La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

1 Roma, 1 febbraio 2008 Ministero del Commercio Internazionale Progetto di Interoperabilità Import-Export (SIIE): il titolo elettronico per il comparto.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "1 Roma, 1 febbraio 2008 Ministero del Commercio Internazionale Progetto di Interoperabilità Import-Export (SIIE): il titolo elettronico per il comparto."— Transcript della presentazione:

1 1 Roma, 1 febbraio 2008 Ministero del Commercio Internazionale Progetto di Interoperabilità Import-Export (SIIE): il titolo elettronico per il comparto agroalimentare Dott. Francesco Pugliesi Ing. Alfonso Romano Seminario: La facilitazione del commercio internazionale.

2 2 Roma, 1 febbraio 2008 Indice degli argomenti Il Progetto di interoperabilità Obiettivi Il sistema SIIE Il processo di import-export Il titolo elettronico Architettura funzionale del sistema Caratteristiche tecniche Benefici Passi successivi

3 3 Roma, 1 febbraio 2008 Il progetto di interoperabilità Import-Export Progetto nato da unesigenza di Confindustria. Elaborato di concerto con lAIPA, approvato nel Piano triennale per linformatica 1999/2001. Finanziato dallAIPA (Legge 400/96). Si inserisce nella normativa europea che prevede lutilizzo del titolo elettronico. Si inquadra tecnologicamente nei servizi offerti dalla Servizio Pubblico di Connettività (SPC). E-Government (processo di informatizzazione della P.A.). Definizione organizzativa e reingegnerizzazione delle procedure Acquisizione tramite gara internazionale

4 4 Roma, 1 febbraio 2008 Obiettivi del progetto Consentire a tutti gli operatori commerciali abilitati di inviare elettronicamente al Ministero del Commercio Internazionale (MCI) le richieste di titoli import-export per il settore agro-alimentare. Modificare e semplificare le attuali procedure, in parti- colare per quanto riguarda il rapporto con lutenza, attraverso: –il collegamento tra i Sistemi Informativi del MCI e dellAgenzia delle Dogane per lo scambio dei dati necessari alle operazioni di Import-export di prodotti agricoli, alla gestione dei relativi titoli cauzionali e per la corresponsione delle restituzioni; –lutilizzo delle tecnologie e dei servizi offerti dal SPC per la realizzazione di soluzioni cooperative; –lutilizzo della firma digitale.

5 5 Roma, 1 febbraio 2008 Quadro Normativo Per la realizzazione del Progetto si è tenuto conto dei vincoli di tipo giuridico-normativo definiti dalla normativa comunitaria orizzontale (Regolamento 1291/2000) per il settore agro-alimentare e della regolamentazione verticale (di ciascun comparto agricolo). Per gli aspetti tecnici si è fatto invece riferimento alle indicazioni normative fornite dal Cnipa e dal Codice dellAmministrazione Digitale (D.Lgs. 7 marzo 2005, n. 82).

6 6 Roma, 1 febbraio 2008 SIIE Sistema di Interoperabilità Import-Export

7 7 Roma, 1 febbraio 2008 Il Processo Import-Export Gli operatori economici (OE) che vogliono effettuare operazioni di import/export devono presentare al Ministero la richiesta di rilascio del titolo di esportazione o importazione per determinati prodotti o merci. Le richieste, sono sottoposte ad unaccurata fase istruttoria per verificare che siano complete e rispondenti ai regolamenti comunitari. In caso di esito positivo, viene rilasciato il Titolo, documento ufficiale valido per tutti gli enti ed uffici della UE che sono preposti ai controlli sullo scambio di merci/prodotti. Successivamente allutilizzo del titolo, se loperatore economico ha versato una cauzione come garanzia, il Ministero procede allo svincolo o allincameramento della stessa, con le modalità previste dai regolamenti comunitari.

