La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA Dipartimento di Ingegneria Industriale Prof. Francesco Castellani Corso di Meccanica Applicata B.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA Dipartimento di Ingegneria Industriale Prof. Francesco Castellani Corso di Meccanica Applicata B."— Transcript della presentazione:

1 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA Dipartimento di Ingegneria Industriale Prof. Francesco Castellani Corso di Meccanica Applicata B A.A INERZIA IDRAULICA (Hp di fluido incomprimibile non viscoso)

2 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA Dipartimento di Ingegneria Industriale Prof. Francesco Castellani Corso di Meccanica Applicata B A.A EFFETTI DELLA COMPRIMIBILITA DEL FLUIDO B= modulo di comprimibilità Cambia il comportamento del sistema nei transitori. (una diminuzione in volume del1% richiede un incremento della pressione dellolio da 10 a 20 Mpa)

3 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA Dipartimento di Ingegneria Industriale Prof. Francesco Castellani Corso di Meccanica Applicata B A.A VARIAZIONE DI B CON PRESSIONE E TEMPERATURA In generale B viene comunque considerato costante nel range di funzionamento.

4 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA Dipartimento di Ingegneria Industriale Prof. Francesco Castellani Corso di Meccanica Applicata B A.A MODULO DI COMPRIMIBILITA DEI GAS

5 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA Dipartimento di Ingegneria Industriale Prof. Francesco Castellani Corso di Meccanica Applicata B A.A MODULO DI COMPRIMIBILITA DI UNA MISCELA DI GAS ED OLIO DI FRAZIONE PARI AD α Volume totale Volume di gas Volume di olio

6 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA Dipartimento di Ingegneria Industriale Prof. Francesco Castellani Corso di Meccanica Applicata B A.A La presenza di aria nella miscela di olio rende irregolare il funzionamento innalzando le temperature di funzionamento dellolio con il rischio di innescare leffetto Diesel.

7 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA Dipartimento di Ingegneria Industriale Prof. Francesco Castellani Corso di Meccanica Applicata B A.A CAPACITA IDRAULICA Variazione di volume dovuta alla portata Variazione di volume dovuta alla comprimibilità Variazione di volume dovuta alla deformazione della condotta

8 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA Dipartimento di Ingegneria Industriale Prof. Francesco Castellani Corso di Meccanica Applicata B A.A PER UNA CONDOTTA INDEFORMABILE Dovuto alla comprimibilità dellolio CAPACITA IDRAULICA

9 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA Dipartimento di Ingegneria Industriale Prof. Francesco Castellani Corso di Meccanica Applicata B A.A DEFORMAZIONE RADIALE DELLA TUBAZIONE

10 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA Dipartimento di Ingegneria Industriale Prof. Francesco Castellani Corso di Meccanica Applicata B A.A DEFORMAZIONE ASSIALE DELLA TUBAZIONE In totale avremo:

11 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA Dipartimento di Ingegneria Industriale Prof. Francesco Castellani Corso di Meccanica Applicata B A.A ESEMPIO

12 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA Dipartimento di Ingegneria Industriale Prof. Francesco Castellani Corso di Meccanica Applicata B A.A EFFETTO DELLA TEMPERATURA La dilatazione termica del volume di contenimento (tubo-pistone) si trascura mentre lincremento di volume del fluido è compensato dalla diminuzione di B per cui ne risulta un incremento di pressione. Esempio: calcolare lincremento di pressione per un determinato salto di temperatura assumendo:


Scaricare ppt "UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA Dipartimento di Ingegneria Industriale Prof. Francesco Castellani Corso di Meccanica Applicata B."

Presentazioni simili


Annunci Google