieri I lavoratori in somministrazione che hanno richiesto la prestazione di sostegno al reddito nel periodo (anno: 2011) Gruppo di lavoro: Lorenzo Birindelli (IRES) e Francesca Dota (IRES) Coordinamento scientifico: Giovanna Altieri Condizioni di lavoro e percorsi di lavoratori e lavoratrici interinali (anno 2010) Gruppo di lavoro: Francesca Dota (IRES), Marcello Pedaci (Università degli Studi di Teramo), Sergio Mauceri (Università La Sapienza – Roma) Coordinamento scientifico: Giovanna Altieri La collaborazione IRES - E.Bi.Temp ( )

3 3 Indagine IRES – I lavoratori in somministrazione che hanno richiesto la prestazione di sostegno al reddito nel periodo Tipo di indagine: Analisi secondaria dati della documentazione allegata a domanda di sostegno al reddito E.bi.temp (certificati storici, buste paga relative ai 12 mesi precedenti la data di cessazione dell'ultimo contratto di lavoro) Popolazione di riferimento: lavoratori richiedenti indennità una tantum sostegno al reddito ad E.bi.temp nel periodo campione di mila individui Collettivo di indagine: campione di mila individui estratto con procedura di campionamento probabilistico di tipo casuale a partire da lista richiedenti indennità sostegno al reddito ad E.bi.temp Principali contenuti informativi rilevati: profilo socio-demografico di lavoratori e lavoratrici percorso di lavoro ricostruito dai certificati storici della vita lavorativa rilasciati dai CPI, allegati alle domande di indennità retribuzioni/paghe orarie contenute nelle buste paga

4 4 Tipo di indagine: Survey tecnica CATITipo di indagine: Survey (con questionario strutturato) condotta con tecnica CATI su un campione tipologicamente rappresentativo dei lavoratori in somministrazione italiani (la prima indagine campionaria è stata effettuata nel 2007*) Popolazione di riferimentoPopolazione di riferimento: lavoratori/trici che avessero svolto una missione di almeno 30 gg. tra maggio 2009 e maggio 2010 Campionamento per quote incrociato classi di etàripartizione geograficaCampionamento per quote incrociato per classi di età e ripartizione geografica (Fonte: Istat, Rilevazione continua Forze di lavoro, media 2008) e controllo ex-post quote per sesso, nazionalità, settore 1000 lavoratori e lavoratrici – componente trasversale (circa 600 lavoratori intervistati per la prima volta) + componente longitudinale (circa 400 lavoratori intervistati già nel 2007 e che allora avevano in corso una missione di lavoro)Numerosità del campione: 1000 lavoratori e lavoratrici – componente trasversale (circa 600 lavoratori intervistati per la prima volta) + componente longitudinale (circa 400 lavoratori intervistati già nel 2007 e che allora avevano in corso una missione di lavoro) * Altieri G., Dota F., Piersanti M., 2009, Percorsi nel lavoro atipico. Il caso dei lavoratori interinali, Franco Angeli, Milano Indagine IRES - Condizioni di lavoro e percorsi di lavoratori e lavoratrici interinali (anno 2010)