8 8 Roma, 1 febbraio 2008 Il Processo Import-Export Gli attori coinvolti nel processo sono: –Operatori economici (singoli, procuratori, associazioni), che si rivolgono al MCI per richiedere il Titolo di Importazione (AGRIM) o il Titolo di Esportazione (AGREX); –MCI - Div. II, che ha la funzione di seguire lintero iter di gestione del rilascio del titolo; –Agenzia delle Dogane, per gli adempimenti doganali. I sistemi informativi interessati nel processo sono: –SIECA: Sistema del MCI utilizzato per il rilascio e la gestione dei titoli import-export dei prodotti agricoli –AIDA e SAISA: Sistemi dellAgenzia delle Dogane adibiti alla Gestione movimenti del titolo e alla Liquidazione Restituzioni

9 9 Roma, 1 febbraio 2008 Sistema informativo del MCI per il Comparto Agroalimentare OPERATORI Singoli, procuratori Associazioni RICHIESTE Titoli Svincoli RILASCI Titoli Svincoli Incameramenti Funzionalità principali Gestione titoli (rilasci, cessioni, proroghe, titoli sostitutivi) Gestione svincoli/incameramenti (revoche, cauzioni singole/cumulative) Statistiche/Report Informazioni iter pratiche TESORERIE PROVINCIALI NOTIFICHE svincoli incameramenti BRUXELLES COMUNICAZIONI: Contingenti Titoli Residui SIECA

10 10 Roma, 1 febbraio 2008 Sistema Informativo Dogane OPERATORI ECONOMICI Dichiarazione Doganale Richiesta di restituzione Funzionalità principali Gestione movimenti del titolo Liquidazione Restituzioni AIDA Movimenti Titolo (Dogane) Liquidazione restituzione Emissione ordinativo di pagamento

11 11 Roma, 1 febbraio 2008 Criticità MCI e Agenzia Dogane operano nel processo integrato di gestione del titolo in maniera disgiunta tra di loro e rispetto allutenza. E operante un solo sportello presso MCI (con oneri aggiuntivi per gli operatori commerciali distanti da Roma, che di fatto ricorrono allintermediazione). Esiste la necessità di richiedere più estratti (ad es. per quote di merce dello stesso titolo autorizzate da uffici doganali diversi). Loperatore ha lonere di dimostrare leffettivo utilizzo del titolo tramite la presentazione della relativa documentazione al MCI. Il processo assorbe una consistente quota di risorse in termini di manualità e di controlli ridondanti.

12 12 Roma, 1 febbraio 2008 E il nuovo Sistema informativo realizzato per il rilascio e la gestione dei titoli elettronici di importazione ed esportazione dei prodotti agricoli. Consente agli operatori commerciali di richiedere per via telematica (Internet) il rilascio di un titolo o lo svincolo di una cauzione, utilizzando una smart card con firma digitale. Realizza la cooperazione applicativa tra le procedure del Ministero del Commercio Internazionale e dellAgenzia delle Dogane, tramite lo scambio dei dati e lutilizzo dei servizi forniti dal SPC. E coerente con le norme comunitarie (art. 19 del Regolamento CE n. 1291/2000 e successive modificazioni) che prevedono la possibilità di rilasciare titoli di importazione e di esportazione elettronici. SIIE - Sistema di Interoperabilità Import-Export

13 13 Roma, 1 febbraio 2008 Il titolo elettronico Per dare valore legale alle richieste di emissione dei titoli, effettuate dagli operatori economici via web, il Sistema SIIE è stato integrato con funzioni che consentono: –di firmare le richieste inviate via web dagli operatori. –di gestire laccesso al sistema tramite un canale sicuro (SSL) utilizzando il certificato di autenticazione presente sulla smart card degli operatori stessi ed un PIN fornito dallente certificatore. Il titolo elettronico emesso dal sistema con lutilizzo della firma digitale ha la stessa validità dei titoli cartacei attualmente rilasciati dallAmministrazione. Il sistema SIIE è inoltre predisposto per lutilizzo della Carta nazionale dei servizi (CNS).

14 14 Roma, 1 febbraio 2008 Architettura Funzionale del Sistema SIIE SIIE-SIECA Ministero del Commercio Internazionale SERVIZIO PUBBLICO DI CONNETTIVITA AIDA Agenzia delle Dogane Internet Movimenti del titolo Titolo elettronico XML Richieste titoli Richieste svincoli Consultazione regolamenti OPERATORI

15 15 Roma, 1 febbraio 2008 SIIE – Home Page

16 16 Roma, 1 febbraio 2008 Funzioni disponibili Informazioni per lutente Registrazione Richiesta titolo Import-Export Richiesta variazione titolo : –Proroga –Cessione o estratto cessione –Annullamento Ricerca e visualizzazione stati del titolo Delega verso i Procuratori Scambio dati con Agenzia Dogane

