La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Pieve Emanuele (MI), 17 e 18 ottobre 2007 BANCHE E MANUTENZIONE: UN APPROCCIO EVOLUTO Stefano Boncinelli Mega Italia spa.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Pieve Emanuele (MI), 17 e 18 ottobre 2007 BANCHE E MANUTENZIONE: UN APPROCCIO EVOLUTO Stefano Boncinelli Mega Italia spa."— Transcript della presentazione:

1 Pieve Emanuele (MI), 17 e 18 ottobre 2007 BANCHE E MANUTENZIONE: UN APPROCCIO EVOLUTO Stefano Boncinelli Mega Italia spa

2 Pieve Emanuele (MI), 17 e 18 ottobre 2007 Stefano Boncinelli - BANCHE E MANUTENZIONE: UN APPROCCIO EVOLUTO 2 Per la Banca la gestione del servizio di manutenzione dei sistemi di sicurezza e degli impianti tecnologici deve: salvaguardare gli investimenti effettuati garantire un buon livello di servizio ai colleghi che operano nelle agenzie. Il nostro approccio evoluto è: costruito sulle specifiche esigenze bancarie, utilizzato per circa 160 banche collaudato da oltre interventi annui

3 Pieve Emanuele (MI), 17 e 18 ottobre 2007 Stefano Boncinelli - BANCHE E MANUTENZIONE: UN APPROCCIO EVOLUTO 3 Obiettivi dellapproccio evoluto alla manutenzione: rendere facile al cliente richiedere il servizio di assistenza/manutenzione consentire il tracciamento della attività di assistenza/manutenzione eliminare la carta ottimizzare percorsi, tempi e qualità dell'intervento

4 Pieve Emanuele (MI), 17 e 18 ottobre 2007 Stefano Boncinelli - BANCHE E MANUTENZIONE: UN APPROCCIO EVOLUTO 4 obiettivi raggiungibili con le soluzioni: CHIAMATA ASSISTENZA MIWEBSAT WEBRIT

5 Pieve Emanuele (MI), 17 e 18 ottobre 2007 Stefano Boncinelli - BANCHE E MANUTENZIONE: UN APPROCCIO EVOLUTO 5 CHIAMATA ASSISTENZA é il servizio di richiesta di assistenza/manutenzione messo a disposizione del cliente per: rendere facile richiedere il servizio consentire il tracciamento della attività fornire un servizio fungibile per altri manutentori. Consente di accedere via Internet al database della Divisione Manutenzione ed inviare telematicamente le richieste di assistenza al proprio impianto di sicurezza.

6 Pieve Emanuele (MI), 17 e 18 ottobre 2007 Stefano Boncinelli - BANCHE E MANUTENZIONE: UN APPROCCIO EVOLUTO 6 Il cliente abilitato al servizio CHIAMATA ASSISTENZA può: consultare la lista delle sue chiamate (aperte e non) inserire nuove chiamate utilizzando il navigatore del suo PC connesso ad Internet; le chiamate saranno gestite in tempo reale dai tecnici della Divisione Manutenzione la richiesta va fatta dal cliente via , fornendo nome e cognome, suo codice cliente, indirizzo la Divisione Manutenzione fornirà Login e Password

7 Pieve Emanuele (MI), 17 e 18 ottobre 2007 Stefano Boncinelli - BANCHE E MANUTENZIONE: UN APPROCCIO EVOLUTO 7 Il cliente potrà accedere al servizio selezionando CHIAMATA ASSISTENZA nel frame di sinistra.

8 Pieve Emanuele (MI), 17 e 18 ottobre 2007 Stefano Boncinelli - BANCHE E MANUTENZIONE: UN APPROCCIO EVOLUTO 8 Servizio BASE CHIAMATA ASSISTENZA è gratuito e consente all'utente linserimento della chiamata e la visualizzazione di: anagrafica del proprio impianto stato chiamata proprio codice impianto termini di garanzia e data di scadenza della garanzia termini del contratto di manutenzione chiamate effettuate e interventi compiuti.

9 Pieve Emanuele (MI), 17 e 18 ottobre 2007 Stefano Boncinelli - BANCHE E MANUTENZIONE: UN APPROCCIO EVOLUTO 9 Servizio PLUS CHIAMATA ASSISTENZA prevede il pagamento di un canone annuo e consente, oltre alle funzioni base, anche lo zoom chiamata (visualizzazione dettagliata dei rapporti di intervento), il sollecito chiamata e le analisi statistiche condotte sul suo parco impianti. Servizio EXTRA CHIAMATA ASSISTENZA prevede il pagamento di un canone annuo e consente al cliente, oltre alle funzioni BASE e PLUS, di collegare anche altri manutentori di apparati e/o impianti (hw e sw, impianto elettrico, idraulico, condizionamento, giardiniere, fabbro, impresa di pulizie, ecc... ).

10 Pieve Emanuele (MI), 17 e 18 ottobre 2007 Stefano Boncinelli - BANCHE E MANUTENZIONE: UN APPROCCIO EVOLUTO 10 MIWEBSAT La soluzione MIWEBSAT realizzata da Mega Italia Web in collaborazione con consente di gestire i veicoli (localizzazione dei veicoli e gestione delle flotte) via internet. Tutti gli automezzi dei tecnici sono equipaggiati con il localizzatore satellitare MEGASAT. L'applicativo webased MIWEBSAT attraverso la geolocalizzazione satellitare della posizione dei mezzi, consente la perfetta ottimizzazione degli spostamenti per garantire al cliente tempi di intervento praticamente immediati.