5 Indagine IRES I lavoratori in somministrazione che hanno richiesto la prestazione di sostegno al reddito nel periodo

6 6 Base informativa: certificati storici rilasciati dai Centri Per lImpiego (CPI) oggi sostituiti da Estratto conto previdenziale INPS buste paga 12 mesi precedenti cessazione ultimo contratto Punto di forza: dettaglio informazioni su storie lavorative Punto di debolezza: non omogeneità informazioni (diverse modalità di rilevazione del dato amministrativo) Informazioni contenute su materiale cartaceo da organizzare in data base informatizzato (a cura di E.bi.temp) dati organizzati per posizione lavorativa (contratti/missioni di lavoro) Procedure tecnico-operative necessarie: selezione variabili rilevanti per costruzione di indicatori del percorso di lavoro (qualifica e settore prevalente, numero contratti e durata sia complessivi che con solo riferimento alla somministrazione a tempo determinato) (IRES) ricostruzione di un data-set individuale a partire dal database originale organizzato per posizioni lavorative (missioni/contratti) (IRES) ricostruzione paga media oraria e retribuzione media annualizzata (avendo come standard la durata annuale, individuazione del grado copertura in termini di giornate retribuite) (IRES) Base informativa: certificati storici rilasciati dai Centri Per lImpiego (CPI) oggi sostituiti da Estratto conto previdenziale INPS buste paga 12 mesi precedenti cessazione ultimo contratto Punto di forza: dettaglio informazioni su storie lavorative Punto di debolezza: non omogeneità informazioni (diverse modalità di rilevazione del dato amministrativo) Informazioni contenute su materiale cartaceo da organizzare in data base informatizzato (a cura di E.bi.temp) dati organizzati per posizione lavorativa (contratti/missioni di lavoro) Procedure tecnico-operative necessarie: selezione variabili rilevanti per costruzione di indicatori del percorso di lavoro (qualifica e settore prevalente, numero contratti e durata sia complessivi che con solo riferimento alla somministrazione a tempo determinato) (IRES) ricostruzione di un data-set individuale a partire dal database originale organizzato per posizioni lavorative (missioni/contratti) (IRES) ricostruzione paga media oraria e retribuzione media annualizzata (avendo come standard la durata annuale, individuazione del grado copertura in termini di giornate retribuite) (IRES) Cenni metodologici

7 7 Un profilo tipico rispetto ai lavoratori dellintero segmento: core group lavoratori del comparto * Profilo socio-demografico lavoratori del campione Lavoratori per classe di età (%) * 132 giorni retribuiti nell'ultimo anno (6 mesi cumulativi negli ultimi 12) - disoccupati da 45 gg. Fonte: Elaborazioni IRES-Cgil su campione data-base richiedenti sostegno al reddito Ebitemp ( ) e Osservatorio Centro Studi- Ebitemp (2009)

8 8 Nord:Nord: effetto traino del comparto manifatturiero, settore più colpito dalla crisi economica Sud e Isole:Sud e Isole: i lavoratori indennizzati provengono prevalentemente dai settori dellarea pubblica e terziario privato Effetto combinato crisi economica e durate contrattuali utili a cumulare requisiti Nord:Nord: effetto traino del comparto manifatturiero, settore più colpito dalla crisi economica Sud e Isole:Sud e Isole: i lavoratori indennizzati provengono prevalentemente dai settori dellarea pubblica e terziario privato Effetto combinato crisi economica e durate contrattuali utili a cumulare requisiti Lavoratori per ripartizione geografica (%) Profilo socio-demografico lavoratori del campione Fonte: Elaborazioni IRES-Cgil su campione data-base richiedenti sostegno al reddito Ebitemp ( ) e Osservatorio Centro Studi- Ebitemp (2009)

9 9 Settori attività economica e professioni Lavoratori richiedenti indennità per settore di attività economica prevalente (%) Lavoratori richiedenti indennità per gruppo professionale (%) Fonte: Elaborazioni IRES-Cgil su campione data-base richiedenti sostegno al reddito Ebitemp ( ) e Osservatorio Centro Studi- Ebitemp (2009) Elevata presenza maschi: 58% rispetto al 52% dei lavoratori maschi del comparto Significativa presenza stranieri: (29% vs. 20% lavoratori comparto)

10 10 Stima con paghe 2011 per classe (valori in euro). Frequenze percentuali Retribuzioni medie orarie Fonte: Elaborazioni IRES-Cgil su dati del campione data-base Ebitemp-Osservatorio Centro Studi ed ISTAT (Rilevazione Retribuzioni contrattuali) Prevalenza livelli retributivi medio-bassi (retribuzione oraria media 8,6 ) Sostanziale corrispondenza livelli retributivi orari medi (per qualifica) dei lavoratori in somministrazione richiedenti sussidio e paga base contrattuale ISTAT (Indagine sulle Retribuzioni Contrattuali)