17 17 Roma, 1 febbraio 2008 SIIE – Menu Operatore

18 18 Roma, 1 febbraio 2008 Architettura Funzionale del Sistema SIIE Gestione Titolo SIIE MCI Agenzia Dogane Notifica Emissione/Variazione Titolo SAISA - AIDA Web Services SPC Web Internet Richiesta di Emissione/Variazione Titolo Notifica Emissione/Variazione Titolo via OPERATORI Web Services SIECA

19 19 Roma, 1 febbraio 2008 SIIE – Richiesta Titolo

20 20 Roma, 1 febbraio 2008 SIIE – Ricevuta Richiesta

21 21 Roma, 1 febbraio 2008 SIIE – Info Titolo

22 22 Roma, 1 febbraio 2008 SIIE – Richiesta Svincolo

23 23 Roma, 1 febbraio 2008 Caratteristiche Tecniche del Sistema Utilizzo del linguaggio Java Messaggi codificati in XML Utilizzo di Web-Services Cooperazione tra i sistemi attraverso i servizi messi a disposizione dal SPC, che garantiscono la sicurezza e la riservatezza delle informazioni Completa indipendenza tra i sistemi cooperanti Trasparenza funzionale tra i sistemi Integrazione con la Firma Digitale.

24 24 Roma, 1 febbraio 2008 Benefici Diretti per gli operatori commerciali: –drastica semplificazione degli adempimenti per la richiesta e lutilizzo del titolo; –riduzione dei tempi per il rilascio del titolo; –minore giacenza delle cauzioni prestate (minore posizione debitoria); –riduzione dei servizi di intermediazione; –riduzione dei tempi per la liquidazione delle restituzioni; –maggiore trasparenza e competitività delle dogane italiane collegate telematicamente rispetto a quelle non informatizzate in ambito comunitario.

25 25 Roma, 1 febbraio 2008 Benefici Per lAmministrazione: –Semplificazione delle attuali procedure di rilascio dei titoli del comparto agroalimentare e del loro utilizzo presso gli uffici doganali; –eliminazione della ridondanza di controlli; –completezza ed univocità delle informazioni sul titolo (database unico integrato); –maggiore efficienza e trasparenza dellazione amministrativa.

26 26 Roma, 1 febbraio 2008 Passi Successivi Esposizione dei servizi sul portale per le imprese Dematerializzazione dei documenti allegati alle richieste

27 27 Roma, 1 febbraio 2008 Il Portale per le Imprese A seguito di una convenzione stipulata con il CNIPA, i servizi offerti dal sistema SIIE saranno esposti anche sul portale delle imprese, oltre che sul sito del MCI. Il portale rappresenta un punto unitario di riferimento per la fruizione di servizi on line ed informazioni per il sistema produttivo nazionale, accessibile con le più diffuse smart card in una logica di sportello virtuale. Consente ad un unico Client in rete di interagire e compiere operazioni telematiche verso sistemi informativi localizzati in siti diversi e sviluppati con tecnologie e paradigmi differenti.

28 28 Roma, 1 febbraio 2008 Dematerializzazione E prevista la dematerializzazione dei documenti che intervengono nel procedimento di rilascio e gestione dei titoli. Con ladozione di un sistema gestione documentale, integrato con i sistemi SIIE e SIECA, sarà possibile eliminare la presentazione di alcuni documenti cartacei, trasmettendoli per via telematica come allegati alle richieste effettuate via web. I documenti che hanno valenza legale dovranno essere firmati digitalmente dalloperatore sulla propria postazione prima dellinvio telematico, in modo da svincolare lapplicazione web da possibili incompatibilità con i vari sistemi di firma esistenti sul mercato.

29 29 Roma, 1 febbraio 2008 Dematerializzazione Internet Richieste + Allegati Firmati Notifiche via OPERATORI SIIE Web Site Titoli Web Services Sistema Documentale Sistema Documentale Protocollo Movimenti Agenzia Dogane SIECA


Scaricare ppt "1 Roma, 1 febbraio 2008 Ministero del Commercio Internazionale Progetto di Interoperabilità Import-Export (SIIE): il titolo elettronico per il comparto."

Presentazioni simili


Annunci Google