11 Pieve Emanuele (MI), 17 e 18 ottobre 2007 Stefano Boncinelli - BANCHE E MANUTENZIONE: UN APPROCCIO EVOLUTO 11 tracking live dei veicoli con aggiornamento automatico ogni 60 visualizzazione percorsi e dettagli del veicolo report storici online e scaricabili in formato CSV (Excel) e KML (Google Earth)

12 Pieve Emanuele (MI), 17 e 18 ottobre 2007 Stefano Boncinelli - BANCHE E MANUTENZIONE: UN APPROCCIO EVOLUTO 12 WEBRIT La soluzione WEBRIT (rapporto intervento tecnico via web) ha risolto le tradizionali problematiche del servizio di manutenzione di sistemi di sicurezza con: immediata registrazione della richiesta di intervento veloce assegnazione dellintervento al tecnico più preparato per la pronta soluzione del problema o del controllo disponibilità on-site di schemi ed informazioni utili alla soluzione del problema o del controllo

13 Pieve Emanuele (MI), 17 e 18 ottobre 2007 Stefano Boncinelli - BANCHE E MANUTENZIONE: UN APPROCCIO EVOLUTO 13 certificazione di quanto eseguito disponibilità immediata delle informazioni per averle subito disponibili in eventuali successivi interventi abbattimento dei tempi di registrazione ed archiviazione dei documenti cancellazione del documento cartaceo con la digitalizzazione della informazione

14 Pieve Emanuele (MI), 17 e 18 ottobre 2007 Stefano Boncinelli - BANCHE E MANUTENZIONE: UN APPROCCIO EVOLUTO 14

15 Pieve Emanuele (MI), 17 e 18 ottobre 2007 Stefano Boncinelli - BANCHE E MANUTENZIONE: UN APPROCCIO EVOLUTO 15 La tempestività e laffidabilità delle comunicazioni con le squadre tecniche risultano indispensabili all'azienda di assistenza/manutenzione per garantire il migliore servizio al cliente e per ridurre significativamente i costi di gestione. Il sistema è stato realizzato per fornire al personale tecnico un'interfaccia semplice ed intuitiva che, utilizzando comuni telefoni GSM e computer palmari collegati alla rete cellulare, consenta lo scambio di informazioni in tempo reale.

16 Pieve Emanuele (MI), 17 e 18 ottobre 2007 Stefano Boncinelli - BANCHE E MANUTENZIONE: UN APPROCCIO EVOLUTO 16 Ogni tecnico è dotato di un telefono cellulare con connessione GPRS che, tramite collegamento Bluetooth al PDA Nokia, garantisce un collegamento costante e continuo via internet con il server aziendale. Alla richiesta di intervento da parte di un cliente, il call center della Divisione Manutenzione Mega Italia apre una chiamata e la invia via SMS ad uno dei capi squadra di manutenzione. Questi invia un SMS al tecnico da lui prescelto assegnando alla chiamata un identificativo univoco di intervento (ID).

17 Pieve Emanuele (MI), 17 e 18 ottobre 2007 Stefano Boncinelli - BANCHE E MANUTENZIONE: UN APPROCCIO EVOLUTO 17 Il tecnico informato della richiesta di intervento, risponde tramite SMS indicando l'ID di intervento ed un codice di risposta: OK+ID=INTERVENTO ACCETTATO NO+ID= INTERVENTO RIFIUTATO CL+ID=CHIUSURA INTERVENTO IMMEDIATA La centrale operativa viene immediatamente informata sullo stato dell'intervento. Un segnale di attenzione avverte se l'intervento è stato rifiutato, permettendo così all'operatore di riaprire la chiamata ad un altro tecnico.

18 Pieve Emanuele (MI), 17 e 18 ottobre 2007 Stefano Boncinelli - BANCHE E MANUTENZIONE: UN APPROCCIO EVOLUTO 18 Se il tecnico accetta la chiamata un SMS lo avvisa della disponibilità allo scarico tramite palmare dei dati relativi all'intervento da effettuare. Il tecnico esegue l'intervento. Il tecnico compila sul PDA il rapporto della attività svolta e lo fa firmare, direttamente sul PDA, al cliente.

19 Pieve Emanuele (MI), 17 e 18 ottobre 2007 Stefano Boncinelli - BANCHE E MANUTENZIONE: UN APPROCCIO EVOLUTO 19 Il cliente riceverà, a sua scelta, un o un fax o una lettera con la copia del rapporto intervento da lui firmato.

20 Pieve Emanuele (MI), 17 e 18 ottobre 2007 Stefano Boncinelli - BANCHE E MANUTENZIONE: UN APPROCCIO EVOLUTO 20 Il rapporto di intervento perviene in sede via internet in formato PDF e viene archiviato sul server dedicato tramite il programma Archidoc di Siav. Informazioni quali tempi di intervento, spese sostenute, Km percorsi sono disponibili appena concluso l'intervento. Il cliente riceve immediatamente i dati dellintervento. Tramite il servizio di CHIAMATA ASSISTENZA può consultare/inserire le sue chiamate. La tempestività ed affidabilità delle comunicazioni con le squadre tecniche risultano indispensabili per garantire il migliore servizio al cliente e per ridurre significativamente i costi di gestione dell'assistenza…

21 Pieve Emanuele (MI), 17 e 18 ottobre 2007 Stefano Boncinelli - BANCHE E MANUTENZIONE: UN APPROCCIO EVOLUTO 21 … e aiutiamo la natura ! Ogni anno si risparmiano fogli di carta


Scaricare ppt "Pieve Emanuele (MI), 17 e 18 ottobre 2007 BANCHE E MANUTENZIONE: UN APPROCCIO EVOLUTO Stefano Boncinelli Mega Italia spa."

Presentazioni simili


Annunci Google