11 11 Giornate in somministrazione e non in rapporto alla durata dellosservazione dallinizio della prima missione alla fine dellultimo contratto/missione. Frequenze relative per classe di ampiezza Percentuale di giornate coperte contrattualmente Fonte: Elaborazioni IRES-Cgil sul campione data-base Ebitemp-Osservatorio Centro Studi. Per un terzo del campione la % di copertura contrattuale (gg.) in un anno si attesta al 90% (in media 77%) Grado copertura inversamente proporzionale ad anzianità nella somministrazione

12 12 Stima con paghe Classi di ampiezza in euro. Frequenze percentuali Retribuzioni medie annualizzate Combinazione livelli retributivi orari e grado di copertura in termini di giornate lavorate retribuzione annualizzata (che tiene conto dei periodi di non lavoro) pari in media a 14 mila euro annui Fonte: Elaborazioni IRES-Cgil su dati del campione data-base Ebitemp-Osservatorio Centro Studi ed ISTAT (Rilevazione Retribuzioni contrattuali)

13 13 Percorsi di lavoro Fonte: Elaborazioni IRES-Cgil su campione data-base Ebitemp-Osservatorio Centro Studi e su dati di Indagine diretta IRES-CGILLavoratori in somministrazione 2010 Lunga presenza nel comparto della somministrazione Anzianità lavorativa nella somministrazione di lavoro (%)

14 14 Percorsi di lavoro Fonte: Elaborazioni IRES-Cgil su campione data-base Ebitemp-Osservatorio Centro Studi Percorsi segnati dallatipicità lavorativa Tipo di contratto iniziale (%)

15 15 Percorsi di lavoro: alcuni indicatori Fonte: Elaborazioni IRES-Cgil su campione data-base Ebitemp-Osservatorio Centro Studi Indicatori del percorso di lavoro Richiedenti indennità E.bi.temp -campione IRES (valori medi) Anzianità lavorativa (anni) 6,8 Anzianità lavoro somministrazione (anni) 3,6 Numero settori 2 Numero tipologie contratti 2 Numero complessivo contratti 8 Numero contratti in somministrazione a tempo determinato 6 Durata complessiva contratti (gg.) Durata somministrazioni a t. determinato (gg.) 590 Incidenza lavoro in somministrazione su durata complessiva dei contratti di lavoro (%) 39,3

16 16 Percorsi di lavoro Fonte: Elaborazioni IRES-Cgil su campione data-base Ebitemp-Osservatorio Centro Studi Tipo di contratto iniziale Durata complessiv a contratti (gg.) Durata contr. Somm. (gg.) Incidenza durata contr. somm. (gg.) su tot. gg. lavoro (%) Num. settori ATECO Num. tipologie contratti Numero totale contratti Num. contr. somm. Somministrazio ne ,91165 Tempo indeterminato , Tempo determinato , Altro ,12395 Chi ha iniziato con lavoro in somministrazione Chi ha iniziato con lavoro in somministrazione: lavoro interinale come condizione persistente (l82% delle gg. di lavoro complessive) chi proviene da percorso standard: A differenza di chi proviene da percorso standard: discontinuità contrattuale (7 contratti su 11) limitata per lo più alle missioni di lavoro in somministrazione (22% circa delle gg. di lavoro complessive) Chi ha iniziato con lavoro in somministrazione Chi ha iniziato con lavoro in somministrazione: lavoro interinale come condizione persistente (l82% delle gg. di lavoro complessive) chi proviene da percorso standard: A differenza di chi proviene da percorso standard: discontinuità contrattuale (7 contratti su 11) limitata per lo più alle missioni di lavoro in somministrazione (22% circa delle gg. di lavoro complessive)

17 Primo ingresso 17 Percorsi di lavoro Fonte: Elaborazioni IRES-Cgil su campione data-base Ebitemp-Osservatorio Centro Studi Lanzianità nel comparto della somministrazione del lavoro tende a sovrapporsi a quella maturata complessivamente nel mercato del lavoro (diagonale principale) Anzianità nella somministrazione Anzianità lavorativa complessiva Almeno un annoda 2 a 3 anni4 anni e oltre Totale Almeno un anno 57,5-- 5,0 (104) da 2 a 3 anni 15,559,5- 34,6 (727) 4 anni e oltre 27,140,5100,0 60,4 (1268) Totale 100,0 (181) 100,0 (1174) 100,0 (744) 100,0 (2099) Lavoratori per anzianità lavorativa complessiva e nel comparto interinale Interinali di professione vs. Intrappolati Interinali di professione (Altieri, Dota, Piersanti, 2009) vs. Intrappolati Re-ingresso/permanenza

