La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La valutazione dellequità distributiva nellallocazione delle r isorse a sostegno della domiciliarità GABRIELE CAVAZZA MARIA CRISTINA COCCHI CRISTINA MALVI.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "La valutazione dellequità distributiva nellallocazione delle r isorse a sostegno della domiciliarità GABRIELE CAVAZZA MARIA CRISTINA COCCHI CRISTINA MALVI."— Transcript della presentazione:

1 La valutazione dellequità distributiva nellallocazione delle r isorse a sostegno della domiciliarità GABRIELE CAVAZZA MARIA CRISTINA COCCHI CRISTINA MALVI CATERINA PERUCCI ALDO TROTTA Piacenza 18 novembre 2011 Distretto di committenza e garanzia della Città di Bologna

2 Il Distretto di committenza e garanzia della città di Bologna Nuovo ruolo del distretto La garanzia dellequità Lallocazione delle risorse e lequità nellassistenza domiciliare

3 Distretto di committenza e garanzia della Città di Bologna Il sostegno della domiciliarità degli anziani a Bologna BUDGET AI QUARTIERI PER Assegni di cura Assistenza domiciliare Fondo Sociale FRNA

4 Distretto di committenza e garanzia della Città di Bologna Il progetto per la valutazione dellequità distributiva nei quartieri della città Valutazione bisogno tramite pesatura assorbimento risorse per: Fascia di età Composizione nucleo familiare Livello di reddito Livello distruzione Costruzione di un indice di bisogno per ciascuna tipologia di servizio. Definizione del budget di quartiere in base allindice di bisogno.

5 Distretto di committenza e garanzia della Città di Bologna Tab. 1 - Popolazione Bologna e provincia per classi di età al Classi di età Totale 0-64%65-74%75-84% 85 e oltre % Bologna ,64% ,07% ,84% ,46% Provincia ,16% ,88% ,87% ,09% Totale ,43% ,34% ,62% ,61%

6 Distretto di committenza e garanzia della Città di Bologna Tab.2 – Popolazione a Bologna per quartiere e classi di età al Quartieri Classi di età Totale 0-64%65-74%75-84% 85 e oltre % Borgo Panigale ,52% ,48% ,81%1.0484,20% Reno ,64% ,25% ,11%1.3314,00% Navile ,54% ,60% ,00%2.5203,86% Porto ,61% ,37% ,01%1.5835,02% Saragozza ,57% ,02% ,30%1.8445,12% San Donato ,63% ,20% ,98%1.3094,20% San Vitale ,25% ,41% ,18%1.9574,16% Santo Stefano ,33% ,75% ,04%2.4224,88% Savena ,29% ,20% ,70%2.8044,82% Senza f.dimora 6083,33%912,50% 34,17%00,00%72 Totale ,64% ,07% ,84% ,46%

7 Distretto di committenza e garanzia della Città di Bologna Tab. 3 - Distribuzione della spesa ADI per classi di età – anno 2010 Tipologia di servizio Classi di età Totale 0-64%65-74%75-84%85 e oltre% Adi ,04%7459,22% ,74% ,00% Spesa anno ,04% ,22% ,74% ,00% Popolazione , ,07% ,84% ,46% Costo unitario per popolazione 0,59 4,68 21,02 68,71

8 Distretto di committenza e garanzia della Città di Bologna Tab. 4 - Distribuzione della spesa residenzialità e semiresidenzialità per classi di età - anno 2010 Tipologia di servizio Classi di età Totale 0-64%65-74%75-84%85 e oltre% Far anno ,32%2239,93%77234,37% ,38%2.246 Spesa anno ,32% ,93% ,37% ,38% Popolazione , ,07% ,84% ,46% Costo unitario per popolazione 1,75 45,63 193,78 663,90

9 Distretto di committenza e garanzia della Città di Bologna Tab. 5 - Distribuzione della spesa degli assegni di cura per classi di età - anno 2010 Tipologia di servizio Classi di età Totale 0-64%65-74%75-84% 85 e oltre % N. assegni di cura anno ,27%23010,13%75333,16% ,44%2.271 Spesa x assegni anno ,27% ,13% ,16% ,44% Popolazione , ,07% ,84% ,46% Costo unitario per popolazione 0,27 13,24 53, ,07

10 Distretto di committenza e garanzia della Città di Bologna Tab. 6 - Percentuali di consumo per classi di età e tipologia di servizio - anno 2010 Tipologia di servizio Classi di età Totale 0-64%65-74%75-84% 85 e oltre % Adi ,04%7459,22% ,74% ,00%8.082 Assegno di cura anno ,28%23010,13%75333,16% ,44%2.271 Far anno ,32%2239,93%77234,37% ,38%2.246 Totale

11 Distretto di committenza e garanzia della Città di Bologna Tab. 7 – Costo unitario per singola tipologia di servizio e percentuale di assorbimento risorse - anno 2010 Classi di età e percentuale di assorbimento risorse % di assorbimento risorse % di assorbiment o risorse 85 e oltre % di assorbimento risorse Costo unitario Adi 4,689,22%21,0233,74%68,7150,00% Costo unitario Far 45,639,93%193,7834,37%663,9053,38% Costo unitario Assegni di cura 13,2410,13%53,1633,16%196,0755,44%


Scaricare ppt "La valutazione dellequità distributiva nellallocazione delle r isorse a sostegno della domiciliarità GABRIELE CAVAZZA MARIA CRISTINA COCCHI CRISTINA MALVI."

Presentazioni simili


Annunci Google