18 18 Percorsi di lavoro richiedenti indennità sostegno al reddito E.bi.temp Presenza persistente nel comparto dellinterinale: o per assenza di altre opportunità di lavoro (intrappolati) o per ragioni di convenienza, che possono rendere desiderabile lalternanza di periodi di lavoro in somministrazione con brevi periodi di disoccupazione o con altre forme di lavoro (interinali di professione) Presenza persistente nel comparto dellinterinale: o per assenza di altre opportunità di lavoro (intrappolati) o per ragioni di convenienza, che possono rendere desiderabile lalternanza di periodi di lavoro in somministrazione con brevi periodi di disoccupazione o con altre forme di lavoro (interinali di professione) Fonte: Elaborazioni IRES-Cgil su campione data-base Ebitemp-Osservatorio Centro Studi

19 19 Percorsi di lavoro Tipo di contratto finale somministrazione è una condizione quasi necessaria per accesso ad indennità Fonte: Elaborazioni IRES-Cgil su campione data-base Ebitemp-Osservatorio Centro Studi Contratto finale Contratto iniziale Somministrazio- ne tempo indeterminato tempo determinato altroTotale Somministrazi- one 46,330,040,033,345,7 tempo indeterminato 22,420,019,219,022,1 tempo determinato 21,540,030,019,022,0 altro 9,910,010,828,610,1 Totale 100,0 (1.972) 100,0 (10) 100,0 (120) 100,0 (21) 100,0 (2.123) Transizioni dei lavoratori per tipologia contrattuale finale

20 Fabbisogno informativo non soddisfatto da fonte amministrativa: analisi transizioni occupazionali/contrattuali Cosa succede al termine del percorso nel segmento della somministrazione di lavoro? Quali transizioni occupazionali/contrattuali? Gap informativo

21 21 Nuova base informativa: estratti conto previdenziali INPS Contenuti informativi: Tipologia contrattuale già aggregatalavoratori dipendenti ( parasubordinatiTipologia contrattuale già aggregata: lavoratori dipendenti (estratto regime generale) e parasubordinati (estratto gestione separata) Numero di datori di lavoroNumero di datori di lavoro Periodilavoronon lavoroPeriodi di lavoro e di non lavoro Numero contratti/datore di lavoroNumero contratti/datore di lavoro Retribuzioni individuali redditi imponibiliRetribuzioni individuali, distintamente per il tempo pieno ed il tempo parziale (per i dipendenti) e i redditi imponibili per anno solare per i parasubordinatiVantaggi: utilizzo a fini statistici di informazioni raccolte a fini amministrativiutilizzo a fini statistici di informazioni raccolte a fini amministrativi potenziale informativo buste paga dei 12 mesi precedenti cessazione ultimo rapporto di lavoro (nel caso si tratti di contratti di somministrazione se ne possono desumere le principali caratteristiche: CCNL applicato; qualifica; retribuzione oraria; livello di inquadramento)potenziale informativo buste paga dei 12 mesi precedenti cessazione ultimo rapporto di lavoro (nel caso si tratti di contratti di somministrazione se ne possono desumere le principali caratteristiche: CCNL applicato; qualifica; retribuzione oraria; livello di inquadramento) Svantaggi: Non è più possibile distinguere tra esperienze di lavoro standard/non standard (aggregazione lavoro dipendente) Gap informativo su percorsi lavoro Nuova base informativa: estratti conto previdenziali INPS Contenuti informativi: Tipologia contrattuale già aggregatalavoratori dipendenti ( parasubordinatiTipologia contrattuale già aggregata: lavoratori dipendenti (estratto regime generale) e parasubordinati (estratto gestione separata) Numero di datori di lavoroNumero di datori di lavoro Periodilavoronon lavoroPeriodi di lavoro e di non lavoro Numero contratti/datore di lavoroNumero contratti/datore di lavoro Retribuzioni individuali redditi imponibiliRetribuzioni individuali, distintamente per il tempo pieno ed il tempo parziale (per i dipendenti) e i redditi imponibili per anno solare per i parasubordinatiVantaggi: utilizzo a fini statistici di informazioni raccolte a fini amministrativiutilizzo a fini statistici di informazioni raccolte a fini amministrativi potenziale informativo buste paga dei 12 mesi precedenti cessazione ultimo rapporto di lavoro (nel caso si tratti di contratti di somministrazione se ne possono desumere le principali caratteristiche: CCNL applicato; qualifica; retribuzione oraria; livello di inquadramento)potenziale informativo buste paga dei 12 mesi precedenti cessazione ultimo rapporto di lavoro (nel caso si tratti di contratti di somministrazione se ne possono desumere le principali caratteristiche: CCNL applicato; qualifica; retribuzione oraria; livello di inquadramento) Svantaggi: Non è più possibile distinguere tra esperienze di lavoro standard/non standard (aggregazione lavoro dipendente) Gap informativo su percorsi lavoro Fonte: Elaborazioni IRES-Cgil su campione data-base Ebitemp-Osservatorio Centro Studi Un sistema di monitoraggio continuo del comparto della somministrazione di lavoro – Possibili sviluppi:

22 Indagine IRES Condizioni di lavoro e percorsi di lavoratori e lavoratrici interinali - Anno 2010

23 23 Modulo stantard: Profili socio-demografici e professionali dei lavoratori e delle lavoratrici che transitano nel comparto della somministrazione Percorso di lavoro precedente alla prima missione di lavoro interinale Percorso di lavoro maturato allinterno della somministrazione Esperienza di somministrazione compiuta nellultimo anno (nei 12 mesi precedenti lintervista) Opinioni dei lavoratori rispetto alla propria esperienza di somministrazione di lavoro Transizioni occupazionali: la condizione occupazionale precedente allingresso nel mercato del lavoro interinale (a 6 mesi) la condizione occupazionale dei lavoratori e delle lavoratrici che al momento dellintervista non erano più in somministrazione (status occupazionale, rapporto di lavoro in corso per gli occupati, eventuale inserimento lavorativo stabile in azienda utilizzatrice, grado soddisfazione relativo alle attuali condizioni di lavoro; per gli inoccupati: il grado di partecipazione al mercato del lavoro, la durata della disoccupazione e leventuale inserimento in un percorso di studi o di formazione) Modulo ad hoc Modulo ad hoc: Crisi e condizione economica famiglie Crisi e accessibilità a forme di welfare pubblico e integrativo (E.bi.temp) Modulo stantard: Profili socio-demografici e professionali dei lavoratori e delle lavoratrici che transitano nel comparto della somministrazione Percorso di lavoro precedente alla prima missione di lavoro interinale Percorso di lavoro maturato allinterno della somministrazione Esperienza di somministrazione compiuta nellultimo anno (nei 12 mesi precedenti lintervista) Opinioni dei lavoratori rispetto alla propria esperienza di somministrazione di lavoro Transizioni occupazionali: la condizione occupazionale precedente allingresso nel mercato del lavoro interinale (a 6 mesi) la condizione occupazionale dei lavoratori e delle lavoratrici che al momento dellintervista non erano più in somministrazione (status occupazionale, rapporto di lavoro in corso per gli occupati, eventuale inserimento lavorativo stabile in azienda utilizzatrice, grado soddisfazione relativo alle attuali condizioni di lavoro; per gli inoccupati: il grado di partecipazione al mercato del lavoro, la durata della disoccupazione e leventuale inserimento in un percorso di studi o di formazione) Modulo ad hoc Modulo ad hoc: Crisi e condizione economica famiglie Crisi e accessibilità a forme di welfare pubblico e integrativo (E.bi.temp) Contenuti informativi del questionario: uno sguardo dinsieme

24 24 Il campione IRES Lavoratori in somministrazione 2010 *Interinali a tempo determinato, esclusi agricoli; - Fonte: elaborazione Ires su dati Istat RCFL media 2008; Fonte: Ires-Cgil, indagine diretta Luniverso dei lavoratori interinali e il campione di lavoratori intervistati dallIres

25 Profili professionali e settori di attività economica Aziende del privato (77,6%) e di medio- grandi dimensioni (il 60% circa) Fonte: dati di Indagine diretta IRES-CGILLavoratori in somministrazione 2010

26 26 Lavoro in somministrazione: un modo per stare nel mercato La transizione nel segmento della somministrazione aumenta il grado di occupabilità Condizione occupazionale a 6 mesi dalla prima missione e al momento dell intervista (%) Un lavoratore su 2 in somministrazione Più di un lavoratore su 5 occupato con altra forma contrattuale (dopo la missione svolta nei 12 mesi precedenti) Fonte: dati di Indagine diretta IRES-CGILLavoratori in somministrazione 2010 In media, i lavoratori del campione: -da 3 anni prima esperienza di somministrazione -3 missioni svolte

27 27 Transizioni occupazionali dopo esperienza in somministrazione Per conoscere gli esiti occupazionali dei lavoratori transitati almeno una volta nel segmento della somministrazione ci riferiremo al gruppo di lavoratori che non erano più in somministrazione al momento dellintervista I lavoratori usciti dall'interinale dopo la missione di lavoro avuta nell'ultimo anno (%) Fonte: dati di Indagine diretta IRES-CGILLavoratori in somministrazione 2010

28 28 Transizioni occupazionali: condizioni di (s)vantaggio individuali Fonte: dati di Indagine diretta IRES-CGILLavoratori in somministrazione 2010

29 29 Percorso nella somministrazione Percorso precedente somministrazione Transizioni occupazionali: condizioni di (s)vantaggio individuali Fonte: dati di Indagine diretta IRES-CGILLavoratori in somministrazione 2010

30 30 Transizioni contrattuali: da somministrato a… Fonte: dati di Indagine diretta IRES-CGILLavoratori in somministrazione 2010

31 31 Transizioni al lavoro (non)standard Fonte: dati di Indagine diretta IRES-CGILLavoratori in somministrazione 2010

32 32 Fonte: dati di Indagine diretta IRES-CGILLavoratori in somministrazione 2010 Transizioni al lavoro (non)standard

33 33 Fonte: Elaborazioni IRES-Cgil su campione data-base Ebitemp-Osservatorio Centro Studi Componente longitudinale campione: condizione occupazionale al momento dellintervista Panel lavoratori già in somministrazione nel Condizione occupazionale al momento dell intervista Caratteristiche prevalenti associate: Maschio Età inferiore ai 29 anni Medi livelli istruzione Nord Ovest In cerca di occupazione a 6 mesi dalla prima missione

34 34 Esiti occupazionali dopo lesperienza di somministrazione di lavoro (escludiamo dallanalisi chi aveva una missione in corso nel 2010, a 3 anni dalla prima intervista) Fonte: Elaborazioni IRES-Cgil su campione data-base Ebitemp-Osservatorio Centro Studi Componente longitudinale campione: transizioni occupazionali

35 35 Oltre che modalità di ingresso, la somministrazione di lavoro rappresenta sempre più uno strumento di reingresso e un unopportunità per rimanere nel mercato del lavoro ( crescente presenza over 40 con precedenti esperienze lavorative) Per molti lavoratori che hanno sperimentato il lavoro irregolare, favorisce la fuoriuscita dal segmento delleconomia sommersa (ad es. lavoratori stranieri) Lesito dellesperienza di lavoro in somministrazione (transizione alloccupazione/disoccupazione/inattività) dipende dalle caratteristiche individuali dei lavoratori, dai loro percorsi di lavoro e dalle caratteristiche del contesto esperienza lavoro in somministrazione predittivaqualità dellesito occupazionale La qualità dellesperienza di lavoro in somministrazione (poche missioni, di lunga durata, minor numero di proroghe) è tuttavia predittiva della qualità dellesito occupazionale raggiunto: - più sono brevi e lineari i percorsi di lavoro, più possibilità vi sono di rimanere nellarea delloccupazione - al termine dellesperienza di lavoro somministrato - attraverso una posizione di lavoro stabile nellazienda in cui si è svolta lultima missione (missione di lavoro come periodo di prova) Oltre che modalità di ingresso, la somministrazione di lavoro rappresenta sempre più uno strumento di reingresso e un unopportunità per rimanere nel mercato del lavoro ( crescente presenza over 40 con precedenti esperienze lavorative) Per molti lavoratori che hanno sperimentato il lavoro irregolare, favorisce la fuoriuscita dal segmento delleconomia sommersa (ad es. lavoratori stranieri) Lesito dellesperienza di lavoro in somministrazione (transizione alloccupazione/disoccupazione/inattività) dipende dalle caratteristiche individuali dei lavoratori, dai loro percorsi di lavoro e dalle caratteristiche del contesto esperienza lavoro in somministrazione predittivaqualità dellesito occupazionale La qualità dellesperienza di lavoro in somministrazione (poche missioni, di lunga durata, minor numero di proroghe) è tuttavia predittiva della qualità dellesito occupazionale raggiunto: - più sono brevi e lineari i percorsi di lavoro, più possibilità vi sono di rimanere nellarea delloccupazione - al termine dellesperienza di lavoro somministrato - attraverso una posizione di lavoro stabile nellazienda in cui si è svolta lultima missione (missione di lavoro come periodo di prova) Fonte: Elaborazioni IRES-Cgil su campione data-base Ebitemp-Osservatorio Centro Studi Lesperienza di lavoro in somministrazione nei percorsi lavorativi

36 36 Centralità analisi delle transizioni/percorsi di lavoro: lettura principali trasformazioni mercato del lavoro in unottica longitudinale Ultimo Rapporto sul sistema della somministrazione europeo European Confederation of Private Employment Agencies (Eurociett) transizioni occupazionali successive allesperienza di lavoro in somministrazione come core topic report di ricerca sui sistemi di somministrazione europei Valorizzazione e apprezzamento del contributo italiano: indagini IRES-CGIL, (partner italiano) promosse da E.bi.temp, fonte più recente e rispondente ai criteri metodologici imposti da Eurociett Sistema bilateralità vs. platea lavoratori e lavoratrici in continua trasformazione (rispetto al passato…più donne, più over 40 e stranieri) Potenzialità di un sistema continuo di monitoraggio: analisi di nuovi bisogni per costruire unofferta di servizi più adeguata al target differenziale dei lavoratori del comparto Centralità analisi delle transizioni/percorsi di lavoro: lettura principali trasformazioni mercato del lavoro in unottica longitudinale Ultimo Rapporto sul sistema della somministrazione europeo European Confederation of Private Employment Agencies (Eurociett) transizioni occupazionali successive allesperienza di lavoro in somministrazione come core topic report di ricerca sui sistemi di somministrazione europei Valorizzazione e apprezzamento del contributo italiano: indagini IRES-CGIL, (partner italiano) promosse da E.bi.temp, fonte più recente e rispondente ai criteri metodologici imposti da Eurociett Sistema bilateralità vs. platea lavoratori e lavoratrici in continua trasformazione (rispetto al passato…più donne, più over 40 e stranieri) Potenzialità di un sistema continuo di monitoraggio: analisi di nuovi bisogni per costruire unofferta di servizi più adeguata al target differenziale dei lavoratori del comparto Fonte: Elaborazioni IRES-Cgil su campione data-base Ebitemp-Osservatorio Centro Studi Un sistema di monitoraggio continuo del comparto della somministrazione di lavoro – Punti di forza

37 37 Nord ovest No rd est Ce ntro Mezzogior no T otale nnnnn ,1 42, 9 42, 848,3 4 6, ,4 37, 3 33, 435,2 3 3,1 40 e +20,5 19, 8 23, 816,5 2 0,2 Totale100 Ripartizione Nord Ovest Nord EstCentro Sud e IsoleTotale anni 48,740,044,642,844, anni 29,840,032,137,734,1 40 e oltre 21,520,023,219,521,1 Totale 100,0 Tab. 3 – Distribuzione dei lavoratori per et à e territorio. Il campione Ires-Cgil (%) Tab. 2 – Distribuzione dei lavoratori per et à e territorio. L universo di riferimento (%) *Interinali a tempo determinato, esclusi agricoli Fonte: elaborazione Ires su dati Istat RCFL media 2008 Fonte: Ires-Cgil, indagine diretta Il campione IRES Lavoratori in somministrazione 2010

38 38 Un profilo tipico rispetto ai lavoratori dellintero segmento: La maggioranza dei beneficiari: è di nazionalità italiana (si è passati dal 60% del 2009 all80% nel 2010, rispetto all80% circa dei lavoratori italiani del comparto) ha unetà media di circa 35 anni - la classe di età più numerosa è quella compresa fra i 35 e i 49 anni (43% dei beneficiari rispetto al 28% dei lavoratori in somministrazione in questa fascia di età dellintero segmento) maggior parte dei sussidi erogata al Nord Ovest (oltre il 60% rispetto al 49% dei lavoratori del Nord Ovest del comparto) Fonte: Osservatorio Centro-Studi Ebitemp, 2010 Un profilo tipico rispetto ai lavoratori dellintero segmento: La maggioranza dei beneficiari: è di nazionalità italiana (si è passati dal 60% del 2009 all80% nel 2010, rispetto all80% circa dei lavoratori italiani del comparto) ha unetà media di circa 35 anni - la classe di età più numerosa è quella compresa fra i 35 e i 49 anni (43% dei beneficiari rispetto al 28% dei lavoratori in somministrazione in questa fascia di età dellintero segmento) maggior parte dei sussidi erogata al Nord Ovest (oltre il 60% rispetto al 49% dei lavoratori del Nord Ovest del comparto) Fonte: Osservatorio Centro-Studi Ebitemp, 2010 Profilo socio-demografico lavoratori del campione

39 39 Lavoratori in somministrazione 2010 – campione IRES Contratto di lavoro occupati a 6 mesi dalla prima missione di lavoro in somministrazione (Campione interinali IRES 2010) Fonte: dati di Indagine diretta IRES-CGILLavoratori in somministrazione 2010 Nota metodologica indici presentati: Percorsi precedenti alla somministrazione di lavoro: Si è deciso di considerare breve un periodo della lunghezza di non oltre 4 anni e lungo un periodo superiore a tale soglia. Mentre, in merito al numero di esperienze, si è deciso di considerare articolato un percorso composto da più di 3 esperienze e lineare un percorso composto da non più di 3 esperienze. Grado frammentarietà percorso interinale: Per ricostruire il grado di linearità/frammentarietà del percorso interno al segmento della somministrazione è stato costruito un indice sintetico, dato dal rapporto tra la durata della missione più lunga e il tempo trascorso dalla prima esperienza di somministrazione

40 40 Percorsi di lavoro Segmentazione generazionale percorsi: esclusivamente atipici vs. alternanza lavoro standard/non standard Lavoro atipico/in somministrazione Lavoro atipico/in somministrazione: forma di ingresso vs. forma di re- ingresso/permanenza nel mercato del lavoro Segmentazione generazionale percorsi: esclusivamente atipici vs. alternanza lavoro standard/non standard Lavoro atipico/in somministrazione Lavoro atipico/in somministrazione: forma di ingresso vs. forma di re- ingresso/permanenza nel mercato del lavoro Contratto iniziale Anzianità complessiva Somministrazio ne tempo indeterminato tempo determinato Altro (contratti a contenuto informativo e collaboratori) Totale Almeno un anno 96,23, ,0 (105) Da 2 a 3 anni 79,15,111,14,8 100,0 (732) 4 anni e oltre 22,633,729,714,0 100,0 (1.286) Totale45,7 (971) 22,1 (470) 22,0 (467) 10,1 (215) 100,0 (2.123) Fonte: Elaborazioni IRES-Cgil su campione data-base Ebitemp-Osservatorio Centro Studi Lavoratori per anzianità lavorativa complessiva e tipo di contratto iniziale


Scaricare ppt "Istituto ricerche economiche e sociali Indagini IRES sul sistema della somministrazione di lavoro promosse da Anni 2010-2011 presentazione a cura di Francesca."

Presentazioni simili


Annunci Google